Home > Economia e Finanza > Impianti taglio a getto d'acqua per poliuretano ed altri materiali espansi

Impianti taglio a getto d'acqua per poliuretano ed altri materiali espansi

scritto da: NextKey srl impianti laser e waterjet | segnala un abuso

Impianti taglio a getto d'acqua per poliuretano ed altri materiali espansi

Con le macchine taglio a getto d’acqua si riesce a tagliare una vasta gamma di materiali espansi, compreso la spugna in poliuretano


 Impianti taglio waterjet per materiali espansi in poliuretano, silicone e polietilene.

Sarebbe davvero difficile riuscire ad elencare tutti i settori dove possono essere utilizzati i materiali espansi, per essere precisi è già di per sé complesso fare un elenco di tutti i materiali espansi. I materiali espansi che si possono tagliare con la tecnologia del taglio acqua sono: poliuretano espanso, agglomerato poliuretanico, poliuretano microcellulare, schiuma in poliuretano, polietilene espanso, mousse, spugna geranio, silicone espanso, ecc.

Qualche settore di riferimento

Questi materiali trovano impiego in molti campi, per esempio il poliuretano è molto utilizzato nell’industria dei materassi e delle imbotti in generale, spesso ci sono esigenze di tagliarlo con forme personalizzate, il taglio a getto è uno dei procedimenti più utilizzati. Anche nell’industria degli imballi personalizzati si trovano molti utilizzatori di macchine waterjet, per la creazione di custodie di utensili di precisione, strumenti di misura, set di chiavi speciali, strumenti ottici, ecc.

Macchine waterjet 2d e 3d

Le macchine taglio waterjet, indipendentemente se configurate con testa di taglio 2d oppure 5 assi, si prestano facilmente al taglio di tutti questi materiali, le macchine taglio a getto d’acqua FINJET by Muototerä Oy e importate da NextKey srl, hanno un qualcosa in più delle altre. Per esempio la nostra gamma di macchine waterjet FINJET SERIE P, è una delle poche disponibili sul mercato con il cambio tavola automatico, un optional fondamentale per chi vuole tagliare in modo intensivo e senza tempi morti. In soli 35” secondi si effettua un cambio tavola dove viene traslato il materiale tagliato nell’area di scarico e quello da tagliare nell’area di lavoro, quindi mentre ci si occupa di carico e scarico la macchina sta tagliando. Tornando al taglio, le macchine proposte sul mercato italiano da NextKey srl, sono in grado di tagliare sia ortogonalmente che inclinato grazie alla testa di taglio 5 assi. Esistono settori dove la testa di taglio ortogonale è più che sufficiente, dal punto di vista economico anche meno costosa. L’unità di taglio a 5 assi permette di tagliare con inclinazioni fino a 30 gradi, è molto utile per chi deve fare delle sagome particolari ed ha bisogno per l’appunto di inclinare la testa di taglio.

FINJET SERIE P fino a 6 teste di taglio

La SERIE P può essere configurata per il cliente finale con una testa di taglio oppure con teste multiple, massimo fino a 6 teste con una sola pompa ad alta pressione che suddivide il getto ad alta pressione per ogni singola testa. Una macchina waterjet con 6 teste raggiunge produttività davvero elevate, si possono tagliare fino a 6 pezzi contemporaneamente, anche per questo motivo diventa quasi d’obbligo la configurazione con cambio tavola automatico.

Autoconfiguratore per  il tuo impianto waterjet: Myfinjet.com

Per aiutare i clienti nella face decisionale relativa all’acquisto di una macchina waterjet, è stato creato un autoconfiguratore dove l’utente può selezionare il tipo di macchina, la grandezza del tavolo, il tipo di testa di taglio e la pompa ad alta pressione. Ovviamente le scelte sono molto diverse tra loro, l’acquirente di un impianto waterjet può essere una vetreria,  un centro taglio laser, una carpenteria metallica, un commerciante di gomma, un’azienda che si occupa di taglio a getto d’acqua conto terzi, ecc. Per questi motivi cambiano le esigenze e cambiano le configurazioni delle macchine.

Un centro lavorazioni waterjet conto terzi in Finlandia per testare a pieno le macchine

Ciò che differenzia le macchine FINJET dal resto del mercato, è che quando un cliente vuole comprare un impianto waterjet per tagliare un determinato materiale, noi lo quasi certamente già tagliato in passato e sappiamo cosa serve per tagliarlo in modo efficiente. Quando si parla di taglio waterjet su questi materiali, è bene dire che non basta tagliare il materiale ma si deve controllare la sua reazione durante il taglio. Trattandosi spesso di materiali senza rigidità strutturale si deve avere esperienza nella creazione di tavoli e lamelle di appoggio dedicate per ogni tipo di materiale.

