Home > Keyword : perdenti cliccata 190 volte

La scrittrice e artista AN15 presenta il romanzo “Underdog”

La scrittrice e artista AN15 presenta il romanzo “Underdog”
Il romanzo è ambientato nell’hinterland milanese tra gli anni Ottanta e i primi anni del Duemila; l’autrice ci permette inoltre di viaggiare in lungo e in largo per le capitali europee e non solo, dove i nostri underdog - i perdenti che provano a lottare in un contesto di vincenti - si proiettano alla ricerca della conferma delle loro identità di ribelli, di non inseriti e di non omologati. AN15“Underdog” Casa Editrice: Algra Editore Genere: Narrativa contemporanea Pagine: 264 Prezzo: 16,00 €   «Sono il non adatto. Sono il non inserito. Sono il non riuscito. Sono il non funzionale. Sono la fissità. Il non mutevole. Il non selezionato dalla natura. Il degenere. Il non resiliente. La pars destruens. Una bella e giusta guerra».   “Underdog” di AN15 è un’opera cruda e realistica in cui si racconta di un gruppo di giovani che cercano la loro strada nella vita, senza dover necessariamente adattarsi ai compromessi che impone la società. ...

Underdog | AN15 | romanzo | Algra Editore | scrittrice | libri | Milano | cultura underground | musica | arte | amicizia | perdenti | anni Novanta | ribellione | omologazione | disillusione | relazioni | Diffondi Libro | Ufficio stampa |


AN15 presenta il romanzo “Underdog”

AN15 presenta il romanzo “Underdog”
“Underdog” è un duro viaggio nel radicalismo e nei compromessi, nella ribellione e nell’omologazione, nella resistenza e nella lenta accettazione che può diventare, a volte, rassegnazione. Il Taccuino Ufficio Stampa Presenta Underdog di AN15La scrittrice e artista AN15 presenta “Underdog”, un romanzo duro e realista che va dalla fine degli anni Ottanta al Duemila, con il fulcro nei disorientanti anni Novanta. È un’amara e sincera riflessione su cosa significhi davvero essere perdenti - o meglio, se alla fine abbia senso parlare di perdenti e di vincitori - e sull’eventualità che la selezione della specie, dove i deboli devono auto sopprimersi per lasciare spazio ai più forti, non sia troppo ingiusta, spesso “innaturale”, forse un semplice errore di valutazione.&n...

Underdog | AN15 | romanzo | Algra Editore | scrittrice | libri | Milano | cultura underground | musica | amicizia | perdenti | anni Novanta | ribellione | omologazione | Il Taccuino ufficio stampa | ufficio stampa |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

La separatista Haidar tenta sempre di alimentare la propaganda del Polisario

La separatista Haidar tenta sempre di alimentare la propaganda del Polisario
gli agenti della Compagnia RAM dell'aeroporto Hassan 1 di Laayoune non hanno concesso l'imbarcamento del separatista Aminatou Haidar, sul suo volo AT1413 che fornisce il collegamento tra Laayoune e Casablanca, con proseguimento per Madrid il 28 gennaio 2022, per mancata presentazione del Green Pass o test PCR negativo Secondo la media, il 27 Gennaio 2022, gli agenti della Compagnia RAMdell'aeroporto Hassan 1 di Laayoune non hanno concesso l'imbarcamento del separatista Aminatou Haidar, sul suo volo AT1413 che fornisce il collegamento tra Laayoune e Casablanca, con proseguimento per Madrid il 28 gennaio 2022, per mancata presentazione del Green Pass o test PCR negativo, come previsto delle normative d (continua)

Lotta all’HIV: le strategie messe in atto dall’Emilia Romagna Digitalizzazione, telemedicina, un nuovo Piano sociosanitario e un unico comune denominatore: vietato abbassare la guardia

28 gennaio 2022 - A causa della pandemia da Covid-19, ci siamo ritrovati con un ulteriore abbassamento dell’attenzione nei confronti dell’HIV. Eppure l’HIV è tutt’altro che sconfitto. Dati alla mano, la stima nel 2020 è di quasi 40milioni di persone che vivono con il virus. 28 gennaio 2022 - A causa della pandemia da Covid-19, ci siamo ritrovati con un ulteriore abbassamento dell’attenzione nei confronti dell’HIV. Eppure l’HIV è tutt’altro che sconfitto. Dati alla mano, la stima nel 2020 è di quasi 40milioni di persone che vivono con il virus. “Siamo di fronte a un’importante situazione da attenzionare”, sottolinea Roberta Mori, Consigliere IV Commissi (continua)


Il Marocco si lancia nella produzione di vaccini

Il Marocco si lancia nella produzione di vaccini
il Sovrano del Marocco ha presieduto la cerimonia di firma dell'accordo di investimento per la costruzione dell'unità produttiva per i vaccini anti-Covid 19 e altri vaccini nella città di Benslimane, e poi è stato firmato da diversi Ministri marocchini, e dal presidente di Sensyo Pharmatech, dal governatore della provincia di Benslimane e da altre ente istituzionali. Secondo la media, il Re Mohammed VI ha presieduto, giovedi27 gennaio 2022, nella provincia di Benslimane situata nella regione di di Casablanca Settat, la cerimonia di avvio dei lavori per la costruzione di uno stabilimento produttivo di vaccini anti Covid 19 e altri vaccini, una strutturazione progetto che, a lungo termine, contribuirà ad assicurare la sovranità vaccinale del Regno e (continua)

Le auto usate più vendute online sotto i 30.000 euro

Le auto usate più vendute online sotto i 30.000 euro
Osservatorio brumbrum: numeri e tendenze sull’acquisto di auto usate in rete tra i 20.000 e i 30.000 euro. Circa il 22% degli italiani che acquistano una vettura online spende tra i 20.000 e i 30.000 euro. SI tratta di una cifra interessante per comprare un’auto: a quel prezzo naturalmente non si acquistano utilitarie e citycar, ma vanno per la maggiore station wagon, crossover e SUV, pluriaccessioriati e con motori di tutti i tipi, anche ibridi di ultima generazione. Chi vince la classifica de (continua)

In Campidoglio gli Ambasciatori Doc Italy ricevono l’investitura dall’ANDI

In Campidoglio gli Ambasciatori Doc Italy ricevono l’investitura dall’ANDI
L’evento ottiene un successo meritato, nonostante i divieti in atto per Covid Nonostante la pandemia e tutte le ristrettezze dal Covid, la presidente dell’ANDI (Associazione Nazionale Doc Italy) Tiziana Sirna, giovedì 20 gennaio c.a. ha voluto riconfermare la carica di Ambasciatore a coloro che avevano già ricevuto questa investitura, consegnando loro anche la fascia tricolore distintiva del Doc Italy ed al tempo stesso promuovere nuovi Ambasciatori dell’ANDI. La mani (continua)