Home > Cultura > Tra Wikipedia e cellulari: l’emergenza lettura nell’intervista ad Andrea Mascetti (Cariplo)

Tra Wikipedia e cellulari: l’emergenza lettura nell’intervista ad Andrea Mascetti (Cariplo)

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Tra Wikipedia e cellulari: l’emergenza lettura nell’intervista ad Andrea Mascetti (Cariplo)

Bisogna salvare le librerie indipendenti e migliorare l’offerta letteraria: è l’opinione di Andrea Mascetti, Coordinatore della Commissione Arte e cultura di Fondazione Cariplo, intervistato dalla rivista “Pangea”


Andrea Mascetti: Wikipedia e qualità dell'offerta letteraria tra le cause della riduzione della lettura.

Andrea mascetti

Andrea Mascetti: "Lettori decrescono di anno in anno"

Esiste un'altra crisi che l'Italia sta affrontando in questi anni, una crisi di cui pochi sono a conoscenza. Ed è quella relativa alla lettura. "Siamo di fronte a un'emergenza: la lettura, nel nostro Paese, sta diventando una rarità": a sostenerlo è Andrea Mascetti, Coordinatore della Commissione Arte e Cultura di Fondazione Cariplo. In un'intervista pubblicata sulla rivista culturale "Pangea", l'avvocato riflette sulle cause correlate alla diminuzione crescente del numero dei lettori, che definisce "spirale infernale" e che ha colpito in particolare i giovani. Tra le motivazioni principali il mutamento dei tempi e la velocità frenetica delle nuove tecnologie, in primis gli smartphone: "Per leggere occorrono tempo, quiete, noia fors'anche: tutte cose che nel frenetico mondo dei cellulari non sono più consentite. E l'Italia, questa creatura bizzarra, pare abbia pagato a più caro prezzo il mutamento dei tempi, con una riduzione drammatica della lettura". Nello scenario attuale, secondo Andrea Mascetti, si assiste al trionfo del generalismo: "Sapere poco di tutto e nulla di ciò che veramente vale. Il modello Wikipedia è giunto alla sua ennesima potenza. E così anche la lettura è stata divorata dal Leviatano".

Crisi della lettura, dove intervenire: l'opinione di Andrea Mascetti

Le problematiche tuttavia non riguardano solo l'avvento del digitale. Anche valorizzare il ruolo delle librerie indipendenti è un compito fondamentale. Per Andrea Mascetti, l'offerta attuale delle grandi librerie e le pubblicazioni degli editori più importanti non eccelle per qualità: "Con quello che pubblicano, si capisce perché ad uno passi la voglia di leggere. Personalmente faccio molta fatica a trovare cose interessanti in libreria, soprattutto presso le grandi edizioni. O ripubblicano classici, o cadono in cose illeggibili e pacchiane. Con l'eccezione di Adelphi e di alcuni pochi altri intraprendenti editori". Per sensibilizzare e allargare la coscienza delle persone c'è bisogno di librerie dedicate a temi specifici, anche monotematiche, che oggi sono in estrema difficoltà e vanno dunque aiutate. "L'idea - ha spiegato Andrea Mascetti - è quella di uscire dalle strade obbligate, o meglio da quelle già indicate da altri. Oggi nelle città si vedono due catene di librerie, forse tre, sempre le stesse. I piccoli editori indipendenti arrancano, salvo alcuni che resistono con piglio e originalità"


Fonte notizia: https://www.linkiesta.it/2019/09/librerie-indipendenti-wikipedia-cultura-andrea-mascetti-cariplo/


Andrea Mascetti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Antonella Clerici ; Le vite segrete di una diva


MilleVoci senza Dino? Impossibile!


