Home > Keyword : alessia mocci cliccata 2297 volte

Intervista di Alessia Mocci a Brina Maurer: vi presentiamo Vocabolari e altri vocabolari

Intervista di Alessia Mocci a Brina Maurer: vi presentiamo Vocabolari e altri vocabolari
Brina Maurer (pseudonimo di Claudia Manuela Turco) è nata il 15 dicembre 1970 e vive nella campagna friulana. Si è laureata in Lettere e Filosofia (Conservazione dei Beni Culturali) con lode, è stata giornalista pubblicista ed è poeta, romanziere, diarista, biografa e critico letterario. “Si dovrebbe smettere di chiamare “bestie” gli animali e “padroni” le loro umane metà. Non si è mai abbastanza sensibili e parlare è già un modo di agire. C’è da inorridire sfogliando i vocabolari, notando come certe definizioni offensive, attribuite a termini concernenti il mondo animale, siano ancora in circolazione.” – Brina Maurer Brina Maurer pone al lettore una riflessione importante sul linguaggio, su come le parole abbiano assunto un uso dispregiativo (bestie) o di possesso (padroni), su come l’essere umano lo adoperi per allontanarsi dallo status di animale disprezzando in r...

brina maurer | macabor editore | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci ad Ilaria Grasso: vi presentiamo la raccolta Epica Quotidiana

Intervista di Alessia Mocci ad Ilaria Grasso: vi presentiamo la raccolta Epica Quotidiana
“Epica Quotidiana” è stato pubblicato nel 2020 da Macabor Editore nella collana “I fiori di Macabor”, con l’elaborazione grafica della copertina di Giorgio Ferrarini. La prefazione è stata curata dal poeta Aldo Nove. “Ad ora la poesia è una bomba disinnescata. Chi inviterebbe un poeta in un programma televisivo o lo inserirebbe in una organizzazione come fece Olivetti con Sinisgalli? Nella migliore delle ipotesi spesso vi si dà un ruolo consolatorio che però si rivolge comunque a pochi. Al poeta dunque non rimane che fare ciò che il giornalista non può o non vuole fare e cioè sollevare questioni. In altri fare da portavoce, come ho provato a fare in Epica Quotidiana.” – Ilaria Grasso Una bomba. Un’arma senza munizioni. “La poesia è una bomba disinnescata”. Ilaria Grasso con accento polemico (`...

ilaria grasso | alessia mocci |



Intervista di Alessia Mocci a Giulio Marchetti: vi presentiamo la raccolta Specchi ciechi

Intervista di Alessia Mocci a Giulio Marchetti: vi presentiamo la raccolta Specchi ciechi
“’Le proprie inclinazioni’ risultano socialmente oppresse dal senso utilitaristico dominante, a partire dall’istruzione. ’Le cose monotone’ ben presto saranno delegate alle macchine (che ormai svolgono gran parte dei lavori ripetitivi un tempo affidati agli esseri umani). Non si tratterà più di cercare lavoro, ma di creare lavoro. Forse allora l’unica risposta sarà: creatività.” – Giulio Marchetti Il talento creativo, quella capacità produttiva della ragione in comunione con l’inconscio. Il concett...

giulio marchetti | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Rosario Tomarchio: vi presentiamo l’antologia “Memorie”

 Intervista di Alessia Mocci a Rosario Tomarchio: vi presentiamo l’antologia “Memorie”
“[…] Terra amata, mi fai riposar/ sotto lo sguardo benigno dell’Etna/ e dal mare rinasco a nuova vita,/ da quel mare fatto di storia d’uomini,/ di pescatori e focosi amori./ Cara Sicilia, qui fui greco, arabo, spagnolo/ cittadino del mondo e con/ il profumo della mia amata/ mi riscaldi l’anima.” ‒ “Profumo di Sicilia” Il libro “Memorie – Antologia poetica” dell’autore siciliano Rosario Tomarchio è una raccolta in colloquio con il passato grazie ad una selezione di poesie di tre pubblicazioni precedenti, per ...

