Home > Turismo e Vacanze > L’estate 2021 all’insegna dell’ottimismo nella catena alberghiera CDSHotels

L’estate 2021 all’insegna dell’ottimismo nella catena alberghiera CDSHotels

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

L’estate 2021 all’insegna dell’ottimismo nella catena alberghiera CDSHotels

Intervista con la direttrice commerciale degli hotel e villaggi CDSHotels Ada Miraglia


E' di questi giorni la notizia che a Bruxelles si è fatto il punto sulla necessità di coordinare le misure restrittive su viaggi e frontiere per contenere la pandemia del Covid-19 che continua a mietere vittime anche a seguito delle varianti, evitando però allo stesso tempo la confusione e il caos che attualmente regna sovrano. Segnali di ottimismo arrivano dal Regno Unito, dai tour operator e dalle agenzie di viaggio che hanno incominciato a registrare le prime prenotazioni turistiche dopo l'annuncio dato dal primo ministro Johnson su una riapertura del Paese in quattro tappe. Mentre l'Unione Europea  ribadisce l'opposizione all’obbligo di vaccino per viaggiare, anche in Italia partono le prime iniziative volte a incoraggiare le partenze.

Sono riprese le prenotazioni per conquistarsi una meritata vacanza vista mare e anche il settore degli eventi e dei meeting è in ascesa. Lo rivela in questa intervista, Ada Miraglia, direttrice commerciale di CDSHotels, la prestigiosa catena alberghiera, nata nel Salento, con  undici villaggi e hotel collection in Puglia e in Sicilia, che si prepara a ripartire con la nuova stagione Primavera- Estate 2021 con nuovi investimenti e tantissime novità, all’insegna dell’ottimismo (www.cdshotels.it).

Come vede lo sviluppo di CDSHotels nei prossimi mesi?

«Nonostante l’incertezza continua, tra varianti, ridotta fornitura e somministrazione dei vaccini, mi sento di affermare che la stagione si farà e sarà anche più lunga rispetto al 2020. Credo che tutti noi siamo ansiosi di lasciarci alle spalle questo periodo di stress ed incertezze. Sentiamo il bisogno di svuotare la mente e di lasciarci andare in un relax del quale non abbiamo potuto godere per un anno intero. Perché se è vero che lo scorso anno i più fortunati di noi sono riusciti ad andare in vacanza, non possiamo certo affermare che lo abbiano fatto in tutta tranquillità».

Ed ora cosa è cambiato?

«Le differenze ci sono e sono sostanziali. In primo luogo ci sono i vaccini ed entro l’estate sicuramente saranno moltissimi gli italiani e gli stranieri ai quali saranno stati somministrati. A questi dobbiamo aggiungere tutte le persone che il Covid l’hanno già avuto e quindi sono libere di viaggiare. Analizzando poi la curva dei contagi del 2020, possiamo osservare che a fine maggio i contagi sono precipitati per riprendere ad ottobre. Una finestra quindi molto lunga che ci ha regalato quasi un’intera stagione. Tutto ci lascia pensare che l’estate 2021 non dovrebbe essere peggiore del 2020, quindi possiamo permetterci di essere ottimisti e guardare alla stagione estiva con positività. CDSHotels ha chiuso il 2020 con “solo” il 30% di fatturato in meno rispetto al 2019, con un buon margine operativo, siamo pertanto positivi su quello che potrà succedere nel 2021».

 

 

Quindi che mi dice delle prenotazioni?

«Direi che il mercato si è svegliato. Le richieste di preventivo ci sono e anche le conferme, grazie al fatto che i nostri clienti possono cancellare sino a 10 giorni prima dell’arrivo in struttura. Ciò dà loro la tranquillità di prenotare senza stati d’ansia. Ma si è risvegliato anche il mondo del MICE    ( che racchiude riunioni, incentive tour, conference ed esposizioni)  e stiamo ricevendo tante richieste di eventi, ovviamente sempre all’insegna di quelle che sono le attuali disposizioni di legge».

Manterrete tutte le misure anti Covid in tutte le strutture?

«Certamente, metteremo in atto, come lo scorso anno, tutte le disposizioni di legge. Per noi è importantissimo tutelare la salute dei nostri dipendenti e quella dei nostri Ospiti. Credo che siamo tutti convinti che, al di là dei vaccini, l’igiene personale, il distanziamento e la sanificazione ci mettano al sicuro non solo dal Covid. Abbiamo visto infatti come siano crollate tutte le varie infezioni, non solo virali, che di solito impazzano durante l’inverno».

