Home > Keyword : Nulla die cliccata 610 volte

Dell’amore nelle forme del tempo, la nuova raccolta di poesie della giovanissima Giulia Coppa

Dell’amore nelle forme del tempo, la nuova raccolta di poesie della giovanissima Giulia Coppa
Nella collana iCanti di Nulla die Edizioni, la nuova silloge poetica della giovanissima Giulia Coppa Dell’amore nelle forme del tempo indaga un passo conflittuale e profondo dell’evoluzione e dello sviluppo del sentimento più controverso, affascinante e insondabile del sentire umano: l’amore. Che sia in forma materiale e amorosa o che si tratti dell’Amore incondizionato e universale, il termine raccoglie in sé le necessità, le voci naturali e le impressioni interiori dell’essere come le esperienze esteriori del mondo.L’amore e il tempo sono gli elementi che si intersecano, si abbracciano e deflagrano nei componimenti poetici che formano la silloge Dell’amore nelle forme del tempo. L’amor...

Poesia | silloge | raccolta | Echi | I Canti | Nulla die |


Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa

Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa
La nuova silloge poetica di Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa, esce nella collana iCanti, Nulla die edizioni. Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa è la nuova silloge poetica di Andrea Biscaro, poeta e scrittore italiano che risiede all’Isola del Giglio, pubblicata nella collana iCanti da Nulla die edizioni.Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosaè un viaggio amoroso in forma poetica. Una biografia in versi che indaga il rapporto di coppia. Dal momento topico, magico e drammatico dell’incontro.A quello, tragico e ineluttabile, della separazione.Un canzoniere d’amore scritto in un ventennio.Cambiano le età, le donne, il linguaggio, i simboli, i luoghi, il ritmo, la musica, i no...

Andrea Biscazro | poesia | Nulla die |



Intervista a Simone Corvasce, autore di Algoritmi di scacchi e passi d’angeli

Intervista a Simone Corvasce, autore di Algoritmi di scacchi e passi d’angeli
L'intervista a Simone Corvasce, filologo, musicista e poeta, offre spunti di profonda riflessione sulla poesia e le sue caratteristiche. Quanti piani di lettura può avere un’opera? Fino a che punto possono convivere l’immediatezza del sentimento e l’erudizione letteraria? Questa è la sfida alla base di Algoritmi di scacchi e passi d’angeli. Dietro una scrittura piana, scorrevole e intima è celata un’intricata giungla di riferimenti letterari. Ma il fine ultimo resta il viaggio, un viaggio attraverso le angosce dell’uomo, le relazioni umane, il mondo classico, la religione, la scienza.La silloge Algoritmi di scacchi e passi d’angeli, Nulla die, è l’esordio letterario di Simone Corvasce, nato a Roma nel 1993. Dopo essersi di...

letteratura | poesia | metrica | nulla die |


Francesco Gilioli, Di là dall’amore, tra gli alberi

Francesco Gilioli, Di là dall’amore, tra gli alberi
"Dentro c’è molta Milano, quella lucente di Porta Romana e Cordusio, quella attraversata dalla 90 e dal 78, la Milano che corre, stritola, assale e consola. C’è quella dell’anima che non è un luogo fisico ben definito ma sono gli umori, i sapori, le lacrime, le lame di una città che accoglie tutti e modella ciascuno secondo i propri bisogni. C’è una donna, che è insieme molte donne, uniche, irrisolte, tenaci, volitive, vendicative, affrante, malate, in perenne confronto e scontro con un uomo che è anch'egli molti uomini, livorosi, frustrati, rigogliosi, risolti, contesi..."  "Ci vediamo alle 19 in Cordusio. Sono arrivato mezz’ora prima. Pc e telecamera nello zaino. Zero ansia. Incazzato per il credito negato in home. È una vecchia storia quella dei crediti negati. Piccolo cabotaggio. Beghe da giornalisti. Monia. Solita telefonata inutile. – Sono uscita ora dalla metro. Ti aspetto qui. Lo stesso sorriso della festa. Mi interroga. Accogliente. Indaga. – Sediamoci. Profumata. Lo smalto vivace. Scoperta, nonostante faccia già freddo. Due spritz. Discutiamo di lavoro. Si materializza a quel tavolino uno dei dissidi più laceranti della nostra storia. La netta sepa...