Andrea Mascetti: le Fondazioni saranno punto di riferimento culturale dopo l’emergenza sanitaria


Fondazione Cariplo: Andrea Mascetti guida la Commissione arte e cultura


VITTORIO DE SCALZI “L’ATTESA” È IL NUOVO SINGOLO DEL FONDATORE DELLO STORICO GRUPPO NEW TROLLS


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sicurezza in Azione: il progetto di Riva Acciaio vince il Premio AIM Sicurezza

Sicurezza in Azione: il progetto di Riva Acciaio vince il Premio AIM Sicurezza
Il progetto “Sicurezza in Azione” di Riva Acciaio ha coinvolto alcuni lavoratori degli stabilimenti di Cerveno e Sellero, vincendo il Premio Sicurezza indetto dall’AIM Il progetto di Riva Acciaio dedicato alla salute e sicurezza sul lavoro ha coinvolto i dipendenti di due stabilimenti. I dettagli e gli obiettivi di "Sicurezza in Azione"."Sicurezza in Azione": il progetto di Riva AcciaioGrazie al progetto "Sicurezza in Azione" realizzato per gli anni 2018 - 2019, Riva Acciaio si è aggiudicato il Premio Sicurezza promosso dall'Associazione Ital (continua)

La cultura deve essere fruibile e attrattiva: FME Education promuove l’utilizzo della tecnologia

La cultura deve essere fruibile e attrattiva: FME Education promuove l’utilizzo della tecnologia
FME Education e la ripartenza nazionale: la Casa Editrice è impegnata nella promozione del patrimonio culturale attraverso l’uso delle nuove tecnologie nel marketing culturale Il nostro Paese ha un ruolo primario nel settore culturale a livello mondiale. Consapevole dell'importanza storico-culturale nazionale, FME Education supporta la ripartenza del settore promuovendo e valorizzando la sinergia tra cultura e nuove tecnologie.FME Education: il patrimonio storico-culturale dell'ItaliaLa ricchezza storico-culturale del nostro Paese rappresenta una risorsa prezi (continua)

I requisiti della rivalutazione dei beni d’impresa illustrati da Massimo Rizza

I requisiti della rivalutazione dei beni d’impresa illustrati da Massimo Rizza
Il Decreto Legge n. 104 concede la rivalutazione di alcuni beni d’impresa: Massimo Rizza spiega nel dettaglio i requisiti del Decreto Legge n. 104 La misura introdotta dal Governo offre la possibilità di rivalutare determinati beni d'impresa. Massimo Rizza illustra nel dettaglio i requisiti stabiliti dal Decreto Legge n. 104Il Decreto Legge 104 spiegato da Massimo RizzaTra le diverse misure introdotte dal Governo a supporto di imprese e lavoratori per far fronte all'emergenza sanitaria, la rivalutazione dei beni d'impresa (Decreto (continua)

Pietro Vignali: nuove politiche a supporto di città, famiglie e donne

Pietro Vignali: nuove politiche a supporto di città, famiglie e donne
Piano casa, politiche familiari e di incentivazione per le donne: Pietro Vignali illustra le priorità per la ripartenza post Covid-19 Pietro Vignali spiega la necessità di introdurre nuove politiche a sostegno di famiglie e città per affrontare i cambiamenti causati dalla pandemia.La famiglia, Pietro Vignali: "Baluardo capace di opporsi alla pandemia"Come già sottolineato da Pietro Vignali, per reagire ai cambiamenti generati dalla pandemia è necessario attuare importanti interventi nelle città italiane. Una rigenerazi (continua)

Il team di Antonio Franchi al lavoro per la rivalorizzazione di Palazzo Ravasio

Il team di Antonio Franchi al lavoro per la rivalorizzazione di Palazzo Ravasio
Antonio Franchi è a capo della società che sta trasformando Palazzo Ravasio in un complesso sostenibile, innovativo e moderno The Residenze, società guidata da Antonio Franchi e specializzata nel settore immobiliare residenziale di alta gamma, è all'opera su un progetto il cui obiettivo è l'antico edificio veronese di Palazzo Ravasio.La storia di Palazzo Ravasio, edificio rivalorizzato dal team di Antonio FranchiLa società guidata da Antonio Franchi, The Residenze, ha preso in carico diversi progetti di ri (continua)