Home > News > Mondoflex: la correlazione tra buon sonno e successo nello sport

Mondoflex: la correlazione tra buon sonno e successo nello sport

scritto da: PressMilano | segnala un abuso

Mondoflex: la correlazione tra buon sonno e successo nello sport


È ormai appurato anche a livello medico: tra una buona igiene del sonno e il successo degli sportivi esiste una forte correlazione

Milano, gennaio 2021 – Il dato è certo: sonno e sport sono due attività che si influenzano reciprocamente. Infatti, un corretto riposo è fondamentale per chi pratica sport, ma anche l’attività sportiva, se praticata secondo precise modalità, influisce positivamente sulla qualità del sonno, creando un circolo virtuoso.

Il ciclo del sonno è composto da due diverse fasi, quella del sonno lento e quella del sonno paradossale, che in totale durano circa 90 minuti e che si ripetono 5 o 6 volte a notte. La media di ore di sonno di cui una persona necessita si aggira tra le 7 e le 8 per notte

Nel caso di uno sportivo, si potrebbe alzare fino a 10, dal momento che durante la sua attività fisica egli consuma una maggiore quantità di energie e dunque il suo organismo ha più bisogno di recuperare. D’altro canto, più egli si sentirà riposato migliori saranno le sue prestazioni sportive. Una cattiva qualità del sonno, infatti, ha effetti controproducenti: dal rallentamento dei riflessi alla tendenza alla rabbia e alla confusione, fino all’aumento della probabilità di infortunio.

Il consiglio degli esperti è quello di assumere una routine costante, di diventare come un orologio: l’ideale sarebbe dormire sempre lo stesso numero di ore per ogni notte, cercando di mantenere la stessa fascia oraria del riposo, senza alterare il ritmo sonno-veglia, che è correlato a quello circadiano che si occupa del rilascio degli ormoni. È inoltre da evitare un’attività sportiva intensa subito prima di coricarsi, è bene consumare una cena leggera e riposare su un materasso comodo ed ergonomico, in grado di accogliere al meglio il peso del corpo e scaricare le tensioni muscolari.

L’importanza della qualità del sonno in ambito sportivo è talmente chiara che ad oggi diversi atleti e diverse squadre sportive (ad esempio della NHL e della NBA) hanno all’interno del proprio team la figura dello sleep coach, un esperto del sonno che aiuta gli atleti a mantenere una corretta igiene del sonno al fine di garantire le più alte prestazioni sportive.

MONDOFLEX

www.mondoflex.it

Sede centrale

Via Santa Cristina 31, Treviolo

 Siamo anche a

Castel Mella (BS), Chieve (CR), Desenzano (BS), Erba (CO), Melzo (MI) e Monza.

 Contattaci

info@mondoflex.it


Fonte notizia: https://www.mondoflex.it/


mondoflex | dormire bene | sport |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mondoflex è tornata! L'azienda leader nel settore reti e materassi ha riaperto i propri showroom


Correlazione Cancro TEV Daiichi Sankyo Italia presenta la ricerca MediPragma


Il sonno e gli uomini


Sonno e disturbi di genere: la donna sempre più “multitasking” dorme meno e peggio dell’uomo


L'effetto dell'alcool sul sonno


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LisolaStore è il nuovo caso di successo premiato da Google!

LisolaStore è il nuovo caso di successo premiato da Google!
Un percorso di strategia imprenditoriale, uso intelligente dei giusti strumenti e una passione per il design e la creatività Made in Italy che non ha mai smesso di ispirare i suoi owner: ecco perché LisolaStore oggi è un caso di successo, riconosciuto anche dal gigante del web Google. Oggi più che mai, il mondo di internet è fondamentale per costruire la brand awareness di un’azienda, individuare il giusto target di riferimento e, in seguito, incrementare il proprio bacino di utenti: questo - e molto altro - è uno degli aspetti vantaggiosi di cui un brand dispone affacciandosi all’universo digitale e affermando la propria presenza sul web.Non a caso, infatti, occorre sottolinea (continua)

MedicAir - Apnee notturne: le 3 tipologia

MedicAir - Apnee notturne: le 3 tipologia
Fenomeno purtroppo non raro, le apnee notturne assumono forme e classificazioni diverse in base all’intensità e alla frequenza dei sintomi riportati. Riconoscere le diverse tipologie di apnee notturne e saperle affrontare tempestivamente e con le tecniche più appropriate può rivelarsi fondamentale per la salute e la qualità della vita del paziente. Milano, aprile 2021 – Procedendo per gradi, distingueremo sostanzialmente tre tipologie di apnee:Le apnee ostruttive del sonno (OSA)Le apnee notturne centrali (CSA)Le apnee notturne misteSi parla di apnee ostruttive del sonno quando la respirazione notturna viene ostacolata da ostruzioni temporanee delle vie aeree superiori. La sindrome ha diversi gradi e si manifesta in forme da leggere a molto g (continua)

Pratiche BDSM: Com'è che si prova piacere?

Una sigla, tanti modi per provare piacere: il BDSM riguarda diverse pratiche erotiche, ma in che modo chi le pratica prova appagamento? Ecco spiegato che meccanismo si cela dietro al piacere nel BDSM. Milano, aprile 2021 - Le fantasie erotiche sono comuni in ogni essere umano, ma non sono mai le stesse per ciascun individuo: con l’acronimo BDSM, apparso per la prima volta negli Stati Uniti a metà degli anni Ottanta, si indicano una serie di pratiche sessuali ed erotiche che appartengono alle categorie di Bondage, Disciplina, Dominazione, Sottomissione e Masochismo. A primo impatto, può sem (continua)

Starkey sull'avvertimento dell'OMS: entro il 2050 una persona su 4 avrà problemi di udito

Starkey sull'avvertimento dell'OMS: entro il 2050 una persona su 4 avrà problemi di udito
L’allarme lanciato dalla massima autorità a livello mondiale in materia di salute fa riflettere su come ci prendiamo cura del nostro udito. Ecco come gli esperti di Starkey Hearing Techologies, leader globale per la produzione e la distribuzione di protesi acustiche di alta tecnologia, commentano i dati emersi dal rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Milano, Aprile 2021 – Entro il 2050 una persona su 4 manifesterà problemi di udito. A lanciare l’allarme l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la massima autorità nel mondo per tutto ciò che riguarda la salute, inclusa quella uditiva.Secondo l’OMS, che ha redatto un apposito report in proposito in occasione della Giornata Mondiale dell’Udito, celebratasi lo scorso 3 marzo, tra appena una trentin (continua)

Mondoflex: quali sono i materassi a prova di riniti allergiche?

Mondoflex: quali sono i materassi a prova di riniti allergiche?
Allergie primaverili: come prevenirle? Con un materasso adatto è possibile contrastare le riniti allergiche da polline, polvere e acari. Mondoflex vi spiega quali sono le tipologie di materasso più adatte per i soggetti allergici. Milano, aprile 2021. Tulipani, mandorle e ciliegi in fiore: l’arrivo della primavera è un’esplosione di colori e di profumi nelle nostre città, non c’è dubbio. Tutt (continua)