Home > Segnala un abuso

SEGNALACI ABUSO:














 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ultime notizie

A Nuoro i volontari non si fermano: continua la battaglia all'uso di droga

A Nuoro i volontari non si fermano: continua la battaglia all'uso di droga
  Quasi una chiamata alla rivoluzione a Nuoro: i nuoresi si schierano contro il consumo di droga in qualsiasi forma essa sia presentata. Che si tratti delle comuni droghe da strada, di quelle che si usano per preparare gli spinelli e di quelle che, fino al pronunciamento di illegalità da parte della Cassazione, venivano considerate vendibili al pari della gomma americana, Nuoro vuole (continua)

In Sardegna prevenzione fa rima con istruzione

In Sardegna prevenzione fa rima con istruzione
        Da oltre due decenni i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology sono impegnati in oltre 150 nazioni, nella campagna di prevenzione alle droghe più diffusa al mondo. La Sardegna non fa eccezione visto l’impegno costante dei volontari in tutte le province e la quantità di comuni che negl (continua)

Tutti contro la droga nel quartiere Luna e Sole di Sassari

Tutti contro la droga nel quartiere Luna e Sole di Sassari
  Non perdono il ritmo i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che nella serata di giovedì 18 luglio hanno distribuito centinaia di libretti “la verità sulla droga” nei negozi del centro commerciale Luna e Sole a Sassari. La bontà dell’iniziativa è messa in evidenza dalla totale adesione dei c (continua)

Festa Internazionale dell'Amicizia a Padova

  Martedì 31 luglio dalle 20.00 - Si celebra la Giornata Internazionale dell’Amicizia a Villa Francesconi Lanza.   La “Festa dell’Amicizia” organizzata dai volontari dell’associazione La via della Felicità, si terrà nella splendida cornice del giardino di Villa Francesconi Lanza, sede della Chiesa di Scientology di Padova. La festa & (continua)

Raggiungiamoli: prima che lo facciano le droghe

  Come si fa a raggiungere i giovani con un messaggio sulle droghe che sia più persuasivo di quello di amici e spacciatori di droga? La risposta è il programma didattico La verità sulla droga. Non ci sono tattiche intimidatorie. Si tratta di dati reali, specifici e documentati che parlano agli studenti nella loro lingua, li interessano e li fanno pensare. Il nostro (continua)