Home > Cibo e Alimentazione > Tra i buoni propositi del nuovo anno: rimettersi in forma dopo le feste! Come? Con un consumo regolare di pesce “firmato” Fish from Greece e una dieta ricca di Omega 3

Tra i buoni propositi del nuovo anno: rimettersi in forma dopo le feste! Come? Con un consumo regolare di pesce “firmato” Fish from Greece e una dieta ricca di Omega 3

scritto da: TwentyTwenty | segnala un abuso

Tra i buoni propositi del nuovo anno: rimettersi in forma dopo le feste! Come? Con un consumo regolare di pesce “firmato” Fish from Greece  e una dieta ricca di Omega 3

Un’alimentazione sana ed equilibrata, abbinata a una corretta dose di esercizio fisico, gioca un ruolo cruciale per il proprio benessere… e quale miglior alleato se non il pesce fresco “firmato” Fish from Greece?


Gennaio è il mese dei buoni propositi per eccellenza... soprattutto di quelli che nascono a tavola! Passate le abbuffate di Natale e Capodanno, è tempo di dare il via a quel periodo dell'anno all'insegna del detox, per rimettersi in forma e magari perdere qualche chilo di troppo.

 

In aggiunta al periodo post festività, il particolare momento storico che stiamo vivendo ha portato sempre più persone a lavorare da casa: da qui, l'esigenza di pensare a un regime alimentare ad hoc per chi passa molte ore seduto davanti a un pc e desidera mantenersi in forma. Un’alimentazione sana ed equilibrata, abbinata a una corretta dose di esercizio fisico, gioca un ruolo cruciale per il proprio benessere… e quale miglior alleato se non il pesce fresco “firmato” Fish from Greece? Un consumo regolare di pesce fresco e di qualità è, infatti, sempre consigliato da medici e nutrizionisti per una dieta bilanciata e ricca di benefici per il cervello e per tutto il corpo, proprio grazie all’apporto di proteine, vitamineminerali. I pesci freschi di acquacoltura greca contengono circa 170 calorie per ogni 100g di prodotto e solo il 9% di grassi: sono pesci ricchi di Omega 3 - o grasso "buono" - che potenzia l'organismo e, in particolare, il sistema cardiovascolare, oltre a essere un toccasana per la memoria di grandi e piccini.

 

L’offerta di pesce fresco greco Fish from Greece comprende cinque prodotti di eccellenza: l’orata, il branzino, l’ombrina boccadoro, il pagro maggiore e la ricciola che portano sulla tavola degli italiani tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti dalla trasparenza dei mari della Grecia, ecosistema ideale per l’allevamento di pesce sano e fresco.

HAPO, depositaria del marchio Fish from Greece, si impegna a offrire ogni giorno ai consumatori la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce greco, allevato con cura da professionisti esperti, nel rispetto delle normative europee e dell’ambiente.

 

Mangiare sano può essere anche gustosoe per questo HAPO Hellenic Aquaculture Producers Organization – propone due ricette light e sfiziose a base di pesce fresco di qualità eccellente e dal sapore unico, come quello “firmato” Fish from Greece: Ceviche di ricciola alla greca e Orata arrosto con semi di melograno e pistacchi.


CEVICHE DI RICCIOLA ALLA GRECA

dello chef Alexandros Tsiotinis


Ingredienti per il Ceviche:

600g di ricciola da acquacoltura greca Fish from Greece

140g di cetriolo

150g di peperoncino rosso poblano

350g di pomodori ciliegini

60g di cipolla rossa

140ml di olio d’oliva

7g di foglie di origano fresco

Salfiore marino

Ossimiele e olio di semi di pomodoro

 

Per il brodo di insalata greca:

5 pomodori

1 cetriolo pelato

1 peperone

1 cipolla

3 cucchiai di olive senza semi

Olio d’oliva

Sale

 

Per l’insalata greca “leche de tigre”:

1550g di brodo di insalata greca

43g di salsa di soia rossa kikkoman

48g di mirin

48g Aceto Agiorgitiko

 

 

Per servire:

Foglie di cappero

Finocchio marino

Fiori di borragine

 

Procedimento:

Per il Ceviche, sfilettiamo la ricciola, rimuoviamo dai filetti le lische rimanenti e tagliamoli a dadini (lasciamoli riposare in acqua ghiacciata). Laviamo e tagliamo a dadini il cetriolo e il peperoncino rosso poblano; sbucciamo e tagliamo a dadini anche la cipolla rossa e i 4 pomodori ciliegini e a parte tritiamo le foglie di origano. Mettiamo il pesce in una ciotola, aggiungiamo il resto degli ingredienti e mescoliamo. Terminiamo aggiungendo l’ossimiele e l’olio di semi di pomodoro.

