Home > News > A Jesi La Via della Felicità.

A Jesi La Via della Felicità.

scritto da: M.relazionipubbliche | segnala un abuso

A Jesi La Via della Felicità.

I volontari del gruppo La via della felicità e di Scientology di Senigallia continuano a seminare il buon senso attraverso la distribuzione dell’opuscolo in formato audio libro La Via della Felicità.


I volontari del gruppo La via della felicità e di Scientology di Senigallia continuano a seminare il buon senso attraverso la distribuzione dell’opuscolo in formato audio libro La Via della Felicità. 

Proprio ieri, 14 febbraio nella giornata di San Valentino i volontari hanno distribuito la copia gratuita de La Via della Felicità  per le vie di Jesi e presso gli esercizi pubblici a disposizione di tutta la clientela. 

  

Questo piccolo dono per ristabilire quei valori morali offuscati da cattive notizie e da episodi di criminalità che ogni giorno ci  in questo particolare momento della nostra esistenza e per ritrovare la forza e la persistenza in un momento in cui tutto sembra difficile. Non solo La via della felicità è una valida guida anche per vivere felicemente un unione famigliare a qualsiasi livello, ed è stata distribuita veramente per augurare tanto amore e felicità a chiunque.  

  

Questa guida scritta dal filosofo umanista L. Ron Hubbard contiene 21 punti per avere una vita felice, è un codice di valori basati sul buon senso, offre un mezzo per comprendere  se stessi e per capire ciò che è giusto e sbagliato e che, in quanto tale, fornisce una vera possibilità  di diffondere pace e tolleranza. 

  

Proprio in questo periodo pieno di tensioni e difficoltà sociali, economiche e non solo …vogliamo dare l’opportunità ad ogni individuo di migliorare la propria vita creando una convivenza migliore ed un atteggiamento razionale verso il prossimo. 

  

“Nel mondo irreale dei romanzi e dei film, si vedono criminali educati con bande incredibilmente efficienti ed eroi molto solitari e molto cafoni. Nella vita non succede niente di simile. I veri criminali sono di solito delle persone molto rudi, e ancora di più lo sono i loro seguaci: Napoleone e Hitler furono traditi dalla loro stessa gente. I veri eroi sono le persone più tranquille che tu abbia mai incontrato e sono molto gentili con i loro amici.” Tratto dal punto n. 20 

  

La via della felicità colma il vuoto morale di una società sempre più materialista, e ripristina la serenità delle persone. 

  

Mettendo in pratica questi 21 precetti si può avere una vita migliore degna di essere vissuta. 

  

Consulta il sito: www.laviadellafelicità.org 

La Via della Felicità | San Valentino | Jesi | volontari |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Da’ il buon esempio” crea un effetto a catena.


La Via della Felicità, la campagna sociale per il ripristino del codice morale


Cosa si può fare per innalzare gli standard dei valori morali nella società?


Corso Gratuito Online La Via della Felicità


La via della felicità: il primo codice morale non religioso disponibile in 106 lingue.


A FOSSOMBRONE UN ONDA DI SPERANZA CON LA VIA DELLA FELICITA’


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.
Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. L’umanitario e filosofo L. Ron Hubbard scrisse: “Un’oncia di prevenzione vale una tonnellata di cura.”Come ogni altra chiesa, anche la Chiesa di Scientology sta seguendo le normative governative, e continua anche a fornire alcuni consigli (continua)

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati
I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. Lo scopo dell’iniziativa è di mantenere il verde pubblico estetico e ripulito da cartacce, plastica e qualsiasi tipo di spazzatura che si annida tra i fili d’erba. Muniti di speciali pinze, guanti di protezione, sacchi, g (continua)

"UNITI PER I DIRITTI UMANI" informa Macerata


Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali. Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali.L'iniziativa è stata realizzata proprio nei giorni che segnano in Italia in un momento storico, con l'entrata in vigore di un Green Pass per tornare a vivere (continua)

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!
La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia. La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia.  Si è svolta ieri la pulizia della spiaggia libera di Cesano ad opera dei volontari di Scientology di Senigallia. Avevano l’obiettivo di ridare splendore ed igiene al bellissimo pezzo di spiaggia, e questo obiettivo è stato raggiunto con la raccolta di quasi 13 chili di spazzatura in un paio d’ore. (continua)

Ultima tappa a Padova della 1° edizione del Motogiro Nazionale Dico No alla droga Mettiamoci in moto per un Italia libera dalla droga.

Ultima tappa a Padova della 1° edizione del Motogiro Nazionale Dico No alla droga Mettiamoci in moto per un Italia libera dalla droga.
Arriverà a Padova l’ultima tappa del moto giro Nazionale Dico No alla droga. 7 giorni, 9 tappe, 2300 km e decine di migliaia di opuscoli da distribuire. Arriverà a Padova l’ultima tappa del moto giro Nazionale Dico No alla droga.7 giorni, 9 tappe, 2300 km e decine di migliaia di opuscoli da distribuire.             L’iniziativa è stata organizzata in modalità Aggregation Free, in modo che uno che vuole fare solo alcune tappe, o unirsi al gruppo che arriva in città, può farlo liberame (continua)