Home > Keyword : Aidr cliccata 2072 volte

Web Reputation, la difesa della propria identità online

Web Reputation, la difesa della propria identità online
Nel nostro viaggio online, alla ricerca di conferme e recensioni positive (i professionisti del marketing chiamerebbero questa fase Zero Moment of Truth (ZMOT) ci imbattiamo in una serie di informazioni, frutto di recensioni e giudizi altrui, lasciati nel grande spazio libero del web. Già lo spazio libero del web, un mondo senza vincoli e barriere che rischia di essere anche un mondo senza regole. Cosa succederebbe infatti se, per tornare all’esempio di cui sopra, googlando sul web mi imbattessi in una serie di recensioni negative sul professionista sanitario di cui stavo cercando informazioni, quali effetti avrebbero sulla mia scelta, quali sulla reputazione del sanitario in questione? di Dario Scrivano – avvocato e socio Aidr C’è un termine, entrato negli ultimi anni prima nel vocabolario comune e poi, sulla Treccani: googlare. Il verbo in questione indica molto di più della mera azione di ricerca sul web, ma abbraccia un concetto più ampio, quello della conferma di una nostra iniziale percezione. Per capirne realmente la forza e la portata innovativa basta guardare alle nostre azioni quotidiane: ho visto un prodotto, ho sentito alla radio il nome di una certa località, mi hanno parlato bene di un certo dentista, in tutte queste situazioni, l’azione che immediatamente ...

Dario Scrivano | Aidr | Web Reputation | identità online |


Un verso a metà… (in una società sempre più liquida)

Un verso a metà… (in una società sempre più liquida)
Innanzitutto, cosa è il Metaverso? È la promessa, appunto, di passare in un mondo digitale a tre dimensioni dove immergersi e avere esperienze che coinvolgono anche il nostro corpo. Di fatto una tecnologia trasformativa che modifica anche la percezione del nostro mondo. Tutto questo è di una potenza abissale che deve quindi essere compresa a fondo e regolata. L’oggetto non esiste ancora ma lo stesso Zuckerberg parla di massimo 5 anni ma già ora di intravede a cosa aspira e cosa vuole da tutto ciò, il metaverso di Facebook sarà uno spazio virtuale in cui, come da romanzo, gli utenti di Facebook potranno interagire utilizzando degli avatar. di Biagino Costanzo, Dirigente di Azienda e Responsabile Osservatorio Security, Cyber, Safety, Ethic di AIDR.“META Platforms” o più semplicemente “META”. Cosi Mark  Zuckerberg ha cambiato il nome dell’azienda capofila del suo impero,  Facebook, Instagram, WhatApp, Messanger, Oculus Rift, Mapillary e Jio Platform.Ma non è solo un semplice cambio di denominazione o un ricercato restyling di marketing ma qualcosa di più, infiltrare sempre più nel tessuto sociale, a partire dai più giovani, un nuovo modus operandi di vivere, dare corpo, pardon vitalità, ad una second life, ricordate?&nbs...

Metaverso | Aidr | Facebook | Biagino Costanzo |



Rai. Aidr: complimenti alla giornalista Spadorcia per la nomina a vice direttore Tg2

Rai. Aidr: complimenti alla giornalista Spadorcia per la nomina a vice direttore Tg2
Alla giornalista Maria Antonietta Spadorcia i nostri migliori auguri di un proficuo lavoro. Così in una nota l’associazione Aidr, in merito alla recente nomina della giornalista, già caporedattore Rai del Tg2, come vice direttore della testata giornalistica. Alla giornalista Maria Antonietta Spadorcia i nostri migliori auguri di un proficuo lavoro. Così in una nota l’associazione Aidr, in merito alla recente nomina della giornalista, già caporedattore Rai del Tg2, come vice direttore della testata giornalistica.“La dottoressa Spadorcia, valida professionista – continua in una nota l’associazione Aidr- ha saputo dimostrare negli anni un’attenta conoscenza e analisi delle tematiche legate alla digitalizzazione e ai nuovi media. Nel ringraziarla ancora del suo prezioso contributo in occasione di convegni e seminari, promossi dalla nostra as...

