Home > Cibo e Alimentazione > Tra i buoni propositi del nuovo anno: rimettersi in forma dopo le feste! Come? Con un consumo regolare di pesce “firmato” Fish from Greece e una dieta ricca di Omega 3

Tra i buoni propositi del nuovo anno: rimettersi in forma dopo le feste! Come? Con un consumo regolare di pesce “firmato” Fish from Greece e una dieta ricca di Omega 3

scritto da: TwentyTwenty | segnala un abuso

Tra i buoni propositi del nuovo anno: rimettersi in forma dopo le feste! Come? Con un consumo regolare di pesce “firmato” Fish from Greece  e una dieta ricca di Omega 3

Un’alimentazione sana ed equilibrata, abbinata a una corretta dose di esercizio fisico, gioca un ruolo cruciale per il proprio benessere… e quale miglior alleato se non il pesce fresco “firmato” Fish from Greece?


Gennaio è il mese dei buoni propositi per eccellenza... soprattutto di quelli che nascono a tavola! Passate le abbuffate di Natale e Capodanno, è tempo di dare il via a quel periodo dell'anno all'insegna del detox, per rimettersi in forma e magari perdere qualche chilo di troppo.

 

In aggiunta al periodo post festività, il particolare momento storico che stiamo vivendo ha portato sempre più persone a lavorare da casa: da qui, l'esigenza di pensare a un regime alimentare ad hoc per chi passa molte ore seduto davanti a un pc e desidera mantenersi in forma. Un’alimentazione sana ed equilibrata, abbinata a una corretta dose di esercizio fisico, gioca un ruolo cruciale per il proprio benessere… e quale miglior alleato se non il pesce fresco “firmato” Fish from Greece? Un consumo regolare di pesce fresco e di qualità è, infatti, sempre consigliato da medici e nutrizionisti per una dieta bilanciata e ricca di benefici per il cervello e per tutto il corpo, proprio grazie all’apporto di proteine, vitamineminerali. I pesci freschi di acquacoltura greca contengono circa 170 calorie per ogni 100g di prodotto e solo il 9% di grassi: sono pesci ricchi di Omega 3 - o grasso "buono" - che potenzia l'organismo e, in particolare, il sistema cardiovascolare, oltre a essere un toccasana per la memoria di grandi e piccini.

 

L’offerta di pesce fresco greco Fish from Greece comprende cinque prodotti di eccellenza: l’orata, il branzino, l’ombrina boccadoro, il pagro maggiore e la ricciola che portano sulla tavola degli italiani tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti dalla trasparenza dei mari della Grecia, ecosistema ideale per l’allevamento di pesce sano e fresco.

HAPO, depositaria del marchio Fish from Greece, si impegna a offrire ogni giorno ai consumatori la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce greco, allevato con cura da professionisti esperti, nel rispetto delle normative europee e dell’ambiente.

 

Mangiare sano può essere anche gustosoe per questo HAPO Hellenic Aquaculture Producers Organization – propone due ricette light e sfiziose a base di pesce fresco di qualità eccellente e dal sapore unico, come quello “firmato” Fish from Greece: Ceviche di ricciola alla greca e Orata arrosto con semi di melograno e pistacchi.


CEVICHE DI RICCIOLA ALLA GRECA

dello chef Alexandros Tsiotinis


Ingredienti per il Ceviche:

600g di ricciola da acquacoltura greca Fish from Greece

140g di cetriolo

150g di peperoncino rosso poblano

350g di pomodori ciliegini

60g di cipolla rossa

140ml di olio d’oliva

7g di foglie di origano fresco

Salfiore marino

Ossimiele e olio di semi di pomodoro

 

Per il brodo di insalata greca:

5 pomodori

1 cetriolo pelato

1 peperone

1 cipolla

3 cucchiai di olive senza semi

Olio d’oliva

Sale

 

Per l’insalata greca “leche de tigre”:

1550g di brodo di insalata greca

43g di salsa di soia rossa kikkoman

48g di mirin

48g Aceto Agiorgitiko

 

 

Per servire:

Foglie di cappero

Finocchio marino

Fiori di borragine

 

Procedimento:

Per il Ceviche, sfilettiamo la ricciola, rimuoviamo dai filetti le lische rimanenti e tagliamoli a dadini (lasciamoli riposare in acqua ghiacciata). Laviamo e tagliamo a dadini il cetriolo e il peperoncino rosso poblano; sbucciamo e tagliamo a dadini anche la cipolla rossa e i 4 pomodori ciliegini e a parte tritiamo le foglie di origano. Mettiamo il pesce in una ciotola, aggiungiamo il resto degli ingredienti e mescoliamo. Terminiamo aggiungendo l’ossimiele e l’olio di semi di pomodoro.

