Home > Libri > Vincenzo Capretto presenta il thriller psicologico “Il volto dell’inganno”

Vincenzo Capretto presenta il thriller psicologico “Il volto dell’inganno”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Vincenzo Capretto presenta il thriller psicologico “Il volto dell’inganno”

In un’escalation di colpi di scena, di pianificazioni machiavelliche e di rivelazioni agghiaccianti, l’opera riflette sulla fragilità della mente, sulla natura ingannevole dell’essere umano e soprattutto sulla malsana sete di potere.


Vincenzo Capretto

“Il volto dell’inganno”


Casa Editrice: Dialoghi Collana: Grida Genere: Thriller psicologico Pagine: 166 Prezzo: 14,00 €

 

«Era lì; ferma, immobile. Le mani ancora sporche di sangue. Una dura lotta appena terminata… i segni sul corpo. Lo sguardo perso nel vuoto, gli occhi sbarrati. Neppure comprendeva dove si trovasse e che cosa fosse successo. I bagliori provenienti dall’esterno rimbalzavano sui muri illuminando a tratti quel che restava di integro nella stanza. Si sentiva come quella stanza. In subbuglio. Si era sempre sentita come quella stanza».

 

“Il volto dell’inganno” di Vincenzo Capretto è un thriller inquietante e adrenalinico, che riesce a tenere alta l’attenzione del lettore grazie a una scrittura ritmata e scorrevole e a una trama perfettamente cesellata in ogni dettaglio, compreso l’inatteso e sconvolgente epilogo. È un romanzo che dosa bene la tensione e i momenti di riflessione, e che gioca con i generi letterari, andando a toccare ora il thriller, ora l’erotico, ora il drammatico. Punto forte dell’opera è la caratterizzazione dei personaggi: ognuno di loro è delineato con estrema cura, ed è reso vivo e tridimensionale nella complessità delle sue emozioni e soprattutto nella sua vertiginosa evoluzione. Dai coniugi insoddisfatti e pieni di segreti Beatrice e Alessandro Mariani, al narcisista e freddo calcolatore Ricardo Juan Jimenez, passando per la tormentata e paranoica Greta Kuznetsova, ogni personaggio si rivela a poco a poco, calando le propria maschera e svelando la vera natura che si celava appena sotto la superficie; le dinamiche di relazione variano drammaticamente e si scoprono conflitti interpersonali profondi, che nascono dalle loro paure più intime e che fanno vacillare il loro già precario equilibrio psicologico. In un’escalation di colpi di scena, di pianificazioni machiavelliche e di rivelazioni agghiaccianti, l’opera riflette sulla fragilità della mente, sulla natura ingannevole dell’essere umano e soprattutto sulla malsana sete di potere, una tematica estremamente attuale ai nostri tempi, in cui bisogna sempre dimostrare di valere più degli altri, a qualunque costo. Specialmente nelle dinamiche di coppia dei coniugi Mariani è presente un’estenuante lotta di potere che non si esaurisce solo nell’annoso confronto uomo/donna, ma si estende a tutte le sfere della vita privata e pubblica, andando a minare le fondamenta della loro relazione. Beatrice e Alessandro vivono il conflitto come unico motivo di eccitazione in un’esistenza altrimenti piatta e deludente, e di esso si nutrono fino ad esaurirsi, fino a prendere decisioni aberranti che, con la loro forza distruttiva, vanno a coinvolgere tragicamente anche tutti gli altri personaggi della storia. E alla fine non rimangono che macerie là dove poteva esserci un rifugio sicuro, che la sete di vendetta, l’ossessione malata e l’ambizione più sfrenata hanno demolito pezzo dopo pezzo.

 

SINOSSI DELL’OPERA

L’apparente tranquillità della famiglia Mariani è sconvolta dall’arrivo della tata Greta Kuznetsova. Dietro un pallido sorriso si nasconde una donna cupa e misteriosa che inizia ad avere comportamenti sempre più strani. Nulla sarà come prima, anzitutto per Beatrice, la padrona di casa, una splendida donna viziata che proverà a essere mamma e moglie modello, ma le sue continue frustrazioni la porteranno a cedere al suo lato oscuro. In quel vortice di pulsioni inarrestabili finisce anche il marito Alessandro, dirigente di una casa farmaceutica, che pur di raggiungere i suoi obiettivi di carriera appare disposto a tutto. Un farmaco per la cura del cancro diventerà il simbolo della brama di ricchezza, in una lotta senza esclusione di colpi in cui nessuno sarà immune alla seduzione del potere.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Vincenzo Capretto (Napoli, 1979) è un militare della Marina. È inoltre giornalista pubblicista e collabora come redattore per la testata sportiva online Footballweb e per la rivista online di profilo economico-finanziario Kompetere Journal. “Il volto dell’inganno” (Dialoghi, 2020) è il suo romanzo d’esordio.

