Home > News > “Tra memoria e ricordo”: gli studenti del Petrarca raccontano Shoah e Foibe

“Tra memoria e ricordo”: gli studenti del Petrarca raccontano Shoah e Foibe

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

“Tra memoria e ricordo”: gli studenti del Petrarca raccontano Shoah e Foibe


Pillole-video di storia, musica e cultura per non dimenticare. L’iniziativa, dal titolo “Tra memoria e ricordo”, è promossa dal Liceo Classico e Musicale Petrarca e si svilupperà attraverso un ciclo di filmati sulla pagina facebook e sul canale youtube dell’istituto dove gli stessi studenti approfondiranno gli accadimenti della Shoà e gli eccidi delle Foibe. La rassegna è promossa dalle professoresse Antonella Fatai, Silvia Vajente e Claudia Vigini, in collaborazione con Circolo LaAV di Arezzo e Radio LaAV, e si colloca simbolicamente tra le ricorrenze di due delle pagine più tristi della storia del ‘900, prendendo il via mercoledì 27 gennaio in occasione della Giornata della Memoria che commemora le vittime dello sterminio nazista e proseguendo fino al Giorno del Ricordo di mercoledì 10 febbraio dedicato alle vicende del confine orientale italiano.

Tra queste due date, il Liceo Petrarca condividerà sei pillole-video dove gli studenti si impegneranno a tramandare la memoria attraverso diverse modalità artistiche, rivolgendo una particolare attenzione alle dinamiche umane, emotive e personali che tali avvenimenti hanno avuto sulla vita dei singoli individui. 

I diversi contributi vedranno i ragazzi del Classico proporre riflessioni, interviste, poesie, letture di diari e altre testimonianze storiche, mentre gli alunni del Musicale interpreteranno brani corali, canti storici del ‘900 e musiche di autori discriminati o vittime delle due stragi. Un particolare lavoro di studio e di ricerca delle fonti permetterà di arricchire i video con materiali iconografici quali immagini, quadri o foto, aumentando così l’impatto emotivo di parole e suoni. «La volontà condivisa - commentano le docenti, - è di creare un percorso per onorare la Giornata della Memoria e il Giorno del Ricordo 2021. Questa rassegna fa affidamento su un approfondimento di fonti storiche, musicali e culturali di qualsiasi forma con cui alunni e docenti sensibilizzeranno verso questi accadimenti con la finalità di conservare e tramandare la memoria della Shoà e delle vicende del confine orientale».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

-Brusciano: Echi della tragedia del Confine Orientale d’Italia nel Giorno del Ricordo. (Scritto da Antonio Castaldo)


-Napoli “Stolpersteine-Pietre di Inciampo” in Memoria delle Vittime della Shoah (Scritto da Antonio Castaldo)


FOIBE, Pirillo (Circolo Saragat Matteotti): impossibile cancellare orrore, memoria per costruire futuro di pace, democrazia e libertà.


Brusciano: Per il “Giorno del Ricordo” il sociologo Antonio Castaldo rammemora il vissuto dei coniugi Sposito-Carcich. (Scritto da Antonio Castaldo)


Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Tamponi rapidi e test sierologici alla farmacia “Campo di Marte”

Tamponi rapidi e test sierologici alla farmacia “Campo di Marte”
Un nuovo sportello per tamponi rapidi e test sierologici alla Farmacia Comunale n.1 “Campo di Marte”. La storica farmacia cittadina ha messo in atto un importante investimento per allestire un apposito locale dedicato a questo servizio che a partire dai primi giorni di marzo, nel rispetto di tutte le misure per il mantenimento della sicurezza, sta permettendo ai cittadini di sottoporsi ai con (continua)

Un incontro per valorizzare il contributo femminile nella tecnologia

Un incontro per valorizzare il contributo femminile nella tecnologia
Un incontro per valorizzare l’apporto femminile in ambito tecnologico. L’iniziativa, promossa dalla community tecnologica TechItalia Tuscany con il sostegno dell’azienda aretina Sintra Consulting, è fissata per le 17.00 di giovedì 4 marzo e proporrà un’occasione di confronto in videoconferenza con le professioniste dell’organizzazione internazionale Women Who Code che supporta la presenza e l (continua)

“SosteniAmo il Calcit”, tre settimane solidali nelle Farmacie Comunali

“SosteniAmo il Calcit”, tre settimane solidali nelle Farmacie Comunali
Tre settimane solidali per contribuire alle attività del Calcit. Da sabato 6 a sabato 27 marzo, le Farmacie Comunali di Arezzo ospiteranno la campagna “SosteniAmo il Calcit” che nasce con il duplice obiettivo di valorizzare il prezioso operato del comitato cittadino impegnato nella lotta ai tumori e, soprattutto, di raccogliere fondi da destinare alle cure domiciliari oncologiche del progetto (continua)

Chianina Comics, torna il concorso di grafica umoristica sulle due ruote

Chianina Comics, torna il concorso di grafica umoristica sulle due ruote
Un concorso di grafica umoristica per raccontare il mondo del ciclismo. L’associazione La Chianina Asd di Marciano della Chiana presenta la quinta edizione della rassegna nazionale di fumetti Chianina Comics che, inserita tra le iniziative collaterali de La Chianina Ciclostorica, registra ogni anno la partecipazione di decine di vignettisti, illustratori e caricaturisti da tutta la penisola. (continua)

Informazione e solidarietà per il Calcit nel marzo delle Farmacie Comunali

Informazione e solidarietà per il Calcit nel marzo delle Farmacie Comunali
Informazione e solidarietà per il Calcit. Il nuovo mese delle Farmacie Comunali di Arezzo sarà caratterizzato dalla campagna “SosteniAmo il Calcit” che, in programma da sabato 6 a sabato 27 marzo, è motivata dalla doppia volontà di raccogliere fondi per sostenere il progetto Scudo e di valorizzare l’operato del comitato cittadino. Questo evento sarà presentato e anticipato alle 21.30 di marte (continua)