letteratura | narrativa | nulla die |


Massimo Conti, Oplàkebab

Massimo Conti, Oplàkebab
Ahamed Rishcaudinarom è proprietario dell’OplàKebab. La moglie Myriam e i figli Rahmaan, Retia, e Christho lo raggiungono, via mare, su di un barcone. Qualche tempo dopo, arriva anche il loro nonno. Nella cittadina dove vivono si deve eleggere il nuovo sindaco. Uno dei due contendenti è una donna, a capo di un partito xenofobo. Rahmaan s’innamora, ricambiato, di Giulia figlia della candidata sindaca... Ahamed Rishcaudinarom è proprietario dell’OplàKebab. La moglie Myriam e i figli Rahmaan, Retia, e Christho lo raggiungono, via mare, su di un barcone. Qualche tempo dopo, arriva anche il loro nonno. Nella cittadina dove vivono si deve eleggere il nuovo sindaco. Uno dei due contendenti è una donna, a capo di un partito xenofobo. Rahmaan s’innamora, ricambiato, di Giulia figlia della candidata sindaca: la relazione è osteggiata dai genitori di lei. L’attività della kebabberia procede bene, ma tutto si complica quando, a pochi metri dell’OplàKebab, apre la norcineria Viva il Maiale! Di lì a poco ...

letteratura | narrativa | nulla die |


Vincenzo Fiore - Voci dal XXI secolo. Scienziati, filosofi e poeti rispondono a domande sul nostro tempo

Vincenzo Fiore - Voci dal XXI secolo. Scienziati, filosofi e poeti rispondono a domande sul nostro tempo
Vincenzo Fiore scrive per le pagine culturali del The Post Internazionale e del Quotidiano del Sud e collabora con diverse riviste. Nella sua nuova pubblicazione, Voci dal XXI secolo, scienziati, filosofi e poeti rispondono a domande sul nostro tempo. Le interviste di Vincenzo Fiore a: Massimo Adinolfi, Franco Arminio, David Benatar, Massimo Cacciari, Franco Cardini, Cristiano De Andrè, Maurizio Ferraris, Massimo Fini, Juan Martin Guevara, Umberto Guidoni, Valerio Magrelli, Aldo Masullo, Luca Mercalli, Paolo Nespoli, Piergiorgio Odifreddi, Sotirios Pastacas, Massimo Recalcati, Francesco Remotti, Carlo Rovelli, Francesco Sabatini, Nicola Vacca, Aldo Maria Valli.L'ntervista è il metodo più antico d’indagine, un metodo che comunica per concetti. Quale valore si può attribuire nel tempo dell’immagine all’intervista? Sicuramente quello di fermar...

Cultura | interviste | Vincenzo Fiore | Nulla die |


La spiaggia, di Luigi Sturniolo

La spiaggia, di Luigi Sturniolo
"La spiaggia" è la nuova opera di Luigi Sturniolo, ambientata in una nota località marina della città di Messina. "La spiaggia" è la nuova opera di Luigi Sturniolo, ambientata in una nota località marina della città di Messina."Sara Leonardi provò a consolarsi pensando che la donna era morta con il paesaggio più bello del mondo negli occhi, nelle narici il profumo del mare. Se si trovava lì era sicuramente perché lì si sentiva a proprio agio, perché lì, di notte, con solo un vestitino leggero a coprirla si sentiva nel posto giusto. Forse quella donna pensava anche di avere trovato l’amore. O almeno qualcuno capace di farle vibrare il cuore. Se n’era andata così, contenta, inconsapevole di quanto il mondo ...

Luigi Sturniolo | Nulla die | Messina | letteratura |


Mauro Lamantia, Formulario

Mauro Lamantia, Formulario
Per la collana di poesia ICanti, Mauro Lamantia, giovane attore e artista, pubblica la sua prima silloge, "Formulario". Formulario è il tentativo di trovare un sistema, un teorema, una preghiera, una formula appunto, per affrontare mancanze, domande e desideri. Tra bagliori e stagnazioni, il percorso che compie l’autore, in questa sua prima raccolta, trova nei luoghi e nella lingua la possibilità di raccontare le contraddizioni. La poesia diventa, così, il viatico per permettere all’io di fiorire.Mauro Lamantia nasce a Palermo nel 1990 e cresce ad Enna, nel centro della Sicilia, dove scopre la passione per il teatro e la poesia. A 21 anni si diploma come attore alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano (dir...

