Home > Sport > COPPA EUROPA A PILA, LA THUILE E COURMAYEUR (AO). ANNUNCIATA LA FESTA IN AZZURRO

COPPA EUROPA A PILA, LA THUILE E COURMAYEUR (AO). ANNUNCIATA LA FESTA IN AZZURRO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

COPPA EUROPA A PILA, LA THUILE E COURMAYEUR (AO). ANNUNCIATA LA FESTA IN AZZURRO


La Coppa Europa 2012 si chiude in Valle d’Aosta tra il 13 e il 18 marzo

Sarà festa azzurra, la Coppa Europa femminile è affare delle italiane

Per gli uomini ancora una tappa in Slovenia prima delle Finali

Pila e La Thuile ospiteranno le discipline veloci e il gigante, Courmayeur lo slalom

 

 

Le Finali di Coppa Europa di sci alpino in Valle d’Aosta saranno colorate d’azzurro.

Ieri, 28 febbraio, si è disputata sulle nevi dell’Abetone l’ultima tappa della Coppa Europa femminile prima del gran finale valdostano. Il sigillo su entrambi i giganti toscani lo ha messo l’azzurra, austriaca d’origine, Lisa Magdalena Agerer, alla settima vittoria consecutiva e ormai inarrestabile nel circuito continentale. Con i punti guadagnati nelle ultime gloriose giornate, la Agerer ha messo una seria ipoteca sulla Coppa Europa, confermandosi tra le candidate numero uno per la vittoria finale in Valle d’Aosta.

Ma c’è di più, stando ai punti in classifica l’unica che potrebbe scalzare la Agerer dal trono di “regina” d’Europa è un’altra azzurra, la veneta Enrica Cipriani, al momento seconda nella classifica parziale con 588 punti, 261 in meno della Agerer. Ancora terza la bergamasca Sofia Goggia (515 p.), al momento frenata da un infortunio al ginocchio rimediato la scorsa settimana.

Sono passati vent’anni esatti da quando la Coppa Europa è stata vinta da un’azzurra e, dopo il trionfo di Lara Magoni nel 1992 (davanti alla connazionale Morena Gallizio), spetterà alle Finali valdostane restituire la coppa continentale “rosa” all’Italia.

Nel frattempo la coppetta di gigante è già matematicamente al sicuro nelle mani della Agerer, che con la vittoria delle ultime quattro gare tra le porte larghe è ormai irraggiungibile anche per la seconda classificata Ana Drev. La slovena è a 431 punti contro i 549 dell’altoatesina, riconfermatasi proprio come l’anno scorso la migliore gigantista del circuito continentale.

La Valle d’Aosta annuncia dunque una grande festa azzurra al femminile, i giochi al maschile sono invece ancora aperti, perché prima dell’appuntamento valdostano è in programma un gigante a Kranjska Gora (Slovenia) il 12 marzo.

Al momento il miglior italiano in classifica generale è il livignasco del CS Esercito Roberto Nani, terzo con 510 punti, ovvero 196 di svantaggio dall’austriaco Florian Scheiber, leader attuale, e 144 dal tedesco Stefan Luitz, secondo classificato.

La Valle d’Aosta attende i protagonisti di Coppa Europa tra il 13 e il 18 marzo nelle tre località di Pila, La Thuile e Courmayeur, tra le quali si suddivideranno le gare di discesa, superG, gigante e slalom, sia maschili sia femminili. In particolare, ad aprire le Finali sarà la discesa libera, in programma tra il 13 e il 15 marzo a Pila (femminile) e La Thuile (maschile). Stesse località anche per i superG di venerdì 16 marzo e per i giganti di sabato 17. L’ultima giornata, quella di domenica 18, chiamerà tutti a raccolta a Courmayeur, dove sono in programma sia lo slalom maschile sia lo slalom femminile.

Quelle interessate dalla Coppa Europa sono tutte località di grande esperienza nel circo bianco nazionale ed internazionale, con all’attivo tappe di Coppa del Mondo, Coppa Europa e Campionati Italiani, che hanno portato in Vallée fuoriclasse del calibro di Ingemar Stenmark, Pirmin Zurbriggen, Vreni Schneider, Anita Wachter, oltre ai migliori rappresentanti dello sci azzurro.