Rai | Aidr | Maria Antonietta Spadorcia | Tg2 | vice direttore |


Governare l'incertezza: dibattito al Centro studi americani sulle sfide dell’innovazione sociale per uscire dalla crisi

Governare l'incertezza: dibattito al Centro studi americani sulle sfide dell’innovazione sociale per uscire dalla crisi
Al dibattito, moderato dal giornalista Giampiero Marrazzo, hanno partecipato Giovanni Lo Storto, Direttore generale della Università Luiss Guido Carli, Raffaela Milano, Direttrice dei programmi Italia- Europa di Save the Children e Mauro Minenna, Capo del Dipartimento per l’innovazione tecnologica della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Presente anche uno dei due autori, Marco De Giorgi. Presentazione del volume di Marco De Giorgi e Aurelio Lupo (Franco Angeli)Roma, 19 luglio - Un dibattito sulla social innovation quello organizzato lunedì 18 luglio dall’Associazione Concreta-Mente e dal Centro Studi Americani, nella splendida sede di via Caetani a Roma, per la presentazione del volume di Marco De Giorgi e Aurelio Lupo (Franco Angeli) da poche settimane disponibile in tutte le librerie. La presentazione del nuovo libro ‘’Governare l'incertezza: Percorsi di innovazione sociale per nuovi partenariati pubblico privato’ è l’occasione per un ampio dibattito, partecipato d...

Marco De Giorgi | Aidr | Libri | Aurelio Lupo (Franco Angeli) | Associazione Concreta-Mente | Centro Studi Americani |


Poste Italiane. Aidr: le iconiche cassette diventano smart e digitali

Poste Italiane. Aidr: le iconiche cassette diventano smart e digitali
Le iconiche cassette postali, cambiano veste e diventano hi-tech. Il progetto di Poste Italiane – scrive in una nota l’associazione Aidr – avviato nell’ultimo biennio, prosegue con l’installazione di oltre 10 mila cassette postali smart nei prossimi 48 mesi. Dotate di uno schermo informativo, le cassette postali, sono in grado di registrare e trasmettere dati sulle condizioni ambientali, attraverso appositi sensori che rilevano temperatura e qualità dell’aria. Tutti questi dati vengono regolarmente aggiornati durante la giornata e consentono di monitorare le medie annuali, mensili e semestrali. Stesso colore, nel segno della tradizione, ma con uno sguardo al futuro. Le iconiche cassette postali, cambiano veste e diventano hi-tech. Il progetto di Poste Italiane – scrive in una nota l’associazione Aidr – avviato nell’ultimo biennio, prosegue con l’installazione di oltre 10 mila cassette postali smart nei prossimi 48 mesi. Dotate di uno schermo informativo, le cassette postali, sono in grado di registrare e trasmettere dati sulle condizioni ambientali, attraverso appositi sensori che rilevano temperatura e qualità dell’aria. Tutti questi dati vengono regolarmente aggiornati durante la g...

Poste italiane | Aidr | digitale |


Racconti nella Rete. Aidr: selezionati i vincitori della kermesse letteraria

Racconti nella Rete. Aidr: selezionati i vincitori della kermesse letteraria
I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 28^ edizione del festival LuccAutori, in programma dal 17 settembre al 2 ottobre 2022. La kermesse, nata da una un’idea del giornalista Demetrio Brandi e collegata al Festival letterario “LuccAutori, è diventata fucina di talenti letterari, che sul web hanno l’occasione di confrontarsi, crescere ed emergere La giuria tecnica della 21^ edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 28^ edizione del festival LuccAutori, in programma dal 17 settembre al 2 ottobre 2022. La kermesse, nata da una un’idea del giornalista Demetrio Brandi e collegata al Festival letterario “LuccAutori, è diventata fucina di talenti letterari, che sul web hanno l’occasione di confrontarsi, crescere ed emergere. “Siamo orgogliosi – sottolinea in una ...

Racconti nella Rete | Aidr | vincitori | LuccAutori |


Innovazione. Aidr: il Premio Giuseppe Turrisi di Sielte incoraggia i talenti digitali

Innovazione. Aidr: il Premio Giuseppe Turrisi di Sielte incoraggia i talenti digitali
La cerimonia di premiazione della prima edizione dell’iniziativa, si è svolta nella Sala Capitolare del Senato. Ai 5 migliori giovani talenti digitali, che hanno partecipato al concorso, Salvatore Turrisi, amministratore unico di Sielte e figlio di Giuseppe Turrisi, ha consegnato borse di studio del valore di 3 mila Euro l’una. I premi sono stati assegnati ai progetti più originali ed innovativi nelle categorie: Impresa, Leadership, Innovazione, Sociale e Genius. Stimolare i giovani, coltivandone il talento e supportando le idee innovative in campo digitale. Nasce con questo obiettivo il Premio Giuseppe Turrisi, promosso da Sielte, indirizzato alle scuole secondarie della Sicilia, e dedicato alla memoria dell’ex presidente dell’azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La cerimonia di premiazione della prima edizione dell’iniziativa, si è svolta nella Sala Capitolare del Senato. Ai 5 migliori giovani talenti digitali, che hanno partecipato al concorso, Salvatore Turrisi, amministratore unico di Sielte e figlio di Giuseppe Turrisi, ha consegna...

