Home > Keyword : morte cliccata 5573 volte

Laura Vegliamore presenta il paranormal storico “Di cenere e di carne”

Laura Vegliamore presenta il paranormal storico “Di cenere e di carne”
Intrecciando presente e passato, l’autrice racconta la storia di quattro personaggi - Thomas, Lucrezia, Elias e Anouk - focalizzando l’attenzione principalmente sul punto di vista dei primi due: la vicenda di Thomas si svolge ai giorni nostri, mentre quella di Lucrezia si snoda in un tempo passato, presumibilmente non più tardi della fine dell’Ottocento; ad unire i destini dei due personaggi è un oscuro palazzo, sede di omicidi, superstizioni, amori contrastati e gelosie fatali. Laura Vegliamore“Di cenere e di carne” Casa Editrice: Words Edizioni Genere: Paranormal storico Pagine: 248 Prezzo: 15,90 €   «Fu un odore, la prima cosa a spalancarsi davanti a Lucrezia. Odore di polvere e carta, di legno e parole, di aria secca e tempo rimasto incastrato, sospeso. Mosse qualche passo e si fermò ad accarezzare quel soffio, a prenderselo nei polmoni e a farlo suo, avvolgerlo con i propri sensi e sentirlo davvero, fin dentro lo stomaco. Poi, vide quell’odore. Enorme e caldo, spezzettato in tasselli di pelle, nei dorsi di migliaia di libri, po...

Di cenere e di carne | Laura Vegliamore | paranormal storico | romance | Words Edizioni | scrittrice | libri | amore | morte | dolore | tempo | passato | presente | antica dimora | gotico | memorie | ricordi | predestinazione | Diffondi Libro | Ufficio stampa |


Un gioco irriverente

Un gioco irriverente
Un irriverente nuovo epilogo al "Deserto dei Tartari". Sorvolando con la mente i deserti rocciosi del nord, quasi come Mullins che ballava nudo nel campo della mente, senza peraltro voler paragonare la mia mente alla sua, mi accorsi all’improvviso di trovarmi nei pressi della Fortezza Bastiani. Solo un attimo di indecisione, poi mi fu perfettamente chiaro che non potevo lasciarmi sfuggire quell’occasione, dovevo fare quello che andava fatto. Naturalmente, non ero direttamente interessato alla Fortezza, il luogo delle attese e della speranza, la maga Circe che incanta e che seduce, ma alla locanda dove Giovanni Drogo era morto, il luogo della pace ...

deserto tartari Buzzati morte |



-Brusciano piange la morte della Signora Brigida Castaldo. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano piange la morte della Signora Brigida Castaldo. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano piange la morte della Signora Brigida Castaldo. (Scritto da Antonio Castaldo) La Comunità di Brusciano piange la morte di Brigida Castaldo, deceduta all’età di 69 anni nel pomeriggio del 18 marzo 2021. Il sociologo Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, nel ricordare con grande stima: “la Signora Brigida impegnata attivamente, in una lodevole esperienza di civismo in politica, come Assessore all’Igiene e Sanità dell’Amministrazione Comunale di Brusciano, retta dal Sindaco Avv. Luigi Travaglino (1993-1997). La sua vocazione educativa l’...

Brusciano Morte della Signora Brigida Castaldo | IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali-Brusciano NA IT EU |


Serenata dal paradiso

Serenata dal paradiso
Il quarto romanzo di Silvio Zenoni sarà disponibile a partire da oggi sul sito dell’editore. Un giovane violinista, mentre sta terminando di comporre un brano da dedicare alla propria compagna, viene colto da uno strano malore e muore. Si risveglia nel mondo di là, dove le persone vivono un’esistenza del tutto simile a quella del mondo di qua, senza però averne conservato alcun ricordo. Unica eccezione a questo totale oblio è costituita dal fatto che ognuno degli abitanti improvvisamente compie come un salto nella vita precedente durante il quale rivive alcune scene del proprio passato, per la durata di quindici minuti, trascorsi i quali nella memoria non resta alcuna traccia....

