Home > Economia e Finanza > “Se bar e ristoranti restano chiusi blocchiamo il pagamento delle tasse”

“Se bar e ristoranti restano chiusi blocchiamo il pagamento delle tasse”

scritto da: Costel | segnala un abuso

“Se bar e ristoranti restano chiusi blocchiamo il pagamento delle tasse”


TORINO. I 150 posti disponibili sul treno che, dopodomani, partirà da Torino per la grande manifestazione in piazza del Popolo a Roma sono andati esauriti in un amen. Ci saranno albergatori, baristi, ristoratori, grossisti, distributori, insomma tutto quel mondo che ruota intorno alla «filiera dell’ospitalità».

Non solo bonifici, ma anche crediti d’imposta, per cancellare le tasse al momento sospese fino ad aprile ad autonomi e imprese più in difficoltà per la crisi sanitaria. L’accoppiata è al centro del nuovo giro di «ristori» che il ministero dell’Economia sta studiando per il decreto finanziato dai 32 miliardi di nuovo deficit, atteso giovedì prossimo in Consiglio dei ministri. L’indice dei contenuti del «Ristori 5», atteso nelle prossime settimane, è stato steso dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri nella lettera inviata al vicepresidente della commissione Ue Valdis Dombrovskis e al commissario all’Economia Paolo Gentiloni. E accanto al rifinanziamento del reddito di cittadinanza e della Cig fino all’autunno e ai fondi aggiuntivi per scuola, sanità ed enti locali, si incontra un doppio intervento per le attività in crisi, a cui sarà destinato un «supporto di liquidità per le imprese colpite direttamente o indirettamente dalle chiusure» e «specifiche misure di aiuto per i settori più danneggiati».

TASSE | ITALIA | HORECA |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina. Dal 3 settembre al 29 ottobre Cene-laboratorio organizzate da Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori


Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina. Vuoi sentire che sapore ha il futuro?


Come Pagare Meno Tasse


Arredo bar- Fabbrichiamo l'arredo bar su misura artigianalmente


Sete di Vincere edizione inverno di Partesa: vince la Terrazza Triennale


Pescato del giorno nei fish bar di Brera


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I ROM NON SONO ROMENI

I ROM NON SONO ROMENI
Gli "zingari" in Italia, come nel resto del mondo, rappresentano una comunità eterogenea, dalle mille sfumature e dalle mille espressioni. Mille sono anche gli anni della storia degli zingari divisi essenzialmente in tre gruppi principali: Rom, Sinti e Kalé (gitani della penisola iberica). A questi gruppi principali si ricollegano tanti gruppi e sottogruppi, affini e diversificati, ognuno con prop (continua)