Home > News > L’ALCOL È UNA DROGA? CHE COS’È L’ALCOLISMO O DIPENDENZA DALL’ALCOL?

L’ALCOL È UNA DROGA? CHE COS’È L’ALCOLISMO O DIPENDENZA DALL’ALCOL?

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

L’ALCOL È UNA DROGA? CHE COS’È L’ALCOLISMO O DIPENDENZA DALL’ALCOL?

Sebbene si parli sempre di droghe senza includere l’alcol, in realtà l’alcol è una droga.


Sebbene si parli sempre di droghe senza includere l’alcol, in realtà l’alcol è una droga. 

La dipendenza dall’alcol (alcolismo) ha quattro sintomi:

Smania: una forte necessità o compulsione a bere. 

Perdita di controllo: l’incapacità di limitare il proprio bere in qualsiasi situazione.

Dipendenza fisica: sintomi d’astinenza, come nausea, sudorazione, tremori ed ansietà avvengono quando l’uso di alcol viene interrotto dopo un periodo di utilizzo eccessivo.

Una seria dipendenza può portare a sintomi di astinenza che mettono a rischio la vita, incluse le convulsioni, a partire da 8/12 ore dall’ultima volta che si è bevuto. Il delirium tremens (DTS) inizia 3 o 4 giorni dopo, quando una persona diventa estremamente agitata, trema, ha allucinazioni e perde il contatto con la realtà.

Assuefazione: la necessità di bere maggiori quantità di alcol per ubriacarsi.

Un forte bevitore che continua ad aumentare le quantità, spesso dice che potrebbe smettere quando vuole, semplicemente non “vuole” mai farlo. L’alcolismo non è una meta, ma un continuo avanzamento, una lunga strada di deterioramento in cui la vita continua a peggiorare.

“Quando ho cominciato a smettere di bere, ho capito che l’alcol aveva preso il controllo del mio corpo in modo tale da non riuscire a smettere. Tremavo al punto che sembrava stessi per spezzarmi, cominciavo a sudare, non riuscivo a pensare fino a che non bevevo. Non potevo più andare avanti senza alcol.

Ho passato gli 8 anni seguenti dentro e fuori da programmi di disintossicazione ed ospedali, cercando di capire quello che mi era successo, perché non potevo uscirne. È stato l’incubo peggiore e il più lungo.” – Jan

Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale”. 

La libertà è quasi impossibile sotto l’effetto di tali sostanze. Legali o illegali che siano, le droghe son droghe!

Ecco perché i volontari di Mondo libero dalla droga Padova, sebbene in questi giorni non possano raggiungere i ragazzi nei locali in questo periodo, vogliono diffondere l’informazione disponibile anche online al sito www.noalladroga.it

 

Droga | Padova | alcolismo | dipendenza | smania | assuefazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La verità SULL'ALCOL


Che cos'è L'ALCOL


L'ALCOL


Come Uscire dall'Alcolismo


Come Aiutare un Marito Alcolista


Rimedi Naturali per Smettere di Bere


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sradicare la droga nella società colmando il vuoto con informazioni vere

Sradicare la droga nella società  colmando il vuoto con informazioni vere
DROGA - se ne parla tutti i giorni, è diventata ormai la piaga sociale che oltre ai crimini, incidenti, furti nelle case DROGA - se ne parla tutti i giorni, è diventata ormai la piaga sociale che oltre ai crimini, incidenti, furti nelle case, prostituzione, morte, ecc.... porta alla devastazione di un intera generazione e di un intera società.                           (continua)

A Macerata ritornano i volontari di Uniti per i diritti umani per far conoscere la Dichiarazione Universale dei diritti umani: per creare il presupposto che vengano rispettati.

A Macerata ritornano i volontari di Uniti per i diritti umani per far conoscere la Dichiarazione Universale dei diritti umani: per creare il presupposto che vengano rispettati.
ggi più che mai i diritti umani devono essere resi una realtà, come sosteneva l'umanitario L. Ron Hubbard, non un sogno idealistico. Farli conoscere per farli rispettare. Oggi più che mai i diritti umani devono essere resi una realtà, come sosteneva l'umanitario L. Ron Hubbard, non un sogno idealistico. Durante il fine settimana, d i volontari di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI' nel centro di Macerata hanno distribuito centinaia di copie dell'opuscolo informativo: 'CHE COSA SONO I DIRITTI UMANI'.L'iniziativa intende creare un'a (continua)

Tour informativo all’interno dei fondamenti di Scientology

La vita ci sta mettendo veramente alla prova ed è sempre più difficile trovare le risposte, …. sei curioso? La vita ci sta mettendo veramente alla prova ed è sempre più difficile trovare le risposte, …. sei curioso? I materiali di Scientology contengono la maggior quantità di conoscenza sulla mente, lo spirito e la vita che sia mai stata raccolta. Con oltre un centinaio di libri e pubblicazioni, migliaia di saggi e articoli e oltre 3.000 conferenze registrate, il lavoro di L. Ron Hubbard, abbr (continua)

Proteggi e migliora il tuo ambiente: un precetto tratto della via della felicità, distribuita in occasione della giornata mondiale dell’Habitat a Senigallia

Proteggi e migliora il tuo ambiente: un precetto tratto della via della felicità, distribuita in occasione della giornata mondiale dell’Habitat a Senigallia
L’ambiente è diventato un vero problema per la nostra vita, ma ognuno può fare qualcosa per invertire la rotta con provvedimenti che migliorino il proprio habitat. L’ambiente è diventato un vero problema per la nostra vita, ma ognuno può fare qualcosa per invertire la rotta con provvedimenti che migliorino il proprio habitat. In occasione della giornata mondiale dell'Habitat indetta dall'ONU il 4 ottobre, i volontari de La via della felicità  erano presenti per le vie del centro di Senigallia, omaggiando  con il DVD de La via de (continua)

Diritti Umani a Città della Pieve

Diritti Umani a Città della Pieve
Sabato scorso, in occasione del mercato pubblico, i volontari di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la cittadina umbra Città della Pieve - una cittadina medievale strepitosa, immersa in una campagna incontaminata, riconosciuta per la produzione dello zafferano Sabato scorso, in occasione del mercato pubblico, i volontari di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la cittadina umbra Città della Pieve - una cittadina medievale strepitosa, immersa in unacampagna incontaminata, riconosciuta per la produzione dello zafferano - distribuendo centinaia di copie dell'opuscolo 'Che cosa sono i Diritti Umani'.La cittadina Umbra ancora scossa dalla tragica (continua)