rosario tomarchio | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”

Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”
  “Furore prende il titolo dal grande romanzo di John Steinbeck, uscito nel 1939; leggendolo si capisce come la crisi umana, sociale e politica di quegli anni assomiglia alla disperazione dell’oggi. Il romanzo sociale è tale perché rimette al centro la vita delle donne e degli uomini in carne e ossa, in questo tempo dello spettacolo e della finzione.” – Francesco S. Mangone Francesco Siciliano Mangone è nato e vive a Trebisacce sul golfo di Sibari. È stato docente nelle Medie e presso il Liceo della sua cittadina. Ha collaborato con la...

macabor editore | alessia mocci |


“Nella clessidra del cuore” di Giovanna Fracassi: uno scenario di candido equilibrio

“Nella clessidra del cuore” di Giovanna Fracassi: uno scenario di candido equilibrio
 “Una villa antica nascosta nella vegetazione del giardino racconta del tempo passato. Rallento il passo fino a fermarmi e m’incanto ad osservare quel groviglio di vecchie piante, di alberi dai tronchi contorti di cespugli di specie ormai introvabili, di resti di aiuole dove i fiori, piantati chissà quanto tempo fa, fioriscono in una piacevole e totale anarchia. Vi sono piante di glicine, cariche di una moltitudine di fiori, che si abbarbicano ai terrazzini colonnati, all’interno di uno dei quali, vi è il portone d’ingresso.” ‒ “Vecc...

giovanna fracassi | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Lidia Beduschi: vi presentiamo il progetto “11 Odori Suoni Colori”

Intervista di Alessia Mocci a Lidia Beduschi: vi presentiamo il progetto “11 Odori Suoni Colori”
  “Io sono Nero. Come il mio fratello gemello Bianco, sono spesso chiamato un “non colore”, perché né io né lui siamo visibili nell’arcobaleno. Bianco prende molto male questa faccenda. Io no! Dicono che mi mangio tutti i colori, che sono ingordo, che metto paura come il Babau. Che dicano! Hanno ragione; se vogliono spaventarsi davanti a me, li accontento volentieri.” ‒ “11 Odori Suoni Colori – la storia di Nero” “11 Odori Suoni Colori” è un kit cartonato pubblicato nel 2009 dalla casa editrice ...

negretto editore | alessia mocci |


In libreria “Cinema e Pittura: condivisioni, presenze, contaminazioni” di Luc Vancheri edito da Negretto Editore

In libreria “Cinema e Pittura: condivisioni, presenze, contaminazioni” di Luc Vancheri edito da Negretto Editore
 “[…] qual è il rapporto dell’immagine con il visibile, la realtà, il pensiero, il desiderio, la rappresentazione? E come vi si accostano il cinema e la pittura?” “Il cinema rende sensibile ed intelligibile la presenza della pittura nei suoi film, ma come la espone? Secondo quale logica formale, figurativa o plastica? E a quale fine?” Pubblicato nel 2007 dalla casa editrice francese Armand Colin, “Cinema e pittura” arriva il 30 giugno 2018 in Italia con la casa editrice Negretto Editore per la collana editoriale Studi cinema...

negretto editore | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo Altruismo e cooperazione in Pëtr A. Kropotkin

Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo Altruismo e cooperazione in Pëtr A. Kropotkin
  “[…] Ogni corporazione d’artigiani praticava in comune sia la vendita dei prodotti che gli acquisti in comune delle materie prime, e i suoi membri erano al tempo stesso mercanti e lavoratori manuali. Perciò il predominio raggiunto dalle antiche corporazioni, nella fase iniziale di vita della libera città, assicurò al lavoro manuale l’alta posizione che occupò in seguito nella città stessa. Infatti, in una città del Medioevo il lavoro manuale, stando a uno dei ‘misteri’, era considerato come un pio dovere ver...

