Home > Cultura > Il consumo di droghe in aumento tra gli adolescenti

Il consumo di droghe in aumento tra gli adolescenti

scritto da: Carletta | segnala un abuso

Il consumo di droghe in aumento tra gli adolescenti

Il Covid ha inoltre creato ulteriori problemi nei servizi residenziali per minori perchè, come nelle Rsa per anziani, sono stati ridotti gli incontri con le famiglie d'origine e perchè i più giovani faticano a capire di dover rispettare le regole imposte dall'epidemia


L' uso di droghe tra gli adolescenti è in costante aumento, fra le altre componenti del fenomeno in aumento, i costi delle droghe che sono diventati sempre più bassi e, cosa da non sottovalutare,

l'approvigionamento possible attraverso il web, che in questo particolare periodo legato al Coronavirus è diventata la nuova forma di spaccio per i tossici.

Mentre i servizi territoriali, che sono rimasti sempre gli stessi, lamentano pochi soldi per la prevenzione, legati ad una legge del 90 modificata nel 95, e senza strumenti adeguati, aumentano le sostanze illegali che affiancano le tradizionali, per cui sarebbe necessario rivedere un sistema che è comunque rimasto staticamente legato alla figura dell'eroinomane

 L'allarme è emerso durante la Commissione Parlamentare per l'Infanzia e l'Adolescenza nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle dipendenze patologiche diffuse tra i giovani. A lanciarlo sono stati i presidenti della Federazione servizi dipendenze (FederSerD), della Federazione italiana comunità terapeutiche (Fict) e del Coordinamento nazionale dei coordinamenti regionali che operano nel campo dei trattamenti delle dipendenze (InterCear).
Se condo i dati ufficiali relativi al 2018, si parla di 880mila ragazzi che hanno dichiarato di aver fatto uso di sostanze illegali, pari ad 1 ragazzo su 3 tra quelli che vanno a scuola tra i 15 ed i 19 anni. Ma gli operatori sul campo spiegano che il fenomeno è in continuo aumento e 
l'età si è abbassata sempre più arrivando a coinvolgere quelli che sono in realtà poco più che dei bambini ed hanno tra gli 11 e i 14 anni. E proprio il cosiddetto policonsumo è il comportamento maggiormente a rischio per gli adolescenti. sostanze legali: alcool, analgesici oppiacei, benzodiazepine ed altri psicofarmaci vengono assunti in mix. Pochissimi i giovani che vanno nei centri spontaneamente.

Il Covid ha inoltre creato ulteriori problemi nei servizi residenziali per minori perchè, come nelle Rsa per anziani, sono stati ridotti gli incontri con le famiglie d'origine e perchè i più giovani faticano a capire di dover rispettare le regole imposte dall'epidemia; sono così aumentati gli abbandoni volontari e riaccettarli è diventato più complicato per via del rispetto della quarantena.

L'unico modo, suggeriscono gli addetti ai lavori, è "agire sul territorio e costruire delle relazioni", soprattutto "vanno ripensati i servizi classici in base a queste nuove tendenze giovanili", vanno anche attivati dei "percorsi di prevenzione strutturati specifici per minori con dipendenze" .

La chiesa di Scientology, in linea con questo pensiero di prevenzione, sostiene e patrocina la campagna sociale La Verità Sulla Droga. Questa è la campagna della Fondazione internazionale Un Mondo Libero Dalla Droga, un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga non costituisce più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o se ne promuova l’uso. I giovani devono conoscere la dura verità: dove gira la droga, c’è spesso crimine e perversione sessuale.

Le attività di “Un Mondo Libero dalla Droga” consistono nell’andare nelle scuole e presentare ai docenti la campagna. Lo scopo è quello di far adottare la campagna stessa in modo che i ragazzi apprendano la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali.

L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard


   

  


Fonte notizia: http://www.drugfreeworld.org


droga | informazione | scientology | ducazione | prevenzione | promessa di restare liberi dalla droga | psicofarmaci | psichiatria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A quale età si dovrebbero educare i ragazzi sulla droga?


