Home > Keyword : Resma cliccata 97 volte

Piccole Scuole. Dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, le aree interne continuano ad essere penalizzate. L’Unione Madonie chiede revisione sistema scolastico.

Piccole Scuole. Dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, le aree interne continuano ad essere penalizzate.  L’Unione Madonie chiede revisione sistema scolastico.
A fronte del pensionamento di un numero considerevole di Dirigenti Scolastici, non sarà prevista una nuova dotazione organica con reclutamento dei vincitori di concorso ‹‹Sono inaccettabili le posizioni espresse dal Ministero dell’Istruzione nel confronto con le O.O.S.S. di ieri 6 maggio sulle dotazioni organiche dei dirigenti scolastici che penalizzano ancora una volta le aree interne››.Ad affermarlo è l’assessore alla pubblica istruzione dell’Unione Madonie Daniela Fiandaca che chiede con forza la revisione immediata del sistema scolastico.A fronte del pensionamento di un numero considerevole di Dirigenti Scolastici, non sarà prevista una nuova dotazione organica con reclutamento dei vincitori di concorso, né la possibilità di mobilità interregional...

Unione Madonie | Educare in Comune | Resma | Snai Madonie | Scuole Madonite |


L’Unione Madonie fa appello al Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi per bloccare il dimensionamento scolastico delle Madonie

L’Unione Madonie fa appello al Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi per bloccare il dimensionamento scolastico delle Madonie
L’Unione Madonie chiede al Ministro dell’Istruzione Prof. Patrizio Bianchi la riapertura della piattaforma SIDI per modificare il piano di dimensionamento scolastico proposto dalla Regione Siciliana. L’appello dell’Unione deriva dall’urgenza di mantenere le autonomie scolastiche attuali anche in funzione dell’emanazione dell’ordinanza sulla mobilità del personale della scuola che dovrà scegliere l’istituto dove vuole o dovrà trasferirsi. La lettera inviata al Ministro, che riporta tutte le azioni messe in atto negli ultimi mesi, con allegate le proposte di dimensionamento consegu...

Unione Madonie | Resma | Snai Madonie | dimensionamento scolastico | lagalla |



L’Unione Madonie partecipa al bando del Consiglio dei Ministri 'Educare in Comune'

L’Unione Madonie partecipa al bando del Consiglio dei Ministri 'Educare in Comune'
Il progetto presentato propone di implementare l'accessibilità museale alle persone con disabilità cognitivo-comportamentale e iniziative su temi quali la differenza di genere e il cyberbullismo a scuola L’Unione Madonie partecipa al bando del Consiglio dei ministri “Educare in Comune". Il progetto, che coinvolge anche nove partner locali tra associazioni e cooperative, è stato già presentato e si sviluppa all’interno di quelle che erano le indicazioni dell’avviso pubblico del Dipartimento per le politiche della Famiglia che mira a contrastare la povertà educativa e l’esclusione sociale dei bambini e dei ragazzi, in un momento in cui l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha acuito le disuguaglianze, le fragilità e i divari socioeconomici.  Il progetto coinvolge tutti i Comuni ...

Unione Madonie | Educare in Comune | Resma | Snai Madonie | Scuole Madonite |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

"Seven": rassegna di pittura alla Galleria Europa di Lido di Camaiore


In mostra recenti dipinti di Daniela Caciagli, Riccardo Corti, Beppe Francesconi, Guido Morelli, Armando Orfeo, Lisandro Rota e Valente Taddei Lunedì 23 agosto 2021 alle ore 21, presso la Galleria Europa sul lungomare Europa 41 a Lido di Camaiore (Lu), si inaugura la rassegna di pittura “Seven”. In esposizione opere di Daniela Caciagli, Riccardo Corti, Beppe Francesconi, Guido Morelli, Armando Orfeo, Lisandro Rota e Valente Taddei: questa collettiva punta lo sguardo sulla recente produzione di sette artisti, provenienti dalla Toscan (continua)

De Pierro, da Percile una lezione di cultura col "Massimo Bagnato Show"

De Pierro, da Percile una lezione di cultura col
Il presidente dell'Italia dei Diritti plaude al trionfo ottenuto dal suo amico attore nel borgo della Valle dell'Aniene, nato da un'intuizione del sindaco Claudio Giustini, in un'ottica collaborativa tra maggioranza e opposizione Il presidente dell'Italia dei Diritti plaude al trionfo ottenuto dal suo amico attore nel borgo della Valle dell'Aniene, nato da un'intuizione del sindaco Claudio Giustini, in un'ottica collaborativa tra maggioranza e opposizioneRoma  -  Percile, lo splendido borgo immerso nel Parco dei Monti Lucretili, a mezz'ora di strada dalla Capitale, della cui Città Metropolitana fa parte, ha ospit (continua)


Nathalie Aarts e Haiducii: eventi live il 10 e 14 agosto alla Tenuta Giannini in Puglia

Nathalie Aarts e Haiducii: eventi live il 10 e 14 agosto alla Tenuta Giannini in Puglia
Fervono gli ultimi preparativi per #Estate90 in Puglia riservato agli appassionati e amanti della dance music degli anni Novanta e Duemila. Le protagoniste dell’agosto pugliese a ritmo dance saranno due grandi star di rilievo internazionale: la famosa e apprezzatissima cantante olandese Nathalie Aarts (volto e voce dei The Soundlovers, progetto di musica dance realizzato insieme a diversi e noti produttori italiani, con cui ha partecipato ai più importanti show musicali, trasmissioni radio e televisive sia in Italia che (continua)

"Nadira": il nuovo singolo di Kabo fuori con un videoclip


Il 6 giugno è uscito su tutte le piattaforme digitali “NADIRA” (Believe), il nuovo singolo di KABO.Il brano “Nadira” è tratto da un fatto reale. Racconta la storia di un venditore di rosepakistano, di nome Abdul Wahaab, che lavora a Milano. La canzone racconta la sofferenza e il coraggio di un uomo che ha attraversato il mondo per amore di sua moglie Nadira e dei suoi figli. L’epilogo della storia (continua)

Villagrazia di Carini – Tra torri, bagli e ville nobiliari

Villagrazia di Carini – Tra torri, bagli e ville nobiliari
Venerdì 6 agosto 2021 ore 21,00Appuntamento: Piazza della Vittoria, Villagrazia di CariniLa borgata di Villagrazia di Carini, compresa tra il torrente San Vincenzo (o della Grazia) ed il vallone del Ponte, iniziò a svilupparsi nel corso del XIX secolo per allineamento delle case lungo la strada pubblica, coincidente con l’antica via consolare Valeria, attuale via Nazionale.La denominazione della G (continua)