Home > Internet > McAfee Enterprise Mobility Management 10.0

McAfee Enterprise Mobility Management 10.0

scritto da: Bcampana | segnala un abuso


McAfee ha annunciato oggi un'offerta ampliata di soluzioni per la sicurezza dei dispositivi mobili che rafforza la vision dell’azienda per la protezione completa e la tutela della privacy di dispositivi, dati e applicazioni mobili. McAfee® Enterprise Mobility Management (EMM™) 10.0, già disponibile, include significativi aggiornamenti che consentono agli utenti professionali di portare il proprio dispositivo all’interno dell’azienda in cui lavorano (il cosiddetto BYOD o ‘bring your own device’). Grazie a EMM 10.0,i professionisti IT potranno usufruire di maggiore controllo per identificare, rendere sicuri e assegnare policy sia agli smartphone e tablet aziendali, sia a quelli personali.

“La crescita nella diffusione dei dispositivi mobile è ancora inarrestabile e sono diventati ormai compagni indispensabili nella vita di tutti i giorni e nello svago,” ha dichiarato John Thode, executive vice president e general manager della business unit consumer, mobile e small business di McAfee. “Di conseguenza, utenti e aziende devono fare in modo che tali dispositivi siano protetti dalla perdita, dal furto dei dati e dal malware che può essere trasmesso attraverso download, link, allegati all’email e messaggi di testo. Siamo particolarmente orgogliosi della nostra rinnovata serie di prodotti di sicurezza mobile 2012 e delle nuove caratteristiche e funzionalità che accompagneranno gli utenti di smartphone e tablet in un’esperienza di mobile computing senza preoccupazioni per la sicurezza”.

 

Sicurezza di dati e applicazioni e semplicità d’utilizzo migliorate

Il software McAfee EMM permette alle aziende di far scegliere ai propri dipendenti quale dispositivo utilizzare, offrendo un accesso sicuro e semplice alle applicazioni aziendali mobili. Grazie all’accesso ad applicazioni mobile sicure, autenticazione a più fattori (o strong authentication) e reportistica sulla conformità tramite la piattaforma McAfee® ePolicy Orchestrator®, il software McAfee EMM porta nel mondo dei dispositivi mobile  — compresi smartphone e tablet personali — il medesimo livello di sicurezza che viene applicato ai PC laptop e desktop. Le nuove funzionalità includono le seguenti caratteristiche:

   Maggiore sicurezza dei dati: la funzionalità di Email "sandboxing" per iOS impedisce che l'e-mail aziendale venga inoltrata da una casella postale personale mentre Block iCloud Backup per iOS impedisce all'utente di spostare i dati aziendali dal dispositivo verso iCloud.

   Policy di sicurezza più accurate: McAfee prevede di annunciare il prossimo mese EMM 10.1 che include l’integrazione di Secure Container for Android che separa le email, l’agenda e i contatti aziendali dai dati personali in disposizione alle policy di sicurezza aziendali.

   Sicurezza delle applicazioni migliorata: la funzionalità di blacklisting delle applicazioni per Android e iOS consente agli amministratori di definire una serie di applicazioni a cui bloccare preventivamente l’accesso. Gli amministratori possono anche bloccare i certificati SSL non attendibili per evitare l’accesso a siti pericolosi.

   Amministrazione semplificata: il provisioning di massa per Android e iOS velocizza l'autorizzazione di dispositivi mobili per grandi gruppi di utenti aziendali; è stata inoltre ampliata la scalabilità per consentire una gestione che copre fino a 15.000 dispositivi per server.

 

McAfee ha annunciato inoltre una nuova versione di McAfee VirusScan® Mobile Security for Enterprise. I dipartimenti IT oggi sono in grado di applicare una protezione anti-malware completa  a tutti i dispositivi Android aziendali o personali. McAfee VirusScan Mobile impedisce al malware di entrare nel dominio aziendale grazie alla scansione automatica e aggiornata del malware nei file, schede di memoria, applicazioni, file scaricati da Internet e messaggi di testo. Progettato specificamente per i dispositivi mobili, McAfee VirusScan Mobile for Enterprise non ha rivali in termini di semplicità d’uso, bassi consumi, e rapidità di scansione dei file.