serenata | paradiso | musica | amore | morte | violino | composizione | composizione musicale | silvio zenoni | zenoni | leucotea |


-Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino parrucchiere detto “Giacchino”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino parrucchiere detto “Giacchino”. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino parrucchiere detto “Giacchino”. (Scritto da Antonio Castaldo)  La Comunità di Brusciano e il mondo dei parrucchieri piangono la morte prematura di Francesco Giannino, detto “Giacchino”, avvenuta all’età di 54 anni, il 25 febbraio 2021.Il sociologo Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, ricorda l’amico “Jiack” quale “stimato parrucchiere ed apprezzato animatore della Comunità di Brusciano con la sua creatività da cabarettista che metteva generosamente al servizio di tante manifestazio...

Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino detto Giacchino | IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali-Brusciano NA IT EU |


Viola Lo Moro presenta la raccolta poetica “Cuore allegro”

Viola Lo Moro presenta la raccolta poetica “Cuore allegro”
Il cuore anatomico è diviso in quattro camere. Questa raccolta poetica racconta quattro camere accumunate tra loro dalla presenza – a temperature diverse – di un sentire incarnato, che si ostina a rilevare le asperità del tempo che passa, i conflitti irrisolvibili e gli abbandoni. Cuore allegro di Viola Lo Moro,edito da Giulio Perrone Editore Pagine: 144Pubblicazione:15 ottobre 2020Isbn: 978-88-6004-552-2Categoria:PoiesisISBN: 978-88-6004-552-2Autore: Viola Lo Moro  La silloge poetica che seziona il cuore, è questo il libro di Viola Lo Moro. L’autrice in queste poesie affronta dei temi importanti che riguardano proprio gli affetti, la famiglia, le relazioni e poi i sentimenti, le paure, le sofferenze e lo fa attraverso una poetica tagliente e fraziona il cuore come se stesse eseguendo un’operazione chirurgica. Può veramente essere un “Cuore allegro”? ...

Cuore allegro | Viola Lo Moro | raccolta poetica | Giulio Perrone Editore | amore | sentimenti | relazioni | famiglia | sofferenza | vita | morte | poesie | cuore | anatomia | femminismo | Diffondi Libro | Ufficio stampa |


Lisa Montgomery è stata condannata alla pena di morte, ma in realtà è una vittima: La petizione italiana.

Lisa Montgomery è stata condannata alla pena di morte, ma in realtà è una vittima: La petizione italiana.
Nasce la petizione italiana per salvare Lisa Montgomery dalla pena di morte. Nasce la petizione italiana per salvare Lisa Montgomery dalla pena di morte.Link della petizione: change.org/lisamontgomeryIn questi giorni si è parlato di Lisa Montgomery come un’assassina i quali avvocati stanno cercando di ottenere l’eliminazione della pena di morte solo perché donna. In realtà, la storia di Lisa è molto più complicata di quanto può sembrare e di quanto si sta trasmettendo attraverso la stampa.Lisa Montgomery da bambina ha subito lunghi abusi a livello sessuale, quali stupro di gruppo e prostituzione minorile, e a livello mentale, essendo stata costretta a vivere con una ma...

cronaca | petizione | pena di morte | lisa montgomery | usa | america | trump |


Esce oggi il romanzo dello scrittore sanremese Dario Daniele 'La costellazione del Gatto'

Esce oggi il romanzo dello scrittore sanremese Dario Daniele 'La costellazione del Gatto'
Dopo circa due anni di lavoro si completa, con ‘La costellazione del gatto’, la ‘trilogia felina’, il nuovo originale romanzo di Dario Daniele. Un lavoro complesso e avvincente che già nelle prime due parti aveva riscosso un grande successo e apprezzamenti sia dai lettori che dalla critica. Edito da Leucotea di Sanremo, ‘La costellazione del gatto’, romanzo in tre parti rivolto a giovani e adulti, racconta uno straordinario viaggio che attraversa la crescita dei due protagonisti. I due ragazzi-gatti vivono avvincenti avventure, si amano, incontrano misteriosi personaggi, riflettono sull’esistenza e su ciò che accade attorno a loro. Leonardo confiderà a Sara il terribile segreto che nasconde in fondo al cuore. Sullo sfondo appare un mondo ricco di sorprese, fatto di piccole e grandi meraviglie, vissuto anche con gli occhi di gatto, un mondo tutto da scoprire che alimenta sempre pi...

