Home > Arte e restauro > Roberto Re: nuovo circuito di opere in limited edition

Roberto Re: nuovo circuito di opere in limited edition

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Roberto Re: nuovo circuito di opere in limited edition


 “Si dimostra sempre molto attivo e sempre molto intraprendente il talentuoso artista emiliano Roberto Re, che nel 2021 è già partito con un nuovo progetto sperimentale davvero molto stimolante, coniugando insieme in perfetto binomio vincente Arte e Musica”. Così spiega la Dott.ssa Elena Gollini riferendosi all'interessante ricerca creativa di Re dedicata e indirizzata a congiungere insieme in simbolica sinergia positiva l'Arte e la Musica, due linguaggi universali di potentissima ed efficacissima portata comunicativa, che all'interno di questo progetto si rafforzano e si avvalorano reciprocamente ancora di più. E ancora la Dott.ssa Gollini ha voluto rimarcare ed evidenziare la particolare concettualità a monte, che funge da radice e da humus vitale di questo importante e pregevole discorso: “Roberto è riuscito ad estrapolare un concetto estemporaneo informale di alcuni strumenti musicali e lo ha rivisitato, rielaborato e riportato all'interno del palinsesto della sua ricerca pittorica informale generando un'armoniosa connessione e riuscendo a sposare insieme l'originalità eclettica del guizzo creativo con la valorizzazione sempre attuale relativa alla musica, alle sonorità musicali prodotte da questi strumenti celebrati dentro le composizioni visionarie. Roberto non si è semplicemente limitato a riprodurre in modo strettamente copiativo ed emulativo, ma ha dato a ciascun strumento un'impronta personalizzata e soggettiva, cogliendo al meglio anche la prospettiva globale di spazialità e di volume e la sua ottimale resa d'impatto nell'insieme strutturale. Colpisce da subito come Roberto abbia usato questo collegamento Arte e Musica per ampliare ed espandere il suo versatile campo applicativo e per trovare dei pregevoli espedienti appositamente congegnati per questo circuito in limited edition composto da sei opere. I titoli sono ovviamente attinenti e pertinenti e la lavorazione è stata ulteriormente avvalorata dall'utilizzo di preziosi inserti e frammenti di foglia in oro zecchino, che è stata plasmata e amalgamata con bilanciata proporzione di equilibrio insieme alla componente densa e intensa della materia pittorica cromatica, che accentua in tal modo l'effetto di plasticità tridimensionale. Roberto ha scelto di dare importanza al suo legame con la musica e con gli strumenti musicali e ha designato ogni opera come a sé stante seppur collocata e inserita in questo gruppo ben settorizzato, per offrire al fruitore-spettatore una doppia e duplice occasione di osservazione attenta e accurata, sia focalizzandosi su ciascuna opera considerata in modo autonomo e indipendente sia guardando la sequenza delle sei opere messe tutte assieme in una composta ed elegante dimensione aggregativa, che sprigiona e diffonde nell'aria una piacevole profusione di suadente e accattivante sonorità al motto trainante di: Arte e Musica fonti di vita”.

Attualmente la produzione pittorica di Re è disponibile per la vendita online anche attraverso quattro canali di riferimento: singulart.com, wikiarte.com, topcontemporaryart.com, pitturiamo.com.

Roberto re | artista | artist | opera | opere | vendita | artwork | shop | bologna | wikiarte | singulart | top | contemporary | art | pitturiamo | acquisto | strumenti | musica | emilia romagna | italia | italy |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Da snom un portafoglio completo di telefoni IP certificati Microsoft Lync


Jabra svela le Special Edition dei suoi auricolari per lo sport e il fitness:Jabra Sport Pulse e Jabra Sport Coach


Il miglior partner per ditte edili italiane? H&B Asia Limited specializzata in bioedilizia


snom UC series, nuovi telefoni IP certificati Microsoft Lync


SNAIDERO ENTUSIASMA MOSCA CON L’EVENTO DI PRESENTAZIONE DELLA CUCINA OLA 25 LIMITED EDITION BY PININFARINA


Ola 25 Limited edition di Snaidero protagonista dell’evento organizzato da Habitat Azzarito


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Davide Quaglietta: arte fonte di virtù aggregativa

Davide Quaglietta: arte fonte di virtù aggregativa
 Viene naturale pensare, che chi si cimenta nella produzione artistica, sia essa pittorica, scultorea, fotografica o di qualunque altra libera espressione creativa, abbia il desiderio e l'aspirazione di intraprendere un percorso di ricerca virtuosa, con ideali e principi cardine di valore da sostenere e divulgare. Purtroppo, però non sempre poi strada facendo i buoni propositi iniziali v (continua)

Cecilia Martin Birsa: un'arte scultorea all'insegna della condivisione universale

Cecilia Martin Birsa: un'arte scultorea all'insegna della condivisione universale
 “Quando si parla di arte declinata in chiave contemporanea è fondamentale mettere in luce anche l'orientamento d'ispirazione e la prospettiva di vedute, che ottiene attraverso una condivisione di impronta universale, affinché possano essere gettate le fondamenta e le basi per darle l'ampio respiro, che l'artista desidera e ambisce riscuotere al presente e al contempo garantirle anche un (continua)

Federico Marchioro: pubblicata online la sua mostra “Unconventional Art Mood”

Federico Marchioro: pubblicata online la sua mostra “Unconventional Art Mood”
 «“Unconventional Art Mood” mai titolo fu più calzante per canalizzare l'eclettica e poliedrica ispirazione creativa di Federico Marchioro, artista a tutto campo, che si cimenta con positivi riscontri nell'ambito della pittura contemporanea di radice informale-non convenzionale». La Dott.ssa Elena Gollini approfondisce nel merito alcune valutazioni critiche in virtù della pubblicazione (continua)

Daniel Mannini: giochi di luce e di energia declinati in pittura

Daniel Mannini: giochi di luce e di energia declinati in pittura
 “Volendo utilizzare una terminologia in chiave metaforica, direi molto calzante, per definire Daniel Mannini nella sua visionarietà pittorica si può parlare di un corollario di giochi di luce e di energia, che si manifestano e si propagano profondendo tutto intorno vibrazioni e pulsioni molto avvolgenti e penetranti”. La Dott.ssa Elena Gollini analizza con approfondite considerazioni cr (continua)

Cecilia Martin Birsa: un'arte scultorea tra magia e poesia

Cecilia Martin Birsa: un'arte scultorea tra magia e poesia
 “Quando penso a Cecilia Martin Birsa nel momento catartico dell'atto e del gesto creativo mi immagino tutta la cura e la premura certosina con la quale plasma e modella la materia, stemperandone la solida robustezza corposa e modulandone il volume e la densità, per ottenere un eccellente risultato, che fonde insieme perizia tecnica e padronanza strumentale a fantasioso estro e spiccata (continua)