letteratura | poesia | nulla die |


Maria Iside Polizzi, Fai danzare l'anima

Maria Iside Polizzi, Fai danzare l'anima
Scrittrice, psicologa e insegnante, Maria Iside Polizzi pubblica la sua terza opera, il romanzo "Fai danzare l'anima". Scrittrice, psicologa e insegnante, Maria Iside Polizzi pubblica la sua terza opera, il romanzo "Fai danzare l'anima". Lusinghieri i commenti della critica letteraria che suggellano la versatilità della giovanissima autrice, molto attiva culturalmente  nella città dei mosaici e nell'intera provincia ennese. «Ho messo insieme i frammenti, ho fatto danzare l’anima, sono stata infinito, trascendenza, sono stata lo spirito del mondo. Una vita, un trauma, un’infelicità. Un destino che appariva ineluttabile nel suo dolore, nel limite delle privazioni ricevute. Tuttavia, così come...

romanzo | letteratura | Nulla die |


Ilaria Scarabottini, Come Cloto. La sarta della Resistenza

Ilaria Scarabottini, Come Cloto. La sarta della Resistenza
Emma, giovane donna battagliera, è riuscita a salvare vite innocenti e si è unita alla lotta partigiana dimostrando coraggio e tenacia. Una storia di sacrifici, di battaglie quotidiane, di ideali vissuti in prima linea. È proprio lei la sarta della Resistenza... Chi è Cloto? Tra le tre Parche è la più giovane, colei che “dì e notte fila”, l’unica che può dunque estendere la durata della vita e regalare anni, a dispetto della crudele Atropo. Anche Emma, giovane donna battagliera, è riuscita a salvare vite innocenti e si è unita alla lotta partigiana dimostrando coraggio e tenacia. Una storia di sacrifici, di battaglie quotidiane, di ideali vissuti in prima linea. È proprio lei, la sarta della Resistenza, che ripercorre le tappe principali della sua esperienza, sullo sfondo della storia italiana dal primo dopoguerra alla Liberazione. Emma sa che è impor...

Ilaria Scarabottini | Nulla Die | Resistenza |


Tracce parallele, giallo di Mauro Zanetti

Tracce parallele, giallo di Mauro Zanetti
Il romanzo racconta la storia di Alessandro di Trento e Antonio di Roma, due uomini che ignorano l'uno l'esistenza dell'altro fino a quando il destino li farà incontrare in un modo bizzarro e inaspettato. Grazie a una donna misteriosa e a un vicequestore illuminato, i due iniziano a indagare sul loro passato, portando a galla una storia inimmaginabile che sconvolgerà per sempre la loro vita, mentre le indagini vengono ostacolate da chi sta cercando di occultare la verità, tra omicidi e colpi di scena. Il romanzo Tracce Parallele è un giallo che intreccia delle indagini di stampo poliziesco con la personalissima vicenda dei due protagonisti, psicologicamente destabilizzante e umanamente complicata.La storia raccontata è quella di Alessandro di Trento e Antonio di Roma, due uomini che ignorano l'uno l'esistenza dell'altro, fino a quando il destino e un losco notaio li fanno incontrare. Grazie alla complicità di una donna misteriosa e ad un vicequestore illuminato, i due iniziano ad indagare sul loro passato e le loro ricerche vengono ostacolate da chi sta cercando di insabbia...

giallo | letteratura | nulla die |


Gabriele D'Annunzio, Le novelle della Pescara

Gabriele D'Annunzio, Le novelle della Pescara
Le Novelle della Pescara sono il frutto di tagli e rimaneggiamenti che Gabriele d’Annunzio operò su due suoi precedenti testi: Il Libro delle Vergini (1884) e San Pantaleone (1886). Si propone la lettura delle novelle accompagnate ognuna da una breve e concisa descrizione della storia narrata. La scelta di presentare con poche battute ogni racconto scaturisce dalla volontà di agevolare l’avvicinamento dei più giovani al testo dannunziano affinché possano apprezzare l’opera, per quanto ritenuta minore, dell’autore foarse più controverso nel panorama letterario del primo Novecento. Orsola, maestra ventisettenne strappata miracolosamente alla morte, sente, durante la convalescenza, il richiamo alla sensualità del suo giovane corpo. Si spinge a osservare la strada dove le prostitute attirano i soldati incrociando, così, lo sguardo di Marcello cui, durante le liturgie pasquali, ha modo di avvicinarsi nel caos della folla chiassosa di fedeli. Sensale tra i due è uno sguattero che porta l’acqua in casa di Orsola: questi violenta la ragazza che rimane incinta. Presa dalla disperazione, Orsola berrà la pozione di una contadina che la farà abortire tra spasmi violenti fino a mor...