 

Per il brodo di insalata greca, laviamo i pomodori e tagliamoli a fette sottili, sbucciamo il cetriolo e tagliamolo a fette sottili e poi tritiamo le olive.

Mettiamo le verdure in un recipiente, versiamo un po’ d’olio e mescoliamo delicatamente. Lasciamole riposare per una notte. Il giorno seguente, mescoliamo delicatamente gli ingredienti con un frullatore e usiamo un colino per eliminare eventuali grumi.

 

Per l’insalata greca leche de tigre: in una pentola, mescoliamo insieme gli ingredienti.

 

Per servire: mettiamo il Ceviche al centro di un piatto, adagiamo sopra il finocchio marino e le foglie di cappero. Serviamo il piatto con il leche de tigre.



ORATA ARROSTO CON SEMI DI MELOGRANO E PISTACCHI

dello chef Yannis Bourodimos


Ingredienti per il pesce:

2 orate Fish from Greece eviscerate e senza squame

Sale e pepe

Olio d’oliva

 

Per il ripieno:

2 cucchiai di olio d’oliva (+ olio extra per servire)

1 spicchio d’aglio tritato

1 peperoncino rosso piccante tritato senza semi, senza la sua membrana esterna

60g di pistacchi sbriciolati, leggermente grigliati (+ extra per servire)

70g di melograno, solo i semi (+ extra per servire)

Un po’ di succo di limone (opzionale)

2 cucchiai di Oxymel

Foglie di prezzemolo o coriandolo, tagliate sottili (+ extra per servire) – (opzionale)

 

Procedimento:

Usando un coltello affilato, incidiamo il pesce due volte. Questo processo gli consente di arrostirsi correttamente e rapidamente, poiché il sale permea la pelle e raggiunge la carne del pesce. Preriscaldiamo il forno a 200 gradi. Versiamo l’olio d’oliva su entrambi i lati del pesce e cospargiamoli di sale e pepe. Utilizziamo questi ingredienti anche all’interno del pesce.

 

In una piccola ciotola mescoliamo il resto degli ingredienti e utilizziamoli per il ripieno del pesce. Lo riponiamo poi su una teglia leggermente imbevuta d’olio e lo facciamo cuocere per 25 minuti. Trascorsi i 25 minuti, prendiamo un coltello da cucina e controlliamo la parte più grassa del pesce, per assicurarci che sia cotto a fondo (controlliamo se la carne è bianca e se si stacca facilmente). In caso contrario, lo cuociamo per altri 5 minuti o comunque fino a quando non è ben cotto. Per le orate che pesano 400g, il tempo di cottura è di circa 25 minuti.

 

Serviamo l’orata con olio d’oliva e aggiungiamo semi di melograno e pistacchi.

 


Fonte notizia: http://www.fishfromgreece.it


HAPO | Fish from Greece | Benessere | pesce | omega |



 

Potrebbe anche interessarti

Fish from Greece, il miglior alleato per iniziare l’anno con gusto e leggerezza


A Natale, porta in tavola tutto il gusto del pesce “firmato” Fish From Greece


Per il terzo anno consecutivo si rinnova la partnership tra lo chef Simone Rugiati e HAPO


Pancetta o guanciale? Per il Carbonara Day arriva l’alternativa – a base di pesce – “targata” Fish from Greece, che #restaacasa con noi, continuando a offrirci tutto il gusto e la qualità dei suoi prodotti


Per celebrare la Giornata Internazionale del Sushi, HAPO propone due gustose ricette a tema: il Sushi Roll e il Sushi Burger, entrambe a base di branzino, rigorosamente “firmato” Fish from Greece


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nel mese di luglio, Fish from Greece propone una ricetta rinfrescante e fruttata a base di pesce fresco greco e di uno dei frutti più amati dell'estate: la pesca!

