Home > Primo Piano > TUZI: PARCO DELL’APPIA ANTICA, STOP AL CONSUMO DI SUOLO GRAZIE AL M5S. La Corte Costituzionale respinge il ricorso dei costruttori e blocca le speculazioni edilizie.

TUZI: PARCO DELL’APPIA ANTICA, STOP AL CONSUMO DI SUOLO GRAZIE AL M5S. La Corte Costituzionale respinge il ricorso dei costruttori e blocca le speculazioni edilizie.

scritto da: Giornalista | segnala un abuso

TUZI: PARCO DELL’APPIA ANTICA, STOP AL CONSUMO DI SUOLO GRAZIE AL M5S. La Corte Costituzionale respinge il ricorso dei costruttori e blocca le speculazioni edilizie.


Una battaglia che porta a casa un risultato vincente, quella portata avanti dal M5S contro le speculazioni edilizie in difesa del territorio romano.

La Corte Costituzionale con la storica sentenza 276 del 2020 lo scorso 21 dicembre ha statuito che l’area del comune di Marino su cui avevano puntato gli occhi i costruttori costituisce ora a tutti gli effetti parco dell’Appia Antica e che lo stop al progetto edilizio non viola la Costituzione: l’ampliamento del parco è legittimo.

La Corte ha respinto la tesi fatta proprio dal TAR secondo cui un’area di pregio ambientale interessata da un progetto edificatorio, non possa essere tutelata.

Infatti, nel 2011 sotto la giunta di Palozzi era stato avviato con alcuni imprenditori fra cui Parnasi un progetto di cementificazione che consisteva nella realizzazione di costruzioni per 1.350.000 metri cubi nella zona denominata Divino Amore con propaggini di edificazione nell’area di Mugilla e Mazzamagna. Un progetto che, se avesse visto la luce, avrebbe causato un grave danno al territorio dal punto di vista ambientale ma anche culturale trattandosi di una delle ultime aree di agro romano presenti ai Castelli Romani.

Per evitare che tutto ciò accadesse il Movimento 5 Stelle si è mobilitato portando a casa una vittoria coordinata tra i diversi livelli territoriali.

I Consiglieri comunali sono i veri eroi della vicenda, insieme alla Giunta Comunale e chiaramente al sindaco del Comune di Marino, Colizza (M5S) e all’Assessore Trinca.

E’ un risultato importante che riconosce anche il merito di un lungo lavoro portato avanti, in maniera trasversale, dalla Regione Lazio; un plauso va al lavoro Consigliere regionale Marco Cacciatore.

A livello nazionale, poi, il deputato Manuel Tuzi (M5S) e l’ex Ministro Bonisoli (MIBAC) hanno contribuito a bloccare la speculazione edilizia del valore di oltre 1 miliardo di euro.

Il deputato Manuel Tuzi (M5S) dichiara “con queste azioni congiunte abbiamo impedito che zone di interesse socio-culturale venissero inglobate dal “sistema Parnasi” e sacrificate in nome della cementificazione selvaggia. È un risultato per il quale va un grazie sincero al Ministro Bonisoli con cui ho collaborato per mesi ma soprattutto a Carlo Colizza e al suo staff che non si sono fatti intimidire e hanno deciso di continuare a lottare” Poi aggiunge il deputato “Si è rivelata davvero preziosa anche la determinazione dei cittadini, singoli o in associazioni. Si può dire che questo risultato congiunto rappresenti alcuni dei principi fondamentali del M5S: la difesa della cultura come bene non sacrificabile, la tutela dell’ambiente nei confronti degli interessi dei privati e l’importanza della cittadinanza attiva.”

Speculazioni edilizie | M5S | Manuel Tuzi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LEASYS CRESCE IN EUROPA


Farm65: i gustosi appuntamenti di ottobre


I KIT NAIL CARE E SOLVENTI PROPOSTI DA MI-NY


Ristopiù Lombardia Al TuttoFood 2013 con Ursa Major Group Parola d’ordine: novità


Nicolò Zanon ha partecipato all’incontro promosso dal Dipartimento di Diritto dell’Università di Catania


Diagnosi prenatale: quali sono le cause della sindrome feto-alcolica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Maria Antonietta - L'ultima regina di Francia": dall’11 al 28 novembre al Teatro Garbatella di Roma

“Maria Antonietta - L'ultima regina di Francia
Debutta in prima assoluta al Teatro Garbatella di Roma, dall’11 al 28 novembre “Maria Antonietta - L'ultima regina di Francia", uno spettacolo scritto e diretto da Francesca Bruni , prodotto da Pont d'Art Italia ed incentrato su una delle donne più affascinanti della Storia.Si tratta di uno spettacolo dalle tinte classiche, con personaggi in costume d’epoca settecentesca realizzati interamente a m (continua)

Max Enio per la nuova campagna marketing realizzata al The Pantheon Iconic Hotel

Max Enio per la nuova campagna marketing realizzata al The Pantheon Iconic Hotel
Roberta Nardi e il modello Massimo Ciriello sono stati protagonisti della prima campagna marketing by Ng Diamond presso il The Pantheon Iconic Rome Hotel e con il supporto di Decus Italia (Ncc). MaxEnio si è occupato della preparazione di Roberta Nardi realizzando le acconciature più idonee alle varie scene oggetto dello spot pubblicitario.Non si tratta, peraltro, del primo evento in cui (continua)

Mamò Lab, il salotto del gelato artigianale

Mamò Lab, il salotto del gelato artigianale
Mamò Lab, il salotto del gelato artigianaleApre al Pigneto uno spazio dedicato non solo alla produzione del gelato, ma anche alla formazione per appassionati e professionisti  Nasce a Roma, in zona Pigneto, Mamò Lab, nuovo capitolo di una storia che unisce da decenni due famiglie (Mazzeo e Monaco) legate da una comune passione, quella per il gelato artigianale. Uno sp (continua)

Naturelle Cuisine, la bottega con cucina tutta al femminile

Naturelle Cuisine, la bottega con cucina tutta al femminile
Apre nel quartiere Fleming di Roma la prima bottega che propone a scaffale e al tavolo le eccellenze targate HQFUna realtà gastronomica che punta sull’alta qualità da gustare anche a casa: è nata a Roma Naturelle Cuisine, la prima bottega che propone a scaffale e al tavolo le eccellenze targate HQF (High Quality Food), il distributore del fine dining della capitale. Un progetto idea (continua)

Road to Rome 2023: a Piazza di Siena il golf conquista tutti

Road to Rome 2023: a Piazza di Siena il golf conquista tutti
Villa Borghese si trasforma in un green con undici postazioni di prova e il trofeo della Ryder Cup in esposizione. Un sabato di sport per famiglie e bambini nel cuore di RomaEntusiasmo, divertimento e tanta voglia di scoprire uno sport sempre più coinvolgente per un evento all’insegna del green nel cuore di Roma. Con “Golf in Piazza” la Road to Rome 2023 - il viaggio verso la Ryder Cup - riparte d (continua)