Home > Eventi e Fiere > “Mater Teatro”, un percorso teatrale nell’arte sacra cittadina

“Mater Teatro”, un percorso teatrale nell’arte sacra cittadina

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

“Mater Teatro”, un percorso teatrale nell’arte sacra cittadina


Cinque artisti aretini insieme in “Mater Teatro”, un progetto alla scoperta di quei gioielli d’arte sacra diffusi in città: le edicole votive. L’iniziativa sarà presentata alle 6.30 di martedì 8 dicembre con una diretta sull’omonima pagina facebook Mater Teatro, attraverso la condivisione di un video nell’orario delle Lodi che precedono il sorgere del sole come segno di ricerca interiore e spirituale.

Proprio questa volontà di ricerca interiore e spirituale rappresenta la finalità che anima il nuovo progetto de “L’edicola”, ditta artistica nata dal comune intento dei fondatori Amina Kovacevich e Uberto Kovacevich della Libera Accademia del Teatro, Fernando Maraghini e Maria Erika Pacileo della Fez Film, e Silvia Martini dell’associazione No Mad Filodramma. I cinque aretini hanno unito le rispettive professionalità, creatività e competenze per dar vita alla produzione teatrale “Mater Teatro” nata dall’esigenza di esplorare le risposte che l’arte in ogni sua forma può dare ai dubbi esistenziali dell’uomo contemporaneo. Questo percorso sarà presentato con una breve “pillola” di pochi minuti nelle prime ore del giorno della festività della Immacolata Concezione dove verrà proposta una breve azione teatrale in streaming in cui sarà possibile vivere un’emozionante anteprima dello stile e dei temi del progetto. «In questo momento di incertezza e di distanziamento fisico - commentano gli artisti de “L’edicola” nel presentare il progetto, - abbiamo sentito l’esigenza di esplorare un percorso artistico che potesse aiutarci ad elevare lo sguardo nella ricerca del senso della vita. Martedì 8 dicembre, alle prime luci dell’alba, vorremmo incuriosire il pubblico a casa, con un’azione teatrale che troverà la propria linfa nelle edicole votive del centro storico intorno a cui sarà strutturato “Mater Teatro”. L’arte sacra si combinerà con il teatro, con la musica e con la poesia, per un momento di riflessione e di ascolto interiore».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIARA TAIGI - Partecipazione straordinaria in Giuria al Concorso Internazionale Musica Sacra 2020 - XV edizione - Roma 1-4 settembre 2020


Giovanni Carrù: La voce dei primi cristiani nelle catacombe di Siracusa


” Graduale Polyphonicum, vol2/A – tempus Nativitatis” – Libro di Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme


“Graduale Polyphonicum – Tempus Nativitatis”, scritto da Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme


Teatro e spiritualità tra le edicole sacre del centro storico di Arezzo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Una votazione social per il motto del 2021 della Ginnastica Petrarca

Una votazione social per il motto del 2021 della Ginnastica Petrarca
Un motto per il 2021 della Ginnastica Petrarca. La storica società aretina ha proposto un’iniziativa sui social network in cui ad ogni utente verrà richiesto di votare lo slogan che sarà utilizzato nei prossimi mesi per raccontarne l’attività sportiva e per rappresentarne l’identità, la storia e i valori. Le quattro proposte individuate dalla dirigenza sono state presentate sulla pagina faceb (continua)

“Prove Live”, prosegue il cabaret digitale dei Noidellescarpediverse

“Prove Live”, prosegue il cabaret digitale dei Noidellescarpediverse
Secondo appuntamento con “Prove Live”, la rassegna di cabaret digitale dei Noidellescarpediverse. L’appuntamento è fissato per le 22.00 di lunedì 18 gennaio quando l’associazione culturale aretina sarà protagonista di una diretta sulla propria pagina facebook dove, di settimana in settimana, verranno provati nuovi pezzi comici e nuovi personaggi in vista di una futura ripresa degli spettacoli (continua)

Una formazione triennale per conoscere sé stessi e le proprie potenzialità

Una formazione triennale per conoscere sé stessi e le proprie potenzialità
Una formazione per conoscere sé stessi e le proprie potenzialità. L’associazione Arezzo Psicosintesi, attiva in città da oltre venticinque anni, si appresta ad inaugurare il proprio corso triennale che sarà sviluppato attraverso trentasei lezioni dove gli allievi lavoreranno per approfondire i principali ambiti dell’io e della vita quotidiana: identità, ruoli, valori, emozioni, desideri e vol (continua)

Per gli ospiti della Casa Pia arriva il vaccino anti-Covid

Per gli ospiti della Casa Pia arriva il vaccino anti-Covid
Per gli ospiti della Casa di Riposo “V. Fossombroni” è arrivato il momento della vaccinazione anti-Covid. Mercoledì 13 gennaio è la giornata in cui i settantasei residenti verranno sottoposti alla prima dose da parte del personale delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale con il supporto degli operatori dell’istituto cittadino, procedendo così a questa importante pratica per la prevenzi (continua)

Un laboratorio virtuale di cabaret con i Noidellescarpediverse

Un laboratorio virtuale di cabaret con i Noidellescarpediverse
Un laboratorio virtuale di cabaret con i Noidellescarpediverse. Lunedì 11 gennaio prenderà il via la nuova rassegna social dal titolo “Prove Live” in cui gli attori dell’associazione culturale aretina saranno protagonisti di una serie di dirette dove proveranno nuovi personaggi e nuovi pezzi comici. Gli appuntamenti saranno previsti sulla pagina facebook Noidellescarpediverse, saranno con cad (continua)