Home > Keyword : cifratura telefoni IP cliccata 277 volte

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio
Mentre per metà degli utenti VoIP europei il brand è determinante ai fini della sicurezza e dell’interoperabilità dei terminali con le più moderne soluzioni VoIP, l’altra metà è convinta che qualsiasi terminale IP sia sicuro e si interessa poco delle funzionalità avanzate, «basta poter telefonare». Due atteggiamenti del tutto dicotomici, oltre che errati, emersi dal recente studio di Snom Technology. Dei 3156 utenti aziendali intervistati in occasione del sondaggio condotto da Snom Technology con l’ausilio dell’istituto di ricerche di mercato indipendente Norstat in Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Spagna tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo 2020, solo il 14% non dispone di un telefono da scrivania. Una media che in Italia è ancora inferiore: ben il 94% degli utenti continua ad avvalersi di questa tipologia di telefoni.Proprio a fronte di un uso tanto massiccio dei telefoni fissi e del fatto che degli utenti europei dotati di apparecchi da scrivania il 47% si avvale di sol...

Snom | VoIP | sondaggio | cifratura telefoni IP | Norstat | sicurezza del VoIP | sicurezza della telefonia | sondaggio VoIP | studio di mercato | telefoni IP | terminali IP | VoIP in ITalia |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

I documenti necessari per l’assicurazione auto

Conosciamo quali sono i documenti utili alla stipula dell’assicurazione auto.La carta d’ identità: è il documento rilasciato dal Comune di residenza che può essere in formato elettronico oppure in formato cartaceo.Il codice fiscale: rappresenta il codice alfanumerico utilizzato ai fini fiscali ed amministrativi attribuito in modo univoco ad ogni cittadino. E’ anche determinabile automaticame (continua)

La gazzetta: un successo la seconda opera al ROF 2022

La gazzetta: un successo la seconda opera al ROF 2022
L’opera è ambientata a Parigi, negli anni Cinquanta. Don Pomponio Storione, ricco napoletano, volendo far sposare la figlia Lisetta con un nobile del luogo, pubblica sulla gazzetta locale un annuncio con cui spera di trovare il pretendente ad hoc. Inutile dire: la notizia desta molta ilarità e confusione, anche se nessuno sa che Lisetta è già segretamente impegnata con Filippo che gestisce una locanda nel centro cittadino. L’opera è ambientata a Parigi, negli anni Cinquanta.Don Pomponio Storione, ricco napoletano, volendo far sposare la figlia Lisetta con un nobile del luogo, pubblica sulla gazzetta locale un annuncio con cui spera di trovare il pretendente ad hoc.Inutile dire: la notizia desta molta ilarità e confusione, anche se nessuno sa che Lisetta è già segretamente impegnata con Filippo che gestisce una locan (continua)


Siete pronti ad aprirvi agli altri?

Siete pronti ad aprirvi agli altri?
Consigli filosofici e pratici per chi sogna una relazione di fiducia. La mancanza di trasparenza genera sfiducia e un profondo senso di insicurezza.Dalai LamaFilosofia dell'apertura mentaleNel mondo moderno, grazie ai social media, è considerata la norma aprirsi al mondo, parlare di sé, dimostrare il proprio stile di vita, raccontare successi e fallimenti. La sincerità e l'accessibilità permettono di raccontare agli altri i valori importanti e di trovare chi li cond (continua)

La migliore testa per manichino dentale in vendita sul mercato

La migliore testa per manichino dentale in vendita sul mercato
:Una guida alle teste dei manichini dentali e al loro utilizzo come modelli per l'odontoiatria La migliore testa per manichino dentale in vendita sul mercatoUna testa di manichino dentale è un modello medico che viene utilizzato per studiare e simulare l'interazione dei denti con altre strutture della bocca. È una replica della testa umana con denti e mascelle e può essere utilizzata p (continua)

Il governo polacco molto critico verso la Commissione Europea

Il governo polacco molto critico verso la Commissione Europea
I partiti della maggioranza polacca non le mandano a dire: la Commissione Europea non solo non vuole dare i fondi promessi, ma sarebbe complice di un piano tedesco per tenere Varsavia in stato di inferiorità. La questione dei fondi per il recupero post-pandemia, che vede ormai da molte settimane contrapposti Bruxelles e Varsavia, sembra si stia allargando a uno scontro politico a tutto campo. Le critiche dei politici polacchi piovono sulla stessa Unione Europea. Alcuni ci vanno giù molto pesante: il segretario generale del partito di Krzysztof Sobolewski ha usato una metafora bellica piuttosto esplicit (continua)