Home > Keyword : macherina cliccata 241 volte

C’è un modo per stare tranquilli in merito al potenziale contagio del Coronavirus?

C’è un modo per stare tranquilli in merito al potenziale contagio del Coronavirus?
La via della felicità: Prenderti cura di te stesso e degli altri usando il buon senso La via della felicità: Prenderti cura di te stesso e degli altri usando il buon sensoStiamo vivendo la fase del contagio da importazione del virus dalle vacanze. E’ di oggi la notizia che l’età media dei contagiati è di 29 anni. Questo significa che potenzialmente ogni ragazzo che vive in famiglia o che si trova con i suoi amici e colleghi, potrebbe trasmettere il virus proprio perché, per fortuna sua, è asintomatico.In una situazione come questa è veramente un eufemismo, dire che è un disagio o che non serve usare le corrette precauzioni per un adeguata prevenzione. Sembra insensato, ma a vol...

felicità | buona salute | macherina | guanti | prevenire | malattie | isolamento | Ron Hubbard |


“La via della felicità” - prenderti cura di te stesso per stare bene.

Come mantenere se stessi e gli altri in buona salute Prendersi cura di se stessi è proprio il primo precetto de La via della felicità. I volontari stanno diffondendo ampiamente La via della felicità online, e proprio sulla base di prendersi cura di se stessi, invitano a consultare il CENTRO RISORSE PER LA PREVENZIONE dove sono disponibili opuscoli dal titolo COME MANTENERE SE STESSI & GLI ALTRI IN BUONA SALUTE e COME PROTEGGERE SE STESSI & GLI ALTRI CON MASCHERINA & GUANTI.Le informazioni fornite hanno esclusivamente carattere informativo e non dovrebbe...

elicità | buona salute | macherina | guanti | prevenire | malattie | isolamento | Ron Hubbard |



“La via della felicità” - prenderti cura di te stesso per prevenire il contagio

Informazione online: unica nel suo genere Prendersi cura di se stessi è proprio il primo precetto de La via della felicità. I volontari stanno diffondendo ampiamente questo opuscolo online, e proprio sulla base di prendersi cura di se stessi, invitano a consultare il CENTRO RISORSE PER LA PREVENZIONE dove sono disponibili opuscoli dal titolo COME MANTENERE SE STESSI & GLI ALTRI IN BUONA SALUTE, COME PROTEGGERE SE STESSI & GLI ALTRI CON MASCHERINA & GUANTI e COME PREVENIRE LA DIFFUSIONE DI MALATTIE CON L’ISOLAMENTO. Le informazioni fornite hanno esclusivamente carattere informativo e non...

felicità | buona salute | macherina | guanti | prevenire | malattie | isolamento | Ron Hubbard |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Guanti monouso in nitrile, i diversi tipi disponibili in commercio

I guanti monouso sono degli strumenti fondamentali che possono proteggere in caso di alcuni tipi di lavori. Molto spesso vengono usati in ambito sanitario, ma a dire il vero è anche possibile utilizzarli per altri tipi di lavori. In commercio vi sono differenti tipi di guanti tra cui è possibile scegliere. La cosa importante è che si possa fare affidamento su dei guanti che rispettano quelle (continua)

L’innovazione come leva dello sviluppo sostenibile

L’innovazione come leva dello sviluppo sostenibile
La cultura dell’innovazione, per tradursi in risultati concreti, necessita di un coinvolgimento a tutto tondo, che trasformi la struttura interna delle organizzazioni e tenga conto, come leva fondamentale, dell’approccio multi-stakeholder. Occorre incoraggiare lo spirito creativo e imprenditoriale delle persone, creare nuove skill, investire nei talenti così da favorire la generazione di nuove soluzioni. Stiamo vivendo un momento storico senza precedenti, caratterizzato dalla velocità e dall’imprevedibilità con cui avvengono i cambiamenti. D’altra parte, è anche un tempo utile in cui cogliere l’opportunità di realizzare quanto espresso negli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 delle Nazioni Unite ovvero: “costruire una infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed  (continua)


Il nuovo libro di Giancarlo Elia Valori “Intelligenza artificiale tra mito e realtà”. Presentazione ufficiale il 30 novembre a Roma.

Il nuovo libro di Giancarlo Elia Valori  “Intelligenza artificiale tra mito e realtà”. Presentazione ufficiale il 30 novembre a Roma.
Il nuovo libro di Giancarlo Elia Valori “Intelligenza artificiale tra mito e realtà”. Motore di sviluppo o pericolo imminente? Edito da Rubbettino. Presentazione a Roma con un parterre di eccezione il 30 novembre 2021. Con l'autore saranno presenti Oliviero Diliberto, David De Rothschild, Paolo Savona e altre autorevoli personalità. Un evento da non perdere. Un viaggio che parte da Turing e dai suoi esperimenti e arriva a delineare il futuro dell’Intelligenza artificiale e dell’umanità.Gli sviluppi dell'intelligenza artificiale delineano cambiamenti rapidi e diffusi delle interazioni tra le persone ed i sistemi dotati di capacità di ragionamento. Si aprono nuove possibilità della IA, anche in sinergia con sistemi robotici, in qualità di assistenti deg (continua)

March. In tutti gli store digitali il nuovo EP di March. Pop Psychology Vol. 1 in radio con il singolo Love Feels So Much Better With You (Duet Feat. Kiera Chaplin)

March. In tutti gli store digitali il nuovo EP di March. Pop Psychology Vol. 1 in radio con il singolo Love Feels So Much Better With You (Duet Feat. Kiera Chaplin)
Caratterizzato da sonorità dance elettroniche e pop ballabili arricchite dal profondo significato dei testi, Pop Psychology Vol. 1 conferma il marchio di fabbrica dell'artista. La raccolta comprende 6 brani tra cui uno in collaborazione con la modella e cantante britannica Kiera Chaplin, nipote del grande Charlie Chaplin. I termini Pop Psychology sono spesso usati per designare, generalmente (continua)

“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di Borgomeduna

“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di Borgomeduna
“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di BorgomedunaSabato 23 ottobre dalle 9:30 alle 11:30 si è svolta l’iniziativa “Puliamo i quartieri” nel quartiere di Borgomeduna. Il ritrovo previsto presso il parcheggio di via Prasecco, ha visto il radunarsi di circa 30 studenti dell’istituto Mattiussi – Pertini di Pordenone (ovviamente accompagnati dai loro insegnanti), alcuni volontari di (continua)