 Soluzioni per tagliare e non sporcare i materiali tagliati

Tra le varie esperienze aziendali vi à anche quella di saper tagliare un materiale senza sporcarlo, come tutti sanno molto bene, sporcarlo vuol dire quasi certamente buttarlo via e questo non è possibile in un ciclo di lavoro efficiente. Nella sede in Finlandia, Muototerä si occupa sia della costruzione delle macchine waterjet che del taglio a getto d’acqua conto terzi per il mercato locale. Quest’ultimo servizio, operativo dalla metà degli anni 80, è il punto sul quale si appoggiano le fondamenta delle macchine FINJET. Tagliare conto terzi per conoscere le macchine e le applicazioni del taglio acqua meglio di chiunque altro, quando viene trovato un problema lo risolve e si integra la soluzione nella costruzione delle prossime macchine. Per ogni invenzione ed ogni novità nel campo del waterjet, Muototerä è sia tester in prima linea che costruttore di impianti.

 

poliuretano | impianti waterjet | taglio acqua | materiali espansi | silicone espanso | polietilene | macchine |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Puligriglie per laser, la macchina per rimuovere le scorie sul banco di taglio

Puligriglie per laser, la macchina per rimuovere le scorie sul banco di taglio
La riduzione dei costi del taglio laser passa anche dalla pulizia delle griglie in alternativa alla loro sostituzione, una macchina pulisci griglie consente di eseguire la pulizia in soli 15 minuti su un banco di taglio da 3000x1500 mm. Un tool elettrico per pulire le  griglie del laser in alternativa alla loro sostituzioneDotarsi di un utensile o una macchina per rimuovere le scorie di taglio dal banco di una macchina laser, è motivo di riduzione costi nel processo di lavorazione delle lamiere in acciaio.Spesso le griglie del taglio laser vengono realizzate negli scarti del materiale, sopratutto gli utilizzatori di macchine (continua)

Macchina pulisci griglie per il banco di taglio delle macchine laser lamiere

Macchina pulisci griglie per il banco di taglio delle macchine laser lamiere
Chi si occupa di taglio laser lamiere sa quanto sia importante pulire le griglie del banco di taglio, NextKey srl ha la soluzione con la macchina pulisci griglie in grado di rimuovere sporco e depositi di materiale fuso in soli 15 minuti. L’utensile pulisci griglie per la tua macchina taglio laserUtensili per pulire le griglie delle macchine taglio laser lamiera e  parti di ricambio. NextKey srl si occupa di impianti laser tubo e lamiera, negli ultimi anni anche di utensili pensati mantenere alto lo stato di efficenza dell’impianto laser. Banco di taglio pulito in 15 minutiLa nostra organizzazione importa e distribuisce i (continua)

Pulizia griglie macchine taglio laser con utensile NextKey srl

Pulizia griglie macchine taglio laser con utensile NextKey srl
NextKey srl, l’utensile per pulire le griglie dei tavoli delle macchine taglio laser, la pulizia richiede solo 15 minuti ed evita di dover cambiare le griglie. Un utensile assolutamente necessario per chi utilizza una macchina taglio laser lamiera. Nel mondo delle macchine taglio laser è ben risaputo che la pulizia delle griglie e del banco di taglio deve essere fatta con utensilePer  mantenere efficiente un macchina da taglio, non basta fare manutenzione alla sorgente laser e alle parti in movimento, ci si deve prendere cura anche del banco di taglio dove viene appoggiata la lamiera.NextKey srl si occupa della vendita di questi impiant (continua)

Vendita macchine taglio laser lamiere e tubi in acciaio

Vendita macchine taglio laser lamiere e tubi in acciaio
Soluzioni e macchinari per la carpenteria metallica e il centro taglio laser conto terzi, dal taglio laser lamiere, tubi, travi fino alle piegatrici e le satinatrici per l'acciaio NextKey srl è una società che si occupa della vendita di impianti taglio laser per lamiere, tubi e travi in acciaio e molti altri materiali metallici, compreso anche i non ferrosi come alluminio, rame ed ottone.L’azienda non è la solita agenzia di rappresentanza, questo perchè vengono offerti al cliente una vasta gamma di consulenze prima, durante e dopo l’acquisto di un impianto per lamiere o tub (continua)

Macchine taglio a getto d'acqua per pietre, marmo e granito

Macchine taglio a getto d'acqua per pietre, marmo e granito
NextKey srl, impianti waterjet per tagliare marmo, pietra e granito con il getto d’acqua ad alta pressione e abrasivo, soluzioni per marmisti, commercianti di marmo ed aziende che si occupano di taglio waterjet conto terzi. Le macchine waterjet FINJET per il marmo e granito in ItaliaArrivano in Italia le macchine taglio a getto d’acqua FINJET, si tratta di sistemi innovativi interamente costruiti in Finlandia da Muototerä. NextKey srl si occupa per tradizione di impianti taglio laser per lamiere e tubi, tuttavia l’esperienza con queste macchine e con i sistemi CAD/CAM e Nesting si è rivelata strategica anche nel (continua)