gatto | felini | trilogia | gatto | crescita | amicizia | adolescenza | amore | morte |


“Non trovo più parole”, il nuovo romanzo di Cristina Leone Rossi

“Non trovo più parole”, il nuovo romanzo di Cristina Leone Rossi
La giovane autrice è attualmente impegnata nella campagna di crowdfunding lanciata dalla casa editrice Bookabook: se il suo libro arriverà a 350 preordini in cento giorni, verrà pubblicato. L’anteprima del romanzo è presente sul sito della casa editrice, e le bozze saranno immediatamente disponibili per la lettura una volta effettuato il preordine. Il Taccuino Ufficio Stampa Presenta Non trovo più parole di Cristina Leone RossiLa scrittrice veneta Cristina Leone Rossi presenta “Non trovo più parole”, un’affascinante opera che narra gli ultimi sette giorni di vita di un uomo che deve trovare il coraggio di scrivere la parola fine sul romanzo della sua esistenza. La giovane autrice è attualmente impegnata nella campagna di crowdfunding lanciata dalla casa editrice Bookabook: se il suo libro arriverà a 350 preordini in cento giorni, verrà pubblicato. L’anteprima del romanzo è presente sul sito della casa editrice, e le bozze...

Non trovo più parole | Cristina Leone Rossi | romanzo | Bookabook | scrittrice | libri | campagna di crowdfunding | preordine | morte | consapevolezza | scrittura | Roma | riflessioni sulla vita | Il Taccuino ufficio stampa | ufficio stampa |


Sniffare inalanti significa ….morire. Scopri la verità sulle sostanze inalanti

Un consumatore di sostanze inalanti rischia la Sindrome di Morte Improvvisa da Inspira-zione. La morte può avvenire la prima volta o la centesima volta che si usa la sostanza inalante. Un consumatore di sostanze inalanti rischia la Sindrome di Morte Improvvisa da Inspirazione. La morte può avvenire la prima volta o la centesima volta che si usa la sostanza inalante.Informare i ragazzi è il primo passo per una prevenzione efficace. Per questo i volontari di Mondo Libero dalla droga Romagna, sabato sono  per le vie di Ravenna con una massiccia distribuzione di opuscoli; per aiutare i ragazzi con la verità sulla droga. La droga è uno degli elementi più distruttivi della società, osservò l’umanitario L. Ron Hubbard sin dagli anni ’70. Quando parliamo di droga...

Sniffare | inalanti | sindrome di morte improvvisa da inspirazione | L Ron Hubbard | Romagna | Ravenna | droga | sballo | farmaco | rilassante |


Inalanti: come influiscono sul tuo corpo?

Iniziativa di prevenzione dei volontari Mondo libero dalla droga Romagna. Lunedì 16 agosto i volontari sono in centro a Faenza per fare una distribuzione di opuscoli informativi sulle sostanze inalanti, prese con estrema leggerezza proprio perché di facile assunzione. Di norma si inizia con la pratica di inalare le sostanze sniffandole, ovvero aspirando direttamente la sostanza del contenitore o da uno straccio imbevuto di inalanti.Qualcuno per ottenere concentrazione ancora più elevate di vapori e quindi della sostanza, usa, prima di sniffare il contenitore oppure tenere lo straccio spruzzato molto vicino alla bocca o al naso.COME INFLUISCONO SUL TUO CORPO LE ...

