Home > Keyword : hotel Metropolis Electra cliccata 131 volte

Gattoni Rubinetteria per l’hotel Electra Metropolis di Atene

Gattoni Rubinetteria per l’hotel Electra Metropolis di Atene
 L’incantevole albergo a 5 stelle ha scelto la serie H2OMix1000 per l’allestimento delle sale da bagno delle sue lussuose camere e suites.   Situato nel cuore dell’Atene moderna e, allo stesso tempo, vicino alle attrazioni storiche simbolo della magica capitale greca, l’Electra Metropolis Hotel, attivo dal settembre 2016, si pone come un ponte tra il glorioso passato della città e il suo vivace presente, verso un luminoso futuro. Costituito da 216 lussuose suites e camere, molte delle quali con vista sulla suggestiva Acropoli, l’elegante alberg...

Gattoni Rubinetteria | hotel Metropolis Electra | hotellerie | miscelatori | arredobagno | made Italy |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

kre

D: È meglio avere una bambola gonfiabile o una bambola dell'amore senza considerare il prezzo?A1: le bambole gonfiabili sono ruvide e non hanno esperienza con le bambole dell'amore. Ovviamente raccomando le bambole dell'amore.A2: Certo, scelgo le bambole dell'amore. Le due bambole sono tutte imitazioni del vero uomo. Le bambole gonfiabili sono palloncini e le bambole dell'amore sono amiche senz'an (continua)

Biglietti F1 per Imola lusso Esclusivo

 Biglietti F1 per Imola lusso Esclusivo
BIGLIETTI F1 IMOLA EXPERIENCE Lusso Esclusivo ha pensato quest’anno per i biglietti F1 per Imola experience BIGLIETTI F1 IMOLA EXPERIENCE Lusso Esclusivo ha pensato quest’anno per i biglietti F1 per Imola experiencePer i nostri clienti più affezionati mettiamo a disposizione molteplici pacchetti experienceDi seguito andremo ad elencare i vari biglietti F1 per Imola experience messi a disposizioneI primi biglietti messi a disposizione sono per un giornoPer i più appassionati che vogliono seguire dall’in (continua)


Il momento “sì” del regista Pierfrancesco Campanella, tra “premi americani”, conferme e nuovi progetti

Il momento “sì” del regista Pierfrancesco Campanella, tra “premi americani”, conferme e nuovi progetti
Romano, ma di origini russo-pugliesi, noto per vere e proprie pellicole di culto come la commedia Strepitosamente… flop e i thriller Bugie rosse e Cattive inclinazioni è stato appena premiato a Los Angeles per il corto L’amante perfetta. Inoltre, tornerà presto sul set per dirigere un lungometraggio destinato alle sale. Pierfrancesco Campanella è un cineasta decisamente atipico nell’ambito del panorama italiano, un personaggio fuori dal coro, che sfugge a qualunque classificazione. Da anni porta avanti un suo personale percorso artistico con coerenza, senza farsi condizionare dalle regole del “sistema” e dalle logiche di mercato.E, senza scomporsi per i feroci attacchi di critici prevenuti che spesso non han (continua)

Avast: scoperte app truffa per iOS e Android che si diffondono tramite TikTok

Avast: scoperte app truffa per iOS e Android che si diffondono tramite TikTok
Scaricate più di 2.400.000 volte, queste app insidiavano prevalentemente i bambini e i pre adolescenti I ricercatori di Avast, leader globale nei prodotti per la sicurezza digitale e la privacy, hanno scoperto 7 applicazioni truffa che, camuffate da app di intrattenimento come giochi, sfondi o download di musica, nascondevano pubblicità indesiderata o addebiti fraudolenti sul conto dell’ignaro utente. È particolarmente preoccupante il fatto che le queste app venissero promosse tramite profili dedic (continua)

Le nuove frontiere in oncologia, come cambia il sistema: medicina di precisione e immunoncologia

Asiago-Gallio, 24 Settembre 2020 – Alla settima edizione della Summer School di Motore Sanità su “Innovazione e salute in un mondo globale”, si è affrontato il tema delle nuove frontiere in oncologia, come cambia il sistema: medicina di precisione e immunoncologia. “L’emergenza coronavirus ha reso evidente l’esigenza di accelerare il percorso di sviluppo della medicina territoriale al fine di dare risposte sempre più prossime al paziente e allo stesso tempo preservare la rete ospedaliera per quella che è la sua mission fondamentale: cura dell’acuzie e interventistica. L’obiettivo è creare il miglior modello possibile rispetto ai luoghi di erogazione di (continua)