 

Per il brodo di insalata greca, laviamo i pomodori e tagliamoli a fette sottili, sbucciamo il cetriolo e tagliamolo a fette sottili e poi tritiamo le olive.

Mettiamo le verdure in un recipiente, versiamo un po’ d’olio e mescoliamo delicatamente. Lasciamole riposare per una notte. Il giorno seguente, mescoliamo delicatamente gli ingredienti con un frullatore e usiamo un colino per eliminare eventuali grumi.

 

Per l’insalata greca leche de tigre: in una pentola, mescoliamo insieme gli ingredienti.

 

Per servire: mettiamo il Ceviche al centro di un piatto, adagiamo sopra il finocchio marino e le foglie di cappero. Serviamo il piatto con il leche de tigre.



ORATA ARROSTO CON SEMI DI MELOGRANO E PISTACCHI

dello chef Yannis Bourodimos


Ingredienti per il pesce:

2 orate Fish from Greece eviscerate e senza squame

Sale e pepe

Olio d’oliva

 

Per il ripieno:

2 cucchiai di olio d’oliva (+ olio extra per servire)

1 spicchio d’aglio tritato

1 peperoncino rosso piccante tritato senza semi, senza la sua membrana esterna

60g di pistacchi sbriciolati, leggermente grigliati (+ extra per servire)

70g di melograno, solo i semi (+ extra per servire)

Un po’ di succo di limone (opzionale)

2 cucchiai di Oxymel

Foglie di prezzemolo o coriandolo, tagliate sottili (+ extra per servire) – (opzionale)

 

Procedimento:

Usando un coltello affilato, incidiamo il pesce due volte. Questo processo gli consente di arrostirsi correttamente e rapidamente, poiché il sale permea la pelle e raggiunge la carne del pesce. Preriscaldiamo il forno a 200 gradi. Versiamo l’olio d’oliva su entrambi i lati del pesce e cospargiamoli di sale e pepe. Utilizziamo questi ingredienti anche all’interno del pesce.

 

In una piccola ciotola mescoliamo il resto degli ingredienti e utilizziamoli per il ripieno del pesce. Lo riponiamo poi su una teglia leggermente imbevuta d’olio e lo facciamo cuocere per 25 minuti. Trascorsi i 25 minuti, prendiamo un coltello da cucina e controlliamo la parte più grassa del pesce, per assicurarci che sia cotto a fondo (controlliamo se la carne è bianca e se si stacca facilmente). In caso contrario, lo cuociamo per altri 5 minuti o comunque fino a quando non è ben cotto. Per le orate che pesano 400g, il tempo di cottura è di circa 25 minuti.

 

Serviamo l’orata con olio d’oliva e aggiungiamo semi di melograno e pistacchi.

 


Fonte notizia: http://www.fishfromgreece.it


HAPO | Fish from Greece | Benessere | pesce | omega |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Recensione sulle 10 diete TOP


A Natale, porta in tavola tutto il gusto del pesce “firmato” Fish From Greece


Pancetta o guanciale? Per il Carbonara Day arriva l’alternativa – a base di pesce – “targata” Fish from Greece, che #restaacasa con noi, continuando a offrirci tutto il gusto e la qualità dei suoi prodotti


Per celebrare la Giornata Internazionale del Sushi, HAPO propone due gustose ricette a tema: il Sushi Roll e il Sushi Burger, entrambe a base di branzino, rigorosamente “firmato” Fish from Greece


Cena di San Valentino? Il menu leggero e gustoso – a base di pesce fresco “firmato” Fish from Greece – per stupire la dolce metà


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Per celebrare la Giornata Internazionale del Sushi, HAPO propone due gustose ricette a tema: il Sushi Roll e il Sushi Burger, entrambe a base di branzino, rigorosamente “firmato” Fish from Greece