Gabriele D Annunzio | Le novelle della Pescara | letteratura | Nulla Die |


Monografia di Maurizio Nascimbene su Philippe Jaccottet, un poeta «qui creuse dans la brume»

Monografia di  Maurizio Nascimbene su  Philippe Jaccottet, un poeta «qui creuse dans la brume»
All'età di 95 anni muore Philippe Jaccottet, poeta, traduttore e critico letterario. Maurizio Nascimbene pubblica, nel 2020, la monografia: Philippe Jaccottet, un poeta «qui creuse dans la brume» All'età di 95 anni muore Philippe Jaccottet, poeta, traduttore e critico letterario. Maurizio Nascimbene, nel 2020, pubblica, nel 2020, la monografia:  Philippe Jaccottet, un poeta «qui creuse dans la brume»Il cammino letterario di Philippe Jaccottet è un qualcosa di vivo che s’inserisce pienamente nel proprio tempo, ma trova radici nel passato più remoto e getta uno sguardo sul futuro più lontano. È l’uomo a tutto tondo il vero protagonista di queste pagine, e ciò che lo circonda viene compreso in quanto insieme di leggi e di forze che vi interagiscono. Jaccottet porta a frutto l’es...

Philippe Jaccottet | Maurizio Nascimbene | Nulla Die | letteratura |


Stefano Duranti Poccetti, artista, scrittore e giornalista, traduce Les chevaliers errants, I Cavalieri Erranti, di Victor Ugo.

Stefano Duranti Poccetti, artista, scrittore e giornalista, traduce Les chevaliers errants, I Cavalieri Erranti, di Victor Ugo.
Questa pubblicazione colma un vuoto: permette di riscoprire un Victor Hugo inedito in Italia in veste di poeta. I Cavalieri erranti si compone di due testi in versi, Il piccolo re di Galizia ed Eviradnus, dove si narrano le gesta di Roland e dello stesso eroe che dà il titolo al poema. I protagonisti sono quelli che posseggono in loro la virtù del Bene, quella che permette di sconfiggere i mali che governano il mondo, grazie alla vicinanza a Dio del quale gli eroi si fanno mediatori. Si tratta di un’opera intensa e visionaria nella quale Hugo, che conosciamo essenzialmente come romanziere, ci mostra tutta la sua abilità poetica. Stefano Duranti Poccetti, artista, scrittore e giornalista, traduce I Cavalieri Erranti di Victor UgoQuesta pubblicazione colma un vuoto: permette di riscoprire un Victor Hugo inedito in Italia in veste di poeta. I Cavalieri erranti si compone di due testi in versi, Il piccolo re di Galizia ed Eviradnus, dove si narrano le gesta di Roland e dello stesso eroe che dà il titolo al poema. I protagonisti sono quelli che posseggono in loro la virtù del Bene, quella che permette di sconfiggere i mali che governano il mondo, grazie alla vicinanza a Dio del quale gli eroi si fa...

Victor Hugo | I cavalieri erranti | letteratura | Stefano Duranti Poccetti | Nulla die |


Dario Balzaretti, La scuola. Il mal essere italiani.

Dario Balzaretti, La scuola. Il mal essere italiani.
Dario Balzaretti, scrittore e insegnante, affronta il tema della scuola e della formazione in un saggio che lo vede "osservatore partecipante". La Scuola in Italia; l’essere cittadini: le difficoltà e l’indifferenza di un Paese che in 70 anni di Repubblica ha cambiato in media un ministro dell’Istruzione ogni anno e mezzo e che vede 150.000 abbandoni annui da parte degli studenti. Il libro evidenzia alcuni problemi, i più ardui da affrontare, con la voce di chi vive la Scuola raccogliendo quotidianamente la sfida, come migliaia di altri insegnanti, per superare le difficoltà create dai drastici tagli che negli anni hanno colpito il sistema.In "La Scuola: Il mal essere italiani" si riflette su una nazione alla deriva eti...

