Home > News > Anna Lucia Pierro protagonista nel primo episodio de Il commissario Ricciardi

Anna Lucia Pierro protagonista nel primo episodio de Il commissario Ricciardi

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

Anna Lucia Pierro protagonista nel primo episodio de  Il commissario Ricciardi

La 22 enne napoletana nel cast della serie tv che andrà in onda dal 25 gennaio su RaiUno


 

Dopo averla ammirata  in “Mina Settembre” nei panni di Serena Rossi da giovane, l’attrice napoletana Anna Lucia Pierro, sarà protagonista nella nuova serie tv “Il Commissario Ricciardi” nel primo episodio “Il Senso del dolore” che andrà in onda lunedì 25 gennaio su RaiUno.

«Lavorare sul set di “Ricciardi” per me è stata un’esperienza unica. Ho lavorato al fianco di persone speciali come il regista Alessandro D’Alatri, che ringrazio profondamente per la grande opportunità che mi ha dato, e Lino Guanciale, il protagonista, una persona genuina, lavorare al suo fianco è stato un onore, oltre che una gioia immensa. Grazie a loro, è stato molto più semplice riuscire ad interpretare il mio personaggio, complicato, pieno di sfaccettature e con una realtà che non è per niente simile alla mia. Per me è stata una grande sfida, e spero di essere stata all’altezza del compito che mi è stato dato» racconta l’attrice.

Classe 1998, Anna Lucia frequenta dal 2014 la scuola di recitazione cinematografica e produzione CinemaFiction di Napoli (www.cinemafiction.com) e, da poco maggiorenne, gira il suo primo film “Mia moglie, mia figlia e due bebè” per la regia di Eugenio Cappuccio, andato in onda su Rai 1, dove recita al fianco di Serena Autieri e Neri Marcoré.  Sempre nel 2016 ottiene un ruolo nella serie tv Rai “Sirene” per la regia di Davide Marengo, con Luca Argentero, Mariapia Calzone e Ornella Muti.

«Anna Lucia è la dimostrazione che il talento e la passione se ben guidati, rivelano percorsi meravigliosi. L’impegno e la costanza infatti, sono due caratteristiche fondamentali di chi vuole fare questo mestiere» commentano Antonio Acampora e Armando Ciotola di CinemaFiction.

Tra gli ultimi lavori che la vedranno protagonista, il cortometraggio d’autore dal titolo provvisorio “La legge è uguale per tutti” di Maurizio Braucci.

 

H di P

Anna Lucia Pierro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro


Elezioni 2021, Italia dei Diritti schiera l'esercito della legalità in 12 comuni


Marco Lugli presenta il romanzo giallo “Le Sepolture - La quarta indagine del commissario Gelsomino”


ALLA GF AVESANI LUCA UNA PIOGGIA DI… CONSENSI, RICCIARDI E KOSCHIER I “ROMEO E GIULIETTA” DELLA BICI


Lucia Bosé ci ha lasciati colpita da Coronavirus


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Battesimo di Gesù ! Naturalmente votatelo ....

Il Battesimo di Gesù !  Naturalmente votatelo ....
Ogni cittadino può condividere e contribuire a dare valore ai progetti che si stanno realizzando in tutta Italia grazie all’Art Bonus Il cantiere del restauro del  Battesimo di Cristo di Cesare Turco visitabile presso la  Soprintendenza ABAP Napoli a Palazzo Reale   Come ogni anno Art Bonus, progetto del Ministero della Cultura per la raccolta di fondi tramite la generosità di mecenati privati che finanziano lavori per il restauro e il recupero di opere d'arte e Beni Culturali, bandisce un concorso in cui s (continua)

Avella dalla storia millenaria e ricca di tipicità agroalimentari

Avella dalla storia millenaria e ricca di tipicità agroalimentari
Il Sistema Irpinia nato per promuovere il patrimonio culturale e le eccellenze enogastronomiche del territorio irpino Avella è una cittadina della provincia di Avellino, da cui dista poco più di venti chilometri, è conosciuta come Città d’Arte per le pregevoli rovine  fra cui i resti delle mura del castello medievale e le vestigia dell'anfiteatro romano, monumenti che vanno assolutamente visitati. L'area archeologica quale primo nucleo del Parco Archeologico dell'antica Abella, precedente  denomin (continua)

I Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli scelgono “Uniti nel Cuore” per la sostenibilità dei meno fortunati

I Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli scelgono “Uniti nel Cuore” per la sostenibilità dei meno fortunati
I Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli in collaborazione con i Gruppi Giovani delle altre associazioni imprenditoriali e professionali partenopee hanno voluto che il loro nono Gala di Natale fosse all’insegna della solidarietà La cena di beneficenza si è tenuta nei giorni scorsi presso la Mostra d’Oltremare di Napoli con un nuovo format nella forma di cena spettacolo e con il tema della sostenibilità al centro dell’attenzione. Il motto scelto per l’occasione è stato:  “Uniti nel cuore”. Anche in questo secondo Natale ai tempi del Covid, dove ancora più forte evidentemente è l’importanza di aiutare chi più (continua)

Presentato il Mundialito: “Un calcio al razzismo” il torneo di calcio amatoriale tra le comunità nazionali residenti a Napoli

Presentato il Mundialito: “Un calcio al razzismo” il torneo di calcio amatoriale tra le comunità nazionali residenti a Napoli
Il torneo è previsto per il 21 e 22 marzo 2022 in occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale   “Il razzismo è un virus che muta facilmente e invece di sparire si nasconde, ma è sempre in agguato. Le espressioni di razzismo rinnovano in noi la vergogna dimostrando che i progressi della società non sono assicurati una volta per sempre”. È quanto scrive Papa Francesco sul suo profilo Twitter nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della discrim (continua)

Il formaggio Piave DOP si aggiudica il primo e secondo posto al concorso internazionale Käsiade

Il formaggio Piave DOP si aggiudica il primo e secondo posto al concorso internazionale Käsiade
In Austria si è conclusa la 15° edizione di Käsiade il concorso internazionale biennale del formaggio a cui partecipano i maggiori caseifici provenienti da ogni parte d’Europa  La sola parola Piave evoca nella mente le tradizioni più profonde del nostro Paese, richiamando a quanto di veramente italiano esiste nello stivale, le tradizioni  forse più vere che ci contraddistinguono fra i vari popoli è la  cultura della qualità degli alimenti. Uno degli aspetti più caratteristici è il nostro formaggio, apprezzato in ogni parte del mondo. La produzione di (continua)