Innovazione | Aidr | Premio Giuseppe Turrisi | Sielte | digitale |


Competenze digitali. Aidr: con Re-educo approccio innovativo alla formazione

Competenze digitali. Aidr: con Re-educo approccio innovativo alla formazione
L’iniziativa – sottolinea in una nota l’associazione Aidr, partner del progetto – si è posta come obiettivo primario la formazione approfondita del personale scolastico e degli studenti sulle potenzialità e i rischi delle tecnologie digitali, all’interno di un percorso di educazione consapevole del web e delle applicazioni digitali. Le tematiche affrontate in aula e durante i webinar – prosegue ancora nella nota Aidr – sono state di grande attualità. Agli studenti e ai docenti infatti sono stati forniti gli strumenti per poter integrare le tecnologie digitali nell’ambito del proprio percorso di studi, con uno sguardo rivolto al futuro. Va in questa direzione l’ideazione di contest europeo, che sta coinvolgendo tutte le scuole secondarie, che hanno partecipato alla prima fase del progetto Re-Educo. Sono oltre seicento gli studenti coinvolti in Italia nell’ultimo anno e mezzo, in un percorso innovativo di educazione digitale, volto a favorire un nuovo approccio nel campo della cultura e formazione digitale nell’ambito del progetto R-Educo, finanziato dal Programma Erasmus +. “L’iniziativa – sottolinea in una nota l’associazione Aidr, partner del progetto – si è posta come obiettivo primario la formazione approfondita del personale scolastico e degli studenti sulle potenzialità e i rischi delle tecnologie digitali, all’interno di un percorso di educazione consapevole del web e delle applic...

Competenze digitali | Aidr | Re-educo |


Remote Working. Aidr, lo studio di Randstad, traccia il futuro del lavoro

Remote Working. Aidr, lo studio di Randstad, traccia il futuro del lavoro
Il lavoro nel prossimo futuro sarà sempre più ibrido e in modalità remote, così come emerge dall’Employer Brand Research 2022 di Randstad, uno studio rappresentativo dell’employer brand realizzato attraverso un sondaggio indipendente con quasi 163.000 rispondenti in 5.944 aziende intervistate in tutto il mondo. “La pandemia – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – ha accelerato un processo già in corso – ma non si tratta di una tendenza di passaggio, il remote wrorking e lo smart working andranno consolidandosi nei prossimi anni anche nel nostro Paese”. Più flessibile, grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali e fuori dall’azienda. Il lavoro nel prossimo futuro sarà sempre più ibrido e in modalità remote, così come emerge dall’Employer Brand Research 2022 di Randstad, uno studio rappresentativo dell’employer brand realizzato attraverso un sondaggio indipendente con quasi 163.000 rispondenti in 5.944 aziende intervistate in tutto il mondo. “La pandemia – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – ha accelerato un processo già in corso – ma non si tratta di una tendenza di passaggio, il remote wrorking e lo smart working andranno consolid...

Randstad | Aidr | lavoro | Remote Working |


Educazione Digitale. Aidr: nuovo webinar di Poste Italiane disponibile gratuitamente

Educazione Digitale. Aidr: nuovo webinar di Poste Italiane disponibile gratuitamente
Il seminario avrà come focus: l’accesso alle piattaforme cloud e la gestione da remoto di attività complesse. “La sessione on line – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – rientra nel percorso di promozione di educazione digitale avviato da Poste Italiane, volto alla diffusione delle competenze digitali, essenziali in ambito lavorativo. Educazione Digitale. Aidr: nuovo webinar di Poste Italiane disponibile gratuitamente È dedicato alle telecomunicazioni e agli impatti sul nostro stile di vita il webinar promosso da Poste Italiane in programma il prossimo 8 giugno.  L’accesso è gratuito, tramite registrazione a questo link  posteventi.com. Il seminario avrà come focus: l’accesso alle piattaforme cloud e la gestione da remoto di attività complesse. “La sessione on line – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – rientra nel percorso di promozione di educazione digitale avviato da Poste Italiane, volt...

