Home > News > Mercato Ortofrutticolo Aversa, A.I.F.V.S. Onlus al fianco di Assodiritti: “Presenti in questa battaglia per la dignità”

Mercato Ortofrutticolo Aversa, A.I.F.V.S. Onlus al fianco di Assodiritti: “Presenti in questa battaglia per la dignità”

scritto da: OrbisComunication2020 | segnala un abuso

Mercato Ortofrutticolo Aversa, A.I.F.V.S. Onlus al fianco di Assodiritti: “Presenti in questa battaglia per la dignità”


AVERSA. “Vogliamo capire per quale motivo, nonostante i lavori siano stati conclusi, non viene inviata l’ASL per i controlli igienico-sanitarie e strutturali al Mercato Ortofrutticolo all’ingrosso di Aversa in Corso Europa per far sì che lo stesso possa ripartire. In ballo ci sono 52 aziende e circa 400 operatori, è uno scandalo”. A parlare è il presidente dell’associazione “Assodiritti”, Carlo Di Dato, a sostegno della cui battaglia si è posta l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus, presieduta da Alberto Pallotti.

Una diatriba che va avanti dal 10 ottobre del 2019, quando, a seguito di un sopralluogo congiunto del NAS e cinque ASL, alla presenza dei rappresentati del Comune di Aversa, venne chiuso l’ingrosso per carenze igieniche (14 prescrizioni). Nello spiazzale vennero ritrovati rifiuti non prevenienti dal settore ortofrutticolo e da mesi ivi abbandonati; inoltre, veniva segnalata la presenza di coperture non a norma e di servizi basilari non garantiti. Il comune fece predisporre l’approvazione del progetto, approvando una variazione di bilancio per i lavori e l’avvio degli stessi successivo a gara appaltante. A fronte dell’affidamento, la conclusione dei lavori era fissata al 16 di aprile del 2020 e tutt’oggi risultano realizzati al 50%. “Ciò che ci sconcerta – afferma Di Dato – è che sembra si stia facendo di tutto per ritardare o vanificare la riapertura. Esempi evidenti si ritrovano nel progetto originario: non era prevista la rimozione delle tettoie, il posizionamento delle bocchette antincendio e la risoluzione di tanti punti focali critici. Dato che i lavori sono stati effettuati solo per una metà dell’area, si sta praticamente supponendo che chi operava in 7000 mq, ora lo possa fare in meno della metà. Follia pura”. 

“Siamo vicini agli operatori del mercato ortofrutticolo di Aversa – afferma Biagio Ciaramella, responsabile di sede di Aversa e dell’agroaversano dell’A.I.F.V.S. Onlus -. Il prossimo 19 gennaio, alle ore 21:30, sui nostri canali ufficiali Facebook e Youtube, andrà in onda la trasmissione incentrata sul mercato ortofrutticolo e la sua chiusura che perdura da 15 mesi. Interverrà il presidente di Assodiritti, Carlo Di Dato. La nostra voce si unisce a quella di Assodiritti in questa battaglia per la dignità”.


Fonte notizia: https://www.facebook.com/Onlusaifvs/posts/3448271828634201


MERCATO |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

PIZZIGHETTONE 1403: LA BATTAGLIA DIMENTICATA


La Partita Mundial chiude con un incasso di centomila euro che saranno devoluti in beneficenza.


SOLIDARIETÁ VINCENTE ALLA VERONAMARATHON, THE LAST 10 KM PREMIA LE ORGANIZZAZIONI NO PROFIT


Protocollo d’intesa per sicurezza stradale e buche infinite, Biagio Ciaramella (A.I.F.V.S. Onlus Aversa): “Amministrazione ha cancellato fondi del piano triennale, ci chiediamo perché”


Lascito alla Onlus, Ecco Come Farlo E A Cosa Serve


Donazioni a Onlus Detraibili, Ecco Come Funzionano E Come Vanno Gestite


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Processo a dirigenti Strada dei Parchi SPA, Alberto Pallotti scrive a Ministro dei Trasporti: “Chiediamo motivazioni di assenza a prima udienza"

