Home > Libri > “Graduale Polyphonicum – Tempus Nativitatis”, scritto da Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme

“Graduale Polyphonicum – Tempus Nativitatis”, scritto da Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme

scritto da: CLAUDIO.DI.SALVO | segnala un abuso

“Graduale Polyphonicum – Tempus Nativitatis”, scritto da Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme


Il prossimo 8 Gennaio 2021 dalle ore 10 ci sarà, in modalità “streaming online” tramite la pagina ufficiale Facebook dedicata al “Graduale Polyphonicum “ (https://fb.me/e/64R4ouW2F) la presentazione del  volume “Graduale Polyphonicum – Tempus Nativitatis”, scritto da Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme ed pubblicato dalla Palumbi Editore.

480 pagine di musica e teologia dedicate alla festa della santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe e alla solennità di Maria Santissima Madre di Dio.

La presentazione del volume, moderata da Alessandro Bacchiega (con il coordinamento tecnico di Marco Regi), vedrà la partecipazione di Vincenzo De Gregorio, Preside del PIMS e delegato CEI per la musica sacra, e di Nicola Samale, compositore, che porteranno i loro saluti introduttivi.

Seguirà la relazione di Antonella Jori, docente d’ICR presso la Diocesi di Roma, dal titolo “Magnificat, lo zampillo dell’evo messianico”.

Farà seguito la relazione di Rocco Salemme, co-autoere del volume, dal titolo “Dalla greppia di Betlemme un’eco per il Tempo di Natale”.

Durante la presentazione del volume,  la cui prefazione è affidata ad Angelo  Comastri - Vicario del santo Padre per la Città del Vaticano, Nicola Samale eseguirà dei brani tratti dal “Graduale Polyphonicum” 2/B e 2/C.

I brani, registrati in precedenza: “Alleluia, Gaudete iusti”, elaborazione del M° Bacchiega; “Adeste Fideles”, elaborazione del M° Samale;  “Vidimus Stellam”, elaborazione del M° Bacchiega;  “Benedictus Qui venit”, elaborazione del M° Bacchiega;  “Voi Battezzati”, elaborazione del M° Bacchiega;

“La musica sacra sarà tanto più santa quanto più strettamente sarà unita all'azione liturgica, sia dando alla preghiera un’espressione più soave e favorendo l'unanimità,

sia arricchendo di maggior solennità i riti sacri.” [Sacrosanctum Concilium VI, 112]

Nel solco della continuità con la riforma liturgica conciliare, prosegue il piano editoriale del Graduale Polyphonicum: una proposta sistematica di Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme che torna a dar voce e musica al Proprium Missæ. Nell’ultima settimana del 2020 e nella prima settimana del 2021, infatti, hanno visto la luce due nuovi tomi dell’Opera afferenti il secondo volume, dedicato al tempo di Natale. Dopo il primo volume, dedicato al tempo d’Avvento e il primo tomo del secondo volume (2/A), dedicato al giorno di Natale sono stati pubblicati i tomi 2/B e 2/C dedicati, il primo alla festa della santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe e alla solennità di Maria Ss.ma Madre di Dio, il secondo alla II domenica dopo Natale, alla solennità dell’Epifania e alla festa del Battesimo di NSGC. Quasi mille pagine contenentile antifone d’introito, di offertorio e di comunione-prescritte dalla terza edizione italiana del Messale Romano- in latino ed in italiano, secondo l’insuperata lezione gregoriana ed in una nuova veste polifonica; a queste si affiancano le nuove antifone proposte dalla CEI, i Salmi Responsoriali, i Versetti Alleluiatici-entrambi secondo la modulazione ABC dei Nuovi Lezionari- euna nuova elaborazione del Magnificat e dell’Adeste Fideles, quest’ultima a firma del M° Nicola Samale. Il tutto puntualmente preceduto da un’introduzione teologico-liturgica che ha l’intento di far emergere attraverso di esse le caratteristiche di ciascuna domenica che la liturgia Verbi mette in luce con tonalità diverse.

 

Alessandro Bacchiega è nato a Roma nel 1982. Si è diplomato al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma in Composizione, Lettura della partitura principale e Musica corale - Direzione di coro. Ha terminato nel 2010 gli studi di licenza in Canto gregoriano al Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Contemporaneamente ha frequentato l’Università di Roma “Tor Vergata” dove si è laureato in Musicologia nel maggio 2006 con una tesi sui madrigali di Francesco Soriano. Nel 2006 vince la III° edizione del Concorso Nazionale di Composizione sacra corale “Premio Iconavetere” a Foggia. Dal settembre 2006 è Maestro di cappella nella Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini a Roma, mentre dal novembre 2008 è cantore della ven. Cappella musicale “Giulia” della Basilica di San Pietro in Vaticano. Nel 2015 vince il I° Concorso Internazionale di Composizione per la Musica Sacra “Luigi Porro” a Genova. Ha pubblicato proprie composizioni sulla rivista “Cantet vox” dell’Associazione Italiana Santa Cecilia. Nel 2016 ha pubblicato i “5 Mottetti gregoriani” per l’editore Carrara e “Antologia mariana”, su testi di David Maria Turoldo per l’editore Sillabe. Nel 2014 viene eseguito dal coro della Cappella Giulia il suo Benedictus a 4 voci durante le celebrazioni liturgiche del Sabato Santo in San Pietro in Vaticano. Attualmente insegna Solfeggio e Teoria musicale al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, mentre dal 2011 al 2014 ha insegnato al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento.

