Home > Keyword : NSCLC cliccata 220 volte

Cancro al polmone: nuovi dati positivi su l’ADC Datopotamab Deruxtecan

Al Congresso ESMO presentati i dati incoraggianti di una sub-analisi dello studio di fase 1 TROPION PanTumor01 con datopotamab deruxtecan, l’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato (ADC) anti-TROP2 sviluppato da Daiichi Sankyo e Astrazeneca per il trattamento di vari tipi di tumori solidi. Lo studio di fase 2 TROPION-Lung05 sta arruolando pazienti per valutare ulteriormente la sicurezza e l'efficacia di datopotamab deruxtecan in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule con alterazioni genomiche sensibili alla terapia mirata Tokyo, Monaco e Basking Ridge, NJ - (19 settembre 2021) - Datopotamab deruxtecan (Dato-DXd), l’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato (ADC) anti-TROP2 sviluppato da Daiichi Sankyo e AstraZeneca, mostra una risposta tumorale incoraggiante nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) avanzato con alterazioni genomiche sensibili alla terapia mirata.  Una sotto-analisi della coorte NSCLC dello studio di fase 1 TROPION-PanTumor01  è stata presentata al Congresso Virtuale della Società Europea di Oncologia Medica (#ESMO21) 2021. Il cancro al polmone è il ...

Daiichi Sankyo | Daiichi Sankyo e AstraZeneca | AstraZeneca | CongressoESMO2021 | ESMO2021 | Congresso Virtuale della Società Europea di Oncologia Medica 2021 | Cancro al polmone | carcinoma polmonare non a piccole cellule con alterazioni genomiche | NSCLC |


Risultati preliminari positivi per l’anti-HER3 Patritumab Deruxtecan

Daiichi Sankyo presenta, al Congresso ASCO2021, i significativi dati preliminari dello studio registrativo HERTHENA-Lung01 sull’anti-HER3 Patritumab Deruxtecan. Tokyo, Monaco e Basking Ridge, NJ – (4 giugno 2021) – Nuovi dati sull’anticorpo monoclonale coniugato anti-HER3 patritumab deruxtecan (HER3-DXd) hanno offerto prove preliminari di una risposta tumorale clinicamente significativa e duratura in pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) localmente avanzato o metastatico, con mutazione EGFR, resistente agli inibitori tirosin-chinasici (TKI) dell’EGFR. Daiichi Sankyo ha presentato oggi i dati estesi di follow-up dello studio di fase I con patritumab deruxtecan durante il Programma Scientifico Virtuale dell'American Socie...

Daiichi Sankyo | NSCLC | Carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato | NSCLC | Patritumab Deruxtecan | HER3-DXd | mutazione EGFR | studio HERTHENA-Lung01 | ASCO 2021 | ASCO21 | Congresso ASCO 2021 | American Society of Clinical Oncology | inibitori tirosi |



Dati promettenti di Trastuzumab deruxtecan anche nei pazienti con carcinoma NSCLC avanzato

Presentati alla WCLC2021 nuovi dati incoraggianti su trastuzumab deruxtecan (ENHERTU) di Daiichi Sankyo e AstraZeneca, per i pazienti con carcinoma polmonare NSCLC Dopo la recente approvazione UE di trastuzumab deruxtecan (ENHERTU®) come terapia mirata per il carcinoma mammario metastatico, l’anticorpo monoclonale coniugato di Daiichi Sankyo Astrazeneca mostra una promettente attività antitumorale anche nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) avanzato o metastatico con iper-espressione di HER2. I dati aggiornati del trial di Fase II DESTINY-Lung01 sono stati presentati alla Conferenza Mondiale sul cancro al polmone (WCLC2021), insieme a quelli altrettanto promettenti  del trial di fase I TROPION-PanTumor01, che sper...

