Home > News > SEGUIRE IL BUON SENSO PER VIVERE MEGLIO VIA DELLA FELICITA’  A CESENATICO 

SEGUIRE IL BUON SENSO PER VIVERE MEGLIO VIA DELLA FELICITA’  A CESENATICO 

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso


Per capire le cose più piccole, quelle che viviamo tutti i giorni, dobbiamo prendere un punto di vista più ampio, non esiste solo la nostra casa, ma siamo parte di un tutto. In questo enorme intreccio di umanità ognuno di noi vuole essere più felice e cerca di sopravvivere al meglio delle proprie possibilità. E’ ovvio che in occidente siamo forse più fortunati di altri paesi al mondo, dove manca anche la pura sopravvivenza. Ma resta pur sempre vero che anche qui le difficoltà ci stanno schiacciando. L’unica cosa veramente importante però è il ruolo di ogni individuo, su questo pianeta. Certo che a son di guerre, crisi economica, e pandemia i nostri valori vengono veramente messi alla prova.

E proprio per ripristinare questi valori, nei giorni scorsi, i volontari “La via della felicità Cervia - Amici di L.Ron Hubbard “ hanno effettuato una distribuzione di opuscoli dal titolo “La via della felicità”, una guida al buon senso per una vita migliore, ai commercianti di Cesenatico. 

Sebbene possa sembrare impossibile specie in questa particolare situazione, resta sempre vero che la felicità consiste nell’impegnarsi in attività di valore.  In fondo esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso. 

Questo opuscolo contiene 21 precetti, in realtà, i margini della carreggiata. Violandoli si è come l’automobilista che esce di strada: il risultato può essere la rovina di un attimo, di un rapporto, di una vita. Solo tu puoi dire dove porta la strada. Spetta a ciascuno stabilire i propri obbiettivi per ogni momento, ogni relazione, ogni fase della propria vita. 

A volte ci si può sentire come foglie trascinate dal vento, ci si può sentire insignificanti come un granello di sabbia lungo una strada sporca. Ma nessuno ha mai detto che la vita era una cosa calma e ordinata; non lo è. Una persona può, in misura più o meno grande, tracciare il proprio percorso e seguirlo. Naturalmente si avranno occasionalmente delle sconfitte  cercando di applicare  e di far applicare questo libro. Se si rimane entro i margini di questa vita non si può sbagliare di troppo. L’emozione positiva, la felicità e la gioia vere, non vengono da vite spezzate, ma da altre cose. 

La via della felicità è un’autostrada per coloro che ne conoscono i margini.  

Tu sei il guidatore. 

Buon viaggio 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Presentato con successo il libro di Don Franco Galeone


Vacanze d’estate a Cesenatico


La Via della Felicità, la campagna sociale per il ripristino del codice morale


Cosa si può fare per innalzare gli standard dei valori morali nella società?


Corso Gratuito Online La Via della Felicità


Imbrogli, bullismo, e cattive abitudini dei ragazzi come possono essere risolte?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come Risolvere i Conflitti

Come Risolvere i Conflitti
Webinar Informativo Gratuito dei Ministri Volontari. Sembra che le persone spesso abbiano dei problemi ad andare d’accordo. Le famiglie litigano, i vicini vengono alle mani, le nazioni si scagliano bombe una contro l’altra. È questo il modo in cui devono andare le cose?  Antropologi, sociologi, psicologi ed altri ancora sono di questo parere.  Dopo averne osservato per molto tempo il comportamento bellicoso, essi ritengono che l (continua)

Iniziativa per prendersi cura dell’ambiente

Iniziativa per prendersi cura dell’ambiente
I volontari La Via della Felicità ripuliscono dai rifiuti la litoranea di Ponente a Barletta. La scorsa mattina, i volontari dell’associazione La Via della Felicità di Barletta, hanno ripulito la litoranea di Barletta da rifiuti e plastica. Secondo i volontari, la rimozione di rifiuti, sporcizia e disordine dalla propria zona crea un'atmosfera pulita e tranquilla dove ci si sente più felici e sereni. "Non possiamo davvero stare in disparte e non agire per ripulire le nostre spiagge (continua)

Salutiamo il 2020 all’insegna del volontariato!

Un bilancio positivo dell’impegno dei volontari della chiesa di Scientology di Macerata per il 2020. I volontari della missione si Scientology di Macerata salutano il 2020 soddisfatti per l’aiuto che son riusciti a dare alla comunità marchigiana durante questo difficile anno. Nonostante la situazione hanno portato avanti la loro attività di prevenzione grazie alle campagne di sensibilizzazione a favore del miglioramento sociale: - Ben 10000 opuscoli per un Mondo Libero dalla Droga. (continua)

SCIENTOLOGY E UN AUGURIO DI PACE E BENESSERE PER TUTTI

SCIENTOLOGY E UN AUGURIO DI PACE E BENESSERE PER TUTTI
In occasione della giornata Mondiale della Pace 2021 anche la Chiesa di Scientology di Padova augura veramente a tutti un futuro di pace all’insegna del benessere. Mantenere se stessi e gli altri in buona salute è non solo un augurio, ma il messaggio che la Chiesa di Scientology vuole condividere anche attraverso gli opuscoli dal titolo Come Mantenere se stessi e gli altri in buona sa (continua)

Perché la Prevenzione è Importante?

Perché la Prevenzione è Importante?
Talk Show con i volontari di Mondo Libero dalla Droga. Secondo l'EMCDDA (Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze) in Italia vi sarebbero all'incirca 393.000 persone con problemi di dipendenza da droga con una percentuale del 10 per mille. Questa percentuale è seconda solamente al Regno Unito dove sarebbero il 10,1 per mille della popolazione. L'Italia è in testa anche per quanto riguarda il consumo di oppiacei.  Per qu (continua)