Cosa si sente di dire quindi a tutti i vostri clienti e repeaters, so che sono tantissimi

«Sì, siamo fortunati ad avere tanti rpeaters! Tanti nostri clienti apprezzano la bellezza delle nostre strutture e la qualità dei nostri servizi. A loro e a tutti i nuovi potenziali clienti mi sento di dire: Siamo pronti ad accogliervi, da noi troverete sempre professionalità, servizi di altissimo livello e tutto ciò che potrà farvi rilassare, ma anche divertire e dimenticare i mesi appena trascorsi, il tutto in estrema sicurezza. Vi aspettiamo !».

Mentre la maggior parte degli alberghi concentra tutti gli sforzi nell’acquisizione di nuovi clienti e nuovi mercati, altri come la CDSHotels  ha compreso l'importanza della fidelizzazione dei clienti come vera chiave del successo, i clienti repeaters apprezzano  i servizi e una volta conosciuta la struttura sono intenzionati a ritornarci anche in futuro.

 

H di P

 

CDSHotels |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Difficile trovare un regalo gradito? Un soggiorno in una struttura di CDSHotels


Bilancio oltre le previsioni per CDSHotels


In Puglia e Sicilia per godere del cielo e del mare che più azzurro non si può


Le Bandiere Blu sventolano sulle cime della catena alberghiera CDSHotels


Il Riva Marina Resort apre la stagione estiva con quasi tutte le camere occupate!


A Porto Giardino di Monopoli CDSHotels apre un nuovo Resort in un angolo fra i più suggestivi della Puglia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La battaglia per la vita si vince con la condivisione e la solidarietà

La battaglia per la vita si vince con la condivisione e la solidarietà
Al 17° Reggimento Addestramento Volontari di Capua conclusa la raccolta di sangue e di emoderivati da parte dell’Esercito Italiano A Capua nella caserma militare intitolata all’eroe Capuano Oreste Salomone, sede del 17°Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”,   si è conclusa la campagna di donazione sangue ed emoderivati da parte dell’Esercito Italiano,. L’iniziativa di solidarietà nata dall’appello del Dr. Michele Franco Presidente dell’ADMO Campania (Associazione Donatori di Midollo Osseo) e dalla Dr. (continua)

Il ministro Franceschini ha nominato i membri del nuovo CdA del Palazzo Reale di Napoli

Il ministro Franceschini ha nominato i membri del nuovo CdA del  Palazzo Reale di Napoli
Primo consiglio di amministrazione per il Palazzo Reale di Napoli Si è riunito, per la prima volta, il nuovo consiglio di amministrazione del Palazzo Reale di Napoli, nominato dal ministro della cultura, Dario Franceschini, il primo del nuovo museo autonomo, che ha avviato la propria attività a novembre 2020. Oltre al direttore del museo, dott. Mario Epifani, che lo presiede, sono stati nominati l’attuale direttore regionale musei Campania, Marta Ragozzi (continua)

La divisa delle ragazze della “Pallavolo Ponticelli” dedicata all’Ospedale del Mare di Ponticelli

La divisa delle ragazze della “Pallavolo Ponticelli” dedicata all’Ospedale del Mare di Ponticelli
La squadra "Pallavolo Ponticelli" onora gli operatori sanitari dell'Ospedale del Mare  Ancora un omaggio agli operatori sanitari che stanno affrontando la pandemia  per ringraziarli del lavoro svolto. La maglietta della squadra femminile “Pallavolo Ponticelli” è stata consegnata a Maria Corvino, direttore sanitario dell’ASL Napoli 1 Centro  e a Lucia Fortini, Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania. «Siamo in piena terza ondata, ogni giorno i gi (continua)

Golocious apre un nuovo Burger a Verona, la città dell’Amore

Golocious apre un nuovo Burger a Verona, la città dell’Amore
Una dark kitchen nel Leonardo Hotel Verona per la sfida dei food influencer Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli Romeo e Giulietta  sarebbero certamente i primi clienti del  Burger “porn” a Verona, dove arriva Golocious. «Avevamo già programmato di aprire e non avevamo assolutamente l’intenzione di fermare il progetto, gli investimenti già erano stati fatti -  hanno dichiarato i giovani food influencer Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli - in base alle città e alle location in cui ab (continua)

A Leverano in Puglia MD Discount apre il 58° punto vendita

A Leverano in Puglia MD Discount apre il 58° punto vendita
Il Leitmotiv della catena alimentare MD è grande attenzione al rispetto dell’ambiente e delle peculiarità territoriali   L’insegna MD Discount nasce nel 1994, quando l’imprenditore Patrizio Podini, attivo nel mercato della Grande Distribuzione Organizzata già da diversi anni, decise di investire nelle regioni del Sud Italia, tramite un progetto innovativo di discount. Nato per occuparsi inizialmente della distribuzione discount solo nel Mezzogiorno, oggi MD Discount diffonde da Nord a Sud i suoi prodot (continua)