Hashish | inalanti | Romagna | Faenza | droga | sniffare | morte |


CAMPAGNA DI PREVENZIONE ALLA DROGA … ANCHE A FERRAGOSTO

CAMPAGNA DI PREVENZIONE ALLA DROGA … ANCHE A FERRAGOSTO
Si avvicina il Ferragosto e come ogni anno i giovani si preparano anche allo sballo della lunga notte estiva. Si avvicina il Ferragosto e come ogni anno i giovani si preparano anche allo sballo della lunga notte estiva. Ma il divertimento non dipende dall’uso di sostanze, anzi, anzi molto spesso queste portano alla rovina. Proprio per questo motivo in questi giorni si intensifica, come ogni anno, la campagna educativa sulle droghe promossa dalla “Fondazione un mondo libero dalle droga” e dai volontari di Scientology che giovedì sera 13 agosto saranno a Porto Recanati per distribuire gratuitamente centinaia di copie di opuscoli informativi ai ragazzi.Droga uguale a morte. Se non si fa niente per u...

Ferragosto | Scientology | Porto Recanati | morte |


Droghe, farmaci … e alcol Effetti e conseguenze

Droghe, farmaci … e alcol Effetti e conseguenze
Attraverso molti anni di ricerca il filosofo L. Ron Hubbard ha appurato che medicinali e alcol sono inclusi nella lista delle droghe ed il loro uso riduce notevolmente e rapidamente le scorte alimentari nell’organismo della persona stessa. Attraverso molti anni di ricerca il filosofo L. Ron Hubbard ha appurato che medicinali e alcol sono inclusi nella lista delle droghe ed il loro uso riduce notevolmente e rapidamente le scorte alimentari nell’organismo della persona stessa.Vitamine, minerali e amino acidi sono elementi essenziali del carburante di cui il corpo ha bisogno per funzionare bene e per guarire, quando serve.Il perché i volontari Mondo libero dalla droga di Padova, insistano su informare ampiamente anche online, è sotto i nostri occhi; specie nei fine settimana masse di giovani si ritrovano con il bicchiere ...

Droga | effetti | morte | Ron Hubbard | Padova | farmaci | alcol |


-Brusciano Comunità e mondo dei pizzaioli piangono la prematura morte di Lucio Locuoco. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano Comunità e mondo dei pizzaioli piangono la prematura morte di Lucio Locuoco. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano Comunità e mondo dei pizzaioli piangono la prematura morte di Lucio Locuoco. (Scritto da Antonio Castaldo)  La Comunità di Brusciano e il mondo dei pizzaioli piangono la morte prematura di Lucio Locuoco avvenuta all’età di 58 anni il 15 giugno 2020 come annunciato nel manifesto funebre dai suoi familiari. La centralissima Via Semmola ha visto aprire e fatta prosperare nei trascorsi decenni proprio da “Luciano” la prima pizzetteria a forte attrazione popolare di giovani e vecchi, famiglie e comitive di amici provenienti anche dal territorio dell’Agro Pomiglianese e M...

- Brusciano piange morte prematura di Lucio Locuoco pizzaiolo | IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali- Brusciano NA IT EU |


Prevenzione: anche con droga si può morire!

Campagna informativa sulla dipendenza da droghe e conseguenze della tossicodipendenza In questi giorni, nel vedere tutta la paura delle persone e dei giovani in merito all’attuale epidemia, ci si domanda: come mai il dilagare della tossicodipendenza non fa paura? Per colmare il vuoto con la verità sulla droga sabato 29 febbraio, i volontari Mondo libero dalla droga sono a Riccione per distribuire opuscoli informativi dal titolo La verità sulla droga. La droga è molto insidiosa, genera criminalità e miete giovani vittime in ogni angolo del mondo, come osservò anche l’umanitario L. Ron Hub...

Droga | tossicodipendenza | prevenzione | morte | L Ron Hubbard | dipendenza | Riccione | Volontari |


Andrea Lutri presenta la raccolta in versi “Poesie”

Andrea Lutri presenta la raccolta in versi “Poesie”
  Il Taccuino Ufficio Stampa Presenta   Poesie di Andrea Lutri Lo scrittore e avvocato romano Andrea Lutri presenta “Poesie”, una raccolta in versi in cui si dipinge con pennellate dai colori accesi e vibranti un intimo ritratto della natura umana. L’autore guarda all’amore con eguale dose di disincanto ed esaltazione, e non dimentica di osservare la caducità dell’esistenza e di celebrare, seppur con malinconia, il tramonto e la notte della vita umana. Una raccolta poetica semplice e diretta, così come lo è il titolo dell’...

