Home > Musica > Stabile, Mi difendo

Stabile, Mi difendo

scritto da: Micro961 | segnala un abuso

Stabile, Mi difendo

il nuovo singolo del cantautore. 
Di fronte ai grandi sentimenti occorre difendersi per difenderli.


Quella che all'apparenza sembrerebbe una ballata tradizionale nasconde invece tra le pieghe un'invettiva dedicata a chiunque non abbia smesso di credere che di fronte ai grandi sentimenti occorra difendersi per "difenderli, in un momento storico che sta fagocitando l'umanità e livellando il pensiero riducendo la vita a mera vegetazione.

Dice Stabile: 

La prima stesura di questa canzone risale alla metà degli anni novanta, quando frequentavo il liceo. La parte iniziale era completamente diversa ma il ritornello era identico. In poche strofe cercai di riversare la percezione totalizzante che avevo a quei tempi dell'amore ma soprattutto il distacco tra questa concezione (farcita di ingenue letture esistenzialiste) e la spregiudicatezza (oggi direi leggerezza) della risposta di chi mi era accanto. A una mia ricerca di senso più profondo dei sentimenti (a quei tempi somatizzavo ogni accadimento) che fosse in grado di confermare il "per sempre" precocemente agognato, faceva da contraltare una durezza di lei, che invece esortava con freddezza a vivere ogni istante nell'unica ineluttabile certezza: la fine della storia, perché "non c'è storia che non finisca."

Ho tenuto il brano nel cassetto per tanti anni. Circa sei anni fa, durante un trasloco, ho ritrovato un contenitore con varie audio cassette dove erano incise questa ed altri brani dell'epoca. Le ho riversate in digitale e ascoltate. Quando ho riscoperto questa canzone, per alcuni giorni la mia mente ha isolato il ritornello dal resto delle vecchie strofe iniziali. Una notte, svegliatomi di colpo, ho iniziato a sussurrare la melodia iniziale. Sono salito sul terrazzo e ho scritto di getto tutto il resto del brano, lasciandomi trasportare dai ricordi di quel periodo, al fine di lasciare intatti sensazione e linguaggio originali. 

Il ritornello, sia per quanto concerne le musiche che il testo, é rimasto identico. 

La serietà di allora, sicuramente precoce, ha tuttavia segnato, forgiandola, l'intera formazione della mia personalità. Ancora oggi, infatti, quarantenne, non ho smesso di credere che di fronte ai grandi sentimenti occorra difendersi per “difenderli."

Stabile, all'anagrafe Marco Murgo, nasce a San Giovanni Rotondo (FG) 40 anni fa.  Scrive la prima poesia a nove anni e la prima canzone a tredici.

Dopo aver avuto una varietà inaudita di maestri di chitarra con i quali non è mai riuscito a superare la seconda lezione (di solito con la scusa di un bisogno fisiologico se la dava a gambe di soppiatto per la paura!), a tredici anni impara a suonare la chitarra e la batteria da autodidatta.

Ha la fortuna di crescere accanto ad uno zio cultore musicale e collezionista di vinili che gli impartisce un’educazione musicale vasta ed eterogenea, che diventa il pavimento della sua identità umana e artistica. 

Inizia suonando la chitarra e cantando in lingua inglese in piccole band.

Dopo aver ascoltato Bob Dylan un pomeriggio d'estate, capisce che la canzone d’autore é la forma di espressione artistica ed esistenziale più consona alla sua indole. 

Nel corso degli anni scrive centinaia di canzoni ma ne condivide solo poche decine, sempre in bilico tra la costante ricerca di uno stile personale e una insopprimibile vocazione alla riservatezza. 

Che bella giornata é stato il suo singolo di debutto ufficiale. Il brano, scritto durante l'isolamento che ha costretto a casa milioni di italiani, ha un titolo chiaramente ironico e allusivo e rappresenta una pagina di diario della vita quotidiana durante la quarantena, uno spaccato nudo, senza filtri, del terremoto esistenziale che l'emergenza ha prodotto nelle abitudini di ognuno di noi. A novembre del 2020 pubblica Nessuna certezza, il suo secondo singolo, un brano che con elegante disinvoltura scivola sulla polarità che separa una musica di sicuro impatto da un testo che invece racconta le criticità del presente senza indugiare in metafore convenzionali.

