Home > News > Misteriosi oggetti non identificati a Firenze , indaga A.R.I.A

Misteriosi oggetti non identificati a Firenze , indaga A.R.I.A

scritto da: Ufonews | segnala un abuso

Misteriosi oggetti non identificati a Firenze , indaga A.R.I.A

L'investigatore ufologo Angelo Maggioni, presidente di A.R.I.A indaga sull'avvistamento a Firenze ad opera di Paolo Manneschi


Oggetti non identificati su Firenze , indaga l'associazione ricerca italiana aliena (A.R.I.A) con il suo presidente Angelo Maggioni , noto investigatore sul fenomeno ufo, molti sono i casi sbufalati , dal caso Amicizia (W56) , Caso UMMo, il falso ufo dell'ondata Belga , il caso Caponi  e molti altri .Non ama definirsi ricercatore ufologo ma investigatore ufologo in quanto , come lo stesso presidente ammette, l'ufologia si alimenta dello stesso fake da lei stessa creato . É così che l'associazione , composta soprattutto da ex militari , esegue indagini approfondite ogni qualvolta che si presentano casi  enigmatici  anche se questi potrebbero poi rivelarsi comuni eventi terrestri naturali o artificiali.Il caso che ha fatto discutere ultimamente ne è un esempio, cosa è successo a Capolona in provincia di Arezza e a Firenze ? L'investigatore ufologo spiega di quanto sia complesso risalire alla genuinità degli eventi quando questi sono simili o identici a eventi naturali terrestri o artificiali, e solo grazie anche alla collaborazione di varie parti si può meglio comprendere ed escludere alcuni fattori chiave che ne determinano poi la soluzione . Con uno scambio di informazioni sul caso Capolona si apprende che le stesse forze dell'ordine non hanno ad oggi trovato elementi utili  o indizi probatori che portino alla spiegazione dell'avvistamento della sfera rossastra , seppur in molti, spiega l'ufologo Maggioni, sul web si sono sbizzarriti ad affermare si trattasse di un comune bengala . Anche noi come le forze dell'ordine locali  abbiamo pensato ad un razzo di segnalazione, non è raro che quando giungono a scadenza vengano sparati in cielo senza scrupoli del pericolo che possono causare , ma come detto prima  con un confronto informale con le stesse forze dell'ordine locali non sono emersi allo stato attuale elementi utili che possano provare la presenza di un razzo segnalatore ,considerando inoltre che altre due testimonianze si sono aggiunte dopo la pubblicazione dell'evento avvenuto a Capolona con descrizioni compatibili  sia comportamentali che dinamica.Rimane dunque ancora oggi sospeso il giudizio finale su tale evento . Firenze è il due di febbraio 2021 quando il sig. Paolo Manneschi è testimone del passaggio di tre oggetti non identificati di color rosso vivo e che hanno evocato l'evento di Capolona.Gli oggetti risultano essere sferici , con andamento veloce  e abbastanza lineare , non si udivano suoni o rumori particolari .La Toscana, spiega l'ufologo Maggioni , è una regione ad alta attività con molte segnalazioni di oggetti non identificati in particolare l'asse Massa Capannori Firenze , nel 2015 fu proprio un caso avvenuto nei pressi di Massa Carrara "Stavamo rientrando a casa, venivamo da San Carlo in direzione-Pariana , eravamo in macchina quando all'altezza del vecchio mulino di Pariana io ho visto un oggetto di forma circolare, di colore blu elettrico intenso, a soli cinque metri di altezza dal suolo che si muoveva a velocità elevata e con moto rotatorio antiorario". Gli oggetti filmati da Manneschi erano di color rosso elettrico intenso e si presume dal loro comportamento dinamico che avevano un movimento rotatorio ,questo secondo l'ufologo Maggioni li distingue dai veri e propri UFO intesi come navicelle spaziali occupate da presunti piloti di altri mondi, questi oggetti particolari e inspiegabili  possono essere equiparati a sonde o droni terrestri , che però sono gestiti direttamente da A.I. (intelligenza artificiale /PC) e dunque privi di occupanti a bordo, il loro scopo rimane ambiguo e misterioso, potrebbero  essere alla ricerca di fonti di energia a noi ancora sconosciute o che sottovalutiamo , come semplicemente essere dei semplici osservatori della nostra evoluzione. Importante però è mantenere un certo equilibrio e oggettività senza basarsi solo di teorie o leggende  che spesso vengono sfruttate da ufologi senza scrupolo, infatti tali oggetti a noi sconosciuti potrebbero anche essere una realtà molto terrestre ,  sviluppi tecnologici militari avanzati che non conosciamo , o replicanti  appositi per dare caccia e studiare meglio gli ufo o UAP come oggi vengono definiti, la linea di confine è molto sottile e inciampare su una banalità è davvero un attimo ! Rimane comunque misterioso il passaggio dei tre oggetti che per ovvie ragioni non sono stati identificati e che solo un loro comportamento che viola le leggi fisiche a noi conosciute li consacra a tutti gli effetti oggetti di altri mondi.Una cosa è certa , l'asse toscano non è solo materia di studio terrestre evidentemente, ma bisogna sempre cercare la razionalità senza fantasticare o forzare gli eventi come ad esempio le ultime discussioni sulle dichiarazioni della DIA ( mai avvenute ) e del Pentagono ( mai avvenute) che secondo l'ufologo Bargaglia e alcuni centri ufologici Italiani , sarebbero in possesso di materiale esotico, cioè detriti di ufo crash alieno, nulla di tutto questo è vero in quanto la verità sui fatti dei metamateriali va ricercata nel passato , nei lontani anni 30 e dunque ben prima di Roswell. É bene ricordare che la Battelle institute fu incaricata nella ricerca di nuovi materiali con studi e test approfonditi che portarono ad esempio alla conoscenza della memoria dei metalli , all'invisibilità( così volgarmente sfruttata dagli ufologi) e tanto altro , non solo ma la loro collaborazione con la Bigiellow e NASA non è casuale, proprio grazie a questi studi di ricerca congiunti che oggi possiamo godere di una certa tecnologia  strumentale importante , tecnologia che viene investita per perfezionare i futuri programmi spaziali navicelle comprese ( rivestimenti, parti meccaniche ecc) nulla di tutto questo è da considerare materiale esotico ( alieno) ne di proprietà aliena !

