Home > Cultura > FME Education: l’impegno di Chiari, la nuova capitale italiana del libro

FME Education: l’impegno di Chiari, la nuova capitale italiana del libro

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Realtà attiva nella diffusione della cultura, FME Education segnala il nuovo riconoscimento ottenuto dal Comune di Chiari, "Capitale italiana del libro 2020".

FME education

FME Education: la condivisione delle attività dell'Amministrazione di Chiari

Patria della nota Rassegna della Microeditoria da ormai 18 anni, la città di Chiari è conosciuta anche come "Città che legge", titolo attribuitole nel 2017 grazie alla partecipazione a un bando promosso da ANCI e dal Centro per il libro e la lettura. Anche per questo motivo FME Education, Editore attivo dal 2013, riconosce un grande valore culturale al Comune bresciano. Lo scorso 18 ottobre Chiari è stata infatti dichiarata "Capitale del libro 2020" dopo che il Consiglio dei Ministri ha approvato la proposta del Ministro per i Beni e per le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini. "Conferire il titolo a Chiari - ha dichiarato il Ministro - è il giusto riconoscimento alla microeditoria e alla produzione degli editori indipendenti che in questa città trovano da 18 anni una importante Rassegna di scambio e promozione". Ora l'Amministrazione Comunale potrà contare su un fondo da 500mila euro per proseguire nello sviluppo di nuovi progetti culturali, con la possibilità di potenziare quello che secondo FME Education è un vero e proprio modello cittadino di promozione della lettura.

FME Education: l'impegno di Chiari durante il lockdown

La scelta di Chiari come "Capitale italiana del libro" arriva in un contesto particolare, segnato dalla pandemia. Anche il Comune bresciano è stato colpito duramente dalla prima ondata di Covid-19. Tuttavia, come segnala FME Education, anche durante i mesi più duri di lockdown l'Amministrazione ha cercato e trovato modi per continuare la sua opera di diffusione della cultura. La città ha infatti partecipato attivamente alle iniziative promosse dal Governo per limitare gli spostamenti, come #Iorestoacasa a #Laculturanonsiferma, mantenendo viva l'offerta culturale del territorio attraverso le piattaforme digitali ministeriali. Come Capitale del libro, oggi la città ha l'opportunità di sostenere con forza l'Editoria, sfruttando un'esperienza ormai decennale e la sua rete di associazioni sul territorio. Un obiettivo profondamente condiviso da FME Education che, come realtà impegnata nella promozione della cultura ha a cuore questo settore.


Fonte notizia: https://www.riflettorisu.it/arte/cultura/fme-education-il-valore-di-chiari-per-leditoria-la-citta-che-legge-nominata-capitale-italiana-del-libro-2020


FME Education |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FME Education, l’appuntamento milanese con Tempo di Libri


MyEdu, la piattaforma di FME Education per i compiti estivi


MyEdu Plus: FME Education offre una piattaforma innovativa per insegnanti e studenti


Coronavirus, FME Education a supporto del MIUR


FME Education: le soluzioni per dotare le scuole di strumenti per arginare il copia e incolla degli studenti


FME Education: l’Osservatorio sulla Didattica Digitale e le ricerche su giovani e web


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Serenissima Ristorazione: adottati nuovi standard

Serenissima Ristorazione: adottati nuovi standard
Serenissima Ristorazione ha comunicato in una nota l’implementazione di due direttive utili alla certificazione del benessere dei lavoratori e della ridotta impronta ecologica Serenissima Ristorazione ha diffuso un comunicato dove conferma l’adozione del Family Audit e l’ottenimento della certificazione Csqa. Questi standard posizionano la società come realtà attenta al benessere dei propri dipendenti e alla sostenibilità ambientale dei suoi prodotti e servizi.Serenissima Ristorazione: il recepimento della certificazione CsqaSerenissima Ristorazione ha annunci (continua)

Susanna Esposito sul vaccino contro il Covid-19: “Sistema efficace e sicuro contro la pandemia”

Susanna Esposito sul vaccino contro il Covid-19: “Sistema efficace e sicuro contro la pandemia”
Vaccinarsi contro il Covid-19 è un atto di responsabilità verso se stessi e gli altri: a dichiararlo è Susanna Esposito, pediatra e infettivologa esperta Fin dai primi mesi della pandemia, la professoressa Susanna Esposito ha lanciato diversi appelli a cittadini e Governo per gestire al meglio l’emergenza causata dal Coronavirus.Vaccino anti-Covid una svolta storica: le dichiarazioni di Susanna EspositoIn Italia la campagna vaccinale anti-Covid è in piena fase 1: al momento, a ricevere le dosi sono il personale medico, gli anziani, i dipendenti del (continua)

Efficienza energetica e Superbonus 110%: Gruppo Green Power al fianco dei clienti

Efficienza energetica e Superbonus 110%: Gruppo Green Power al fianco dei clienti
Efficientamento energetico e Superbonus 110%: il sostegno di Gruppo Green Power per accedere alla misura che incentiva la riqualificazione energetica Attivo nel settore dei servizi connessi all’efficientamento energetico e alle rinnovabili, Gruppo Green Power ha attivato un’assistenza dedicata al Superbonus 110%, la misura per la riqualificazione energetica varata nel Decreto Rilancio 2020.Superbonus 110%: i servizi di Gruppo Green Power per l’efficienza energeticaIl Superbonus 110% incentiva a livello nazionale il miglioramento dell’efficienza (continua)

Gare d’appalto, nuova sentenza CGUE: il contributo dello Studio Legale di Andrea Mascetti

Gare d’appalto, nuova sentenza CGUE: il contributo dello Studio Legale di Andrea Mascetti
La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è espressa sugli obblighi dichiarativi degli operatori economici nelle gare d’appalto. Lo Studio Legale di Andrea Mascetti ha realizzato un focus sui dettagli della sentenza Lo Studio Legale fondato da Andrea Mascetti ha analizzato una delle ultime sentenze della Corte di Lussemburgo in materia di gare d’appalto. Studio Legale di Andrea Mascetti: le novità della sentenza CGUELa Corte di Giustizia UE si è pronunciata lo scorso 14 gennaio in merito alla causa C-387/19 avente ad oggetto la domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Consiglio di Stato belga sull (continua)

“La vita in laboratorio”: nel saggio di Federico Motta Editore i progressi della biomedicina

“La vita in laboratorio”: nel saggio di Federico Motta Editore i progressi della biomedicina
Dalle scoperte di Lavoisier allo sviluppo della biochimica: nell'opera di Federico Motta Editore i passaggi più importanti che hanno trasformato le scienze biomediche.Federico Motta Editore: lo sviluppo delle scienze sperimentaliFederico Motta Editore pubblica nel 2007 la prima edizione di "Historia - La grande storia della civiltà europea". Diretta e coordinata da Umberto Eco, l'op (continua)