 

Rocco Salemme, nato ad Ortona (CH) il 9-XI-1991, è docente d’Irc presso il Liceo Ginnasio statale “G. Cesare” di Roma. Conoscitore di musica sacra e liturgica, membro della ven. Cappella musicale “Giulia” della basilica Vaticana, svolge contestualmente le sue attività di studio e ricerca presso la facoltà di sacra Teologia della Pontificia Universitas Lateranensis (SCV) con indirizzo in teologia fondamentale. Presso lo stesso ateneo, dove fondò e diresse il Coro Universitario Lateranense, ha già conseguito la licenza in sacra Teologia, il baccellierato teologico e quello filosofico incentrando i suoi interessi sulla portata culturale del cristianesimo, sulla teologia dell’atto di fede in contesto barocco, sulle espressioni musicali della religione cristiana e sul movimento liturgico post-conciliare. Già organista presso la basilica dei SS. Marcellino e Pietro al Laterano, cultore della lingua latina, si è altresì perfezionato nell’ambito pedagogico-didattico presso l’ISSR Ecclesia Mater. È ideatore e coautore con il M° A. Bacchiega del Graduale Polyphonicum: progetto editoriale votato a riscoprire teologicamente e musicalmente il proprium Missæ gregorianum che caratterizza la liturgia romana, insignito -nel suo primo volume, dedicato al tempo d’Avvento- del premio speciale della giuria in occasione del XVI Premio Letterario L. Isaia. È altresì membro dell’Associazione Italiana Professori di Storia della Chiesa, collaboratore della casa editrice Città Nuova e socio dell’Associazione Italiana Santa Cecilia.

 

https://fb.me/e/64R4ouW2F

 

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Firmato ieri a Milano, in presenza dell’ex Sindaco Letizia Moratti, l’accordo di cooperazione strategica tra Tempus Group e Milan Huaxia Group


"Nell'immensitá del cielo" il nuovo videoclip del cantautore Giordano


"ASCOLTI" - Una rubrica di Marco Regi per VA CULTURE


Rimedi Eiaculazione Precoce


L'Arte in Vetrina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

NOTTI DI CINEMA A PIAZZA VITTORIO

NOTTI DI CINEMA A PIAZZA VITTORIO
  Anec Lazio è lieta di annunciare la partenza della 21° edizionedi “Notti di Cinema a Piazza Vittorio”, storica arena cinematografica che per oltre 20 anni ha contribuito ad arricchire l'offerta culturale a Roma. Il progetto è vincitore dell'Avviso Pubblico per la concessione gratuita di spazi all'aperto per attività culturali dell'Estate Romana 2021, promosso da Roma Culture su i (continua)

“Così salveremo i semi antichi”: nasce Avasim, l’Alleanza per la Valorizzazione delle Antiche Sementi Italiane e del Mediterraneo.

“Così salveremo i semi antichi”: nasce Avasim, l’Alleanza per la Valorizzazione delle Antiche Sementi Italiane e del Mediterraneo.
Presentata a Roma, la prima “Ricerca esplorativa sul settore dei semi antichi in Italia”, accompagnata dal Manifesto degli intenti e delle azioni per i semi antichi italiani e le loro filiere e dal bollino dei valori MAMA SEEDS® della filiera delle antiche sementi italiane e del mediterraneo voluti dal consorzio internazionale AVASIM.Alla pres (continua)

LA MOBILITÀ COME SERVIZIO E L’UTENTE AL CENTRO DI TUTTO: ECCO COME CI MUOVEREMO

LA MOBILITÀ COME SERVIZIO E L’UTENTE AL CENTRO DI TUTTO: ECCO COME CI MUOVEREMO
mobilità come servizio e l’utente al centro di tutto. Eccolo, in una parola il MaaS (Mobilityas a Service), concetto nuovo e futuro della mobilità in Italia, e non solo. Se ne è parlato nelle due giornate romane con Club Italia e TTS Italia che hanno presentato a Governo, Istituzioni locali, aziende di trasporto pubblico, le linee guida per lo sviluppo dei servizi MaaS e del trasporto collet (continua)

"LEGGENDE OLIMPICHE" I 100 MOMENTI CRUCIALI CHE HANNO INFIAMMATO I GIOCHI OLIMPICI


E' uscito per Iacobelli Editore in tutte le librerie e sui principali store digitali (da Amazon a IBS, da Libraccio al sito dello stesso editore), il libro che racconta i 100 momenti di gloria nella storia delle “Leggende Olimpiche”.Scritto da Giampiero Vigorito, con la prefazione di Sandro Fioravanti e con la partecipazione di alcuni dei più appassionati scrittori e giornalisti sportivi, il (continua)

Nasce il “Premio Maccarese Ambiente”: per promuovere le storie di sostenibilità, riqualificazione del territorio e tradizione culinaria

Nasce il “Premio Maccarese Ambiente”: per promuovere le storie di sostenibilità, riqualificazione del territorio e tradizione culinaria
Maccarese e WWF, insieme da 35 anni per la salvaguardia della Riserva naturale del litorale romano, a partire dal 2021, premieranno le realtà che si distinguono per la capacitàdi difendere, ma anche investire sul territorio, creando bellezza e ricchezza a disposizione di tutti. eADVIl 23 Giugno 2021, a poca distanza dalla Giornata mondiale dell’Ambiente e nell’anno che segna l’ (continua)