Home > News > FILA e Green Pea Una forte partnership per un mondo più sostenibile

FILA e Green Pea Una forte partnership per un mondo più sostenibile

scritto da: UFFICIO STAMPA G. | segnala un abuso

FILA e Green Pea Una forte partnership per un mondo più sostenibile

FILA, realtà imprenditoriale tutta italiana che, da 3 generazioni, si prende cura, protegge e risana tutte le superfici, con soluzioni professionali a basso impatto ambientale, è stata selezionata da Oscar e Francesco Farinetti, Founder e CEO di Green Pea, per diventare protagonista del primo Retail Park al mondo dedicato al tema del rispetto dell’ambiente, che aprirà i battenti il 9 dicembre a Torino.


L’Azienda, guidata dal 1970 dall’attuale Presidente Beniamino Pettenon, oggi coadiuvato dai figli Francesco ed Alessandra, entrambi con il ruolo di Amministratore Delegato, conserva immutata i valori di un tempo: eccellenza dei prodotti e delle soluzioni offerte, ruolo centrale dei valori della famiglia e di rispetto dell’ambiente e del territorio per creare un futuro positivo per le generazioni che verranno. 

Nel nuovo store di 15.000 mq di Green Pea, al III° piano, nell’area Beauty – taste, read & beauty – verranno esposti e venduti i detergenti FILA biodegradabili e protettivi a base acqua per tutte le superfici. Prodotti selezionati in quanto rispettosi dell’ambiente, della persona, non nocivi per gli animali domestici, realizzati con nuove materie prime derivanti da parti organiche e vegetali, totalmente atossici e VOC, confezionati solo con imballi riciclabili.

Grazie alle caratteristiche dei suoi prodotti, FILA ha definito una partnership con Green Pea per la pulizia e la manutenzione delle superfici del Retail Park.

FILA Green Action non è uno slogan ma una precisa strategia aziendale che coinvolge tutti i settori dell’azienda, dalla produzione al consumo solo di energia rinnovabile, fino alla raccolta differenziata e controllata degli scarti di lavorazione; tutti i laboratori di ricerca e i centri produttivi sono esclusivamente in Italia e rispettano i più rigidi standard di sicurezza ambientale e sul lavoro; dal 2009, inoltre, l’azienda fa parte del Green Building Council Italia, associazione no-profit che sostiene lo sviluppo di edifici ecosostenibili e ha conseguito, nel 2014, l’importante certificazione ambientale ISO 14001.  

Abbiamo iniziato questo inedito percorso insieme a FILA – dichiara Oscar Farinetti, Fondatore di Green Pea – in quanto l’azienda mette al centro della propria attività la persona e il suo benessere, nel pieno rispetto dell’ambiente e del territorio, con un’organizzazione avanzata e globale, ambasciatrice del meglio del made in Italy nel mondo. Ed è proprio questo che ricerchiamo nei nostri partner”. 

Credits 

Project_ ACC Cristiana Catino e Negozio Blu architetti  Ph_ Fabio Oggero

fila | ambiente | green | green pea | made in italy |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Una manetta sul mare": I Trilli e i Buio Pesto in concerto per la Onlus Gigi Ghirotti


HTPOW Green laser pointer drives birds is best for you.


Social Media Press: Partnership con MadeRural per Gli Artigiani del Territorio


Evento Machete Masterclass. Tutti in fila per l’aperitivo dal “Barber Coach”


Gruppo Green Power: quasi un decennio sul mercato delle rinnovabili e dell’efficienza energetica


Sviluppo della sostenibilità: la leadership e la catena di fornitura


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Terre bianche dei Lustri Veneziani

Terre bianche dei Lustri Veneziani
La nuova collezione di piastrelle artigianali Terre Bianche, firmata Lustri Veneziani – marchio di Industrie Cotto Possagno – è caratterizzata da impareggiabili colori e sfumature che richiamano gli effetti cromatici dei mosaici e cristalli veneziani.L’elemento di assoluta novità della nuova linea Terre Bianche è il supporto in caolino bianco: questo materiale deriva da roccia clastica o detri (continua)

Le soluzioni FILA per la pulizia e la protezione delle superfici in marmo

Le soluzioni FILA per la pulizia e la protezione delle superfici in marmo
Il marmo, un materiale naturale che, estratto e plasmato da mani esperte, oggi grazie all’ausilio di tecnologie all’avanguardia, crea ambienti di straordinaria bellezza, atmosfere uniche e ricercate; prezioso e mai banale, è un materiale resistente, però anche delicato se esposto a condizioni sfavorevoli, ad agenti acidi o aggressivi.  Per questo, va pulito e protetto con prodotti profe (continua)

Ecobonus 110% per la coibentazione dei tetti e per impianti fotovoltaici

Ecobonus 110% per la coibentazione dei tetti e per impianti fotovoltaici
Industrie Cotto Possagno, realtà tutta italiana e punto di riferimento internazionale nel settore delle soluzioni tetto in laterizio complete – coppi, tegole fotovoltaiche e tegole ventilate Aerotile – è, da sempre, all’avanguardia nel proporre sistemi innovativi e rispettosi dell’ambiente, per il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici. La nuova normativa contenuta nel Decreto (continua)

FILA Surface Care Solutions: dopo la pulizia di fondo si può igienizzare. E non viceversa.

FILA Surface Care Solutions: dopo la pulizia di fondo si può igienizzare. E non viceversa.
DOPO LA PULIZIA DI FONDO SI PUO’ IGIENIZZARE. E NON VICEVERSA.   Pulizia, igienizzazione e sanificazione sono temi ai quali oggi siamo particolarmente sensibili. Mai come in questo periodo, la sola igienizzazione e/o disinfezione delle superfici, senza una precedente pulizia atta a rimuovere lo sporco accumulato, può rivelarsi insufficiente. Qualsiasi superficie, (continua)

L’impianto elettrico diventa connesso - Trasforma la tua casa in semplicità

L’impianto elettrico diventa connesso - Trasforma la tua casa in semplicità
Da oggi le serie civili Eikon, Arké e Plana di Vimar diventano connesse. Mantenendo inalterata la loro personalità, l’eleganza del design e il pregio delle varie finiture, che consentono un perfetto coordinamento estetico con qualsiasi contesto abitativo, le tre serie civili possono trasformarsi in un dispositivo connesso sfruttando le infinite potenzialità che la Rete o (continua)