Di che cosa ti fai?


Sapere la verità sulle droghe aiuta a salvare la vita delle persone.


Indagine sulle droghe in Italia


GIORNATA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE DELL’OBESITA’, ECCO I CONSIGLI DI KEYUM ®


La verità sulla DROGA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un buon motivo per diffondere “ La Via della Felicità”

Un buon motivo per diffondere “ La Via della Felicità”
A volte ci si può sentire come foglie trascinate dal vento lungo una strada sporca, ci si può sentire come un granello di sabbia in trappola. Ma nessuno ha mai detto che la vita sia una cosa calma e ordinata: non lo è. Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarlaLa felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore, ed esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso!I 21 precetti contenuti nel piccolo libro della via della felicità, sono, in realtà, (continua)

Diritti Umani: una campagna sociale di informazione per ricordare le vittime dell'olocausto

Diritti Umani: una campagna sociale di informazione per ricordare le vittime dell'olocausto
“ Gioventù per i diritti Umani”, è una campagna di informazione sui Diritti Umani e sulla dichiarazione universale degli stessi. I volontari della Toscana sono attivi con il programma di educazione che l'Organizzazione Uniti per i Diritti Umani ( UHR) promuove in tutto il mondo al fine di incoraggiare gruppi ed organizzazioni affini, ad integrare l'istruzione sui diritti umani nei loro programmi che si rivolgono alle comunità. Il 27 u.s. sono state celebrate le vittime del terribile massacro dell'olocausto nei campi di sterminio tedeschi, in cui furono violati tutti i Diritti Umani di milioni di persone.Dopo la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, nel 1948, infinite associazioni si sono costituite alla scopo di educare i popoli su questo soggetto affinchè ciò che è stato nella Gemania nazista non debba accadere m (continua)

L' importanza di sapere la verità sulla droga

L' importanza di sapere la verità sulla droga
Fin dal primo lockdown il gruppo dei volontari ha organizzato sul web, webinar informativi aperti a tutti per educare le persone e far loro comprendere come in realtà la droga distrugge una vita Tutte le droghe sono pericolose. Le droghe arrestano tutte le sensazioni, quelle piacevoli e quelle non volute. E mentre potrebbero avere un valore a breve termine nel trattamento del dolore, esse eliminano l'abilità e la prontezza e rendono confuso il pensare.Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere. Uno può scegliere se morire con la dr (continua)

La droga è entrata nella cultura giovanile, cosa si fa a Firenze in questo momento a riguardo?

La droga è entrata nella cultura giovanile, cosa si fa a Firenze in questo momento a riguardo?
Poiché in questo momento non è possibile essere presenti nelle piazze, nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanile per i noti problemi legati al Covid 19, i Volontari della campagna organizzano webinar on line dove danno preziose informazioni sui pericoli delle droghe. Alcune volte lo sforzo di portare avanti qualsiasi iniziativa di valore sociale sembra vanificato dalle grosse dimensioni del problema, ma rimane il fatto che per quanto esile possa apparire tale sforzo - è nostro compito fare qualcosa al riguardo dell'aiutare i giovani in particolare e la società in generale.

E' appurato che il miglior deterrente contro l'abuso di droghe sia la preve (continua)

Strumenti informativi sui pericoli delle droghe per educare i giovani ad una scelta consapevole

Strumenti informativi sui pericoli delle droghe per educare i giovani ad una scelta consapevole
Tra le molte campagne sociali fondate, allo scopo di diffondere realtà e conoscenza su come questo sia possibile che avvenga, sicuramente la campagna “ La verità sulla Droga” merita un'attenzione particolare. Scientology sempre più impegnata nella lotta alla droga e sostenitrice della campagna internazionale “ La Verità sulla Droga”, distribuisce opuscoli informativi sui pericoli delle droghe nel centro di Firenze.Lo scopo umanitario che, da quando è stata fondata da R. Hubbard, si prefigge Scientology, si realizza anche attraverso le molteplici campagne sociali nelle quali Scientologist di tutto il mo (continua)