Home > Keyword : folkstudio cliccata 155 volte

LE TRE COSE CHE SO nuovo singolo di Fabrizio Emigli nel video Francesco Fiorini figlio di Lando

LE TRE COSE CHE SO nuovo singolo di Fabrizio Emigli nel video Francesco Fiorini figlio di Lando
Fabrizio Emigli è un cantautore simbolo di Roma, che ha mosso i suoi primi passi nello storico Folkstudio di Trastevere, dove hanno esordito anche De Gregori e Venditti, in cui, tra gli altri, nel 1962 si esibì un certo Bob Dylan. In 40 di musica ha condiviso il palco con artisti del calibro di Sergio Endrigo, Edoardo De Angelis, Mimmo Locasciulli, Claudio Baglioni (Stadio Olimpico), vinto premi dal "Rino Gaetano" a "Musicultura". Fabrizio Emigli torna sulla scena con il nuovo singolo "Le tre cose che so", un racconto visivo fatto di sguardi, suggest...

fabrizio | emigli | folkstudio | rubattino | antica | stamperia | roma | testaccio | cantautore | bob | dylan | trastevere | lando | fiorini | puff | anni | 40 | 2019 | album | singolo | classifica | itunes |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

DreamSposa.it - 4 stili di vestiti da sposa per interpretare l'animo di ciascuna donna

DreamSposa.it - 4 stili di vestiti da sposa per interpretare l'animo di ciascuna donna
Nell'ottica dell'unicità di ciascuna sposa L'atelier Dream Sposa individua 4 stili principali: romantici, a sirena, scivolati, corti. Piccola nicchia di mercato simbolo della manifattura made in italy è quella della sartoria dei vestiti da sposa su misura. Un settore in continua evoluzione a livello internazionale che va nella direzione della produzione industriale, seriale, ma che in italia continua a vivere nella sua più preziosa tradizione grazie agli atelier di sartoria su misura come Dream Sposa, un negozio in cui lo staff (continua)

-Brusciano ricorda Diego Armando Maradona (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano ricorda Diego Armando Maradona (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano ricorda Diego Armando Maradona (Scritto da Antonio Castaldo) Ci fu un tempo che anche Brusciano ebbe la visita di Maradona. Resta nella storia del paese che ne conserva viva memoria come accadimento reale ma avvolta in una sorte di incantesimo. In illo tempore, forse l’anno 1987, giorno e mese non si sa. Nemmeno il promotore di quell’incontro, Antonio Sposito, detto “O’ Marano”, (continua)


Il miglior Panettone del mondo è quello di Francesco Luni

Il miglior Panettone del mondo è quello di Francesco Luni
La Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria FIPGC ha assegnato il “The best Panettone of the world 2020” a Francesco Luni, titolare insieme alla sorella Federica della storica Pasticceria Estense di Padova A Natale si è più buoni, quindi è normale che sulle nostre tavole desideriamo il meglio, specialmente nel Natale di questo martoriato anno che sarà diverso da tutti gli altri degli anni scorsi. Sarà una festa in famiglia con i nostri cari più stretti, lontano mille miglia da i Natali consumistici a cui eravamo abituati, raccolti nelle nostre case con le nostre tradizioni. “Attenti al vicino (continua)

Teresa di Biase "Il cinema è un mio grande sogno nel cassetto"

Teresa di Biase
Parlaci di te? Mi chiamo Teresa ho 40 anni vivo a quarto in provincia di Napoli amo la natura e tutto quello che riguarda l’estetica. Lavoro come parrucchiera, un lavoro che amo e che svolgo da molti anni e mi soddisfa molto.Ti sentì realizzata?Penso di si, faccio un lavoro che mi piace e cerco al meglio di soddisfare i miei hobby e interessi mettendoci tanto impegno e passione.La belle (continua)

PREVENZIONE CARDIOLOGICA PER L’INFANZIA, PROMOZIONE DELLA LETTURA E AMORE PER GLI ANIMALI: IN ARRIVO “IL CALENDARIO DI TOMMY 2021” A SOSTEGNO DEL PROGETTO “PICCOLI BATTITI”

PREVENZIONE CARDIOLOGICA PER L’INFANZIA, PROMOZIONE DELLA LETTURA E AMORE PER GLI ANIMALI:  IN ARRIVO “IL CALENDARIO DI TOMMY 2021”  A SOSTEGNO DEL PROGETTO “PICCOLI BATTITI”
"Storie di cani. Il calendario di Tommy 2021" è il frutto del lavoro di un vero e proprio team coordinato da Sergio Quartana Avviare una capillare attività di prevenzione cardiologica presso la popolazione scolastica, al fine di evidenziare eventuali anomalie del tracciato elettrocardiografico, che possono costituire un rischio di morte improvvisa. Questo l’obiettivo primario del progetto denominato “Piccoli Battiti”, messo a punto  da “Movimento per la Salute dei Giovani”, in cooperazione con “La Stella di Lo (continua)