Aidr | Educazione digitale | Poste Italiane | webinar |


Missione archeologica in Armenia con tecnologie digitali. Aidr: al via il progetto di ricerca di ISMEO

Missione archeologica in Armenia con tecnologie digitali. Aidr: al via il progetto di ricerca di ISMEO
Il progetto di ricerca istituito dall’Institute of Archaeology and Etnography of the National Academy of Sciences of the Republic of Armenia/Hayastani Azgayin Akademiai Hnagitakan yev Azgagrutyan Institut-IAE NAS RA e dall’ISMEO, opererà a partire dal sito di Aruch/Արուճ (https://silkroad.missionearcheologica.it/). È partita la missione archeologica in Armenia, sulle vie della Seta, diretta dal Consigliere Sergio Ferdinandi, archeologo, Vicepresidente dell’ISMEO (www.ismeo.eu), componente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali (https://www.beniculturali.it/consiglio-superiore-per-i-beni-culturali-e-paesaggistici) e Dirigente Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it). Il progetto di ricerca istituito dall’Institute of Archaeology and Etnography of the National Academy of Sciences of the Republic of Armenia/Hayastani Azgayin Akademiai Hnagitakan yev ...

Aidr | ISMEO | missione Armenia | Sergio Ferdinandi | Dirigente Generale del Ministero degli Affari Esteri |


Cyber war. Aidr: la nostra arma è la prevenzione, accelerare sui programmi di sicurezza

Cyber war. Aidr: la nostra arma è la prevenzione, accelerare sui programmi di sicurezza
“Gli attacchi informatici- sottolinea in una nota l’associazione Aidr – sono evidentemente lo specchio di una guerra che si sta muovendo anche online. La nostra arma più importante - specifica il Responsabile dell’Osservatorio Security, Cyber, Safety, Ethic dell’Associazione AIDR, Biagino Costanzo – è la prevenzione. Bisogna cioè alzare i livelli di protezione dei nostri sistemi informatici. La questione però non è solamente tecnica, ma implica una corretta informazione sull’utilizzo delle tecnologie digitali. Il sito del Senato, del ministero della Difesa, il portale dell’Istituto superiore di Sanità, quello dello scalo aeroportuale di Orio al Serio a Bergamo, Genova e Rimini. Sono oltre 50 i siti colpiti negli ultimi giorni dall’attacco informatico lanciato dagli hacker filo-russi Killnet. Un’offensiva senza precedenti che ha fatto alzare il livello di guardia nel nostro Paese, tanto che lo stesso Sottosegretario Franco Gabrielli ha detto: “Dobbiamo prepararci per l’escalation”. “Gli attacchi informatici- sottolinea in una nota l’associazione Aidr – sono evidentemente lo specchio di una guerra che...

Aidr | attaco informatico | prevenzione | cyber sicurezza | Biagino Costanzo | Sottosegretario Franco Gabrielli | Recovery plan |


PA Digitale e PNRR. Aidr: l’evento di IGF e INPS per tracciare il futuro dei servizi al cittadino

PA Digitale e PNRR. Aidr: l’evento di IGF e INPS per tracciare il futuro dei servizi al cittadino
Gli speaker che si alterneranno a Roma, tra cui: Mattia Fantinati - Presidente Associazione IGF Italia, Pasquale Tridico - Presidente INPS, Francesco Paorici - Direttore Generale AgID, Mauro Minenna – Capo del Dipartimento per la trasformazione digitale, Giuseppe Virgone – CEO PagoPA, Marcello Fiori – Capo Dipartimento della Funzione Pubblica, Raffaele Tangorra – Presidente ANPAL, Alberto Bonisoli – Presidente Formez e Francesca Bria – Presidente Fondo Nazionale Innovazione saranno tracciate le leve sulle quali bisognerà calibrare le strategie e gli interventi per favorire la massima diffusione delle tecnologie digitali nella pubblica amministrazione, in linea con gli obiettivi fissati nel PNRR. La digitalizzazione della pubblica amministrazione tra nuove competenze e opportunità ai cittadini, e il ruolo del PNRR. Questi i temi dell’evento promosso da IGF ITALIA in collaborazione con INPS il prossimo 30 maggio a Roma a Palazzo Wedekind. Il seminario sarà fruibile anche in streaming registrandosi a questo link (https://www.igf-italia.org/evento/pa-digitale-pnrr). “Si tratta – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – di un evento di straordinaria rilevanza per la portata dei contenuti, che arriva in un momento importante nel processo di digitalizzazione della pubblica amministrazion...