Scuola | Italia | Nulla Die | Dario Balzaretti |


La nuova opera di Teresa Mariniello, Se così deve essere

La nuova opera di Teresa Mariniello, Se così deve essere
Teresa Mariniello è autrice versatile e pluripremiata. Nota nel panorama letterario nazionale, pubblica, per Nulla die, la raccolta di racconti "Se così deve essere". C’è un doppio registro temporale nella scrittura di Teresa Mariniello, le storie o i personaggi del passato si incuneano nel presente della narrazione anche nella forma verbale, come a indicare una sorta di contemporaneità degli avvenimenti, un tempo fatto non solo di cronologia ma di tracce, umori, odori, che perdurano con il loro significato nelle azioni che si vanno svolgendo e si fanno ancora presente.Teresa Mariniello è architetto. Di origine campana, vive e lavora a Milano. Ha pubblicato le raccolte poetiche Caleidoscopio (Tracce, segnalata al Premio internazionale Mario Luzi 2...

Racconti | Nulla die | Teresa Mariniello |


Dieci poeti in dieci volumi nella raccolta "Echi - iCanti"

Dieci poeti in dieci volumi  nella raccolta
Il secondo numero, Echi, ospita i libri di nove poeti contemporanei e un poema di Victor Hugo pubblicato per la prima volta in traduzione italiana Dieci poeti in dieci volumi in Echi, seconda uscita deiCanti: Angy C. Argent, Imperatrice Bruno, Luca Farruggio, Maria Francesca Gasparro, Victor Hugo, Antonio Messina, Simona Novacco, Elena Scaratti, Cesare Simiele, Lina Vannini.La collana I Canti della Nulla die celebra la regina della letteratura in ogni epoca: la poesia. L’editore vi presenta dieci volumi alla volta.Il secondo numero, Echi, ospita i libri di nove poeti contemporanei e un poema di Victor Hugo pubblicato per la prima volta in traduzione italianaAngy C. Argent, Minimalismo in un tempo liquidoEmozioni frugaliscarnifi...

Poesia | silloge | raccolta | Echi | I Canti | Nulla die |


Un gran bel paese, di Maurizio Nascimbene, ispirato alla vita di Luigi Montagna, in arte Bull Montana

Un gran bel paese, di Maurizio Nascimbene, ispirato alla vita di Luigi Montagna, in arte Bull Montana
Bull Montana, attore e wrestler, è nella realtà Luigi Montagna, (Voghera, 16 maggio 1887 – Los Angeles, 24 gennaio 1950), italiano emigrato in America. Il romanzo "Un gran bel paese", di Maurizio Nascimbene, s'ispira alla sua vita. Luigi Nava, in arte Lewis Bull Nevada, è un emigrante di successo. Non americano, ma nemmeno più italiano, nato a Voghera sul finire dell’Ottocento, ha trovato fortuna dapprima a New York e poi a Los An­geles prestando il suo fisico imponente al mondo del wrestling e a quello dell’industria del ci­nema. Ingenuo, perso nella sua eterna rincorsa a quell’utopia che è stata, per lui, l’America, ha vissuto una vita premiata dalla sorte, ma le ha camminato accanto, toccandola appena, rimanendo in un limbo di come sarebbe stato e di mancate prese di posizione che hanno fatto di lui, anche d...

America | Torino | Voghera | Maurizio Nascimbene | Bull Montana | Nulla die Edizioni |


Omaggio alla poesia. Dieci poeti contemporanei nel primo numero "Sussurri" della raccolta "I Canti"

Omaggio alla poesia. Dieci poeti contemporanei nel primo numero
Dieci sillogi di altrettanti poeti contemporanei, racchiusi nel primo numero de "I Canti", Sussurri Omaggio alla poesiaLa collana "I Canti" della Nulla die celebra la regina della letteratura in ogni epoca: la poesia. L’editore vi presenta dieci volumi alla volta. Il primo numero, Sussurri, ospita i libri di dieci poeticontemporanei: Lucrezia Lombardo, Emilio Misani, Stefan Mocanu, Gaetano Pepe, Antonella Santarelli, Andrea Sponticcia, Antonio Tarallo, Massimo Triolo, Alessandro Vitali, Gian Maria ZapelliLucrezia Lombardo, In un metro quadro.Sesta raccolta poetica di Lucrezia Lombardo, la silloge In un metro quadro si articola in due “poemi”. Il primo di essi, intito...