Daiichi Sankyo | Daiichi Sankyo Cancer Enterprise | Business Unit Oncology | Daiichi Sankyo Astrazeneca | World Conference on Lung Cancer | Conferenza Mondiale sul Cancro al Polmone | WCLC2021 | Cancro al polmone | carcinoma NSCLC avanzato | trastuzumab derux |


ESMO2020: presentati i risultati di fase I di Patritumab Deruxtecan

ESMO2020: presentati i risultati di fase I di Patritumab Deruxtecan
Daiichi Sankyo ha presentato i risultati di fase I di Patritumab Deruxtecan in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule con EGFR mutato   Il carcinoma polmonare è il cancro più comune e la principale causa di mortalità per cancro in tutto il mondo, con la maggior parte dei casi diagnosticati in uno stadio avanzato o metastatico.L'ADC anti- HER3 patritumab deruxtecan in pazienti già pretrattati con inibitori tirosin-chinasici e chemioterapia a base di platino per carcinoma polmonare non a piccole cellule EGFR- mutato metastatico o non resecabile, dimostra una risposta globale preliminare del 25% e una percentuale di controllo della malattia del 70% per una durata mediana di 7 mesi. I risultati presentati da Daiichi Sa...

Daiichi Sankyo | Congresso ESMO 2020 | ESMO2020 | Daiichi Sankyo Cancer Enterprise | carcinoma polmonare | anticorpi monoclonali coniugati | ADC | U3 -1402 | patritumab deruxtecan | Società Europea di Oncologia Medica | anti-HER3 | NSCLC | carcinoma polmonare no |


L’ADC U3-1402 di Daiichi Sankyo i dati aggiornati presentati a Barcellona

L’ADC U3-1402 di Daiichi Sankyo i dati aggiornati presentati a Barcellona
 Daiichi Sankyo ha presentato i risultati di sicurezza e tollerabilità del farmaco anticorpo-coniugato anti-TROP2 in pazienti con NSCLC a uno stato avanzato Alla World Conference on Lung Cancer 2019, dopo la presentazione dei dati aggiornati sull’ADC U3-1402, Daiichi Sankyo ha presentato promettenti risultati di tollerabilità e sicurezza per il nuovo DS-1062, un farmaco anticorpo- coniugato anti-TROP2, in sperimentazione in pazienti non selezionati con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC), ad uno stato avanzato, non resecabile, che sono refrattari o han...

Daiichi Sankyo Cancer Enterprise WCLC19 | DS-1062 | NSCLC | TROP2 | Farmaci anticorpo-coniugati |


NSCLC: Daiichi Sankyo ha presentato i risultati del farmaco U3-1402

NSCLC: Daiichi Sankyo ha presentato  i risultati del farmaco U3-1402
 Studio di fase I su U3-1402: il farmaco anticorpo-coniugato (ADC) anti HER3 ha comportato una riduzione nelle dimensioni del tumore in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule con EGFR mutato Il carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) costituisce circa l’80-85% di tutti i carcinomi al polmone, è il cancro più comune al mondo e la principale causa di morte per cancro; nel 2018 sono stati osservati circa 2,1 milioni di nuovi casi di carcinoma polmonare in tutto il mondo e approssimativamente 1,8 milioni di morti. Barcellona, 10 settembre 20...

Daiichi Sankyo Barcellona 2019 | Daiichi Sankyo Cancer Enterprise | ADC U3-1402 | NSCLC |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Successo a Frattamaggiore per la “Festa della solidarietà”

Successo a Frattamaggiore per la “Festa della solidarietà”
Per la prima volta a Fratta, grazie a Nicola Obliato, riuniti tantissimi pasticcieri nel segno dell’unione e bontà Il Maestro pasticciere Nicola Obliato, titolare della pasticceria Mille Dolcezze di Corso Europa, 30a Frattamaggiore, ha organizzato con grande impegno una serata di beneficenza dal titolo “Fratta in Dolcezze”, che ha attratto benefattori in presenza, con l’ispirazione al famoso napoletano “caffè sospeso” = “Tichet Sospeso”. La manifestazione che ha visto una grande varietà e quantità di dolci (continua)