Nel mese di luglio, Fish from Greece propone una ricetta rinfrescante e fruttata a base di pesce fresco greco e di uno dei frutti più amati dell'estate: la pesca!
Per combattere le giornate afose, HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization, il principale ente promotore dell'acquacoltura greca e creatore del marchio collettivo Fish from Greece, propone una ricetta rinfrescante e fruttata con ingredienti di stagione, idratanti e leggeri: il ceviche di pagro maggiore, insalata riccia, pesche e sedano. La calura estiva rende sempre più impegnativo stare ai fornelli ed è in questo periodo che aumenta la voglia di cibi freschi, leggeri e crudi. Tra le pietanze che d'estate non possono proprio mancare a tavola, troviamo infatti il pesce crudo, ormai considerato uno dei piatti "cult" della bella stagione.Per combattere le giornate afose, HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization, il princip (continua)

Viessmann, 105 anni pieni di energia

Viessmann, 105 anni pieni di energia
Fondato nel 1917, il Gruppo Viessmann festeggia quest’anno i 105 di attività: un anniversario di soddisfazione per un Gruppo in crescita, che ha conseguito nel 2021 un fatturato complessivo di 3,4 miliardi di euro e che sta progressivamente ampliando la propria presenza a livello globale. Per celebrare questa ricorrenza, il Board del Gruppo ha intrapreso un tour per incontrare i collaboratori (continua)

Le soluzioni Viessmann contro i rincari di gas e luce: con la gamma Vitoclima, oggi al centro di una nuova campagna di comunicazione, si combattono il caldo, gli sprechi energetici e l’aumento delle bollette

Le soluzioni Viessmann contro i rincari di gas e luce: con la gamma Vitoclima, oggi al centro di una nuova campagna di comunicazione, si combattono il caldo, gli sprechi energetici e l’aumento delle bollette
● Con un climatizzatore a pompa di calore Vitoclima, oltre a migliorare il comfort estivo negli ambienti domestici, si contribuisce anche a ridurre il consumo di gas in inverno per il riscaldamento della casa: una scelta sostenibile e vantaggiosa tutto l'anno ● Il mese di luglio vede l’avvio di una nuova campagna pubblicitaria di Viessmann dedicata al tema della climatizzazione, con un focus particolare sulle detrazioni fiscali per il 2022 e sul modello Vitoclima 232-S, protagonista insieme ai partner per l'efficienza energetica, gli installatori qualificati Viessmann ● Vitoclima 232-S è il nuovo climatizzatore monosplit di categoria superiore, disponibile anche in versione black, che raggiunge la classe energetica A+++ per il massimo del comfort ● Con il nuovo configuratore online, disponibile sul sito web Viessmann, è possibile scegliere con facilità il prodotto della gamma Vitoclima più idoneo per i propri spazi e per le proprie esigenze Il rincaro dei costi energetici continua a gravare sulle spese di famiglie e aziende e alleggerire la pressione delle bollette di elettricità e gas diventa una necessità. Per far fronte a questa situazione è indispensabile compiere scelte sostenibili – sia in termini di spesa sia di tutela dell’ambiente: Viessmann, con le sue soluzioni in ambito di climatizzazione, volge lo sguardo in qu (continua)

L'acquacoltura rappresenta oggi una crescente opportunità di sviluppo per il territorio e le realtà locali: HAPO basa il proprio valore sul rispetto tra i suoi membri e i consumatori

L'acquacoltura rappresenta oggi una crescente opportunità di sviluppo per il territorio e le realtà locali: HAPO  basa il proprio valore sul rispetto tra i suoi membri e i consumatori
Attraverso il documentario “Il pesce ha la sua verità. 10 + 1 storie sull'acquacoltura greca” HAPO ha provato a raccontare il proprio sistema valoriale e il contributo che l’acquacoltura può apportare in termini di sviluppo economico e sociale In un periodo storico in cui il sistema alimentare globale sta affrontando numerose e complesse sfide, alle quali negli ultimi due anni si è aggiunta anche la pandemia di COVID-19, l'acquacoltura si sta progressivamente configurando non solo come un affidabile fornitore di proteine sostenibili, capace di garantire produzione e consegna costanti, ma anche come un’alternativa produttiva in grado di (continua)

L'acquacoltura rappresenta oggi una crescente opportunità di sviluppo per il territorio e le realtà locali: HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – basa il proprio valore sul rispetto tra i suoi membri e i c

Attraverso il documentario “Il pesce ha la sua verità. 10 + 1 storie sull'acquacoltura greca” HAPO ha provato a raccontare il proprio sistema valoriale e il contributo che l’acquacoltura può apportare in termini di sviluppo economico e sociale In un periodo storico in cui il sistema alimentare globale sta affrontando numerose e complesse sfide, alle quali negli ultimi due anni si è aggiunta anche la pandemia di COVID-19, l'acquacoltura si sta progressivamente configurando non solo come un affidabile fornitore di proteine sostenibili, capace di garantire produzione e consegna costanti, ma anche come un’alternativa produttiva in grado di (continua)