Home > Altro > È arrivato “Nel paese senza matti” di Ezio Bincoletto un saggio sullo stato attuale della psicoterapia in Italia

È arrivato “Nel paese senza matti” di Ezio Bincoletto un saggio sullo stato attuale della psicoterapia in Italia

scritto da: EdizioniLeucotea | segnala un abuso

È arrivato “Nel paese senza matti” di Ezio Bincoletto un saggio sullo stato attuale della psicoterapia in Italia

Nel paese senza matti tratta della condizione italiana, unica al mondo, di rinuncia nazionale agli ospedali psichiatrici, ovvero ai luoghi di ricovero in lungodegenza per i pazienti psichici gravi.


L’autore descrive, da osservatore esterno, i malati che girano abbandonati in città e, da partecipe diretto — come medico psichiatra spesso chiamato come perito a valutare persone che hanno commesso reati —, le condizioni paradossali di autonomia di cui godono persone che non sono ancora cresciute nel proprio controllo emozionale ed avrebbero bisogno di essere mantenute e guidate. Ipotizza anche il perché si sia arrivati a una condizione di abbandono di tale costoso e difficile compito, in primis da parte dello stato e poi dagli operatori nominalmente  addetti a quelle cure, che sono di fatto impossibili in assenza delle strutture preposte e per il lungo tempo richiesto.

Spiega infine le necessità di contenimento che caratterizzano ogni umano dalla nascita in poi, fino al raggiungimento dell’autonomia che permette la vita sociale.

Vengono inoltre presentati alcuni contributi del dott. Alberto Spadoni, psicoanalista ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, che porta proprie esperienze e riflessioni quale ex primario dell’Ospedale Psichiatrico Roncati di Bologna, struttura  che, qualche anno prima della rivoluzione basagliana, aveva assunto caratteristiche modello nel necessario rinnovamento delle lungodegenze per psichici gravi. 

 

Ezio Bincoletto, nato a Noventa di Piave,  è medico chirurgo, specialista in psichiatria. Ha lavorato prima presso la clinica psichiatrica  dell’università di Padova e poi a Trento, fondando con il collega prof. Condini il servizio territoriale di neuropsichiatria infantile del Trentino e ultimando la formazione con la frequenza assidua del collega Spadoni della Società Psicoanalitica di Bologna.

Attualmente opera privatamente come psichiatra, psicoterapeuta e NPI, a Trento e per l’azienda sanitaria di Bressanone.

Appassionato di musica rock dagli anni ‘60, suona tuttora in un gruppo di amici, ascoltati da altri amici che continuano a seguire le nostre commemorazioni del passato.

 

matti | manicomio | italia | edizioni leucotea | dottore | bincoletto | ezio bincoletto | psichiatra | psichiatria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

EXITone alla terza edizione di “Torno Subito”: la società di Ezio Bigotti presenta in anteprima “Smart cities e community management”


EXITone di Ezio Bigotti, nel RTI EXITone SICUREZZA al lavoro in 9 regioni per Consip


Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: vi presentiamo “Spinoza e la storia”


"La Fuoriuscita" di Giuseppe Lago si presenta a Roma il 12 aprile 2018


EXITone: la società di Ezio Bigotti exhibitor all’Energy Business Forum


Il 12 aprile la presentazione del libro “La Fuoriuscita” di Giuseppe Lago


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Anime predestinate” è il nuovo romanzo di Erica Brusco

“Anime predestinate” è il nuovo romanzo di Erica Brusco
Dopo “Dimmi chi sono” Aurora e Nicolas ritornano con una nuova avventura... Se la città di Venezia riflette l’eternità delle sue mura e rimane nella sua bellezza immutabile, Nicolas è più maturo. Ritornato a Venezia, da solo, senza dare spiegazioni, trova rifugio nella sua casa d’infanzia. Sofferente e con il cuore spezzato, si è separato dalla sua Aurora. L’unica cosa che può dare senso ai suoi giorni è la dedizione al lavoro come insegnante di psicologia all’Univer (continua)

Serenata dal paradiso

Serenata dal paradiso
Il quarto romanzo di Silvio Zenoni sarà disponibile a partire da oggi sul sito dell’editore. Un giovane violinista, mentre sta terminando di comporre un brano da dedicare alla propria compagna, viene colto da uno strano malore e muore. Si risveglia nel mondo di là, dove le persone vivono un’esistenza del tutto simile a quella del mondo di qua, senza però averne conservato alcun ricordo. Unica eccezione a questo totale oblio è costituita dal fatto che ognuno degli abitanti improvvisam (continua)

Un libro di cucina per il decennale Leucotea

Un libro di cucina per il decennale Leucotea
Esce “La mia politica in cucina” di Renata Briano n libro di cucina per il decennale LeucoteaEsce “La mia politica in cucina” di Renata BrianoUn libro per una cucina colorate e saporita, con un occhio alla sostenibilità.·         Colore – perché il cibo che mangiamo dev’essere allegro e perché la natura stessa ci indica in che modo avere una dieta sana ed equilibrata. ·    &nb (continua)

“Consigli spassionati di una muffa evoluta” di Loretta Sebastianelli è finalmente disponibile!

“Consigli spassionati di una muffa evoluta” di Loretta Sebastianelli è finalmente disponibile!
“La verità è che sono diventata cattiva, come la muffa.” “Consigli spassionati di una muffa evoluta” di Loretta Sebastianelli è finalmente disponibile! “La verità è che sono diventata cattiva, come la muffa.”                         Questo pensa Anna, una donna insofferente con un'anima rétro,che si sente schiacciata da una soc (continua)

Esce oggi “Le confusioni di un ottuagenario ultra novantenne” di Enrico Berio

Esce oggi “Le confusioni di un ottuagenario ultra novantenne” di Enrico Berio
Il sanremese si racconta ai lettori. Le confusioni di un ottuagenario ultranovantenne sono - come le ha definite la menzione del Premio Letterario Casinò di Sanremo, edizione 2020 - un turbinio di ricordi, sensazioni e pagine di vita vissute: emozioni del tempo che scorre, fermandolo nell’istante del ricordo nell’allegria di chi ha conservato, nell’amore per la letteratura, la ricerca di immagini e sentimenti che sfumano in un t (continua)