Olga De Maio e Luca Lupoli tra Atmosfere da Sogno e testimonial per la solidarietà

Olga De Maio e Luca Lupoli tra Atmosfere da Sogno e testimonial per la solidarietà
Olga De Maio e Luca Lupoli tra Atmosfere da Sogno e testimonial per la solidarietà per Terra di Briganti Olga De Maio e Luca Lupoli tra Atmosfere da Sogno e testimonial per la solidarietàL’ Associazione Culturale Noi per Napoli,con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici,il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, stanno riscuotendo un grande successo con lo spettacolo concerto Atmosfere da Sogno, proposto già  & (continua)


Screening gratuiti per l’osteoporosi all’Istituto di Agazzi

Screening gratuiti per l’osteoporosi all’Istituto di Agazzi
Screening gratuiti per l’osteoporosi presso l’Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi. Mercoledì 20 ottobre viene celebrata la Giornata Mondiale dell’Osteoporosi per sensibilizzare verso questa patologia cronica che riduce la densità delle ossa e che incrementa il rischio di fratture e, per l’occasione, la struttura aretina ospiterà un pomeriggio all’insegna (continua)

Love flight è il nuovo brano di Captain M e Bubble J

Love flight è il nuovo brano di Captain M e Bubble J
Attraverso un linguaggio ironico e dove la metafora sfodera intermezzi immaginifici e di diretta efficacia, il nuovo singolo di Captain M. coglie l’essenza di quella che dovrebbe essere la nostra condotta e la nostra attitudine nell’affrontare la vita di tutti i giorni Captain M feat Bubble j hanno rilasciato il 24 settembre "Love flight, il nuovo brano che adesso è presente sulle principali piattaforme digitali musicali e su Youtube".“Ragazzi e ragazze  benvenuti a bordo, e’ il vostro capitaino M col il suo assistente che vi parla. Se non l’avete ancora fatto, per favore ponete la vostra tristezza sotto il sedile davanti a voi o nelle cappelliere sopra di (continua)

Maria Cristina Carlini partecipa alla XIII edizione Florence Biennale “ETERNAL FEMININE | ETERNAL CHANGE. Concepts of Femininity in Contemporary Art and Design”

Maria Cristina Carlini partecipa alla XIII edizione Florence Biennale “ETERNAL FEMININE | ETERNAL CHANGE. Concepts of Femininity in Contemporary Art and Design”
Maria Cristina Carlini partecipa alla XIII edizione Florence Biennale “ETERNAL FEMININE | ETERNAL CHANGE. Concepts of Femininity in Contemporary Art and Design” con la scultura “Foresta", un'opera inedita esposta nel Padiglione Cavaniglia a cura di Fortunato D’Amico. L’opera è metafora di Madre Natura e presenta uno stretto legame con l’ambiente naturale e la terra, mentre il legno di recupero contribuisce a rafforzare l'immagine di stabilità e di radicamento. L’immersione in questa “Foresta” è l’occasione per cercare gli elementi e gli strumenti per una svolta indirizzata al cambiamento. Se da un punto di vista macroscopico s’intende cercare i mezzi per poter raggiungere la salvaguardia dell’ambiente e delle biodiversità, da un punto di vista microscopico l’obiettivo è fornire agli spazi cittadini la possibilità di essere ripopolati dal verde e dalla natura. Maria Cristina Carlini partecipa alla XIII edizione Florence Biennale “ETERNAL FEMININE | ETERNAL CHANGE. Concepts of Femininity in Contemporary Art and Design”, cui è stata vivamente invitata a prendere parte con un’opera inedita. La scultura, intitolata “Foresta”, è inserita nel Padiglione Cavaniglia, che accoglie un nuovo progetto sviluppato dal curatore Fortunato D’Amico.La Florence Bie (continua)