negretto editore | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi: vi presentiamo il nuovo libro “Nella clessidra del cuore”

Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi: vi presentiamo il nuovo libro “Nella clessidra del cuore”
“Ci sono ore/ in cui la malinconia/ s’avvicina con passo felpato/ e allora il sole/ si smarrisce in tanto cielo// le foglie e i fiori/ diventano fragili cristalli/ e la brezza è un velo lieve/ che veste l’anima/ di un soffice silenzio./ Abbracciami” ‒ “Soffice silenzio” Conosciuta per pubblicazioni come “Arabesques” (2012), “Opalescenze” (2013), “La cenere del tempo” (2014), “Emma, alle porte della solitudine” (2015), “In esilio da me” (2016), svariate antologie, enciclopedie e riviste...

giovanna fracassi | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: traduttrice del filosofo François Zourabichvili per Negretto Editore

Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: traduttrice del filosofo François Zourabichvili per Negretto Editore
“Sarebbe un delirio di onnipotenza pensare di porre termine ad ogni ibridazione del sé con l’altro (noi non siamo Dio, sia modi finiti di Dio) ma il cammino etico che Spinoza ci indica è quello del passaggio dall’essere in balia delle chimere alla separazione dagli inviluppi che ci snaturano (dipendenze, relazioni mortifere …) e inoltre dalla dipendenza inconsapevole dall’altro ad un’attiva sinergia con esso.” ‒ Cristina Zaltieri François Zourabichvili è stato un filosofo francese, di origini armene, che si dedic&ogr...

cristina zaltieri | negretto editore | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Massimo Pinto: vi presentiamo la silloge poetica “Cento Farfalle e… più”

Intervista di Alessia Mocci a Massimo Pinto: vi presentiamo la silloge poetica “Cento Farfalle e… più”
  “Come ogni sera ancora,/ con la tua onda lunga/ tu mi addormenti, mare,/ e mi culli amoroso/ nella notte stellata./ Sicuro come un bimbo/ sulla barca ondeggiante/ si affollano nel sogno/ le domande di sempre:/ perché mai proprio tu,/ tu che non sai perché,/ sei stato un giorno eletto/ ad elemento primo/ di questo nostro globo?/ […]” ‒ “Sogno del pescatore (Cantico del mare)” Edita a dicembre 2017, “Cento Farfalle e… più” è la prima raccolta poetica di Massimo Pinto, autore conosciuto con il romanzo stor...

massimo pinto | alessia mocci |


Il trono del padre di Massimo Pinto premiato alla 42° edizione del Premio Letterario Casentino

Il trono del padre di Massimo Pinto premiato alla 42° edizione del Premio Letterario Casentino
 “Per i boschi, per i sentieri e per le alte rive, al cospetto delle placide acque del Danubio, ora argentee, ora blu, quell’uomo, un tempo così rigido e formale, divenne un abile e interessante conversatore. Gli parlava di tutto: della vita degli animali, delle specie dei fiori, dei poteri delle piante, delle fantastiche storie che popolavano quel castello, ma anche di argomenti di attualità, di scienza, dei progressi della aerostatica, degli esperimenti con la macchina a vapore e con l’elettricità. Gli parlava del cosmo e del sistema solare, dandog...

massimo pinto | alessia mocci |


Le novità editoriali primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni

Le novità editoriali primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni
 Le novità editoriali primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni   “I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali.” - Helen Hayes Carissimi lettori, oggi vogliamo parlarvi delle novità editoriali degli scorsi mesi primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni, ormai al suo undicesimo anno di attività letteraria. Sono venti le collane editoriali della casa editrice, venti sono dunque le braccia che accolgono la diversità per condurre oltre i confi...