 

 

Contatti

https://www.vincenzocapretto.com/ https://www.facebook.com/vincenzocaprettoscrittore/

Link di vendita online

https://www.edizionidialoghi.it/il-volto-dellinganno https://www.amazon.it/volto-dellinganno-Vincenzo-Capretto/dp/889279020X

Booktrailer

https://www.youtube.com/watch?v=Z6wmorwAukM&t=3s

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/ Mail: info@diffondilibro.it Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

Il volto dell’inganno | Vincenzo Capretto | thriller psicologico | Dialoghi | scrittore | libri | maschere | inganno | bugie | relazioni | conflitti | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Alessandro Sola presenta il thriller “Il colore dell’inganno”


Lo scrittore Mauro Mogliani presenta il thriller psicologico Cerco te


Intervista di Alessia Mocci a Beppe Quintini ed al suo Voci soffocate, Watson Edizioni


Vincenzo Paradiso: ruoli professionali ricoperti in ambito privato e pubblico


La carriera di Vincenzo Paradiso, manager attivo nel settore della sicurezza


Carriera del Direttore Generale di IVRI S.p.A., Vincenzo Paradiso, manager di origini siciliane


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Chiaredizioni presenta il fumetto di C. Zuccarini ed E. Carbonetti “Purgatorio di Dante in Graphic Novel”

Chiaredizioni presenta il fumetto di C. Zuccarini ed E. Carbonetti “Purgatorio di Dante in Graphic Novel”
In questa graphic novel sono presi in esame i Canti I, III, V e VI dell’Antipurgatorio, il Canto IX che rappresenta il passaggio tra la prima parte della Cantica, dedicata all'Antipurgatorio, e la seconda dedicata alle sette cornici, e i Canti X, XI e XII della prima cornice del Purgatorio, dove sono presenti le anime penitenti dei superbi. Cristiano Zuccarini ed Ernesto Carbonetti“Purgatorio di Dante in Graphic Novel” Casa Editrice: Chiaredizioni Genere: Graphic novel Pagine: 100 Prezzo: 18,90 €   «E canterò di quel secondo regno dove l’umano spirito si purga e di salire al ciel diventa degno. Ma qui la morta poesì resurga, o sante Muse, poi che vostro sono; e qui Calïopè alquanto surga, seguitando il m (continua)

Viola Lo Moro presenta la raccolta poetica “Cuore allegro”

Viola Lo Moro presenta la raccolta poetica “Cuore allegro”
Il cuore anatomico è diviso in quattro camere. Questa raccolta poetica racconta quattro camere accumunate tra loro dalla presenza – a temperature diverse – di un sentire incarnato, che si ostina a rilevare le asperità del tempo che passa, i conflitti irrisolvibili e gli abbandoni. Cuore allegro di Viola Lo Moro,edito da Giulio Perrone Editore Pagine: 144Pubblicazione:15 ottobre 2020Isbn: 978-88-6004-552-2Categoria:PoiesisISBN: 978-88-6004-552-2Autore: Viola Lo Moro  La silloge poetica che seziona il cuore, è questo il libro di Viola Lo Moro. L’autrice in queste poesie affronta dei temi importanti che riguardano proprio gli affetti, la famiglia, le relazioni (continua)

Intrecci Edizioni presenta l’opera “Arianna” di Anton Cechov

Intrecci Edizioni presenta l’opera “Arianna” di Anton Cechov
Nasce la nuova collana di classici di Intrecci Edizioni. La prima uscita è dedicata ad Anton Cechov. Intrecci Edizioni  COMUNICATO STAMPA Nasce la nuova collana di classici di Intrecci Edizionila prima uscita è dedicata ad Anton Cechov.  ARIANNA Un giovane di campagna distrutto dalla gelosia perché l’amata lascia il paese con un uomo sposato, la raggiunge in Italia senza sapere che la rovina è dietro l’angolo.  Pagine: 60 Prezzo: 6,00 ISBN: 97888 (continua)

Il comico di Zelig Flavio Oreglio presenta “Brev Art – vent’anni di momenti catartici”

Il comico di Zelig Flavio Oreglio presenta “Brev Art – vent’anni di momenti catartici”
Tra grandi classici e inediti, un breviario profano ideale da recitare in tempo di covid perché… la catarsi sia sempre con noi. “Brev Art – vent’anni di momenti catartici”, il nuovo divertente libro dal comico di Zelig Flavio Oreglio edito da Sagoma Editore… come eloquentemente battezzata da Enzo Iacchetti nella sua prefazione, ecco Brev Art, l’attesa raccolta del meglio della produzione satirica “breve” di Flavio Oreglio, pubblicata per festeggiare degnamente la ricorrenza ventennale del suo “movimento catartico”. Tr (continua)

“Federico Fellini - A Cinema Greatmaster”, il saggio cinematografico di Gordiano Lupi

“Federico Fellini - A Cinema Greatmaster”, il saggio cinematografico di Gordiano Lupi
Fellini è un poeta visionario, gira film onirici difficili da catalogare e fa dell’autobiografismo la sua cifra stilistica più marcata. È il regista italiano più citato all’estero e la sua presenza nella storia del cinema resta fuori discussione. Federico Fellini - A Cinema Greatmaster di Gordiano Lupi Titolo: Federico Fellini – A Cinema GreatmasterAutore: Gordiano LupiGenere: Biografia/Saggio cinematograficoCasa Editrice: Il Foglio Letterario EdizioniPagine: 300Prezzo: 15,00 €Codice ISBN: 978-88-760-68-270  Federico Fellini (1920 - 1993) è il più celebre regista italiano e come tale non è inquadrabile in un genere b (continua)