Home > Cultura > Art Voice Christmas Songs 2020

Art Voice Christmas Songs 2020

scritto da: Giuseppe Bettiol | segnala un abuso

Art Voice Christmas Songs 2020

Domenica 20 dicembre alle 18.00 l’appuntamento con il tradizionale concerto di Natale del centro di alta formazione per lo spettacolo diretto dal Maestro Diego Basso nel settecentesco Teatro Accademico di Castelfranco Veneto sarà trasmesso online “in prima visione” sui profili Facebook e YouTube di Art Voice Academy e del Teatro Accademico. Il concerto sarà ulteriormente impreziosito dal collegamento video con Roby Facchinetti.


Torna anche quest’anno a Castelfranco Veneto l’Art Voice Christmas Songs, il tradizionale appuntamento di Natale firmato dall’Art Voice Academy, il centro di alta formazione per lo spettacolo diretto dal Maestro Diego Basso.

L’evento, organizzato da Art Voice Academy in collaborazione con il Comune di Castelfranco Veneto (TV), il patrocinio della Regione del Veneto e i soci sostenitori dell’Accademia, al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto, nel rispetto delle normative vigenti, verrà trasmesso in prima visione domenica 20 alle 18.00 sui profili Facebook e YouTube di Art Voice Academy e sul profilo Facebook del Teatro Accademico.

Le voci di Art Voice Academy e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, dirette dal Maestro Basso, dopo i saluti dell’Amministrazione Comunale, eseguiranno un repertorio che coniuga i brani pop rock della tradizione natalizia più amati in tutto il mondo.

«Il Concerto di Natale, per rispettare le necessarie misure che il difficile momento richiede, verrà proposto solo nelle diverse piattaforme online, con parte del calore e della magia che verrà perso- dichiara Stefano Marcon, Sindaco di Castelfranco Veneto - Ma non cambierà certo il messaggio benaugurale che grazie alla Rete potrà essere amplificato ben oltre i nostri confini mostrando il bello di Castelfranco.  La musica è da sempre la migliore medicina per l’anima, per chi la vive da protagonista ma anche per chi l’ascolta. Ringrazio ancora una volta il Maestro Basso, i suoi allievi e collaboratori ma più in generale tutte le maestranze per questo nuovo regalo, esempio di grande amore per la Città

«In un periodo come quello che stiamo vivendo, soprattutto con l’avvicinarsi del Natale, non potevamo rinunciare a questo nostro appuntamento annuale. – commenta il Maestro Diego Basso, direttore d’orchestra e direttore artistico dell’Art Voice Academy – Come direttore artistico dell’Accademia non potevo ignorare il bisogno dei nostri allievi, specie quelli più giovani, di tornare a cantare insieme, seppure con tutti gli accorgimenti e le difficoltà del caso. C’è sempre un’energia in loro, che ha necessità di esprimersi. Ritengo inoltre che vivere un’esperienza come questa possa essere di grande importanza formativa. Cantare, suonare e dirigere un concerto senza pubblico non è infatti facile. Ti manca il senso della platea, il riscontro immediato con le persone in sala. Devi immaginare di andare oltre la telecamera per riuscire a raggiungerlo. Ci mancherà tantissimo il pubblico e la possibilità di fare gli Auguri di Buone Feste di persona ma l'auspicio è che la musica e le voci di questi giovani arrivino a più persone possibili».

Il concerto, come nella tradizione dell’Accademia, sarà all’insegna dell’emozione, grazie alla presenza dei giovani allievi e dei professori dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, posizionati in modo inedito nella splendida cornice del Teatro Accademico di Castelfranco, in modo tale che le voci e le note non arriveranno solo dal palcoscenico, ma anche dalla platea e dai palchi. Tutti gli spazi sono stati infatti ripensati non solo per ospitare gli artisti in piena sicurezza, ma anche per valorizzare le soluzioni architettoniche volute dal suo progettista, Francesco Maria Preti.

Il concerto-evento, sarà ulteriormente impreziosito dal collegamento video con Roby Facchinetti. Per la prima volta gli allievi di Art Voice eseguiranno dal vivo Rinascerò, Rinascerai, brano da lui scritto insieme a Stefano D’Orazio. Il brano è stato cantato per la prima volta in concerto da Roby Facchinetti proprio in Piazza Giorgione, sotto le mura del Castello, l’ultimo giorno del lockdown a giugno, con l'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Diego Basso.

Le Voci di Art Voice Academy che sono amate e seguite anche dal grande pubblico, hanno partecipato alle produzioni televisive, Sanremo 2020, Sanremo Young Rai 1, Viva Mogol!, Rai 1, e Music, in onda su Canale 5, e si esibiscono in numerosi concerti live. Nelle loro performance condividono il palcoscenico con i più grandi musicisti e cantanti della scena nazionale e internazionale e dal 2012 partecipano al Concerto di Natale in Vaticano. Sono le voci di importanti progetti musicali, tra i quali: Chi fermerà la musica, Giusto per la Musica, Omaggio a Morricone, Due passi per Broadway, Swing italiano, I grandi film di Hollywood, Tu chiamale se vuoi… emozioni, Le dive del Pop e Christmas Pop.