rupe mutevole | alessia mocci | novita editoriali |


Intervista di Alessia Mocci a Patrizia Stefanelli, autrice del libro Rosanero

Intervista di Alessia Mocci a Patrizia Stefanelli, autrice del libro Rosanero
 “Se volessi, potrei, scrivere in metrica,/ ma non voglio./ Versi un po’ stanchi mi inseguono./ Sono liberi./ Sono strascichi informi di canzoni/ tutte le canzoni che ho cantato/ riverse ora, qui, in quest’inchiostro/ che mi dileggia inutilmente./ […]” da “È così che va” Sin dalle prime liriche della raccolta “Rosanero” Patrizia Stefanelli racconta ai lettori i suoi intenti poetici. L’autrice sente la pressione di versi che fuoriescono su carta, versi che sin dalla loro genesi sono liberi da schemi precostituiti...

patrizia stefanelli | alessia mocci | rupe mutevole |


Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi, autrice della silloge Emma. Alle porte della solitudine

 Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi, autrice della silloge Emma. Alle porte della solitudine
 Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi, autrice della silloge Emma. Alle porte della solitudine   “Ho voluto dedicare questa mia silloge a mia madre perché l’ho persa anni fa, ma la malattia di cui soffriva, l’Alzheimer, in realtà l’aveva già allontanata da me, rinchiudendola in un suo mondo, nella sua solitudine popolata da ricordi del passato ma completamente assente al suo presente e quindi a me, sua unica figlia.” Il ricordo di un rapporto unico, una solitudine univoca a cui la donna non poteva sottrarsi. Giovanna Fr...

giovanna fracassi | alessia mocci | rupe mutevole edizioni |


Presentazione del libro Figlie minori del secolo breve di Gigliola Biagini, 12 aprile 2015, Acquapendente

Presentazione del libro Figlie minori del secolo breve di Gigliola Biagini, 12 aprile 2015, Acquapendente
 Sarà domenica 12 aprile 2015, dalle 18:30, la presentazione del libro di Gigliola Biagini: “Figlie minori del secolo breve” edito dalla casa editrice Rupe Mutevole Edizioni nella collana editoriale Trasfigurazioni. Gigliola Biagini sarà ospite al Teatro Boni di Acquapendente con il suo nuovo romanzo. Il reading, curato da Sandro Nardi, vedrà Serena Tini e Livia Pieri alle prese con le lettore tratte a “Figlie minori del secolo breve”. La recitazione sarà accompagnata dalle musiche di Fabio Saleppico. Saranno presenti anche il sinda...

gigliola biagini | figlie minori del secolo breve | rupe mutevole | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Rosario Tomarchio, autore della raccolta poetica Cielo

Intervista di Alessia Mocci a Rosario Tomarchio, autore della raccolta poetica Cielo
 “Guardo il mare/ mentre cerco di calmare/ la mia mano tremolante/ di passione./ Lo guardo con gli occhi/ lucidi e mentre ti penso,/ le mie lacrime si confondono/ con l’acqua del mare./ La lontananza mi brucia/ dentro, mi confonde,/ mi strazia e mi agita/ come le onde del mare./ [… ]” – “La lontananza” Mare e cielo in un orizzonte precluso all’essere umano, il mistero delle acque dell’oceano, la separazione che lascia lacrimoso l’Io Poetico mentre osserva il movimento delle onde, così naturale, così geometricame...

rosario tomarchio | cielo | rupe mutevole | alessia mocci |


Intervista di Alessia Mocci a Sara Albanese, autrice del romanzo All’ombra della Luna Nuova

Intervista di Alessia Mocci a Sara Albanese, autrice del romanzo All’ombra della Luna Nuova
 “Ann sentì il cuore esplodere ma annuì appena, imponendosi la sobrietà che conferiva tanta solennità ai gesti cheyenne.” L’emozione di essere accettata in una cultura altra, di antica fattura e mistero. Ann, sentiva il cuore battere, ogni gesto, ogni parola dei Cheyenne le apriva un mondo interiore di grandezza immane. Sentiva la solennità dei loro gesti ed intanto pensava al significato del suo nuovo nome “Emonah”, “Luna Nuova”. “All’ombra della Luna Nuova”, edito nel 2014 dalla casa editric...