PA Digitale | PNRR | Aidr | IGF ITALIA | INPS | Mattia Fantinati | Pasquale Tridico |


Minori sul web. Aidr: più tutele nella strategia della Commissione Europea Bik+

Minori sul web. Aidr: più tutele nella strategia della Commissione Europea Bik+
“Si tratta sottolinea in una nota l’associazione Aidr – di una visione importante nel quadro delle azioni della Commissione Europea a supporto dei diritti dell’infanzia, che amplia il quadro delle tutele già tracciato nella prima strategia europea per un Internet migliore per i bambini (BIK)”. “I dispositivi moderni – spiega la Commissione Europea - offrono opportunità e vantaggi, consentendo ai minori di interagire fra loro, apprendere online e divertirsi. Ma questi vantaggi non sono privi di rischi, come i pericoli dell’esposizione alla disinformazione, al bullismo online o a contenuti dannosi e illegali, da cui i minori vanno protetti” Una tutela maggiore, affinché ogni bambino sia protetto, autorizzato e rispettato online. Questo il principio con il quale la Commissione ha adottato una nuova strategia europea per un Internet migliore per i bambini (BIK+). “Si tratta sottolinea in una nota l’associazione Aidr – di una visione importante nel quadro delle azioni della Commissione Europea a supporto dei diritti dell’infanzia, che amplia il quadro delle tutele già tracciato nella prima strategia europea per un Internet migliore per i bambini (BIK)”. “I dispositivi moderni – spiega la Commissione Europea - offrono opportunità e v...

Aidr | minori | web | Commissione Europea Bik |


Direttiva NIS2: prendono forma le nuove norme europee sulla sicurezza informatica e delle reti

Direttiva NIS2: prendono forma le nuove norme europee sulla sicurezza informatica e delle reti
Adottata nel lontano maggio 2016 la e recepita in Italia con il D.lgs. 18 maggio 2018, n. 65 (anche detto “decreto legislativo NIS”), la NIS ha risposto alla progressiva esposizione dell'Europa alle minacce informatiche che nel corso degli anni sono diventate sempre più frequenti e pervasive, per via di un aumento esponenziale della superficie esposta nell’ecosistema digitale, ormai sempre più eterogeneamente interconnesso. di Davide Maniscalco, Legal e Privacy Officer Swascan – Tinexta Group e socio Aidr  Il Consiglio Europeo ed il Parlamento europeo hanno recentemente raggiunto un’intesa politica sulle nuove misure per un livello comune elevato di cibersicurezza in tutta l'Unione, al fine di migliorare ulteriormente la resilienza e le capacità di risposta agli incidenti del settore pubblico e privato e dell'UE nel suo insieme.Si tratta della nuova Direttiva denominata “NIS2” che, una volta definitivamente adottata, andrà a sostituirà l'attuale Direttiva 2016/1148 sulla sicurezza delle reti e dei siste...

Direttiva NIS2 | Aidr | cibersicurezza | Davide Maniscalco |


Polis. Aidr: il progetto di Poste Italiane porta i servizi digitali della PA nei piccoli Comuni

Polis. Aidr: il progetto di Poste Italiane porta i servizi digitali della PA nei piccoli Comuni
Un annuncio dal forte valore simbolico - sottolinea in una nota Aidr – per il lancio del progetto che si pone l’obiettivo di facilitare l'accesso ai servizi digitali della Pubblica amministrazione, grazie al supporto degli uffici postali presenti in modo capillare su tutto il territorio nazionale. Il progetto Polis prevede infatti la creazione di uno sportello unico di prossimità per la fruizione dei servizi pubblici in modalità digitale, attraverso la piattaforma multicanale di Poste italiane, nonché la realizzazione di una rete di co-working. I servizi digitali a beneficio di tutti. Il progetto Polis di Poste Italiane entra nel vivo e coinvolgerà quasi 7 mila uffici postali in altrettanti comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti. L’annuncio dell’Ad Matteo Del Fante è stato dato in occasione dell’evento per i 160 anni dalla fondazione di Poste, che si è tenuto a Roma, presso il Centro Congressi “La Nuvola”.  Un annuncio dal forte valore simbolico - sottolinea in una nota Aidr – per il lancio del progetto che si pone l’obiettivo di facilitare l'accesso ai servizi digitali della Pubblica amministrazione, grazie al suppo...