Art Voice Christmas Songs 2020 è organizzato da Art Voice Academy in collaborazione con il Comune di Castelfranco Veneto, il patrocinio della Regione del Veneto e i soci sostenitori dell’Accademia: Steelco, Graficart, Mar-Auto, Bluergo, Coorti Romane Srl, Ponte, Dotto Trains, Mox, Duegi Srl, insieme a Franco e Otto Casonato, Paola e Angelo Moresco, Graficart e Roberto Moretto, per l'edizione 2021 della borsa di studio "Young Pop Rock Music Award". Produzione Ava Sound Live Music.


Fonte notizia: https://www.facebook.com/artvoiceacademy


Concerti Natale | Castelfranco Veneto | Art Voice Academy |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Art Voice Christmas Songs 2021


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


"UNA VOCE PER L’UMANITÀ"


Perfect Christmas party dress: Average woman tires on seven dresses


Unified Communication: implementazione di successo in azienda con la nuova gamma di cuffie Jabra UC VOICE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Messa in scena. La personale dell'Artista al Museo Antoniano prorogata al 27 marzo

Messa in scena. La personale dell'Artista al Museo Antoniano prorogata al 27 marzo
È stata prorogata fino a domenica 27 marzo “Messa in scena”, la mostra personale dell’artista padovano Paolo Marcolongo ospitata nelle Salette e nelle teche del Museo Antoniano. Unendo tradizione vetraria e arte orafa e utilizzando materiali e tecniche diverse, Marcolongo riesce a dare vita ad opere sempre nuove per stile e concezione È stata prorogata fino a domenica 27 marzo“Messa in scena”, la mostra personale dell’artista padovano Paolo Marcolongo ospitata nelle Salette e nelle teche del Museo Antoniano. Il pubblico potrà ammirare i vasi in vetro, i gioielli, gli “Astri Terrestri”, le “Geografie di carta” i “riquadri a geometria variabile” e le “Arature” realizzate dopo un lavoro di sperimentazione e ricerca che, une (continua)

Summertime Choir “Smile4Avis”

Summertime Choir “Smile4Avis”
Domenica 26 dicembre alle 18.00 torna al Gran Teatro Geox di Padova il tradizionale concerto di Natale del Summertime Choir: “Smile for Avis” Tornare a sorridere anche sotto la mascherina. Sarà questo il tema portante del tradizionale concerto di Natale organizzato dal Summertime Choir, formazione padovana diretta da Walter Ferrulli, che dopo un anno di stop dovuto alla pandemia da Covid19, finalmente torna “a casa”, sul palco del Gran Teatro Geox di Padova, per l’annuale evento benefico natalizio.Domenica 26 dicembre alle 18.00, ol (continua)

Art Voice Christmas Songs 2021

Art Voice Christmas Songs 2021
Sabato 4 dicembre alle 20.45 il settecentesco Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (TV) ospiterà il tradizionale appuntamento natalizio del centro di alta formazione per lo spettacolo. Sul palco le Voci di Art Voice Academy, solisti e cori, e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretti dal Maestro Diego Basso, eseguiranno un repertorio che coniuga i brani pop rock della tradizione natalizia più amati in tutto il mondo. All’evento presenzieranno Tiziana Giardoni D’Orazio e Roby Facchinetti, che consegneranno le tre borse di studio “Young Pop Rock Music Award”, dedicate a Stefano D’Orazio, a Cristiana Antoniani, Francesca Pagot e Alessia Boccuto. Il mese di dicembre, come da tradizione, a Castelfranco Veneto (TV) apre con la musica.  È la suggestiva cornice dell’edificio settecentesco, progettato dall’architetto Francesco Maria Preti, il Teatro Accademico, ad ospitare, nuovamente in presenza, l’“Art Voice Christmas Songs 2021”, il concerto di Natale di Art Voice Academy, il centro di alta formazione per lo spettacolo diretto dal (continua)

In Veneto si torna al Cinema con tre euro

In Veneto si torna al Cinema con tre euro
Tutti i martedì del mese di ottobre e novembre in Veneto, recandosi nelle sale cinematografiche aderenti, si potrà fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. Le proiezioni, inoltre, saranno accompagnate dal commento di un esperto. Riportare il pubblico nelle sale cinematografiche con opere di qualità e riaffermare il ruolo delle sale di spettacolo come presidi culturali sul territorio, in particolare quello veneto. Sono questi gli obbiettivi ambiziosi che si pone l’edizione 2021 de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale d (continua)

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest
Da mercoledì 29 settembre a sabato 2 ottobre il Festival LGBT+ festeggia l’arrivo dell’autunno proponendo al Parco delle Mura di Padova quattro giorni di appuntamenti con birre e specialità bavaresi, cucina, ospiti e tanta musica in collaborazione con Beardoc, punto di riferimento della community ursina. Sabato sera party finale di chiusura della XIV edizione con tutta l’animazione. Con l’arrivo dell’autunno, oltre all’estate giunge a conclusione anche la XIV edizione del Pride Village, il Festival LGBT+ più grande d’Italia, dopo aver regalato al proprio pubblico quattro mesi “sotto le mura” a base di dinner show, radio ed incontri ad ingresso gratuito.Per festeggiare l’ultima settimana, la kermesse patavina ha unito le forze con Beardoc, punto di riferimento della comuni (continua)