Per celebrare la Giornata Internazionale del Sushi, HAPO propone due gustose ricette a tema: il Sushi Roll e il Sushi Burger, entrambe a base di branzino, rigorosamente “firmato” Fish from Greece
Bacchette alla mano, il Sushi Day è alle porte! Per tutti gli amanti del piatto giapponese più famoso al mondo, il 18 giugno si celebra la Giornata Internazionale del Sushi, istituita nel 2009, giornata che HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – il principale ente promotore dell'acquacoltura greca e creatore del marchio collettivo Fish from Greece, ha deciso di celebrare con due ricette a tema: il Sushi Roll e il Sushi Burger, entrambe preparate con branzino, due versioni dall’animo mediterraneo della chef Dimitra Panagiotopoulou. Bacchette alla mano, il Sushi Day è alle porte! Per tutti gli amanti del piatto giapponese più famoso al mondo, il 18 giugno si celebra la Giornata Internazionale del Sushi,istituita nel 2009. Il sushi, un piatto goloso e, allo stesso tempo, leggero ed equilibrato, è diventato sempre più popolare nel Bel Paese, tanto da entrare a far parte della dieta alimentare di numerosi italiani. Quale miglior (continua)

Viessmann partner di Canova Gallery, Hub di relazione, cultura e formazione

Viessmann partner di Canova Gallery, Hub di relazione, cultura e formazione
Inaugura il 3 giugno 2021 a Roma Canova Gallery, lo spazio si configura come Hub pensato per incontri, testimonianze e interviste, e come luogo di formazione e relazione: Viessmann è tra gli attori di questo palcoscenico, insieme a realtà produttive ai vertici del panorama nazionale e internazionale. Inaugura il 3 giugno 2021 a Roma Canova Gallery. Lo spazio si configura come Hub pensato per incontri, testimonianze e interviste, e come luogo di formazione e relazione.Viessmann è tra gli attori di questo palcoscenico, insieme a realtà produttive ai vertici del panorama nazionale e internazionale.Iguzzini illuminazione, Mirage Ceramiche, Corradi Outdoor Living, Attico Interni e Staygreen Venezia (continua)

BlogMeter svela gli elementi di successo (più o meno segreti) del fenomeno del momento: i podcast

BlogMeter svela gli elementi di successo (più o meno segreti) del fenomeno del momento: i podcast
Con una ricerca dedicata e il webinar “Podcast: le metriche nascoste del fenomeno del momento”, BlogMeter prova a far luce sul mondo dei podcast, svelando i KPI più rilevanti per valutarne il successo Che il podcast sia uno dei fenomeni recenti in maggior crescita è assodato: le abitudini di ascolto degli italiani sono cambiate ormai da qualche anno e dal 2016 si è assistito a una crescita esponenziale dell’interesse verso questo medium, confermata anche dall’aumento delle ricerche sul tema effettuate online dagli utenti. La situazione emergenziale, con isolamento forzato annesso, ha dato una s (continua)

Nuove caldaie a condensazione Vitodens serie 100 di Viessmann: calore per le generazioni future

Nuove caldaie a condensazione Vitodens serie 100 di Viessmann: calore per le generazioni future
● Nuova gamma di caldaie digitali e green, così innovative che hanno già il futuro dentro ● H2 Ready - 20%: le nuove Vitodens serie 100 possono essere alimentate da una miscela composta da gas metano e dal 20% di idrogeno “verde”, il combustibile del futuro ● Materiali di qualità eccellente e design rinnovato per un’elevata efficienza a lunga durata ● I nuovi modelli della gamma Vitodens sono semplici da gestire grazie alla regolazione digitale integrata e ai servizi gratuiti di gestione Viessmann ● Detrazioni fiscali per interventi di efficientamento energetico: possibilità di accedere al Super Ecobonus 110% oppure alle detrazioni fiscali del 50% o 65% con l'opzione dello sconto in fattura da parte dell'installatore, il quale potrà cedere a sua volta il credito generato direttamente a Viessmann ● Garanzia 5 Plus: con un piano di manutenzione programmata, è possibile estendere a cinque anni la garanzia sulla caldaia Una nuova gamma di caldaie a condensazione innovative, digitali, green: le nuove Vitodens serie 100 danno concretamente forma alla mission di Viessmann di plasmare gli spazi abitativi per le generazioni future.Per i nostri figli desideriamo un ambiente salubre in cui vivere e stare bene. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario progettare sistemi di climatizzazione quanto più possibile effic (continua)

L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco

L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco
HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – contribuisce al consumo di pesce fresco di alta qualità nel nostro Paese, portando sulle tavole degli italiani il gusto e gli elevati standard qualitativi del pesce greco “firmato” Fish From Greece L'ultimo rapporto sul mercato ittico dell'UE, redatto dall'Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA), pone l’Europa al sesto posto nella classifica dei primi quindici produttori mondiali nel 2018, collocandosi subito dopo Cina, Indonesia, India, Vietnam e Perù. Tra i dati emersi dalla ricerca condotta lo scorso anno dall’Osservatorio EUMOFA – malgr (continua)