Home > Segnala un abuso

SEGNALACI ABUSO:














 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

A Messina si spaccia davanti alle scuole: cosa si può fare a riguardo?

A Messina si spaccia davanti alle scuole: cosa si può fare a riguardo?
È di ieri, 10 dicembre 2019, la notizia che in provincia di Messina, a Patti, sono stati arrestati degli spacciatori che offrivano e vendevano droga ai ragazzi delle scuole, fuori da alcuni istituti. È piuttosto ovvio che, se gli spacciatori vanno davanti alle scuole, è perché sanno che qualche ragazzo abboccherà al loro amo, e diventerà un tossicodipende (continua)

È corretto informare in anticipo gli studenti di un blitz antidroga?

È corretto informare in anticipo gli studenti di un blitz antidroga?
Un preside, un professore, dovrebbe avere più a cuore la salute dei propri studenti, o il ”buon nome” dell’istituto? La risposta sembra ovvia… invece in quel di Reggio Emilia, in alcune scuole, pare che qualcuno abbia pensato bene di avvisare i ragazzi di un prossimo blitz con i cani anti-droga. Questi episodi sono stati riferiti da un consigliere comunale di Reggio (continua)

Legalizzazione o proibizione? Nessuna delle due strategie è una vera soluzione.

Legalizzazione o proibizione? Nessuna delle due strategie è una vera soluzione.
È del tutto chiaro che la proibizione della droga, di per sé, non risolve il problema. È anche piuttosto evidente, dopo il via libera alla marijuana in Colorado, che neppure la legalizzazione lo risolve (anzi, statistiche di incidenti e crimine alla mano, lo peggiora). Ecco che cosa pensava il giudice Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia ovvero dai più potenti traffica (continua)

Capodanno 2020, una struttura del 1700, prodotti del territorio e area baby

Capodanno 2020, una struttura del 1700, prodotti del territorio e area baby
Una cena-spettacolo Meravigliosa. Questo il nome scelto per la proposta del Capodanno 2020, a cura dello staff 4Joy, capitanato dal dj Francesco Capodaglio - storica firma della notte, promotore da quasi trent’anni di eventi e spettacoli - che organizza l’evento con Ricky Orlando, Fabio Pelusi, Thomas Cataldo, insieme a comporre lo staff. Tutte persone che operano sul territorio, (continua)

71̇ ANNIVERSARIO PER I DIRITTI UMANI

 Pordenone. Sabato 7 dicembre i volontari dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus hanno allestito il proprio stand informativo in piazza Cavour per fornire la conoscenza dei Diritti Umani alle moltissime persone accorse per le attività natalizie organizzate nelle vie del centro città.   Durante il pomeriggio i volontari hanno distribuito gratuita (continua)