Home > News > Conclusi gli interventi di pulizia nell'area di via Volt De Querini

Conclusi gli interventi di pulizia nell'area di via Volt De Querini

scritto da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso

Conclusi gli interventi di pulizia nell'area di via Volt De Querini


Pordenone. Oggi, giovedì 04 marzo, i Ministri Volontari della Chiesa di Scientology della città di Pordenone hanno concluso i loro interventi di pulizia dell'area di via Volt De Querini.

Qualche signora questa mattina, prima di entrare nel supermercato adicente a quest'area, si è fermata a chiedere informazioni ai volontari e a complimentarsi per l'intervento.

Le prossime attività dei Ministri Volontari sono programmate per domenica, lunedì e mercoledì sempre nel territorio della bella cittadina friulana.

I Ministri Volontari di Scientology operano in base al motto: “Qualcosa si può fare“.

Il programma dei Ministri Volontari stato lanciato più di trent’anni fa, in risposta ad un appello fatto da L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology.

Avendo notato un tremendo calo del livello di etica e moralità nella società ed un conseguente aumento di droga e criminalità, L. Ron Hubbard ha scritto: “Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un MINISTRO VOLONTARIO ed aiutare a civilizzarla, portando conoscenza, gentilezza, amore, libertà delle sofferenze, instillandovi fiducia, decenza, onestà e tolleranza”.

pulizie | ministri | volontari | scientology | chiesa | religione | pordenone | rifiuti |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'incessante ricerca dell'Uomo

L'incessante ricerca dell'Uomo
Pordenone. Oggi, domenica 18 aprile alle ore 14:30 il Rev. Filippo Teggia, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo: “L'incessante ricerca dell'Uomo. Il nostro ruolo, come Chiesa oggi".Scientology è una religione, fondata dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, che offre un preciso sentiero che conduce a una completa e sicura comprensio (continua)

I Ministri Volontari continuano a distribuire le linee guida sulla prevenzione

I Ministri Volontari continuano a distribuire le linee guida sulla prevenzione
 I Ministri Volontari continuano a distribuire le linee guida sulla prevenzionePordenone. In questi giorni i volontari della Chiesa di Scientology della città di Pordenone hanno distribuito 700 copie degli opuscoli dal titolo: “Come mantenere se stessi e gli altri in buona salute”, “Come proteggere se stessi e gli altri con mascherina e guanti” e “Come prevenire la diffusione di mal (continua)

Inizia la diffusione dei Diritti Umani nel trevigiano

Inizia la diffusione dei Diritti Umani nel trevigiano
Inizia la diffusione dei Diritti Umani nel trevigianoTreviso.  In questi giorni i volontari dell’associazione Gioventù per i Diritti Umani che risiedono nel trevigiano hanno iniziato a distribuire gli opuscoli "Che cosa sono i Diritti Umani?".Questi opuscoli contengono la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani scritta con un linguaggio semplice, comprensibile da chiunque.Questa attiv (continua)

Il primo principio di Scientology

Il primo principio di Scientology
Pordenone. Oggi, domenica 11 aprile alle ore 14:30 il Rev. Filippo Teggia, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo: “Il primo principio di Scientology".Il Sermone di questa settimana è ispirato dal libro di L.Ron Hubbard "SCIENTOLOGY - I Fondamenti del Pensiero" in cui egli scrisse: "Forse vi è stato insegnato che la mente, lo s (continua)

Dati reali sulla marijuana nella giornata mondiale della salute

Dati reali sulla marijuana nella giornata mondiale della salute
Pordenone. Oggi ricorre la Giornata Mondiale della Salute, ed ispirati da questo evento i volontari dell'associazione "Dico No alla droga" in questi giorni si stanno dando da fare per distribuire gli opuscoli “La verità sulla marijuana” nonostante le restrizioni necessarie per il contenimento della diffusione del Coronavirus. Nelle cassette delle lettere dei comuni veneti di San Fior e Suse (continua)