 

Protezione migliorata per gli utenti consumer:

All'inizio di questo mese, McAfee ha annunciato McAfee® Mobile Security 2.0 per utenti consumer, che offre un approccio onnicomprensivo per contrastare le minacce alla sicurezza mobile e per proteggere la privacy dell'utente durante l’utilizzo di smartphone e tablet Android. McAfee Mobile Security include funzionalità antivirus, anti-furto, filtro di chiamate e SMS, protezione per web e app ed è stato inoltre recentemente premiato con il riconoscimento di "Editors' Choice" da parte di LAPTOP Magazine come migliore applicazione di sicurezza mobile.

 

McAfee ha inoltre rafforzato la propria posizione di leadership collaborando con molti dei principali operatori di telefonia mobile tra cui Lenovo, NTT DoCoMo, Softbank, Singtel, Vodafone Australia, Sprint e molti altri, al fine di consentire agli utenti di esplorare tutto ciò che il mondo mobile ha da offrire senza preoccupazioni per la sicurezza. Quando gli utenti installano nuove applicazioni, fanno acquisti online, navigano sui social network o utilizzano il telefono per l’accesso al proprio conto corrente bancario o per effettuare pagamenti, le soluzioni McAfee di sicurezza mobile li proteggono.

 


Fonte notizia: http://www.pressportal.it/mcafee-enterprise-mobility-management-10-0/


McAfee |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sicurezza mobile: servono attenzione e soluzioni adeguate: i suggerimenti degli esperti McAfee per la protezione dei dispositivi mobile


That’s Mobility 2019 guida il dibattito sulla smart mobility in italia


Il nuovo WinZip 23 Enterprise estende il supporto cloud per offrire un'archiviazione sicura dei file


Il nuovo WinZip 23 Enterprise estende il supporto cloud per offrire un'archiviazione sicura dei file


Secondo il Cyber Defense Report di McAfee Il 57% degli esperti mondiali è convinto che sia oggi in atto una corsa agli armamenti cibernetic


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

RE-EXpert: al via il nuovo programma REbuilding network per Progettisti di valore

 RE-EXpert: al via il nuovo programma REbuilding network per Progettisti di valore   Inaugurato ufficialmente il 15 febbraio 2018, presso il centro eventi Habitat Lab di Corsico a Milano, il programma RE-EXpert di REbuilding network, dedicato ai Progettisti della riqualificazione integrata, prosegue con grande successo.   Disponibili da oggi le testimonianze video di Claudio Con (continua)

McAfee collabora con i leader del settore per la sicurezza mobile

In occasione del Mobile World Congress (MWC) 2018, McAfee, fornitore di cybersecurity dal singolo dispositivo al cloud, presenta il McAfee Mobile Threat Report secondo cui nel terzo trimestre del 2017 sono state rilevate oltre 16 milioni di minacce mobile - quasi il doppio rispetto allo scorso anno. Al fine di proteggere il crescente numero di dispositivi consumer a rischio di attacco, McAfee annu (continua)

Netwrix lancia la prima soluzione in assoluto per visibilità in ambiente di hybrid cloud

Netwrix lancia la prima soluzione in assoluto per visibilità in ambiente di hybrid cloud
Netwrix Corporation, produttore del software per l’audit IT che fornisce visibilità completa sulle modifiche all’infrastruttura IT e l’accesso ai dati, ha annunciato la disponibilità di Netwrix Auditor 8.0. La nuova versione della piattaforma leader nell’audting IT che semplifica l’identificazione delle minacce alla sicurezza e permette alle organizzazio (continua)

I suggerimenti degli esperti McAfee per proteggere i minori online

“Chi ha figli che utilizzano Internet si sente come intrappolato in un paradosso tecnologico.” dichiara Giorgio Bramati, Consumer Partner Manager, McAfee “Da un lato sappiamo bene quanto sia importante per i nostri figli poter familiarizzare con le nuove tecnologie e con i fantastici vantaggi che offrono. Dall'altro non possiamo non essere preoccupati dei pericoli presenti su Int (continua)

Easynet: Non è la Generazione Y a portare in azienda applicazioni e dispositivi

Un nuovo studio europeo commissionato da Easynet Global Services rivela che non sono solo i profili junior a portare nel mondo del lavoro le applicazioni ed i rischi conseguenti   Easynet Global Services, fornitore internazionale di soluzioni gestite per reti, hosting e servizi di integrazione Cloud, ha annunciato i risultati dell’indagine europea “Apps in the Cloud”, (continua)