Home > Cultura > Cosa sappiamo della nostra Mente ?

Cosa sappiamo della nostra Mente ?

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Cosa sappiamo della nostra Mente ?

Stranamente, nessuno ci ha spiegato come funziona lo strumento che ogni essere umano utilizza in ogni istante della sua vita. E' uno strumento che non possiamo smettere di utilizzare. Ha qualche difetto, purtroppo, come tutti noi possiamo osservare, ma nessuno si è sognato di dirci come funziona ...


La mente che usiamo ogni istante.

Dianetics è una metodologia in grado di aiutare ad alleviare sensazioni ed emozioni indesiderate, paure irrazionali e malattie psicosomatiche (cioè le malattie causate o aggravate da stress mentale).

Volendola definire più precisamente, potremmo dire che Dianetics si occupa di ciò che l’anima fa al corpo attraverso la mente.

Prima del 1950, il pensiero scientifico predominante aveva stabilito che la mente dell’Uomo fosse il suo cervello, cioè un semplice insieme di cellule e di neuroni. Inoltre, non solo si pensava che la capacità dell’Uomo non potesse essere migliorata, ma anche che la personalità di un individuo fosse irrevocabilmente determinata dalla conformazione della sua corteccia cerebrale. Tali teorie erano però inesatte e di conseguenza la scienza non ha mai sviluppato un sistema teorico che realmente consentisse di risolvere i problemi della mente.

Nel 1950, con la pubblicazione di Dianetics: La Forza del Pensiero sul Corpo, L. Ron Hubbard ha cambiato completamente questa situazione. Questo libro ha segnato una svolta nella storia della ricerca condotta dall’Uomo, per comprendere realmente se stesso.

Dianetics si fonda su principi fondamentali facilmente assimilabili, che si sono dimostrati esatti e che, soprattutto, sono validi oggi come lo erano nel 1950.

Il denominatore comune del vivere.

Aver definito concisamente lo scopo della vita, è stata una delle conquiste più importanti di Dianetics. La scoperta del principio dinamico dell’esistenza umana fatta da L. Ron Hubbard ha consentito la soluzione di tanti enigmi prima di allora irrisolti.

Possiamo considerare che la meta della vita sia sopravvivenza infinita. Sebbene si sappia da molto tempo che l’Uomo cerca di sopravvivere, del tutto nuova è la considerazione che questa sia la sua motivazione primaria.

È possibile infatti dimostrare che gli uomini, in quanto forme di vita, in tutte le loro azioni e nella totalità degli obiettivi che si prefiggono, rispondono a un solo comando: “SOPRAVVIVI!”.

È questo il denominatore comune dell’intera vita, da cui proviene la risoluzione cruciale dei mali e delle aberrazioni dell’Uomo.


Fonte notizia: https://www.scientology.it/what-is-dianetics/basic-principles-of-scientology/dianetics-understanding-the-mind.html


Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale | Mente | Inconscio | Subconscio | Arte | Filosofia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il grottesco e la biomeccanica teatrale di Mejerchol'd insegnati a Roma nella Palestra dell'Attore


Come meditare? 10 consigli importanti


LA MARATONA DEL LIBRO DIANETICS


"DIANETICS, La Forza del Pensiero sul Corpo"


Dianetics il best seller multilingue


LA NASCITA DI DIANETICS


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ministri Volontari di Scientology per il contenimento del contagio

Ministri Volontari di Scientology per il contenimento del contagio
Percorsa Via Veneto a Brescia per la distribuzione di 200 opuscoli posizionati nei negozi aperti della zona. Alcuni Ministri Volontari di Scientology bresciani promuovono l'adozione di comportamenti individuali per la prevenzione dal contagio.Sabato un gruppo di Ministri Volontari bresciani, percorrendo Via Veneto a Brescia, hanno posizionato oltre 200 opuscoli della serie "Stai Bene" presso i negozi maggiormente frequentati. Le principali precauzioni per la protezione dal contagio sono ben illustrate ne (continua)

Colombe ai carcerati dagli Scientologist bresciani

Colombe ai carcerati dagli Scientologist bresciani
La comunità dei Ministri Volontari di Scientology bresciana, assieme a quelle di altre città, hanno inviato colombe pasquali ai carcerati di Rebibbia. Gli individui sono fondamentalmente buoniI Ministri Volontari di Scientology, rispondendo ad una sorta di tam tam diffuso attraverso contatti personali, hanno raccolto 22 colombe, come già avevano fatto con i panettoni natalizi e le hanno inviate al cappellano volontario di Rebibbia che da tempo promuove questa iniziativa. Certamente un piccolo contributo, che vuole però esprimere alle persone det (continua)

Iniziativa per la prevenzione del contagio dei Ministri Volontari di Scientology

Iniziativa per la prevenzione del contagio dei Ministri Volontari di Scientology
Continua la collaborazione con i negozi del centro città che accolgono con piacere l'iniziativa dei Ministri Volontari di Scientology bresciani. I Ministri Volontari di Scientology a BresciaI Ministri Volontari di Scientology, continuano a svolgere l'iniziativa di diffusione e promozione delle azioni individuali di contenimento al contagio, avviata fin dal primo lockdown. Lo scopo è quello di diffondere una cultura e la consuetudine, nell'uso appropriato della prevenzione, di gran lunga meno invasiva della cura. Negozi, bar, tabaccherie ed (continua)

Ministri Volontari di Scientology per la prevenzione del contagio

Ministri Volontari di Scientology per la prevenzione del contagio
Continua la distribuzione di opuscoli gratuiti illustrati con utili informazioni per una migliore prevenzione dal contagio. 200 copie distribuite in Corso Palestro I Ministri Volontari di Scientology e le iniziative di prevenzione dal contagio.I Ministri Volontari della città, hanno distribuito in 8 negozi del centro 200 opuscoli che illustrano i migliori comportamenti da adottare per prevenire la possibilità di contagio. Con la collaborazione degli esercenti di Corso Palestro, sono stati messi a disposizione gratuitamente dei loro clienti.I comportamenti da (continua)

Ministri Volontari di Scientology diffondono la prevenzione dal contagio

Ministri Volontari di Scientology diffondono la prevenzione dal contagio
Opuscoli gratuiti con le informazioni per una migliore prevenzione dal contagio consegnati ad 8 esercizi commerciali in Corso Garibaldi. Alcuni Ministri Volontari di Scientology hanno diffuso opuscoli di prevenzione dal contagio.Il gruppo dei Ministri Volontari della città, ha diffuso oltre 200 opuscoli della serie "Stai Bene" che illustrano i migliori comportamenti da adottare per prevenire la possibilità di contagio. Presso 8 esercizi commerciali di Corso Garibaldi, sono stati messi a disposizione gratuitamente dei loro clienti.I (continua)