ufo | UAP | X-File | Firenze | Capolona | alieno |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Avvistamento in Valmalenco , Liguria Piemonte Lombardia i segreti sugli UFO del Nord Ovest


Elettricista Firenze pronto intervento


Di luce propria. Viaggio nell’Italia delle Arti e dei Mestieri


Elettricista Firenze


Halloween Castle Experience Nights nei Castelli del Ducato – Uscire dalla paura, vivere con coraggio!


Tutti Gli Utilizzi Possibili Degli Oggetti Per la Difesa PersonaleOggetti Per la Difesa Personale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

UAP a Terni , l'ufologo Maggioni "potrebbero essere droni militari tecnologicamente evoluti"

UAP a Terni , l'ufologo Maggioni
Oggetti non identificati a Terni , potrebbero rientrare nella casistica UAP, l'ufologo Angelo Maggioni, presidente di A.R.I.A però avverte "potrebbero essere droni militari tecnologicamente avanzati " L'associazione ricerca italiana aliena (A.R.I.A) , fondata dall'investigatore ufologo savonese Angelo Maggioni di cui ne è anche presidente, ha ricevuto una segnalazione da parte di una signora residente a Terni sulla presenza di oggetti volanti non identificati (oggi definiti UAP) La signora, che vuole rimanere anonima , ha dichiarato agli investigatori di A.R.I.A che l'oggetto osservato ad occhi (continua)

Marte : il nome del noto investigatore ufologo Maggioni sul pianeta Rosso

Marte : il nome del noto investigatore ufologo Maggioni sul pianeta Rosso
Grazie al biglietto prenotato messo a disposizione dalla NASA, l'investigatore ufologo Italiano Angelo Maggioni , vedrà il suo nome stampato su una targhetta che verrà depositata da Perseverance sul suolo del Pianeta Rosso! Anche il nome del Savonese ,investigatore ufologo Angelo Maggioni e della sua associazione sul suolo di Marte .Quando nel 2023 il rover Perseverance lascerà Marte, il chip imprimerà la targhetta con i nomi sul suolo marziano. La missione di Perseverance  cerca segni di vita antica e raccoglie campioni di roccia e regolite (roccia rotta e suolo) per un possibile ritorno sulla Terra.  (continua)

UFO e X-File sui documenti del Pentagono piove sensazionalismo sull'ufologia Italiana

UFO e X-File sui documenti  del Pentagono piove sensazionalismo sull'ufologia Italiana
L'ufologo Italiano Angelo Maggioni spiega cosa c'è dietro ai documenti della DIA, Pentagono e di come ufologi Italiani pur di fare sensazionalismo si siano resi imbarazzanti! Il presidente e indagatore italiano di A.R.I.A (associazione ricerca italiana aliena) tuona contro l'onda sensazionalistica cavalcata da molti ufologi e centri ufologici Italiani che , sapendo la realtà oggettiva dei fatti ci specula danneggiando l'immagine dell'ufologia e di chi combatte per una divulgazione seria, attenta e trasparente!                &nbs (continua)

L'ufologo Maggioni ospite in una intervista a Ogni Mattina condotto da Adriana Volpe

L'ufologo Maggioni ospite  in una intervista a Ogni Mattina condotto da Adriana Volpe
I misteri del Monte Madonna degli Angeli , ne parla l'ufologo MAngelo Maggioni nella puntata di Ogni Mattina condotta da Adriana Volpe Nella giornata di ieri è andato in onda  una puntata dedicata al fenomeno UFO, la domanda è : esistono gli alieni? per cercare di comprendere meglio il grande mistero che ci perseguita da fin della nostra nascita , siamo soli nell'universo sono intervenuti esperti del settore, tra questi anche l'ufologo Angelo Maggioni di A.R.I.A (associazione ricerca italiana aliena) che ha esposto i raccont (continua)

Area 51 risolto il mistero grazie al contributo di un ufologo Italiano

Area 51 risolto il mistero grazie al contributo di un ufologo Italiano
La professionalità e serietà di un ufologo Italiano contro le fake news ufologiche attuate anche dagli stessi ufologi! Area 51 oggetto non identificato , ma non troppo... Cosi potrei dire a proposito dell'oggetto fotografato da Zeifman, come ufologo (Angelo Maggioni, fondatore e presidente di A.R.I.A  associazione ricerca italiana aliena) ammetto che mi piacerebbe fosse davvero un UFO o similare ma così molto probabilmente non è! É bene precisare che , spesso quando si parla di oggetti triangolari s (continua)