Processo a dirigenti Strada dei Parchi SPA, Alberto Pallotti scrive a Ministro dei Trasporti: “Chiediamo motivazioni di assenza a prima udienza
ROMA. E’ cominciato a L’Aquila, non senza polemiche, il processo al Patron Carlo Toto ed altri tre dirigenti della società “Strada dei Parchi S.P.A.”, concessionaria delle autostrade A24 ed A25.Si tratta dei collegamenti stradali della capitale con i capoluoghi abruzzesi. Il capo d’imputazione riporta “inadempimento e frode nelle pubbliche forniture, attentato alla sicurezza dei trasporti e, (continua)

Brevettata un’idea Membretti: l’esclusivo zaino alla Milano fashion Week

Brevettata un’idea Membretti: l’esclusivo zaino alla Milano fashion Week
MILANO. “È tutto nei dettagli”. Una filosofia, questa, che si è concretizzata nell’ultima produzione del brand Membretti Milano: uno zainetto speciale ed esclusivo, da non lasciar scampo a chi ama cavalcare l’onda dell’ultima moda. Il nuovo zainetto, un vero e proprio brevetto d’invenzione Made in Italy, sarà presentato il 26 febbraio in occasione della Milano Fashion Week. Insomma, in passerella (continua)

Sindacato Itamil Esercito, all'orizzonte manifestazione di 500 militari davanti Montecitorio per denunciare limitazioni sull'esercizio di rappresentanza dei lavoratori e lavoratrici militari: "Decideremo tramite voto onl

Sindacato Itamil Esercito, all'orizzonte manifestazione di 500 militari davanti Montecitorio per denunciare limitazioni sull'esercizio di rappresentanza dei lavoratori e lavoratrici militari:
ROMA. "Troppa indifferenza, ci sentiamo isolati dall'autorità competente in relazione alle organizzazioni sindacali. Ora basta, è il momento di agire". È quanto si apprende da una nota diffusa dal Sindacato Itamil Esercito. "Nei giorni 27 e 28 marzo 2021, voteremo con i nostri associati per decidere se prendere o meno l'impegno di portare più di 500 militari tesserati presso il nostro sindaca (continua)

Nuovo Ministro della Difesa, in lista un Generale dell’esercito. Sindacato ITAMIL Esercito esprime dissenso in lettera aperta a Draghi

Nuovo Ministro della Difesa, in lista un Generale dell’esercito. Sindacato ITAMIL Esercito esprime dissenso in lettera aperta a Draghi
ROMA. Una promessa è una promessa. Il sindacato militare “ITAMIL- Esercito”, qualche settima fa, dopo le dimissioni di Giuseppe Conte, aveva annunciato, attraverso una nota stampa, che avrebbe scritto al nuovo Governo circa la situazione dei militari, ma non solo. A proclamazione del nuovo Presidente del consiglio, Dott. Mario Draghi, il sindacato ha tenuto fede alla propria intenzione e ha s (continua)

Elezioni Comunali San Marcellino 2021, nasce gruppo a sostegno della candidata sindaco Caterina Sagliano

Elezioni Comunali San Marcellino 2021, nasce gruppo a sostegno della candidata sindaco Caterina Sagliano
SAN MARCELLINO. Si avvicinano le elezioni amministrative a San Marcellino della primavera del 2021. Nella giornata di sabato 6 febbraio, i consiglieri comunali Angelo Sagliano, Linda Pagano, Paola Barone, Mario De Santis e Francesco De Cristofaro hanno reso noto (tramite documento ufficiale) che, a seguito di numerosi incontri tenutisi negli ultimi giorni, intendono costituire un gruppo consiliare unico a sostegno della candidata alla carica di primo cittadino, Caterina Sagliano. La 24enne è red (continua)