Home > Economia e Finanza > Stefano Donnarumma: investimenti in crescita per Terna, nei primi nove mesi del 2020

Stefano Donnarumma: investimenti in crescita per Terna, nei primi nove mesi del 2020

scritto da: Pressreleaself | segnala un abuso


Terna, risultati in crescita nei primi nove mesi del 2020: a colpire in particolare è il dato relativo agli investimenti, a +11,9% rispetto al 2019, come evidenzia l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Stefano Donnarumma.

Stefano donnarumma, ad terna

Stefano Donnarumma: Terna regista della transizione energetica e motore della crescita economica

L'emergenza Coronavirus ha segnato profondamente i primi nove mesi dell'anno incidendo su un mercato in continua evoluzione. In questo scenario non si arresta la crescita di Terna: lo dicono i risultati del terzo trimestre, approvati dal CdA lo scorso 11 novembre. Il Gruppo guidato da Stefano Donnarumma registra un incremento di tutti gli indicatori economici: ricavi a 1.780,6 milioni di euro, in rialzo del 6,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, EBITDA a 1.323,3 milioni di euro (+3,5%). L'utile netto di Gruppo si attesta a 569,1 milioni di euro (+3%), mentre gli investimenti arrivano a 749,5 milioni di euro (+11,9% rispetto al 2019). Numeri che hanno permesso al CdA di deliberare la distribuzione di un acconto sul dividendo ordinario dell'esercizio 2020 pari a 9,09 centesimi di euro per azione, in crescita dell'8% rispetto all'esercizio precedente e in linea con gli indirizzi del Piano Strategico 2020-2024. "Nel terzo trimestre Terna ha registrato risultati molto solidi, con investimenti in forte crescita in tutte le aree del Paese, a conferma del proprio ruolo di regista della transizione energetica e di motore della crescita economica", ha evidenziato in merito l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Stefano Donnarumma.

Investimenti, la rilevante crescita nei primi nove mesi del 2020: il focus dell'AD e DG Stefano Donnarumma

Nel commentare i risultati, l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Stefano Donnarumma si è soffermato in particolare sul dato relativo agli investimenti: un rialzo a doppia cifra nonostante il contesto difficile su cui ha inciso la pandemia e il conseguente lockdown. Diversi i progetti realizzati in questi primi nove mesi: tra questi gli interventi in Campania e in Sicilia per accrescere la capacità di scambio tra le diverse zone del mercato elettrico; la razionalizzazione della rete elettrica dell'area metropolitana di Napoli e gli avanzamenti dei cantieri per l'interconnessione con la Francia. Il Gruppo a fine luglio è intervenuto anche sui 19 tralicci elettrici demoliti nella Laguna di Venezia con i lavori di rimozione delle fondazioni in calcestruzzo armato, mentre a fine settembre è stato avviato il piano di consultazione pubblica per il nuovo elettrodotto Italia-Tunisia. Lo scorso mese è stata inaugurata la nuova linea elettrica che collega Capri alla terraferma: un'opera all'avanguardia tecnologica in cui Terna ha investito complessivamente 150 milioni di euro. In occasione della presentazione dei risultati, l'AD e DG Stefano Donnarumma ha annunciato per il prossimo 19 novembre il lancio del nuovo Piano Industriale 2021-2025 "con l'obiettivo di contribuire ulteriormente alla ripresa dell'Italia".

Stefano Donnarumma | Terna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Next Generation: il panel sul mondo dell’energia con Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna


Puntare sui giovani per il rilancio del Paese: l’invito dell’AD e DG di Terna Stefano Donnarumma


Italian Energy Summit: l’intervento di Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna


Stefano Donnarumma: “Risultati del primo trimestre confermano ruolo di Terna nella ripresa”


Terna, scienza e innovazione pilastri del futuro. Stefano Donnarumma: - 30% di C02 entro il 2030


Corridoio energetico Africa - Europa: il ruolo dell’Italia nelle parole di Stefano Donnarumma


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Terna, Stefano Donnarumma lancia il nuovo Piano di Sviluppo: investimenti per 18 miliardi di euro

Stefano Donnarumma: al centro della strategia di sviluppo di Terna transizione energetica, integrazione delle energie rinnovabili e infrastrutture.Stefano Donnarumma: tra gli obiettivi di Terna anche il rilancio dell'economia italianaTerna spinge sugli investimenti e si prepara a rivestire il ruolo di regista della transizione energetica italiana. E non solo: il gestore della rete elettrica intend (continua)

Demolizione tralicci in Valdarno: il progetto di Terna, Gruppo guidato da Stefano Donnarumma

In seguito alla realizzazione dell'elettrodotto in cavo interrato, entrato in esercizio a maggio 2021, in Valdarno è stata avviata la demolizione della linea aerea a 132 kV "Figline - Pirelli": i dettagli del progetto di Terna, Gruppo guidato dall'AD e DG Stefano Donnarumma.Stefano Donnarumma: razionalizzazione rete elettrica, le opere in ValdarnoTerna ha reso noto in un comunicato di aver avviato (continua)

Terna, scienza e innovazione pilastri del futuro. Stefano Donnarumma: - 30% di C02 entro il 2030

Terna, l'AD e DG Stefano Donnarumma illustra il programma del Gruppo su taglio delle emissioni e integrazione delle rinnovabili: "Abbiamo già iniziato a lavorare su tutti i fattori produttivi e organizzativi".Terna, Stefano Donnarumma: "Con Science Based Target fatta promessa al pianeta, la rispetteremo"In occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, Terna ha rinnovato il suo impegno nella lot (continua)

Stefano Donnarumma: “Risultati del primo trimestre confermano ruolo di Terna nella ripresa”

Per l'AD e DG Stefano Donnarumma i risultati ottenuti, insieme con gli investimenti a beneficio del sistema elettrico, confermano l'impegno del Gruppo nel percorso di ripresa del Paese.Stefano Donnarumma: Terna protagonista della transizione e del rilancio dell'ItaliaUn inizio che lascia ben sperare, quello di Terna: con i risultati raggiunti nel primo trimestre di quest'anno l'operatore della ret (continua)

Corridoio energetico Africa - Europa: il ruolo dell’Italia nelle parole di Stefano Donnarumma

Già interconnesso con numerose nazioni europee, il nostro Paese ha tutte le potenzialità per diventare un nodo centrale per l'energia internazionale: l'analisi di Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna. L'Italia nel corridoio energetico Africa - Europa: le considerazioni di Stefano Donnarumma"L'Italia può diventare l'hub energetico del Mediterraneo": è il nitido messaggio lanciato da Stefano Donnaru (continua)