Facebook

https://www.facebook.com/Stabilemusica

Instagram

https://www.instagram.com/stabilemusica/?fbclid=IwAR0mlByqpODKXLiof41wnBfMYSVGuVGFVMiEv3I5G-VvsueqjI-XDc6kNus

YouTube

https://www.youtube.com/channel/UCNeJ3Wn00GzsVccMQp2w2WQ

Press, radio, Tv Agency

DCOD Communication By GB Play

promoradio@dcodcommunication.it

promostampa@dcodcommunication.it


Singolo | News | Stabile | Mi difendo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Catapano Giuseppe: Società estere, risponde la branch


Catapano Giuseppe : Non basta il numero di partita a configurare la branch


> LA CONFUSIONE E IL DATO STABILE


Confcooperative Emilia - Romagna: stabili addetti e fatturato.


DOMANI IL TRIATHLON INTERNAZIONALE N. 29, ITALIA VS. RESTO DEL MONDO A BARDOLINO (VR)


Tutti parlano di «exploit», ma di cosa si tratta esattamente?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Algieri,Come un guerriero

Algieri,Come un guerriero
il cantautore presenta il suo ultimo singolo Ci sono guerrieri nascosti, che non urlano ma hanno una forza “silenziosa” ed un carattere che poi si sprigiona nella voglia di riscatto da situazioni difficili. Ed è la storia del nuovo brano di Antonio Algieri, in arte “Algieri”, cantante, musicista, compositore e songwriter di origini calabresi.“Come un guerriero”, dal 16 Aprile sulle principali piattaforme digitali è un progetto tenu (continua)

Torna il Premio Apulia Voice

Torna il Premio Apulia Voice
Dopo lo stop forzato causa covid della scorsa estate, partono le iscrizioni per il concorso canoro del direttore artistico Cosimo Taurino che si terrà dal 23 al 25 luglio a Castellaneta Marina Dopo un anno di pausa forzata a causa del covid-19, torna il Premio Apulia Voice, il concorso canoro a premi nato nel 2017 per offrire una vetrina importante a cantanti emergenti provenienti da tutt’Italia. La quarta edizione, organizzata da M.A. Eventi dello storico direttore artistico Cosimo Taurino, si terrà dal 23 al 25 luglio nella confermata Castellaneta Marina, location dei succes (continua)

Ade, Anche se

Ade, Anche se
in promozione il singolo dell’artista. Il coraggio di amare Il brano nasce un sera di Gennaio, musica e testo insieme. È molto facile, al giorno d'oggi, sentire di non avere un posto nel mondo e trovarlo all'improvviso negli occhi di qualcuno, desiderare di abitare tra quelle braccia lontano dai problemi di tutti i giorni. L'ambientazione è particolare: il mare. Non servono molte parole, quando si sta bene con qualcuno è sufficiente condividere un tel (continua)

Sheffer, Pendant

Sheffer, Pendant
in promozione e su tutte le piattaforme musicali digitali. Pendant era uno dei “Fast Feed Music” di Sheffer (episodi musicali da un minuto, che pubblica regolarmente sul suo profilo Instagram). In origine la canzone, era stata pensata con una batteria molto semplice, tra cassa dritta, hihat in levare e un semplice schiocco di dita; il tutto farcito da coretti improvvisati, che, dopo il ritornello, erano stati campionati diventando un drop. Il brano a (continua)

A metà di Brandon Dioguardi, il videoclip  


A metà di Brandon Dioguardi, il videoclip   

È online il videoclip del brano “A metà” dell’artista romano 
Brandon Dioguardi. La sceneggiatura (così come il testo) sono stati scritti personalmente da Brandon, che ha curato la produzione esecutiva del clip. La musica invece è stata realizzata insieme ad Andrea Paldi.Protagonisti gli attori Ginevra Ambrosini e Denny Pietrosanti, nel ruolo di Sofia e Denny, due giovani che si incontrano casualmente in un locale dove lui lavora come ba (continua)