Home > Prodotti per la casa > Chi paga la bolletta se si rompe il tubo dell'acqua

Chi paga la bolletta se si rompe il tubo dell'acqua

scritto da: Mavsolution | segnala un abuso

Chi paga la bolletta se si rompe il tubo dell'acqua

Una startup attiva nel settore delle riparazioni elettriche ci svela come funziona la legge in merito a questioni sul pagamento della bolletta dell'acqua corrente.



Tra i problemi più rilevanti in una cosa si riscontrano la rottura delle tubazioni dell'acqua per cui, qualora ti trovassi in questa spiacevole situazione, la prima cosa da fare è verificare di chi sia la responsabilità, soprattutto se si tratta di un appartamento condominiale.

Cosa dice la legge in merito?

L'articolo 2051 del codice civile è molto preciso in merito, infatti stabilisce che il responsabile di danni nei confronti di altri, causati da un bene specifico è colui che ne ha la custodia. per quanto riguarda le perdite d'acqua provocate da una rottura imprevista di un tubo, la responsabilità sarà attribuita al condominio, essendo giuridicamente custode e detentore del bene. Il pagamento dei danni per la rottura del tubo dell'acqua sarà, quindi, a carico del condominio. I danni comprendono tutti gli interventi di ristrutturazione e di riattivazione della funzionalità, la riparazione o eventuale sostituzione del tubo rotto nonché tutte le spese sostenute da chi ha subito il danno.

Ovviamente la rottura di una tubatura dell’acqua comporta che il condominio riceva una bolletta di consumo molto alta rispetto ai consumi medi. se il danno è stato provocato da terzi o da un condomino sulle tubazioni comuni, allora i condomini potranno rivalersi sul responsabile del danno. Nel caso in cui la rottura non sia imputabile a nessuno la spesa per il consumo anomalo di acqua sarà a carico di tutti i condomini.

Casistica

Secondo quanto stabilito dall’articolo 1117 del codice civile ogni impianto, opera o manufatto, se adibito ad uso comune, è di proprietà condominiale.la proprietà condominiale termina quando gli impianti si dividono per servire le singole abitazioni.
a questo punto, puoi facilmente intuire che se la rottura del tubo dell'acqua si verifica dopo il contatore, il responsabile sarà il proprietario dell'appartamento connesso a quella tubazione.

Qualora, invece, si rompesse un tubo nel muro perimetrale, la responsabilità ricade sul condominio in quanto questa zona viene ritenuta di uso comune. Questa situazione prevede che il pagamento dei danni sia suddiviso tra gli inquilini in base ai millesimi.

Se la perdita riguarda l'impianto di riscaldamento è necessario risalire all'origine del danno per stabilire la responsabilità, ovviamente con l'aiuto di un professionista certificato, che puoi trovare anche su questo sito web. infatti se la rottura del tubo dell'acqua dell'impianto riguarda il servizio di una sola abitazione è ritenuto danno privato e a carico del proprietario dell'appartamento. nel caso in cui la tubatura servisse più alloggi, la responsabilità è condominiale, per cui tutte le spese di riparazione danni e ripristino della funzionalità verranno ripartite tra i condomini.

In base a quanto stabilito dal codice civile , si evince che per identificare il responsabile dei danni provocati dalla rottura di un tubo d'acqua bisogna risalire al custode del bene. In caso di rottura di tubature comuni, tutti i condomini sono titolari perciò dovranno provvedere al pagamento dei danni in modo proporzionale, anche per quanto riguarda i danni a terzi.

Fonte notizia: https://www.idraulicogenovaeprovincia.it/




Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

AuMuch: il blog perfetto per i tuoi acquisti

AuMuch: il blog perfetto per i tuoi acquisti
AuMuch è il nuovo portale per gli utenti che vogliono sapere il prezzo di un prodotto o servizio Aumuch.it nasce da un progetto web, come piattaforma online italiana, con l'obiettivo di aiutare gli utenti nella ricerca e acquisto di un determinato prodotto o servizio; fornendo quante più occasioni e scelte possibili.Il portale AuMuch raccoglie tutti i prodotti e servizi di alta qualità e più popolari permettendo una personalizzazione dell'offerta e di seguire l'utente in ogni fase dalla ricer (continua)

Come funziona la serratura elettronica con WiFi?

Come funziona la serratura elettronica con WiFi?
Il funzionamento di una serratura domotica Wi-Fi spiegato da tecnici esperti nel settore fabbro. Con il continuo e sostenuto progresso che stiamo vivendo in tutti i settori, tutti i lavori e le attrezzature continuano ad aggiornarsi giorno per giorno e uno deve stare al passo. Oggi in questo articolo, scritto con l'aiuto di fabbrotorinoeprovincia.it vedremo un nuovo tipo di serratura, ovvero quella elettronica con apertura attraverso il Wi-Fi di casa e molte altre informazioni che potrebbero (continua)

BTU condizionatore: quanti ne servono per mq

BTU condizionatore: quanti ne servono per mq
Quanti BTU servono per il condizionatore della tua casa? Scopri la risposta leggendo l'articolo! Siamo ormai in piena estate, le temperature hanno raggiunto livelli proibitivi, e sorge quindi spontanea la necessità di procurarsi un condizionatore d’aria per refrigerare la propria casa, o qualsiasi altro tuo spazio lo richieda. Una volta che ti approccerai all’acquisto di un climatizzatore, ti renderai subito conto che ci sono altri aspetti che non avevi considerato di cui bisogna necessariame (continua)

Quanti anni dura un tubo multistrato

Quanti anni dura un tubo multistrato
La durata di un tubo multistrato secondo idraulici professionisti, consultati dalla nostra redazione. Chi possiede una casa che è stata costruita da più di sessanta anni si domanda se i tubi dell’impianto idraulico siano da sostituire. Sono molti i segnali che avvertono del fatto che le tubazioni siano da sostituire. Un altro aspetto da considerare è quello che riguarda il fatto che in passato venivano installati tubi in piombo o plastica. Oggi viene utilizzato principalmente il tubo multistrato. (continua)

Motorizzazione tapparella: ecco tutto ciò che serve

Motorizzazione tapparella: ecco tutto ciò che serve
Tutto quanto il necessario per la motorizzazione della tapparella, consigliato anche da fabbri specializzati. Stanchi di tirare la corda della tapparella? L’alternativa è trasformarla in motorizzata, ottima soluzione in caso di persone anziane che hanno difficoltà e poca forza, ma anche per chi vuole soluzioni innovative nella propria abitazione. Vediamo insieme cosa sono, come si possono trasformare tapparelle normali in motorizzate, quali vantaggi possiamo trarne. Ad aiutarci saranno informazioni reperi (continua)