Home > Cibo e Alimentazione > L’importanza dell’assunzione di frutta selvatica nella propria dieta.

L’importanza dell’assunzione di frutta selvatica nella propria dieta.

scritto da: Stefanoligorio | segnala un abuso

Bisognerebbe avere molta più fantasia anche nella scelta diversificata della frutta.


Tutti noi, in genere, per quanto nella nostra dieta tendiamo a variare nella scelta diversificata delle verdure, ovvero assumendone diverse tipologie, per quanto riguarda la frutta, invece, abbiamo la malsana tendenza a cibarci sempre degli stessi frutti (stagionali e non), banane, mele, pere e via dicendo.
Bisognerebbe, dunque,avere molta più fantasia anche nella scelta diversificata della frutta.
A tal riguardo particolare importanza dovrebbe rivestire l’assunzione difrutta selvatica, in quanto, in generale,più il frutto è selvatico e maggiore è il suo contenuto in antiossidanti(la pianta selvatica, vivendo in condizioni ‘ostili’, produrrà, naturalmente, maggiori antiossidanti per proteggere, dall’ambiente non favorevole, il proprio frutto).
Di particolare interesse, anche se con un costo molto più alto, sono i frutti di bosco(sia freschi, sia surgelati, sia essiccati, sia in forma di succhi concentrati -almeno al 40% e da polpa non da nettare-, sia in confetture -almeno al 60,70% di frutta-)di qualsivoglia tipo, purché selvatici e non di coltivazione.
I frutti di bosco (mirtillo nero e rosso, ribes nero e rosso, mora, fragoline di bosco, lamponi,…), sono molto ricchi di sostanze antiossidanti, dai flavonoidi, alle antocianine, ai tannini.
‘Regalarsi’, almeno di tanto in tanto, questi frutti, specie se si conduce uno stile di vita non sano, significa ‘regalarsi’ un po’ di salute in più.

Stefano Ligorio

Fonte notizia: https://medicinaescienza.wordpress.com/2020/11/06/limportanza-dellassunzione-di-frutta-selvatica-nella-propria-dieta/


alimentazione | salute | frutta selvatica | dieta |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A Dieta: Alimentazione sana per un peso sano


dieta sana


Ixè dieta mediterranea: abitudini dei consumatori nella ristorazione collettiva


Il “Tempio” della Dieta Mediterranea - una nuova iconografia per i primi 10 anni patrimonio dell'Unesco


Dieta: Quando il tuo bambino è in sovrappeso!


100 semplici consigli nutrizionali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Impossessarsi di un cellulare smarrito integra il reato di furto.

Impossessarsi di un cellulare smarrito integra il reato di furto.
Impossessarsi di un cellulare smarrito, ove questi conservi chiari segni dell’altrui legittimo possessore (tra i quali, in particolare, il codice IMEI), integra il reato di furto. La Cassazione pen. n. 29627/2019: “Secondo la più recente e condivisibile elaborazione giurisprudenziale in materia, <integra il reato di furto -e non quello di appropriazione di cosa smarrita, depenalizzato dal D.Lgs 15 Gennaio 2016 n. 7- la condotta di chi si impossessi di un telefono cellulare altrui oggetto di smarrimento, trattandosi di bene che conserva anche in t (continua)

E’ reato di molestia tempestare di telefonate il debitore.

E’ reato di molestia tempestare di telefonate il debitore.
Ai sensi dell’art. 660 del c.p. chiunque: “ in luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero con il mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo”, commette il reato di molestia. Ai sensi dell’art. 660 del c.p. chiunque: “ in luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero con il mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo”, commette il reato di molestia.La Cassazione pen. 29292/2019, nel merito della configurabilità di tale reato, ha statuito che “appare indubbio che l’illiceità dell’azione posta (continua)