sara albanese | alessia mocci | all ombra della luna nuova |


II^ edizione del Festival Med in Art: il mediocampidano in arte dal 5 al 6 agosto, Samassi

II^ edizione del Festival Med in Art: il mediocampidano in arte dal 5 al 6 agosto, Samassi
 Il “Med in Art” è un festival che letteralmente sta nel centro, sia per la sua location, Samassi, uno splendido paese del Medio Campidano, sia per il voler portare avanti un discorso di arte come nucleo della vita di ogni essere umano. Ideato e progettato dall’Associazione Culturale Terranzena, sotto la direzione artistica del saxofonista Emanuele Contis, il “Med in Art” è promosso dal Comune di Samassi, dalla Proloco, dal Lavoratorio Ventiundici, da Oubliette Magazine e dallo Skepto International Film Festival. La prima edizione de...

med in art | samassi | sardegna | alessia mocci |


 

Pag: [1] 2 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

I lirici di Noi per Napoli in Concerto con la Fanfara dei Carabinieri di Napoli in San Lorenzo Maggiore

I lirici di Noi per Napoli in Concerto con la Fanfara dei Carabinieri di Napoli in San Lorenzo Maggiore
Concerto Lirico Sinfonico con la Fanfara dei Carabinieri di Napoli in San Lorenzo Maggiore in Napoli con gli artisti lirici Olga De Maio e Luca Lupoli il 20 luglio 2020 in un repertorio tratto da opera lirica, Romanze da operetta, classici napoletani I lirici di “Noi per Napoli”  e la Fanfara dei Carabinieri di Napoli per un “Concerto della  Rinascita”L’Associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti lirici e rappresentanti, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli,artisti del Teatro San Carlo,e la gloriosa Fanfara dei Carabinieri del 10° Reggimento di Napoli, diretta dal M° Luca B (continua)

La nostra sezione “Inserisci Annuncio” e le sue novità!

La nostra sezione “Inserisci Annuncio” e le sue novità!
I siti dedicati alle offerte di lavoro sono ormai intasati di richieste ed annunci inseriti quasi costantemente. Riuscire a destreggiarsi nel mare di domande può diventare stressante e, nel peggiore dei casi, infruttuoso.Se appartieni al mondo della ristorazione e ti sei insabbiato in uno dei siti legati a questa categoria, potresti essere arrivato nel luogo, nel blog giusto che faciliterà la tua (continua)


L'oro: un metallo di cui tutti hanno bisogno

La ricerca conferma che l'interesse globale per l'oro rimane stabile. È facilitato dal fatto che il metallo giallo è universalmente riconosciuto come la migliore protezione del risparmio durante le crisi. Le banche centrali ne compreranno di più Da un'indagine condotta dal Consiglio Mondiale dell'Oro* emerge che il 20% delle banche centrali intende procurarsi il metallo prezioso nei pros (continua)

L'importanza della Sicurezza Finanziaria

Vi siete mai chiesti che cosa sia la Sicurezza Finanziaria? Data la situazione dell'economia moderna, perché è di fondamentale importanza per tutti?Che cosa pensa la maggioranza?Se chiedete ai vostri familiari o amici: "Che cos'è la Sicurezza Finanziaria", otterrete risposte di ogni tipo, e la maggior parte di esse saranno sbagliate. Molte persone fraintendono o non capiscono appieno cosa signific (continua)

Può un ROBOT prendere il tuo posto di lavoro?

Avete notato quanto velocemente invenzioni che apparivano surreali ora entrano nella nostra vita? Smartphone, Wi-Fi, aspirapolvere robot, droni, TV 3D, registratori di cassa self-service nei negozi. Un'enorme quantità di innovazioni high-tech che non ci sorprende più. Ora immaginate che un giorno il vostro posto di lavoro verrà occupato da un robot.Gli scrittori di fantascienza del secolo scorso c (continua)