Home > Keyword : Esposizione Universale cliccata 391 volte

“Dal buon cibo al cibo giusto”. Riflessioni su cibo, imballaggi e sostenibilità all’Expogate di Milano, in sintonia con i valori dell’Esposizione Universale

“Dal buon cibo al cibo giusto”. Riflessioni su cibo, imballaggi e sostenibilità all’Expogate di Milano, in sintonia con i valori dell’Esposizione Universale
“Dal buon cibo al cibo giusto”, un incontro di GIFASP for Expo per famiglie e bambini che ha visto alternarsi interventi sulla protezione, sulla sostenibilità e sulla creatività, una performance teatrale, tanta musica, canti, filastrocche e una merenda di chef. Riflessioni ad ampio raggio su cibo, imballaggi e sostenibilità all’Expogate di Milano unitamente con la massima attenzione all’educazione dei bambini E’ stato un incontro diversificato quello che GIFASP - Gruppo Italiano Fabbricanti Astucci e Scatole Pieghevoli ha organizzat...

gifasp for expo | merenda gifasp | gifasp expogate | gifasp expoincittà | children share network gifasp | gifasp expo milano 2015 | gifasp esposizione universale | packaging gifasp expo milano 2015 |


Merenda e musica ad Expogate, in centro a Milano nell’incontro “Dal buon cibo al cibo giusto”, lunedì 5 ottobre 2015

Merenda e musica ad Expogate, in centro a Milano nell’incontro “Dal buon cibo al cibo giusto”, lunedì 5 ottobre 2015
“Incontro a merenda - Dal buon cibo al cibo giusto” è il titolo della nuova iniziativa di GIFASP for Expo che, insieme a Comieco e Istituto Italiano Imballaggio, organizza un pomeriggio (l’inizio è previsto per le 17.15) per famiglie e bambini che sarà arricchito dalla performance teatrale dei Poeticanti, insieme a tante filastrocche da cantare insieme e ad un intervento sulla protezione e sostenibilità (a cura di Eliana Farotto e Alessandra Alessi), sulla psicologia (condotto da Fulvia Lo Duca) e sulla creatività (grazie a Lorenzo Marin...

gifasp for expo | merenda gifasp | gifasp expogate | gifasp expoincittà | children share network gifasp | gifasp expo milano 2015 | gifasp esposizione universale | packaging gifasp expo milano 2015 |



I RAGAZZI DEL CDD IN TRASFERTA AD EXPO

I RAGAZZI DEL CDD IN TRASFERTA AD EXPO
Dopo la visita a giugno, altri utenti visiteranno l’Esposizione Universale il 23 settembre.   Desio, 15 settembre 2015 – I ragazzi del Centro Diurno Disabili di Muggiò si preparano a visitare Expo: la data fissata è quella del 23 settembre, quando 6 ragazzi del Centro, accompagnati da 4 educatori e un volontario, faranno visita all’Esposizione Universale.   Anche a giugno altrettanti utenti del CDD, accompagnati da volontari ed educatori, avevano vissuto questa esperienza; le due visite rappresentano occasioni importanti per entrare a contatto con ...

Centro Diurno Disabili | Esposizione Universale | Expo |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

"Credere al bene", il nuovo singolo di Tommaso Caronna, è un piccolo invito ad avere fiducia


Esce "Credere al bene" di Tommaso Caronna edito da Fenice/Ingrooves (UMG) Un brano brevissimo a suggerire un contesto intimo, quello di un uomo indurito dagli anni spaventato da una situazione sentimentale a cui non crede abbastanza: "vuoi curar ma non sai / medicare chi può / insegnare anche a te / che fa male sai”, un monito sarcastico alla sua amante, come a suggerirle di fare un passo indietro per non rimanere scottata. Tommaso Caronna in "Credere al bene" (continua)

Taglio del nastro del nuovo negozio di Graziella Braccialini a Firenze

Taglio del nastro del nuovo negozio di Graziella Braccialini a Firenze
Taglio del nastro per il nuovo negozio di Graziella Braccialini nel cuore di Firenze. La maison, nata dall’unione tra la pelletteria della fiorentina Braccialini e l’oreficeria dell’aretina Graziella, ha ulteriormente consolidato la propria presenza nel capoluogo toscano e ha inaugurato uno store di duecento metri quadrati sviluppato su due piani dove verranno esposte le nuove collezioni di b (continua)


Starkey: fino a quanto è possibile allenare l'udito?

Starkey: fino a quanto è possibile allenare l'udito?
Gli esperti Starkey Hearing Technologies, leader mondiale nella produzione e vendita di protesi acustiche di alta qualità, spiegano se e in che modo sia possibile allenare il proprio udito. Milano, luglio 2021 - Le orecchie, come qualsiasi altra parte del corpo umano, hanno bisogno di essere controllate regolarmente, per verificarne il buon funzionamento e prevenire importanti danni uditivi. Starkey ha l’obiettivo di garantire a tutti l’opportunità di ascoltare ed entrare in contatto col mondo che li circonda. È possibile, però, allenare l’udito? La risposta varia a seconda del conte (continua)

Cristina Prevosti presenta il romanzo “Devo ricordarmi di dimenticarti”

Cristina Prevosti presenta il romanzo “Devo ricordarmi di dimenticarti”
Con uno stile di scrittura fresco e scorrevole, l’autrice ci fa viaggiare in più di un decennio nella vita della sua protagonista: un arco di tempo in cui impara a bastare a sé stessa, in cui cade e si rialza e cade ancora, in cui tenta di amare fallendo, in cui torna indietro per poi capire che forse non è possibile rimettere insieme i cocci di una storia che ha portato solo tanto dolore e amarezza. In cui alla fine, con caparbietà, rinasce dalle proprie ceneri. Cristina Prevosti   “Devo ricordarmi di dimenticarti” Casa Editrice:Brè EdizioniGenere: Narrativa d’amorePagine: 264Prezzo: 13,00 € «Passammo gli anni successivi alternando periodi di folle amore a litigi furibondi, durante i quali decidevamo che ognuno sarebbe andato per la propria strada, ma dopo brevi distacchi ritornavamo a desiderarci, consapevoli che il nostro amore (continua)

Mare (Supersensazionale): scopriamo il videoclip del brano d'esordio di 1LY

Mare (Supersensazionale): scopriamo il videoclip del brano d'esordio di 1LY
Online il videoclip d'esordio della giovane Ily: Mare (Supersensazionale) Dopo l’uscita in streaming e download su tutte le piattaforme e store, è online il videoclip di Mare (Supersensazionale), il singolo d’esordio della giovane 1LY.Il videoclip, che presenta la versione extended play del brano, vede come protagonista principale l’artista stessa in riva al mare, andando a ricalcare il significato della canzone: l’arrivo dell’estate con gli occhi e la spensieratezza de (continua)