Home > Arte e restauro > Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo

Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo

Tarme della farina: l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare lo certifica come alimento sicuro. Ma resta un nemico per il trattamento tarli.


Da potenziale pericolo per le nostre case a risorsa alimentare importante per l’uomo: è la parabola discendente del “Tenebrio Molitor”, il piccolo coleottero già nel mirino degli esperti della disinfestazione tarli. Comunemente conosciuto come tarma della farina, questo minuscolo insetto di pochi millimetri vive all’interno di legno deteriorato ma, soprattutto, nei cibi a base di cereali come la farina.

Ma se fino a qualche mese fa la loro presenza nelle nostre dispense bastava a ridurre notevolmente le scorte di cibo, da oggi l’uomo dovrà imparare a vedere questo insetto da un’altra prospettiva. L’EFSA – l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare – ha infatti certificato la tarma della farina come alimento sicuro per i mercati europei. Dopo un attento processo di valutazione dal punto di vista tossicologico e delle allergie, l’Efsa è arrivata a pronunciarsi con esito favorevole, dichiarandolo un prodotto idoneo al consumo alimentare dall’elevato contenuto proteico e dagli enormi vantaggi sotto il profilo economico e ambientale.

In attesa di utilizzarli come ingredienti per pasta e biscotti, il “Tenebrio Molitor” resta un pericolo sostanziale per le travi in legno, parquet e dispense della nostra casa e, pertanto, un nemico che si può vincere solo con un intervento trattamento antitarlo a microonde professionale.


Fonte notizia: http://www.trattamentoantitarlo.net/


trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Tarli del legno: scoperto negli Usa il coleottero divoratore più veloce


ALLERGIE ALIMENTARI


Gustitaliano Allergie e Intolleranze Alimentari


Cibo per cuccioli eukanuba


Unipro vaschette per cani


Gli infestanti del legno: Hesperophanes Sericeus


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Locali commerciali: la pandemia fa esplodere l’offerta di vendita

Locali commerciali: la pandemia fa esplodere l’offerta di vendita
Locali commerciali: la crisi economica scaturita dal Covid fa aumentare del 16% la vendita di questi immobili rispetto a un anno fa. La flessione significativa di molti settori economici dovuta all’effetto negativo della pandemia ha di fatto innalzato la quota di locali commerciali in vendita nel nostro Paese. A confermarlo è un’analisi di Casa.it, effettuata tenendo conto della provincia di riferimento e della tipologia di immobile. Rapportando i dati di febbraio 2021 con quelli pre-pandemici dello stesso mese del 2020, si (continua)

Violenza femminile: quando lo jogging si trasforma in un incubo

Violenza femminile: quando lo jogging si trasforma in un incubo
Ragazza fa jogging e viene accoltellata a morte da un quindicenne: è il caso di chiedersi se uno spray peperoncino sia utile anche quando corriamo. Correre all’aperto è una delle attività sportive autonome tra le più diffuse da chi ama dedicare un po' di tempo alla propria salute, e non solo dai podisti di professione. Talvolta, però, questa attività quotidiana e salutare è esposta a dei pericoli, che in casi limitati possono essere letali. Abbiamo spesso sottolineato il rischio aggressioni di animali molesti lungo i tragitti di corsa, s (continua)

Sostituzione infissi? Per gli italiani l’artigianalità è la prima scelta

Sostituzione infissi? Per gli italiani l’artigianalità è la prima scelta
Cambiare gli infissi: nella sfida tra grandi brand e piccole e medie imprese del settore, prevale il desiderio di artigianalità tra gli italiani. “Se dovesse sostituire i suoi infissi di casa, a chi si rivolgerebbe e verso quale marca di serramenti?” È questa la domanda rivolta a un campione di 1164 italiani rappresentativo della popolazione attiva nel corso di una ricerca di mercato condotta da Mikeline Research. Un quesito, la cui risposta non lascia spazio alle interpretazioni: per gli italiani il top resta la scelta artigianale, m (continua)

Tutela del patrimonio culturale: la Reggia di Caserta dice addio ai trattamenti chimici

Tutela del patrimonio culturale: la Reggia di Caserta dice addio ai trattamenti chimici
Trattamento antitarlo ecosostenibile: alla Reggia di Caserta si muniscono della camera anossica a base di azoto nella lotta ai tarli. Il processo di conservazione del patrimonio artistico-culturale continua senza sosta alla Reggia di Caserta, dove l’azione corrosiva di polvere e tarli non cessa di mettere a repentaglio gli innumerevoli pezzi di antiquariato custoditi al suo interno. Per questo, la dirigenza della più grande residenza reale d’Europa ha deciso di accantonare definitivamente qualsiasi trattamento antitarlo ch (continua)

Immobiliare: dagli esperti un appello corale al Governo Draghi

Immobiliare: dagli esperti un appello corale al Governo Draghi
Rilancio dell’immobiliare: consigli e proposte arrivano dai professionisti del settore al nuovo Governo Draghi. Il 20% del Pil nazionale: da questo dato gli esperti dell’immobiliare chiedono di ripartire, a un anno esatto dall’inizio della pandemia. E sì, perché quando si parla di immobiliare non ci si può limitare solo al mero concetto di acquisto o case in vendita, ma ad un’accezione più ampia che comprende l’intero indotto. Per questo esperti e professionisti del “mattone” si rivolgono alla figura d (continua)