Poesia | silloge | raccolta | Sussurri | I Canti | Nulla die |


Le meraviglie del 2000, di Emilio Salgari. Nuova edizione per grandi e piccoli lettori

Le meraviglie del 2000, di Emilio Salgari. Nuova edizione per grandi e piccoli lettori
La fantasia di Salgari si proietta questa volta sulla descrizione del mondo un secolo dopo gli inizi del 1900. I due protagonisti decidono di ibernarsi per tornare in vita a cento anni di distanza e conoscere le meraviglie del duemila... Le meraviglie del 2000, romanzo di Emilio Salgari, è stato pubblicato la prima volta nel 1903. Nulla die ne ripropone la lettura in una nuova edizione.La fantasia dell’autore si proietta sulla descrizione del mondo un secolo dopo gli inizi del 1900.I due protagonisti, di cui uno prossimo al suicidio perché stanco dell’esistenza senza più sorprese, decidono di ibernarsi per tornare in vita cento anni dopo. La suggestione dell’evoluzione della tecnica e delle scoperte scientifiche e il fascino del modernismo permeano l’opera che presenta spunti intuitivi sorprendenti: dal Condor che trasporta pa...

Emilio Salgari | Duemila | Nulla Die | Secolo breve | Antonella Santarelli |


 

[1] 2 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

L’audiovisivo al servizio del personale sanitario, ecco “Virtual Home Care Academy”

L’audiovisivo al servizio del personale sanitario,  ecco “Virtual Home Care Academy”
La cooperativa sociale Sirio e Home Medicine Italia hanno realizzato una vera e propria Academy in VR 360 per formare anche i familiari dei pazienti con fabbisogno clinico complesso: presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia negli spazi di Paradise Pictures  Formare i familiari dei pazienti con fabbisogno clinico complesso e il personale sanitario con l’ausilio della tecnologi (continua)

Cosa crea l'abuso di FARMACI?

Cosa crea l'abuso di FARMACI?
L’assunzione di farmaci può causare problemi di salute molto seri. Questo è il motivo per cui vengono presi solo sotto supervisione medica. Ma, anche in questi casi, devono essere strettamente controllati per evitare dipendenza o altri problemi. Molte pillole sembrano uguali. È estremamente pericoloso assumere una pillola di cui non sei certo o che non è stata prescritta a te. Le persone hanno reazioni diverse ai farmaci, a causa della diversa struttura chimica del loro corpo. Un farmaco che andava bene per una persona potrebbe essere molto rischioso, o addirittura fatale, per qualcun altro. I farmaci sono sicuri solo per gli individui a cui sono stati prescritti e per nessun’altro. L’utilizzo di farmaci per fini ricreativi è un problema serio tra gli adolescenti e i giovani. Studi nazionali dimostrano che un adolescente ha più probabilità di fare abuso di farmaci che di droghe illegali.Molti adolescenti pensano che i farmaci siano sicuri perché vengono prescritti dai dottori. Ma assumerli per scopi non medici, per sballarsi o per “auto-curarsi” può essere pericoloso e creare (continua)


Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi

Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi
L'UE e la comunità Internazionale uniti per la Tunisia perla del Mediterraneo Certamente la Tunisia non è un paese ricco nel senso del termine che viene attribuito nei paesi occidentali, ma le sue potenzialità sono enormi. Per iniziare la Tunisia è l'unico stato che ha gestito una normalizzazione democratica dopo le "primavere arabe" del 2011. E' inoltre l'unico paese africano ad aver da sempre mostrato uno spirito occidentale di apertura alle relazioni con la UE e con gli (continua)

Francesco Migliazzo è il nuovo presidente del GAL Madonie

Francesco Migliazzo è il nuovo presidente del GAL Madonie
Il sindaco di Gangi succede a Santo Inguaggiato che ha guidato l’Ente dal febbraio 2018. E’ stato eletto per acclamazione il nuovo presidente del GAL Madonie, Francesco Paolo Migliazzo. Il sindaco di Gangi succede a Santo Inguaggiato che ha guidato l’Ente dal febbraio 2018. Così come il presidente anche il suo vice Croce Scelfo è stato eletto per acclamazione dal Consiglio di Amministrazione che era stato rinnovato nell’assemblea dei soci che si è tenuta lo scorso 9 luglio. Di (continua)

Roma chiama Vercelli risponde

Roma chiama Vercelli risponde
La vercellese Liza Binelli intervistata per un tesi di laurea. Racconta la sua esperienza giornalistica nel testo di Betty Mammucari, 110 e lode alla Sapienza. Betty Mammucari è una studentessa di Velletri che ha discusso la sua tesi di laurea magistrale alla Sapienza di Roma, Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione lo scorso 14 luglio. Sui social aveva fatto richiesta ai giornalisti italiani di raccontare la propria storia professionale, così, Liza Binelli (foto in alto), insegnante vercellese e giornalista (per dile (continua)