Polis | Aidr | Poste | PA | piccoli Comuni |


Nuove tecnologie di stampa digitale. Aidr: il progetto di Canon presentato a Print4all

Nuove tecnologie di stampa digitale. Aidr: il progetto di Canon presentato a Print4all
L’azienda leader nella fornitura di fotocamere digitali, fotocamere reflex digitali e stampanti, si presenta all’evento fieristico con la campagna “MAKE IT” per mostrare quanto sia possibile perseguire nuove opportunità di crescita attraverso la diversificazione della propria offerta, guidando i professionisti della stampa alla scoperta delle più innovative applicazioni nei settori dell’editoria, della stampa promozionale, della comunicazione visiva di grande formato per interni ed esterni, il tutto gestito in un flusso integrato di lavoro di stampa e relativa finitura Efficienza, produttività e personalizzazione. Sono le tre parole chiave del nuovo progetto presentato da Canon Italia in occasione di PRINT4ALL, il grande evento fieristico dedicato al settore della stampa, del converting e del packaging, in corso in questi giorni a Milano. “Il piano – sottolinea Aidr in una nota- ha l’obiettivo di sostenere tutti gli operatori del settore della stampa di produzione, della comunicazione cross-mediale e integrata e della comunicazione visiva, fornendo consulenza e best practice per scoprire le nuove opportunità e applicazioni offerte dalla tecnologia di stampa ...

Canon Italia | Aidr | Print4all | Milano | digitale |


Lo European Chips Act

Lo European Chips Act
Nati alla fine degli anni ’50 dai laboratori della Texas Instruments, i circuiti integrati sono diventati elementi basilari per la componentistica di qualsiasi apparecchio che utilizziamo nel quotidiano. Per la loro valenza strategica sono stati recentemente oggetto dell’attività della Commissione Europea che si è espressa in termini di sovranità tecnologica. Il mercato dei chip è infatti piuttosto definito. Il leader mondiale è Taiwan e a seguire la Corea del Sud con Samsung e TSMC in una posizione di quasi monopolio. di Claudio Nassisi, Dottore Commercialista e Phd in economia e socio Aidr Cosa hanno in comune un’automobile, un cellulare e un peacemaker?Di sicuro all’interno hanno almeno un chip che ne gestisce le funzionalità.Nati alla fine degli anni ’50 dai laboratori della Texas Instruments, i circuiti integrati sono diventati elementi basilari per la componentistica di qualsiasi apparecchio che utilizziamo nel quotidiano.Per la loro valenza strategica sono stati recentemente oggetto dell’attività della Commissione Europea che si è espressa in termini di sovranità tecnologica. Il mercato dei chip ...

Aidr | Lo European Chips Act | chip | Claudio Nassisi |


South Working. Aidr: il progetto di Randstad contro lo spopolamento dei borghi del Sud

South Working. Aidr: il progetto di Randstad contro lo spopolamento dei borghi del Sud
“Le tecnologie digitali, sottolinea in una nota l’associazione Aidr- consentono di mettere in connessione realtà anche molto distanti, l’iniziativa di Randstad mira a promuovere una nuova cultura del lavoro, in cui grazie alle tecnologie digitali, si crea un network tra le persone e le aziende, che ha notevoli ripercussioni positive su tutto il territorio.” Il progetto - ha sottolineato Marco Ceresa, Group CEO Randstad nella nota di presentazione del protocollo d’intesa – è figlio dell’impegno di Randstad per attivare un network tra istituzioni, aziende e candidati, con l’obiettivo di favorire l’occupazione nel Sud e nei borghi più isolati del Paese, promuovendone il rilancio attraverso il lavoro”. Lavorare da giù, pur essendo impiegati al nord. Lo smart working durante il periodo della pandemia si è tradotto spesso e volentieri in una modalità di lavoro da remoto svolta dal sud Italia. Una condizione nuova per il Paese, che ha avuto effetti più che positivi sul tessuto economico e sociale dei piccoli borghi: il contrasto dello spopolamento in primis, ma anche la crescita occupazionale e la coesione sociale. Per incrementare il mercato dello smart working dai territori d’origine, favorendo così la crescita socioeconomica delle aree più fragili, nasce il protocollo d’intesa, firmato da Ra...

