Home > Keyword : PFC free cliccata 659 volte

Fjällräven presenta Abisko: comodi e asciutti nel rispetto della natura con qualunque condizione climatica

Fjällräven presenta Abisko: comodi e asciutti nel rispetto della natura con qualunque condizione climatica
Dedicata a tutti gli amanti delle passeggiate all’aria aperta, la collezione Abisko di Fjällräven permette di vivere al meglio ogni singolo momento nella natura, senza intaccarne il delicato equilibrio. Oltre ad essere incredibilmente leggeri, impermeabili, traspiranti, i capi Abisko sono anche sostenibili, grazie all’innovativo materiale Eco-Shell di Fjällräven, realizzato con poliestere riciclato e libero da PFC al 100%.   Situato nella Lapponia svedese, Abisko è una piccolo paese che dà il nome all’omonimo parco nazionale, all...

Fjallraven | azienda svedese zaini | Fjallraven Kanken | giacche sostenibili | giacche impermeabili | PFC free | 100% pfc free | liberi da polifluorocarburi |


“Non c’è cattivo tempo, basta avere l’abbigliamento giusto”, meglio se PFC free e 100% sostenibile.

“Non c’è cattivo tempo, basta avere l’abbigliamento giusto”, meglio se PFC free e 100% sostenibile.
A Be Nordic 2016, l’esclusivo evento organizzato a Milano per presentare il lifestyle nordico, l’azienda svedese Fjällräven, che da oltre cinquant’anni produce abbigliamento e attrezzature per l’outdoor nel pieno rispetto dell’uomo, degli animali e della natura, ha presentato una selezione di capi di abbigliamento 100% sostenibile e PFC free. In un workshop dedicato, dal titolo “Non c’è cattivo tempo, basta avere l’abbigliamento giusto”, si è potuto assistere alla preparazione dello zaino ideale per affrontar...

Fjallraven | moda | moda sostenibile | 100% PFC free | outdoor | urban outdoor | Svezia | Be Nordic | zaino | giacche | parka | escursioni | viaggi | capitali nordiche |



Le novità per l’autunno/inverno 2016 di Fjällräven

Le novità per l’autunno/inverno 2016 di Fjällräven
Per la stagione invernale 2016, Fjällräven punta a far appassionare alle attività all’aria aperta un numero sempre maggiore di persone. Alcune tra le più leggendarie giacche del marchio sono state rivisitate e saranno ora proposte con un’imbottitura più calda per adattarsi anche ai mesi più freddi dell’anno. Fjällräven continua inoltre il suo impegno nell’utilizzo di piuma prodotta in modo etico: la versione femminile del nuovo Övik Down Parka è più calda che mai, leggera, confortevole e offre q...

Fjallraven | Kanken | zaini | novità FW 2016 2017 | moda | abbigliamento outdoor | PFC free | giacche invernali | piumino | Down promise | novità ISPO | post ISPO | Blu Wom | Ufficio Stampa Udine | Svezia |


La discussione sui fluorocarburi suscita interesse per la nuova serie di prodotti Fjällräven

La discussione sui fluorocarburi suscita interesse per la nuova serie di prodotti Fjällräven
I riflettori dei media sono puntati sull'impiego di fluorocarburi tossici nei prodotti destinati all'outdoor. Già oltre cinque anni fa, Fjällräven ha cominciato ad impegnarsi nell’eliminazione di queste sostanze pericolose e oggi l’azienda svedese utilizza sui propri prodotti solo ed esclusivamente trattamenti privi di fluorocarburi.  “Siamo lieti che questo argomento sia al centro dell'attenzione pubblica. Abbiamo notato un grande interesse per il lancio della nostra collezione top di gamma Keb Eco-Shell, che utilizza trattamenti privi di fluorocarburi...