Poesie | Andrea Lutri | raccolta poetica | Controluna | scrittore | libri | amore | vita | giovinezza | vecchiaia | morte | Il Taccuino ufficio stampa | ufficio stampa |


La collana Élite annuncia l’uscita del nuovo libro di Alessandra Nobile “Le stelle non fanno rumore”

La collana Élite annuncia l’uscita del nuovo libro di Alessandra Nobile “Le stelle non fanno rumore”
  Cosa succede quando la nascita di un figlio coincide con la perdita di un genitore?   Può essere difficile conciliare dentro di noi ciò che può sembrare una contraddizione assurda. Nel libro l’autrice si rivolge direttamente alla madre, venuta a mancare un mese prima della nascita del suo secondo figlio, e ripercorre ciò che è accaduto nel tentativo di fare i conti con quella contrad-dizione, ma anche di vedere la vita con uno sguardo diverso. Uno sguardo sempre meno condizionato da schemi preconfezionati su come dovrebbero andare le co...

edizioni leucotea | morte | nascita | perdita | madre | nonna | nipoti | figli | gravidanza | solitudine |


MONA JULIA E’ LA MODERNA MONA LISA DI LEONARDO

MONA JULIA E’ LA MODERNA MONA LISA DI LEONARDO
Dopo 500 anni si rivela al mondo e rivendica i diritti delle donne. Con la frase “Tu non sai chi sono io” la moderna “Mona Lisa” si rivela al mondo in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci Ed eccola apparire nelle varie mostre sulle macchine di Leonardo in giro per il mondo a diffondere il suo messaggio, una sorta di moderna Mona Lisa con tatuaggi e il suo italiano con un marcato accento straniero…come dire “la Mona Lisa parla un linguaggio internazionale”. Però lei è Mona Julia, di origini italiane, abruzzesi per essere precisi, ma con un cognome importante: “Schu...

mona lisa | mona julia | julia schumacher | leonardo da vinci | cinquecentenario della morte |


Cardiologi musicisti in concerto contro la morte cardiaca improvvisa

Cardiologi musicisti in concerto contro la morte cardiaca improvvisa
 Il cuore della musica”: al Teatro Ghione di Roma torna annuale concerto dei cardiologi musicisti organizzato dall’associazione culturale 3 Cuori per la Musica con il supporto incondizionato di Daiichi Sankyo Italia Domani 25 maggio, al Teatro Ghione di Roma, torna l’annuale concerto con i cardiologi musicisti che si esibiranno per raccogliere i fondi necessari all’acquisto di defibrillatori da destinare a strutture pubbliche e private per la lotta alla morte cardiaca improvvisa. “Il Cuore della Musica” è un’iniziativa dell’associa...

Daiichi Sankyo Italia | 3 Cuori per la Musica | Il Cuore della Musica | Morte Cardiaca Improvvisa | Concerto Cardiologi Musicisti |


Hai mai vissuto prima di questa vita? Seminario a cura di Stefano Tonellotto

Chi non si è mai chiesto: Cosa succede all’anima dopo la morte? Ho mai vissuto prima di questa vita? Quante volte una persona ha la sensazione che posti nuovi, gli siano famigliari, oppure incontrando una persona nuova a volte ti sembra di conoscerla da sempre? A volte è un po’ difficile trovare le risposte a tali domande, che sia per la cultura attuale, o per mancanza di impegno nel ricercare tali risposte, rimangono pur sempre delle curiosità che a volte vengono soddisfatte e a volte rimangono avvolte nel mistero per tutta la vita. Attraverso un excursus storico “Sulla natura della Mente...