South Working | Aidr | Randastad | Marco Cerasa |


Cultura digitale. Aidr: il progetto di Adiconsum per superare il digital divide

Cultura digitale. Aidr: il progetto di Adiconsum per superare il digital divide
Il piano - sottolinea in una nota l’associazione Aidr- si pone lo scopo di superare le diseguaglianze, che hanno fortissime ripercussioni socioeconomiche. Dalla pandemia, continua ancora l’Associazione Italian Digital Revolution, abbiamo imparato quanto la digitalizzazione sia ormai centrale all’interno delle realtà lavorative, in ambito sanitario, ma anche nelle relazioni sociali. Eppure prosegue Aidr, è ancora forte il divario tra chi riesce ad usufruire di tutti i benefici legati alle tecnologie del web e chi invece, a causa delle poche competenze, ne resta fuori. Il digitale per tutti, affinché i benefici delle tecnologie del web non siano appannaggio solo di una fetta della popolazione. Il progetto Dico Sì di Adiconsum, vuole superare il digital divide promuovendo la cultura digitale tra gli over 60 in primis e quanti non hanno dimestichezza con il web. Il piano - sottolinea in una nota l’associazione Aidr- si pone lo scopo di superare le diseguaglianze, che hanno fortissime ripercussioni socioeconomiche. Dalla pandemia, continua ancora l’Associazione Italian Digital Revolution, abbiamo imparato quanto la digitalizzazione sia ormai centrale all’intern...

Cultura digitale | Aidr | Adiconsum | digital divide | Carlo De Masi | Dico Sì |


 

[1] 2 3 4 5 6 7 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Marche: premi medi Rc auto in aumento

Marche: premi medi Rc auto in aumento
Fine degli sconti ed inflazione fanno risalire i premi Rc auto: nelle Marche +8,9% Brutte notizie per gli automobilisti marchigiani; dopo il prezzo della benzina, anche il costo dell’Rc auto è tornato a salire tanto è vero che, come evidenziato dall’Osservatorio di Facile.it*, a luglio 2022 per assicurare un veicolo a quattro ruote nelle Marche occorrevano, in media, 413,67 euro, vale a dire l’8,9% in più rispetto a inizio anno. Non solo l’incremento dei premi m (continua)

Desiree, Siamo l’equatore

Desiree, Siamo l’equatore
il singolo della giovanissima cantante Desiree D'Amuri è una giovanissima cantante salentina che ha compiuto 17 anni lo scorso luglio; fin dall'infanzia ha mostrato un immenso talento vocale ed a 11 anni, con un decreto speciale, è stata ammessa al Conservatorio di Taranto nella Classe di Canto Jazz del M° Larry Franco. In Conservatorio ha avuto modo di studiare e formarsi in un percorso autorevole che attinge alla più grande tradizion (continua)


"Una bambina che sognava di cantare "...una storia vera


Piccola fiaba, una storia vera... Una bambina che sognava di cantare agosto 17 di assnapoliUna bambina che sognava di cantarepiccola fiabaUna storia vera…C’era una volta una bambina che sognava di cantare e vi riuscì studiando duramente.Poi crebbe ed iniziò a vincere concorsi, a fare importanti concerti fino a diventare soprano stabile in un grande teatro, uno dei più antichi del mondo.Purtroppo un giorno, la m (continua)

NICO ELI: da TikTok alla musica

NICO ELI: da TikTok alla musica
Nico Eli è un'artista proveniente da Focșani (Romania) ma vive stabilmente in Italia da anni.È un influencer molto popolare su TikTok ma la sua più grande passione è il canto, al punto da decidere di intraprendere un percorso di allenamento con il noto vocal trainer Alex Parravano (foto insieme). Lo stesso, avendo notato da subito le sue capacità interpretative, decide di firmare anche i (continua)

Tassi di interesse, la banca centrale della Turchia sorprende ancora

Nessuno, viste le condizioni attuali, si sarebbe immaginato un taglio dei tassi di interesse da parte della banca centrale della Turchia. Invece ancora una volta l'istituto centrale ha dimostrato di essere al guinzaglio del premier Erdogan, tagliando il costo del denaro di 100 punti base nel meeting di agosto.Il nuovo livello dei tassi di interesseLa decisione presa alla fine del meeting di politi (continua)