Home > Altro > Diritti Umani: Storia e Attualità

Diritti Umani: Storia e Attualità

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso

Diritti Umani: Storia e Attualità

Webinar informativo con ospiti speciali.


La Fondazione Gioventù per i Diritti Umani, in inglese Youth for Human Rights International (abbreviazione:YHRI) è un’organizzazione non a scopo di lucro fondata nel 2001 dalla Dott.ssa Mary Shuttleworth, un’insegnante nata e cresciuta nel Sudafrica durante il periodo dell’apartheid, assistendo in prima persona agli effetti devastanti della discriminazione dovuta alla mancanza dei fondamentali diritti umani fondamentali.

 

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proposto che la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani “sia diffusa, visualizzata, letta e spiegata principalmente nelle scuole e altre istituzioni educative, senza distinzioni basate sullo stato politico di paesi o territori” (Nazioni Unite, 1948).

 

Ma dove ebbe inizio la Dichiarazione Universale?

 

Nel preambolo e nell’Articolo 1, la Dichiarazione proclama inequivocabilmente i diritti innati di ogni essere umano: “La noncuranza e il disprezzo per i diritti umani hanno prodotto atti barbarici che hanno oltraggiato la coscienza dell’umanità, e l’avvento di un mondo dove gli esseri umani possono godere di libertà di parola e credo, libertà dalla paura e dalla povertà è stata proclamata come la più elevata aspirazione della gente comune... Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.”

Ma i sostenitori dei diritti umani concordano sul fatto che sessant’anni dopo la pubblicazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, essa rappresenti ancora un sogno più che una realtà. Ne esistono violazioni in ogni parte del mondo. Per esempio, il Rapporto Mondiale del 2009 di Amnesty International e di altre fonti indicano che gli individui sono:

 

-      Torturati o maltrattati in almeno 81 paesi;

-      Affrontano processi iniqui in almeno 54 paesi;

-      Limitati nella loro libertà di espressione in almeno 77 paesi;

-      Donne e bambini in particolare, vengono emarginati in numerosi modi;

-      La stampa non è libera in molte nazioni e chi dissente viene messo a tacere, troppo spesso in modo permanente.

 

Anche se ci sono stati dei miglioramenti in questi sessant’anni, le violazioni dei diritti umani sono ancora oggi una piaga mondiale.

 

Infatti, Gioventù per i Diritti Umani sostiene che, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard, “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”. Per favorire l’informazione sulla situazione reale, i volontari di Gioventù per i Diritti Umani continuano ad organizzare webinar informativi per portare maggiore consapevolezza.

Venerdì 12 Febbraio alle ore 20:30 si incontreranno online per parlare di “Diritti Umani: Storia e Attualità” webinar gratuito e informativo dove saranno presenti come ospiti speciali il Prof. Luigi Vero Tarca, Filosofo, Già Direttore del Centro Studi sui Diritti Umani dell'Università Ca' Foscari di Venezia e la Prof.ssa Monica Fioravanzo, Docente di Storia Contemporanea all'Università di Padova.

Per iscrizioni e per maggiori informazioni scrivi a gioventuperidirittiumaniitalia@gmail.com o chiama il numero 391.438.1933 .

 

Ufficio Stampa

Gioventù per i Diritti Umani


Fonte notizia: https://it.youthforhumanrights.org/


diritti umani | diritti civili | scuola | diritto | istruzione | gioventù per i diritti umani | ruby bridges | afroamericani | apartheid | america | educazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Cesena: Far conoscere i Diritti Umani – in formato cartaceo o attraverso i servizi On-Line


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


Che cosa c’è di terribile nella società?


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Uniti per i diritti umani: la conoscenza ci rende liberi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Parliamo di prevenzione: La droga è droga come la morte è morte

Volontari attivi costantemente in Romagna per fornire la verità sulla drogaContinuano a parlar di droga principali quotidiani d’Italia. Droga, violenza e morte.Una tragedia che affligge i giovani in ogni angolo del mondo e del nostro bel paese.Per far fronte a questa piaga sociale che prende di mira i giovani e quindi il nostro futuro, i volontari di Mondo Libero dalla droga si son ritr (continua)

Prendersi cura dell’ambiente: attività per la comunità dei Volontari di Scientology

Padova: piccoli gesti, per mantenere l’ambiente più pulito. A volte non sembra, ma anche piccole azioni, danno un senso di sollievo e un concreto contributo alla comunità.Parliamo di pulizia dell’ambiente. Anche a Padova, oltre alle attività di cui normalmente si occupano, i Ministri Volontari continuano, a prendersi cura dell’ambiente. Attrezzati di guanti, pinze e sacchetti si dedic (continua)

Rimini: campagna informativa per dire NO alla droga

Prevenire è meglio che curare! …. LA VERITA’ SULLA DROGA illustra i FATTI delle principali droghe in uso nella società Lunedì 4 ottobre nel cuore di Rimini i volontari di Mondo libero dalla droga saranno attivi con un ampia distribuzione di opuscoli informativi dal titolo La verità sulla droga. Sebbene il Covid abbia cambiato le abitudini in generale, il consumo di eroina e cocaina è (continua)

Riprende il mare la campagna La verità sulla droga durante la regata del Conero.

Riprende il mare la campagna La verità sulla droga durante la regata del Conero.
Sensibilizzare gli amanti della vela portando in regata La verità sulla droga. Prossimo appuntamento domenica 26 settembre ad Ancona. L’idea è partita da Lino Scerbo, regatante e presidente dell’associazione Vela Club Senigallia ASD “LABOLINA” che si occupa di formazione e avvicinamento al mondo del mare, con una grande sensibilità al sociale.In occasione del primo lancio della campagn (continua)

Giornata Internazionale per la Pace: la pace si può costruire applicando i diritti umani

Giornata Internazionale per la Pace: la pace si può costruire applicando i diritti umani
21 settembre 2021: i volontari di Uniti per i diritti umani hanno portato all’attenzione dei cittadini di Corinaldo la Dichiarazione dei diritti umani. La Giornata Internazionale della Pace, è stata istituita il 30 novembre del 1981 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 36/67.L’obiettivo della giornata? La riflessione sul tema della pace in sé.Ed è (continua)