L’organizzazione delle Finali di Coppa Europa è orchestrata dagli Sci Club Aosta, Pila, La Thuile e Courmayeur, tutti e quattro sotto l’egida dell’ASIVA (Associazione Sport Invernali Valle d’Aosta).

sci alpino |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

DA DOMANI COPPA EUROPA IN VALLE D’AOSTA, ARCHIVIATA OGGI L’ULTIMA GARA PRE-FINALE


COPPA EUROPA, DI NUOVO CASSE-JET. IN VALLE D’AOSTA “VOLA” ANCHE LA STUHEC


LA VALLÉE ASPETTA LE FINALI DI COPPA EUROPA. SETTIMANA DI SCI DA MARTEDÍ A DOMENICA


Pila, dal fil di cresta alla città, completata l'apertura estiva del comprensorio


CIRCO BIANCO, OTTO GARE IN VALLE D’AOSTA. LA COPPA EUROPA VOLA VERSO LE FINALI


GRAN FINALE PER LA COPPA EUROPA. NOMI DI SPICCO A PILA, LA THUILE E COURMAYEUR


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GF DOBBIACO-CORTINA ALLO … ZAFFIRO. 4 SENATORI AL VIA PER LA 45.a EDIZIONE

GF DOBBIACO-CORTINA ALLO … ZAFFIRO. 4 SENATORI AL VIA PER LA 45.a EDIZIONE
45° anniversario per la Granfondo Dobbiaco-Cortina, più di mille gli iscritti Al via i senatori Bergmann, Bachmann, Dall’O e Walder Sabato 5 febbraio 42 km in classico, domenica 32 km in skating Iscrizioni online fino a mercoledì 2 febbraio Lo zaffiro è una pietra preziosa dal colore blu con sfumature celesti, gli stessi colori che troviamo nello stemma della Granfondo Dobbiaco-Cortina. La lunga storia della granfondo inizia il 3 aprile 1977, data della prima edizione, e nel 2022 il presidente Herbert Santer e il vice Igor Gombac celebrano la 45a edizione, in programma il 5-6 febbraio. La pietra dello zaffiro, che simboleggia anche i (continua)

LOTTA SUGLI SCI PER GLI SCOIATTOLINI. LO SKIRI TROPHY SULLE ALPI… MARITTIME

LOTTA SUGLI SCI PER GLI SCOIATTOLINI. LO SKIRI TROPHY SULLE ALPI… MARITTIME
Combattute gare a Lago di Tesero nella seconda giornata dello Skiri Trophy SC Alpi Marittime sugli scudi soprattutto con Luna Forneris e Carlotta Gautero Nicolò Calzà difende l’onore di casa, bis di Pozzi figlio d’arte Va in archivio la 38.a edizione con un nuovo successo “Più dura è la battaglia, più dolce è la vittoria” scrisse Les Brown. E oggi a Lago di Tesero in Val di Fiemme nessuno degli “scoiattolini” si è tirato indietro. Luna Forneris, Nicolò Calzà (U14), Carotta Gautero e Federico Pozzi (U16) il motto di De Coubertain ‘l’importante è partecipare’ proprio non lo considerano. Sono loro, e con entusiasmo, i vincitori delle quattro gare di oggi del 38° Skiri (continua)

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL
Prima giornata del ‘mini mondiale’ per i piccoli fondisti a Lago di Tesero Tra i Baby successo di Sagmeister e Trettel, fra i Cuccioli primi Carletto e Gaole Nel Revival torna a vincere il trentino Conti, al femminile vittoria per Gismondi Domani mattina le gare delle categorie Ragazzi e Allievi “Ready, set, go!” Alle 14.30 lo storico speaker dello Skiri Trophy XCountry, Mario Broll, ha lanciato i primi giovanissimi della 38.a edizione di quello che unanimemente è considerato il ‘mundialito’ dello sci di fondo giovanile. I baby, o Under 10 come si usa chiamarli adesso, hanno monopolizzato l’attenzione sulle piste di Lago di Tesero, in Val di Fiemme, poi è toccato agli U12 (Cuccioli) e qui (continua)

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO
Al via i campioni del mondo Boscacci e De Silvestro, Nicolini, Oberbacher e Verbnijak Weekend dedicato allo skialp per due giornate “epiche” sul Monte Bondone Ultimo giorno per iscriversi online alla quota di 35 Euro Oggi a Trento Expo Area e alle ore 18 Tamara Lunger “live” “Tutto pronto, i tracciati sono perfetti” sono le parole di Kurt Anrather, responsabile del comitato organizzatore di “Epic Ski Tour” il quale, dopo aver testato i percorsi assieme ai propri collaboratori, è pronto a sedersi in cabina di regia a dirigere la sua “creazione”. Oggi e domani sontuosi appuntamenti con lo scialpinismo nella splendida cornice di Trento e del Monte Bondone, c’è fermento n (continua)