L Ron Hubbard | Scientology | mente umana | morte | vita |


 

[1] 2 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Esce Porta sul cosmo, lo Space funky di Bellacapa

Esce Porta sul cosmo, lo Space funky di Bellacapa
Il terzo singolo del giovane musicista indipendente, tratto dal progetto Album Infinito, è disponibile su tutte le piattaforme digitali. Bellacapa lancia il suo singolo estivo: Porta sul cosmo (Space funky) è disponibile in download e in streaming su tutte le piattaforme digitali. Il brano fa seguito a Troppo bello sto Sole e Pizzamore Peperoni come terzo estratto dal progetto Album Infinito, con cui il giovane musicista indipendente promette una nuova canzone ogni due mesi. Porta sul cosmo è uno “space funky” atipic (continua)

Le continue mutazioni delle droghe sintetiche

Le continue mutazioni delle droghe sintetiche
I laboratori clandestini che producono le droghe sintetiche cambiano continuamente la loro formula per eludere i controlli e permetterne l’ampia diffusione. Sono vendute con nomi come "Ivory Wave" o "Vanilla Sky" e distribuite in confezioni dai colori vivaci. Fino a poco tempo fa le droghe sintetiche venivano vendute legalmente, il loro uso continua ad aumentare e gli effetti sono devastanti quanto tutte le altre droghe. I produttori hanno trovato modi per alterare le formule quanto basta per aggirare le normative sulle droghe. Ci sono così tan (continua)


L’abuso di Ossicodone in Canada

L’abuso di Ossicodone in Canada
Il farmaco OxyNeo sta causando una nuova ondata di abuso di ossicodone in Canada. Il brevetto della casa farmaceutica Purdue sull’Oxycontin (un potente antidolorifico) è recentemente scaduto, il che ha dato il via libera all'ossicodone generico il cui uso si sta ampiamente diffondendo. Nonostante questo, il Ministro della Sanità canadese Leona Aglukkag si è rifiutata di vietare l'oppioide. Il ministro ha dichiarato che non è dovere del ministero scegliere quali farmaci (continua)

POPULAR CHIC: fuori ora il nuovo singolo “L'amore è tutto ciò che ho”

POPULAR CHIC: fuori ora il nuovo singolo “L'amore è tutto ciò che ho”
E' ora disponibile per Smilax su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo dei Popular Chic “L'amore è tutto ciò che ho”. Una dolcissima ballad r'n'b che strizza l'occhio al pop scritta in piena pandemia, che ci racconta della voglia di ritrovare l'amore dopo questi lunghi mesi di solitudine e sacrifici. La timbrica calda e profonda della voce di Marika, che si ispira ad artiste come Giorgia e Lauryn Hill,descrive delicatamente la semplicità di un sentimento puro; la strofa rap di Daniele ci fa provare l'entusiasmodel termine dell'attesa. La base strumentale, orecchiabile e di grande effetto, è stata composta dal giovanebeatmaker Rebbel.Clicca qui per guardare il video di “L'amore è tutto ciò che (continua)

Aderenza terapeutica: criticità e soluzioni messe in atto da Puglia, Sicilia e Calabria

17 giugno 2021 - L’aderenza terapeutica si dimostra bassa in maniera allarmante: si parla di appena il 52-55% per pazienti in trattamento per osteoporosi, il 60% per artrite reumatoide, il 40-45% nel caso della terapia per diabete di tipo II, il 36-40% per inefficienza cardiaca e solo il 13-18% per asma e Bpco (secondo il Rapporto OsMed di Aifa). Ma non solo. 17 giugno 2021 - L’aderenza terapeutica si dimostra bassa in maniera allarmante: si parla di appena il 52-55% per pazienti in trattamento per osteoporosi, il 60% per artrite reumatoide, il 40-45% nel caso della terapia per diabete di tipo II, il 36-40% per inefficienza cardiaca e solo il 13-18% per asma e Bpco (secondo il Rapporto OsMed di Aifa). Ma non solo.Considerando i 7 milioni (continua)