Home > Keyword : dadaismo cliccata 251 volte

DADA’ lancia Ri-Vista: contrasti tattili e visivi tra differenti consistenze materiche, per una collezione ludica e raffinata

DADA’ lancia Ri-Vista: contrasti tattili e visivi tra differenti consistenze materiche, per una collezione ludica e raffinata
La carta stampata, il suo profumo, la consistenza tattile. Il fruscio che provocano le pagine quando sfogliate…per anni il digitale ha rimpiazzato il piacere della cellulosa e il mondo sensoriale legato ad essa. Nell’epoca del Dadaismo, la carta stampata era carica di significato. Le riviste erano veicoli attraverso i quali potevano diffondersi le idee, contrarie alle opinioni correnti, e spesso venivano concepite come veri e propri progetti d'artista. Rispetto alle riviste comuni, quelle Dada prevedevano l’utilizzo massiccio della diagonale, facendo scomparire la simmetria....

occhiali | accessori | dadà | fashion | dadaismo | eyewear | Ri-Vista |


DADA’ lancia la capsule collection Rrose Selavy, celebrando la donna nelle sue mille sfaccettature

DADA’ lancia la capsule collection Rrose Selavy, celebrando la donna nelle sue mille sfaccettature
Ogni animo, ciascun individuo, ha una parte femminile. Questa può essere pronunciata o meno, visibile o invisibile, esaltata o nascosta. Lo sapeva bene Marcel Duchamp, padre del Dadaismo, mentre si trasformava nel suo alter ego femminile, Rrose Selavy, appunto. A questa donna immaginaria, l’incarnazione della femminilità tout court, si sono ispirati i designer Dadà per l’omonima collezione.   Rrose Sélavy, si legge come Eros c’est la vie: sensualità, essere donna, carnalità. La trasformazione di Duchamp in lei innescava una...

occhiali | accessori | dadà | fashion | dadaismo | eyewear |



Sovrapposizione, forme irriverenti, libere da condizionamenti: nasce il marchio eyewear made in Italy DADA’

Sovrapposizione, forme irriverenti, libere da condizionamenti: nasce il marchio eyewear made in Italy DADA’
 La creatività emerge anche rielaborando prodotti d’uso comune, decontestualizzandoli e rendendoli, attraverso tecniche innovative e genialità espressiva, oggetto di bramosia. Ecco come nasce Dadà, il marchio made in Italy che omaggia l’arte della stravaganza e dell’umorismo. Dadà, come dadaismo appunto, come rifiuto della ragione e della logica. Le collezioni di occhiali da vista e da sole del giovane brand italiano infatti, si ispirano nelle forme e nelle tecniche di realizzazione al ready-made di Marcel Duchamp. Ready made come già...

occhiali | accessori | dadà | fashion | dadaismo | eyewear |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

MilleVoci, tutto stabilito, si avanza!

MilleVoci, tutto stabilito, si avanza!
Eccoci, tutto pronto! Ospiti illustri, musicisti, corpi di ballo, ed altri ruoli stabiliti. I vip? Franco Dani, Franco Fasano. I Milk and coffee, Giovanna Nocetti, Stefano Borgia, Il Giardino dei Semplici, I Santo California, Mimmo Cavallo, Lorenza Bettarelli, Dino, I Cugini Di Campagna, Michele Maisano, Little Tony family, Bruno Filippini, Giulio Sant, I Romans, Santino Rocchetti, Giuseppe Cionf (continua)

MilleVoci, tutto stabilito, si avanza!

Ecco, tutto pronto! Ospiti illustri, musicisti, corpi di ballo, ed altri ruoli stabiliti. I vip? Franco Dani, Franco Fasano. I Milk and coffee (Morena Rosini), Giovanna Nocetti, Stefano Borgia, Il Giardino dei Semplici, I Santo California, Mimmo Cavallo, Lorenza Bettarelli, Dino (Eugenio Zambelli), I Cugini Di Campagna, Michele Maisano, Little Tony family, Bruno Filippini, Giulio Sant, I Romans, (continua)


Esce su polegood.com Intervista a Nancy Dibenedetto

Esce su polegood.com Intervista a Nancy Dibenedetto
    Puntando lo sguardo verso  il cielo si scopre che all’origine del mondo c’è “quell’arte nobilissima che è la danza di cui si dice ella esser nata da principio col mondo istesso”.  Cosi come il personaggio Nancy Dibenedetto ci fa dono delle sue parole parafrasando quel ritmo dell’armonia come espression (continua)

Simone Iodice il designer dei Vip: Rita Dalla Chiesa e’ una Signora,non si e’ permessa di offendere Ischia!!!

Simone Iodice il designer dei Vip: Rita Dalla Chiesa e’ una Signora,non si e’ permessa di offendere Ischia!!!
 Il designer dei Vip Simone Iodice in collegamento telefonico con  Rita Dalla Chiesa. La conduttrice di rete4 non ha assolutamente detto di non andare ad Ischia,Chiaramente ha affermato che se ad Ischia i turisti del nord non sono graditi, si può andare anche altrove al mare. Simone Iodice essendo in contatto con Rita Dalla Chiesa si e' sentito in dovere di chiarire e difendere la (continua)

-Mariglianella e Brusciano, Tracce di Memoria della tragedia di Balvano del 3 marzo 1944. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Mariglianella e Brusciano, Tracce di Memoria della tragedia di Balvano del 3 marzo 1944. (Scritto da Antonio Castaldo)
Mariglianella e Brusciano, Tracce di Memoria della tragedia di Balvano del 3 marzo 1944. (Scritto da Antonio Castaldo)   Domenica prossimo, 1° marzo 2020 a Balvano in provincia di Potenza, verrà ricordata la tragedia ferroviaria avvenuta nella “Galleria delle Armi”, tra le stazioni di Balvano-Ricigliano e Bella-Muro della linea Battipaglia-Potenza, il 3 marzo 1944. (continua)