Fjallraven | Kanken | abbigliamento | outdoor | moda | PFC free | fluorocarburi | Blu Wom |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

TRENTO IN CITY GOLF È ANCHE SOLIDARIETÁ. 1000 EURO ALLA AIL CON I “PUNTI” DI MORTEC TOOOR

TRENTO IN CITY GOLF È ANCHE SOLIDARIETÁ. 1000 EURO ALLA AIL CON I “PUNTI” DI MORTEC TOOOR
Bilancio positivo di Curtes per l’originale evento golfistico Chiusura in grande stile al MUSE, un tocco di classe in più In City Golf è anche solidarietà grazie all’azienda altoatesina Mortec Tooor Dopo il successo 2021 si pensa alla nuova edizione del prossimo anno La quarta edizione di Trento In City Golf presented by Engel & Völkers del 18 settembre scorso è passata agli archivi con un ennesimo successo, anche merito del bel tempo che ha favorito l’afflusso del pubblico, composto da appassionati ma anche da tanta gente che di sabato frequenta il centro storico per passeggiare o fare shopping: delle quattro edizioni trentine questa è stata la più seguit (continua)

Qi Clubbing - Erbusco (BS): 1/10 Singing in the Main con Antonio Viceversa, 2/10 Euphoria

  Qi Clubbing - Erbusco (BS): 1/10 Singing in the Main con Antonio Viceversa, 2/10 Euphoria
Venerdì 1 ottobre 2021 torna Qi! Nel top club di Erbusco (BS), infatti, dopo il primo weekend, una sorta di pre - opening della stagione 2021 - 22, un fine settimana d'eccellenza che tra gli altri ha visto la presenza di  Eros Ramazzotti (l'artista ha partecipato al birthday party dell'art director Emiliano Milano), ecco un altro dinner show da non perdere.Ogni weekend infatti Qi Clubbing pro (continua)


Cancro al polmone: nuovi dati positivi su l’ADC Datopotamab Deruxtecan

Al Congresso ESMO presentati i dati incoraggianti di una sub-analisi dello studio di fase 1 TROPION PanTumor01 con datopotamab deruxtecan, l’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato (ADC) anti-TROP2 sviluppato da Daiichi Sankyo e Astrazeneca per il trattamento di vari tipi di tumori solidi. Lo studio di fase 2 TROPION-Lung05 sta arruolando pazienti per valutare ulteriormente la sicurezza e l'efficacia di datopotamab deruxtecan in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule con alterazioni genomiche sensibili alla terapia mirata Tokyo, Monaco e Basking Ridge, NJ - (19 settembre 2021) - Datopotamab deruxtecan (Dato-DXd), l’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato (ADC) anti-TROP2 sviluppato da Daiichi Sankyo e AstraZeneca, mostra una risposta tumorale incoraggiante nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) avanzato con alterazioni genomiche sensibili alla terapia mirata.  Una sotto-anali (continua)

Smart working, quale futuro?

Smart working, quale futuro?
Prima di addentrarci nei nodi irrisolti, che giustamente devono essere affrontati e migliorati, è utile richiamare brevemente i pilastri fondanti della filosofia smart. Filosofia tutt’altro che attuale, dal momento che risale addirittura agli anni ‘70. Diciamo subito che lo smart working non è una modalità di erogazione della prestazione lavorativa, è un modello organizzativo della società in cui il benessere dell’individuo, inteso come parte integrante della collettività, prevale sulla sofferenza lavorativa, e conseguentemente esistenziale, del lavoratore. Proprio perché un lavoratore fa parte della collettività, il benessere dei singoli individui, attraverso lo smart working, diventa benessere collettivo. In altre parole, favorire il benessere dei lavoratori significa favorire il lavoro. di Alessandro Capezzuoli, funzionario ISTAT e responsabile osservatorio dati professioni e competenze AidrL’opinione è uno dei mali peggiori che affligge la cultura moderna. Per costruire un’opinione, non serve nessun talento: basta leggere superficialmente qualche notizia e trarre conclusioni affrettate e imprecise. Per costruire una cultura, invece, è necessario studiare un argomento in pro (continua)

SAVE THE PLANET PROTAGONISTA AGLI EVENTI DELLA PRE-COP26

SAVE THE PLANET PROTAGONISTA AGLI EVENTI DELLA PRE-COP26
Manca poco alla Cop26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, che si terrà a Glasgow dall’1 al 12 novembre. In avvicinamento a questo evento globale Milano ha organizzato la Pre-Cop26, conferenza preparatoria alla Cop26, che si terrà a Milano dal 30 settembre al 2 ottobre. In concomitanza, si svolgerà nel capoluogo milanese l'evento “Youth4Climate: Driving Ambition”, dal 28 a (continua)